#ConfiscatiBene, I risultati dell'hackaton #SOD14 sui beni confiscati alle mafie
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

#ConfiscatiBene, I risultati dell'hackaton #SOD14 sui beni confiscati alle mafie

on

  • 275 views

 

Statistics

Views

Total Views
275
Views on SlideShare
260
Embed Views
15

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

2 Embeds 15

https://twitter.com 9
http://www.slideee.com 6

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

#ConfiscatiBene, I risultati dell'hackaton #SOD14 sui beni confiscati alle mafie Presentation Transcript

  • 1. CONFISCATI BENE I risultati dell'hackaton #SOD14 sui beni confiscati alle mafie, a partire dallo scraping del sito dell'Agenzia Nazionale per i Beni Confiscati. Andrea Borruso | aborruso@gmail.com | @aborruso
  • 2. Come nasce? http://www.openpompei.it/
  • 3. “Molte sono rimaste le domande inevase, la mappatura dei beni confiscati è appena iniziata, raccogliere tutti i dati, renderli trasparenti ed accessibili a tutti è un lavoro lungo e delicato, ma rappresenta una forte spinta a trasformare finalmente in ricchezza sociale questi luoghi.” Irene Fazio
  • 4. Monithon: una maratona di monitoraggio http://www.monithon.it/
  • 5. #SOD14, il raduno di italiani e italiani che fanno cose con i dati foto di Marco Giacomassi
  • 6. Una definizione importante e propedeutica hacker: “pirata informatico è una persona che si impegna nell'affrontare sfide intellettuali per aggirare o superare creativamente le limitazioni che gli vengono imposte, non limitatamente ai suoi ambiti d'interesse, ma in tutti gli aspetti della sua vita.” Da Wikipedia
  • 7. I pirati (cittadini pericolosi)
  • 8. I dati pubblicati sul sito dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata non sono completi, primari, tempestivi e riutilizzabili. http://www.benisequestraticonfiscati.it/
  • 9. Come liberare i dati? Web Scraping: tecniche e strumenti che, in modo automatico o semi-automatico, sfogliano per noi le pagine web di nostro interesse e ne estraggono soltanto quelle informazioni che riteniamo utili. Maggiori dettagli: http://goo.gl/Tq2GDp
  • 10. Estraiamone un po’
  • 11. I dati dell’ANBSC: cosa ci abbiamo fatto? Li abbiamo estratti, resi disponibili come open data e usati per consentire a tutti di esplorarli in modo intuitivo, anche attraverso visualizzazioni.
  • 12. Le visualizzazioni Riguardiamo l’originale: http://www.benisequestraticonfiscati.it/
  • 13. Azioni propedeutiche di base ● pulizia dei dati ● normalizzazione ● incrocio con altri dati ● ricerca di nuovi dati
  • 14. Altri dati utili ● le basi cartografiche ISTAT ● 9° Censimento dell'industria e dei servizi 2011 - ISTAT ● dati sulla popolazione - ISTAT ● quotazioni immobiliari - Agenzia dell'entrate
  • 15. Energia potenziale dei beni confiscati
  • 16. Il tema è caldo
  • 17. Noi siamo arrivati fino a qui, ma moltissimo si può ancora fare. Per proseguire insieme, chiediamo all'ANSBC di aprire questi dati in modo che possano essere Confiscati bene. Andrea Borruso | aborruso@gmail.com | @aborruso