Il web 2.0 per le destinazioni

  • 4,037 views
Uploaded on

Presentazione della relazione fatta in occasione del Summit Turismo ad Ascoli Piceno il 4 giugno 2009.

Presentazione della relazione fatta in occasione del Summit Turismo ad Ascoli Piceno il 4 giugno 2009.

More in: Travel , Technology
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
4,037
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
10
Comments
0
Likes
3

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Il web 2.0 e la relazione con le destinazioni turistiche Michele Aggiato Responsabile Zoover Italia
  • 2. L’EVOLUZIONE DAL 1.0 AL 2.0
    • Introduzione
  • 3. L’evoluzione
    • Dopo i Mass Media, nuove fonti d’informazione: i Social Media
    • Emancipazione del consumatore passivo al ConsumAutore creativo
    • Nel Marketing, il potere si sposta dal Marketer al Cliente
    • Le persone parlano attraverso le loro esperienze ed esigenze
    • Servizi e applicazioni on-line gratuiti o a bassissimo costo
  • 4. Travel 2.0 Travel 2.0 è Web 2.0 applicato al Mondo dei viaggi e vacanze
  • 5. L’IMPORTANZA DEL USER GENERATED CONTENT
    • Il fattore che fa vendere meglio
  • 6.
    • Primo sito di recensioni al mondo
    • 18 recensioni al minuto*
    • 200.000 nuove recensioni su servizi di ristorazione tramite applicazione Facebook*
    * CEO TripAdvisor@TravelSummit, Londra, Aprile 2009
  • 7. User Generated Content
    • Sempre freschi e aggiornati
    • Milioni di autori in tutto il mondo che scrivono, correggono e condividono
    • Una recensione è soggettiva, tante recensioni dicono la verità
    • Il focus è sulla condivisione
    • Sono in grado di influenzare in modo positivo o negativo la reputazione di un marchio
    • Aiutano la persona nella pianificazione di un viaggio e nella decisione d’acquisto
  • 8. Incidenza dei diversi tipi di UGC
  • 9. On-line Offering più efficace con la valutazione degli utenti
    • MarketingExperiment ha testato la conversione dello stesso prodotto con e senza una valutazione fatta dagli utenti, costatando una incremento della conversione di vendita on-line dal .44% a 1.04% . (MarketingExperiments Journal, Luglio 2007)
    • 79% dei rivenditori on-line britannici hanno confermato che contenuti generati dagli utenti aumentano la conversione di vendita. (eMarketer, 2007)
    • Gli utenti che leggono le recensioni di TripAdvisor sul sito di Hayes & Jarvis spendono mediamente il doppio rispetto ai normali online shopper. (TripAdvisor, Gennaio 2008)
    • I nostri clienti beneficiano di un aumento di conversione di almeno +50% grazie alla valutazione fatta dagli utenti e il riferimento ad una fonte d’infromazione autorevole e indipendente. (Zoover, Ottobre 2008)
    • Maggiori informazioni su http://www.bazaarvoice.com/industryStats.html
  • 10. Esempio 1: Hayes & Jarvis con contenuti di TripAdvisor
  • 11. Esempio 2: ThomasCook.be con recensioni di Zoover
  • 12. Esempio 3: VisitLondon.com con contenuti di TripAdvisor
  • 13. Sondaggio di Bookingblog.com Sondaggio condotto su un campione di 173 strutture ricettive.
  • 14. COMMUNITY: I GRUPPI D’INTERESSE
    • Il nuovo web è fatto di persone – non di tecnologia
  • 15. Social Network Users in Europa Fonte: comScore World Metrix 2009
  • 16. Profilazione della community “viaggiatori”
    • Viaggiatori orientati alla vacanza all’area aperta e/o in campeggi
    • Viaggiatori interessati in attività culturali alternative, percorsi enogastronomici o cacce al tesoro attraverso i centri delle città d’arte
    • Viaggiatori ossia Famiglie con bambini piccoli o adoloscenti
    • Pellegrini e viaggiatori con interessi culturali
    • Viaggiatori giovani dall’età di 18 a 24 anni
    • Coppie che cercano l’hotel romantico per San Valentino
    • Viaggiatori con interessi specifici legati ad un preciso periodo di viaggio o evento, o parte del loro stile di vita e/o cultura
  • 17. LE OPPORTUNITÀ PER LE DESTINAZIONI TURISTICHE
    • Entrare in relazione con l’audience on-line
  • 18.
    • Contenuti forniti dall’ente turistico sono considerati autorevoli
    • Creare contenuti in modo mirato
    • Diventare un publisher 2.0
  • 19. Opportunità
    • Fornire alle persone una ulteriore fonte d’informazione autorevole
    • Sfruttare le logiche di Google
    • Entrare in relazione con le persone sui social media
    • Entrare in relazione con i consumatori
    • Assicurarsi la presenza nei luoghi che aggregano interessi
    • Lavorare sulla propria reputazione fornendo servizi/prodotti validi
  • 20. Nuovi paradigmi di marketing Viral Marketing buzz marketing brand marketing Loyalty Marketing Social Marketing Relationship Marketing Collaborative Marketing Internet Marketing E-marketing Guerrilla Marketing Affiliate marketing Experiential Marketing interagire con altri membri di una Personalized Marketing , creare profili on-line, International Marketingixare le applicazioni Permission Marketing Marketing Sostenibile Asset Lead Marketing First LISTEN and THINK than TALK...
  • 21. Avvertenze
    • Non è sufficiente concentrarsi unicamente sul patrimonio artstico-culturale.
    • Non è più possibile trascurare i servizi di trasporto e l’accoglienza dei turisti
    • Non è più possibile ignorare la sensibilità dei prezzi
    • Non è più possibile nascondere situazioni di emergenza del territorio
    • Le persone giudicano, condividono, discutano e sceglieranno il posto dove saranno sicuri di essere soddisfatti.
    • Internet è il presente del turismo.
    • La deflazione del settore turistico è il presente .
    • La reperibilità d’informazioni totali e certe è il presente .
  • 22. Grazie per la vostra attenzione.
  • 23. Contatti Zoover Italia Michele Aggiato Country Manager M + 39 – 349 8951867 E [email_address] W www.zoover.it