Streptococcus
Streptococcus                    Famiglia Streptococcaceae•   Catene o coppie di cellule (Streptòs: collana)•   Gram +•   ...
Streptococcus           Diverse decine di specie                 Esigenze nutrizionali complesse:normalmente il loro isola...
StreptococcusLunghezza catene proporzionale alla ricchezza del terreno
StreptococcusNei campioni clinici le catene sono + corte
StreptococcusGrazie alla presenza di PILI attacca specificamente cellule                      epiteliali umane
1903 Schottmueller: 3 tipi di emolisi osservate su agar                           sangue       1919 Brown: introdusse i te...
StreptococcusLa maggior parte dei membri del gruppo alfa emolitici (viridans)si trovano nella cavità orale, non sono patog...
Ag C o di Lancefield  Rebecca Lancefield introdusse classificazione in base ad un  antigene polisaccaridico gruppo-specifi...
Streptococcus
(A)
Immunità lunga durata, matipo-specifica
Streptococcus                          Proteina M    • La proteina M di Streptococcus pyogenes si      lega al Fattore H c...
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.                                ...
Favorisce la fibrinolisi trasformando il        plasminogeno in plasmina                QuickTime™ e un                dec...
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
Streptococcus             Strategie per evitare la distruzione    • Strategie di Streptococcus pyogenes per evitare di    ...
StreptococcusCopyright (c) by W. H.Freeman and Company           http://www.cat.cc.md.us/courses/bio141/lecguide/unit3/u3i...
Streptococcus          Membrane Attack Complex (MAC)• Streptococcus      pyogenes  blocca l’ opsonizzazione  producendo pr...
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
StreptococcusCopyright (c) by W. H.Freeman and Company        http://www.bact.wisc.edu/Bact330/lecturespyo
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
La scarlattina è una                                  complicanza della                                faringite provocata...
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
QuickTime™ e un                decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
Streptococcus                             S. agalactiae   – Gli S. di Gruppo B producono una proteina diffusibile e     st...
StreptococcusGruppo CSpecie a coloniegrandiSpecie a coloniepiccole
Streptococcus                                Diagnosi                           Coltura e Isolamento                      ...
Streptococcus                   Trattamento• I metodi correnti contro Streptococcus pyogenes si  basano sugli antibiotici:...
Streptococcus                         Trattameto e Prevenzione                                Penicillina GCopyright (c) b...
9.strepto
9.strepto
9.strepto
9.strepto
9.strepto
9.strepto
9.strepto
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

9.strepto

1,225 views

Published on

Slides Microbiologia

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,225
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7
Actions
Shares
0
Downloads
48
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

9.strepto

  1. 1. Streptococcus
  2. 2. Streptococcus Famiglia Streptococcaceae• Catene o coppie di cellule (Streptòs: collana)• Gram +• 0.6 a 1.0 micron• Non motile• Asporigeni• Catalasi -
  3. 3. Streptococcus Diverse decine di specie Esigenze nutrizionali complesse:normalmente il loro isolamento richiede sangue o siero nel terreno Le specie più patogene sono anaerobie / aerotolleranti con metabolismo energetico fermentativo di tipo lattico Alcune specie richiedono particolari livelli di CO2 Altre sono strettamente anaerobiche Specie piu’ patogene: S. pyogenes, S. pneumoniae, S. agalactiae e S. suis
  4. 4. StreptococcusLunghezza catene proporzionale alla ricchezza del terreno
  5. 5. StreptococcusNei campioni clinici le catene sono + corte
  6. 6. StreptococcusGrazie alla presenza di PILI attacca specificamente cellule epiteliali umane
  7. 7. 1903 Schottmueller: 3 tipi di emolisi osservate su agar sangue 1919 Brown: introdusse i termini alfa, beta e gamma Beta: Lisi completaAlfa (alone verdastro(viridans): l’emoglobina inmetaemoglobina con ridottacapacità di trasportareossigeno).
  8. 8. StreptococcusLa maggior parte dei membri del gruppo alfa emolitici (viridans)si trovano nella cavità orale, non sono patogeni ma sono implicatinella carie dei dentiLa specie di maggior riscontro:S. salivarius e S. mutans che produce una capsula in presenza didisaccaridi che gli permette di attaccarsi allo smalto e causarecarie
  9. 9. Ag C o di Lancefield Rebecca Lancefield introdusse classificazione in base ad un antigene polisaccaridico gruppo-specifico ancorato alla parete: ventina di GruppiCeppi di – Gruppo A (S. pyogenes) beta-emolitico – Gruppo B (S. agalactiae) beta-emolitico – Gruppo C – Gruppo D – Gruppo E…. Con tale classificazione si identificano solo alcuni Streptococchi (gruppi da A a H e da K a V) alfa-emolitici, non-emolitici normarlmente non presentano Ag gruppo-specifici S. pneumoniae (alfa-emolitico) non possiede Ag di Lancefield
  10. 10. Streptococcus
  11. 11. (A)
  12. 12. Immunità lunga durata, matipo-specifica
  13. 13. Streptococcus Proteina M • La proteina M di Streptococcus pyogenes si lega al Fattore H che normalmente impedisce una eccessiva attività del complemento e quindi lisi di cellule normali.Copyright (c) by W. H.Freeman and Company
  14. 14. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  15. 15. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  16. 16. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  17. 17. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine. Si lega al colesterolo Diagnosi infez
  18. 18. Favorisce la fibrinolisi trasformando il plasminogeno in plasmina QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  19. 19. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  20. 20. Streptococcus Strategie per evitare la distruzione • Strategie di Streptococcus pyogenes per evitare di farsi distruggere dal sistema immunitario: – Capsule di acido ialuronico – Proteina M – Membrane Attack Complex (MAC) – Esotossina - LeukocidinaCopyright (c) by W. H.Freeman and Company
  21. 21. StreptococcusCopyright (c) by W. H.Freeman and Company http://www.cat.cc.md.us/courses/bio141/lecguide/unit3/u3iibc.html
  22. 22. Streptococcus Membrane Attack Complex (MAC)• Streptococcus pyogenes blocca l’ opsonizzazione producendo proteine MAC che sono capaci di legare al recettore fagocita dove lega Fc o C3bCopyright (c) by W. H.Freeman and Company http://www.cat.cc.md.us/courses/bio141/lecguide/unit3/u3iibc.html
  23. 23. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  24. 24. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  25. 25. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  26. 26. StreptococcusCopyright (c) by W. H.Freeman and Company http://www.bact.wisc.edu/Bact330/lecturespyo
  27. 27. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  28. 28. La scarlattina è una complicanza della faringite provocata da ceppi lisogeni (portatori di fagi) di S. pyogenes (il fago trasporta l’informazione per la produzione di una esotossina pirogena detta anche tossina eritrogenica che provoca un esantema cutaneo rosa-rosso)PERIODO INCUBAZIONE: 1-2 gg dai sintomi della faringite
  29. 29. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  30. 30. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  31. 31. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  32. 32. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  33. 33. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  34. 34. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  35. 35. QuickTime™ e un decompressoresono necessari per visualizzare questimmagine.
  36. 36. Streptococcus S. agalactiae – Gli S. di Gruppo B producono una proteina diffusibile e stabile alcalore (Fattore CAMP) che potenzia la Beta- emolisi (interagisce sinergicamente con la beta emolisina di S. aureus)A differenza di S. pyogenes è resistente alla bacitracina
  37. 37. StreptococcusGruppo CSpecie a coloniegrandiSpecie a coloniepiccole
  38. 38. Streptococcus Diagnosi Coltura e Isolamento Gram+ Cocci, a perla Blood Agar: Beta Emolisi Catalasi - BacitracinaCopyright (c) by W. H.Freeman and Company
  39. 39. Streptococcus Trattamento• I metodi correnti contro Streptococcus pyogenes si basano sugli antibiotici: – Penicillina – Eritromicina – Amossicillina – Clindamicina – Cefalosporine orali
  40. 40. Streptococcus Trattameto e Prevenzione Penicillina GCopyright (c) by W. H.Freeman and Company

×