Your SlideShare is downloading. ×
0
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
15 ciclo replicativo virus
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

15 ciclo replicativo virus

2,105

Published on

Slides Micro

Slides Micro

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
2,105
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
59
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. IL CICLO REPLICATIVO DEI VIRUS
  • 2. FASI DELLA REPLICAZIONE VIRALE 2. ATTACCO O ADSORBIMENTO 3. PENETRAZIONE 4. RIMOZIONE DEL CAPSIDE (SCAPSIDAZIONE) 5. ESPRESSIONE (TRASCRIZIONE, TRADUZIONE) E REPLICAZIONE DEL GENOMA VIRALE 6. ASSEMBLAGGIO 7. LIBERAZIONE DEL VIRIONE MATUROCiclo replicativo: citoplasma
  • 3. Ciclo replicativo: nucleo
  • 4. 1. ADSORBIMENTO• Avviene attraverso l’interazione fra molecole cellulari di superficie (recettori) e proteine (anti- recettori) sulla superficie del virus• Recettori: proteine (es.CD4 per HIV) o molecole ricche di carboidrati (es. virus dell’influenza)• In alcuni casi è richiesto un co-recettore• Anti-recettori: glicoproteine (per i virus con envelope) o proteine capsidiche (per i virus privi di envelope)• Il riconoscimento di specifici recettori determina il TROPISMO TISSUTALE
  • 5. HIV, recettore,co-recettore
  • 6. 2. PENETRAZIONE: VIRUS NUDI Viropessi: endocitosi mediata da recettore
  • 7. 2. PENETRAZIONE: VIRUS CON ENVELOPE Fusione envelope virale con membrana plasmatica cellulare
  • 8. • Some viruses have envelopes that are not derived from the plasma membrane.• Herpesvirus has an envelop that is derived from the nuclear membrane.• These become integrated into the host genome as a provirus. Once these viruses are acquired they tend to reoccur through out a person’s life.
  • 9. 3. SCAPSIDAZIONE
  • 10. 4. ESPRESSIONE E REPLICAZIONE DEL GENOMA VIRALE• Sintesi dell’mRNA• Sintesi delle proteine strutturali e non strutturali• Replicazione dell’acido nucleico virale• Meccanismi diversi a seconda del genoma virale: DNA o RNA
  • 11. Virus a RNA 1) RNA lineare a singolo filamento e a polarità positiva: Genoma infettante = capace di produrre particelle virali complete anche quando privato di tutti i componenti proteiciAffinchè l’RNA virale sia copiato è necessaria la sintesi di RNApol-RNAdipReplicazione nel citoplasma: utilizza solo enzimi virali e apparato sintesiproteica cellula ospite
  • 12. Virus a RNA2) RNA lineare a singolo filamento e a polarità negativa: La trascrizione avviene grazie alla RNApolRNAdip virale veicolata dal virione insieme al genoma
  • 13. Virus a RNA 3) Retrovirus:L’RNA(+) non viene immediatamente tradotto, ma funziona da stampo per la sintesi di cDNA e poi dsDNA ad opera della RT presente nel virione Il dsDNA migra nel nucleo e si integra nel genoma della cellula ospite dove può essere: Completamente trascritto (infez. Produttiva) Stabilire una infez. Latente Possono essere espresse solo alcune proteine
  • 14. RETROVIRUSES• Most complicated• Genetic information flows in the reverse direction• Have the enzyme reverse transcriptase – Transcribes DNA from an RNA template• The newly made DNA than integrates as a provirus into the nucleus of the animal cell• The host’s RNA polymerase transcribes the virual DNA into RNA molecules.
  • 15. Virus a DNALa Trascrizione e replicazione del DNA sempre nel nucleo (tranne poxvirus)
  • 16. 5. ASSEMBLAGGIO• avviene grazie alle interazioni proteina-proteina• L’assemblaggio dei virioni ha inizio solo quando tutte le componentivirali sono state sintetizzate in quantità sufficienti all’interno della cellulaospite• Localizzazione dell’assemblaggio è dipendente dal sito di replicazionedel virus Rappresentazione schematica dell’assemblaggio di un Picornavirus
  • 17. 6. LIBERAZIONE DEL VIRIONE MATURO (1)
  • 18. 6. LIBERAZIONE DEL VIRIONE MATURO (2)
  • 19. • Viruse e batteriofagi invade cells and use the host cells machinery to synthesize more of their own macromolecules.• Once inside the host the bacteriophage or virus will either go into a Lytic Cycle - destroying the host cell during reproduction. or• It will go into a Lysogenic Cycle - a parasitic type of partnership with the cell
  • 20. The Lytic Cycle
  • 21. ProvirusThe Lysogenic Cycle
  • 22. A provirus is a DNA virus that has been inserted into ahost cell chromosome.
  • 23. Reproduction occurs using lytic or lysogenic cycles• Lytic Cycle • Lysogenic Cycle – Culmina con la lisi – Replicazione del cellulare genoma virale senza distruzione cellulare. – Virus Virulenti si riproducono solo attraverso il ciclo litico. – Un virus temperato può riprodursi con entrambi i cicli. – La selezione naturale favorisce le mutazioni batteriche a carico di recettori per particolari fagi.
  • 24. The lambda phage which infects E. colidemonstrates the cycles of a temperate phage.

×