FORUM PA - Progetto Palatino
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

FORUM PA - Progetto Palatino

on

  • 171 views

Progetto Palatino

Progetto Palatino

Statistics

Views

Total Views
171
Views on SlideShare
152
Embed Views
19

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 19

http://www.forumpachallenge.it 19

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

FORUM PA - Progetto Palatino FORUM PA - Progetto Palatino Presentation Transcript

  • "Prendiamo impegni troviamo soluzioni" Call for solution di FORUM PA La piattaforma social a sostegno del Progetto Palatino Favorire la collaborazione e la partnership tra i diversi attori sociali, economici, culturali e istituzionali. CULTURA SOSTENUTA E SOSTENIBILE
  • "Prendiamo impegni troviamo soluzioni" - Call for solution di FORUM PA La GEO PROGRAM S.p.A., è una Società fornitrice di servizi di ingegneria, informatici e di consulenza presso Amministrazioni pubbliche, Aziende private, Enti locali e territoriali; offre supporto a tutte le attività di ideazione, sviluppo, esecuzione e monitoraggio di progetti per la pianificazione del Territorio ed opera nei più diversificati settori di intervento quali: • Servizi per le Pubbliche Amministrazioni; • Beni culturali e Patrimonio artistico; • Cartografia e Sistemi Informatici Territoriali: • Aerofotogrammetria e telerilevamento; • Informatica e Banche Dati; • Ambiente e Salvaguardia ambientale. GEO PROGRAM si è costituita nel 1986 e dal 1997 è Centro di Ricerca Scientifica con iscrizione allo Schedario dell’Anagrafe Nazionale delle Ricerche al N° 80381018. GEO PROGRAM, nell’ambito dei Beni Culturali, effettua rilievi archeologici e architettonici (diretti e/o fotogrammetrici)i finalizzati a progetti di recupero e restauro di manufatti storici e monumentali; campagne di scavo e ricognizioni sul terreno; realizza ricerche storico-archivistiche e studi di innovazione tecnologica per progetti inerenti la catalogazione e l’inventariazione di beni culturali e la costituzione di banche dati; realizza progetti multimediali; produce cartografia informatizzata e mappe tematiche; progetta Sistemi Informativi Territoriali (SIT). GEO PROGRAM realizza per gli Enti Locali, sistemi innovativi per la valorizzazione e promozione del patrimonio culturale ed ambientale, del turismo e dello sviluppo locale del territorio e della sua economia. Il Sistema organizza, in modo omogeneo, le informazioni relative agli elementi costituenti il complesso dei dati presenti nelle diverse banche dati di settore, necessari a descrivere il modello turistico-culturale; dai beni culturali ed ambientali, agli itinerari turistico-culturali, ai servizi per la fruizione (ricettività, ristorazione, ecc.) ed all’informazione di pubblica utilità (viabilità, pronto soccorso, prescrizioni di sicurezza, ecc.). La strategia della società, pone l’obiettivo fondamentale che la GEO PROGRAM si è data, di poter contribuire, con le proprie esperienze e professionalità, alla realizzazione di progetti mirati per la ottimizzazione e salvaguarda del territorio per l’uso ottimale delle sue risorse nel pieno rispetto degli equilibri naturali, volta a realizzare una crescita che sia intelligente, sostenibile e socialmente inclusiva. Presentazione dell’organizzazione
  • "Prendiamo impegni troviamo soluzioni" - Call for solution di FORUM PA Presentazione della soluzione 1/5 Il progetto Palatino è dedicato all’organizzazione di una grande manifestazione culturale a Roma: un evento dedicato alla cultura e all’arte, con attenzione alla nuove tecnologie ecocompatibili. L’intento è quello di fornire ai soggetti promotori (pubblici e privati) e ai visitatori, una piattaforma di discussione e di riflessione sul tema della cultura sostenuta e sostenibile. Una piattaforma social a disposizione del progetto Palatino, che vede coinvolti professionisti come archeologi, storici, architetti ed esperti culturali ma anche università, istituzioni, appassionati del mondo dell’arte e della cultura e visitatori. Una piattaforma che promuova e valorizzi la sostenibilità dello User Generated Content, attiva prima durante e dopo l’evento, che sarà integrata ad un’app mobile, dove avere accesso ai contenuti inseriti dagli esperti, dove trovare informazioni geolocalizzate, dove partecipare alle discussioni sui temi dell’evento. La sostenibilità è anche semplificazione e trasparenza: la App chiude il cerchio con la possibilità di registrarsi, prenotare e pagare ogni tipologia di beni e servizi in modalità mobile (ticketless). Il tempo di attesa delle lunghe cose è contrario ad ogni criterio di sostenibilità. Il Tempo è Valore. Il tempo lo si risparmia nell’accesso più rapido ai contenuti, nell’accesso più rapido ai luoghi. View slide
  • "Prendiamo impegni troviamo soluzioni" - Call for solution di FORUM PA Presentazione della soluzione 2/5 La piattaforma è già stata adottata da molte amministrazioni locali e centrali (ad es. ISTAT) e da molte aziende private che hanno necessità di affrontare la formazione a distanza per motivi legati al proprio Business (ad esempio ENI). La piattaforma viene anche utilizzata come strumento a sostegno della didattica nelle classi 2.0. La sfida di questo progetto è quella di creare un modello innovativo fatto di eventi, cultura, servizi, tecnologia che sia RIUSABILE in ogni ambito. Si renderà infatti sempre più evidente come la collaborazione e l’interazione tra amministrazioni, aziende, professionisti, cittadini sia l’unico modo davvero sostenibile ed economico per creare valore con ricaduta collettiva in cultura e servizi. View slide
  • "Prendiamo impegni troviamo soluzioni" - Call for solution di FORUM PA Presentazione della soluzione 3/5 La piattaforma è una soluzione di tipo social a supporto sia di soggetti pubblici che privati. Infatti, può essere impostata come struttura di tipo intranet oppure come extranet, a seconda dei livelli di accesso impostati. La possibilità di personalizzazione a seconda dei contesti fa sì che si adatti facilmente a qualsiasi organizzazione. Funge sia da ambiente centralizzato di produzione di contenuti e materiali sia come luogo di diffusione (ma anche archivio) degli stessi. Con l’adozione di una piattaforma social è possibile ottimizzare l’ente e la sua organizzazione interna, introdurre il concetto di “reputazione” che è essenziale per contrastare l’abbattimento dei profili e dei ruoli, migliorare l’efficienza premiando la partecipazione e la collaborazione. Il risultato finale di questo lavoro di raccordo è la produzione sostenibile di contenuti e servizi.
  • "Prendiamo impegni troviamo soluzioni" - Call for solution di FORUM PA Con questo progetto sono coinvolti: - NEW ENERGY COMPANY GROUP - ZETA SOCIAL - PRAGMA SYSTEMS Quali promotori dell’iniziativa nonché fornitori di soluzioni e servizi. - Università, ricercatori, professori,artisti, architetti, geologi, in generale professionisti sono coinvolti per dar corpo a quel nucleo centrare di appassionati, esperti, studiosi che producono contenuti dialogando, discutendo, proponendo risultati delle loro ricerche. - La sfida è quella di coinvolgere le amministrazioni pubbliche, dalla sovrintendenza ai beni culturali a tutti quegli organi che fanno, promuovono e sostengono la cultura e le risorse del paese in ogni modo e forma. Presentazione della soluzione 4/5
  • "Prendiamo impegni troviamo soluzioni" - Call for solution di FORUM PA I costi della soluzione proposta sono estremamente contenuti perché la piattaforma di enterprise social network adottata consente lo user generated content che abbatte e di molto i costi di aggiornamento e mantenimento dello strato informativo e del community manager. tempi di implementazione : sono nell’ordine di qualche ora da un un punto di vista della piattaforma tecnologica e di alcune settimane per costituire il nucleo delle informazioni che verranno poi mantenute vive dai singoli studiosi sotto il coordinamento di un comitato tecnico di referee. Snellimento e razionalizzazione del market culturale e dei servizi connessi congiunti ad un servizio culturale infinitamente superiore. Si stima un’incremento del 100% dei visitatori durante la manifestazione (da 20.000 a 40.000 giorno) con un incremento sugli incassi di circa 3 milioni di euro. La soluzione proposta ha un impatto risibile sui vantaggi economici immediati. Consegnando una struttura tecnologia funzionante e semplice da manutenere. Presentazione della soluzione 5/5
  • "Prendiamo impegni troviamo soluzioni" - Call for solution di FORUM PA L’immagine, sulla metafora del Foro, descrive la piattaforma social con i diversi ambienti dedicati ai protagonisti dell’evento: un’area intranet, un’area extranet un’area ad uso di CMS (Content Management System)
  • "Prendiamo impegni troviamo soluzioni" - Call for solution di FORUM PA In sintesi il progetto PALATINO si pone come obiettivi: - Creare “sistema”, ossia creare una rete per la diffusione e la disponibilità della conscenza. - Aumento del flusso turistico - Aumento dell’indotto economico - Sostenibilità ambientale culturale economica e di contenuto - Una nuova percezione del territorio da parte della cittadinanza - Ampliamento dell’orizzonte temporale del “sistema” che va ben oltre il singolo evento - Creazione di percorsi formativi indirizzati ai giovani FONDAMENTALE: Coinvolgimento di grandi istituzioni pubbliche e private Come prodotto finale Palatino produrrà: - Sistema Social Intranet, extranet, Internet per la generazione e fruizione di contenuti, crescita e specializzazione degli stessi - Sistema di servizi integrati legati al territorio - App che in base al profilo e alla posizione sul territorio, fornisce tutti le informazioni su luoghi, eventi, locali, ma anche ricerche e studi - In caso di eventi mesuali o servizi: possibilità di acquisto e pagamento con APP - CULTURA SOSTENUTA E SOSTENIBILE Per ulteriori approfondimenti
  • "Prendiamo impegni troviamo soluzioni" - Call for solution di FORUM PA Sergio R. Paganelli +39 (348) 4203370 E mail geoprorm@tin.it Tel: +39 (06) 5124012 Fax: +39 (06) 51885242 Ufficio: Via Cornelio Magni, 71 - Roma - 00147