Federico Gavazzi – La digital strategy al tempo della crisi

  • 212 views
Uploaded on

Young Digital Lab || 17-18 Ottobre 2013

Young Digital Lab || 17-18 Ottobre 2013

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
212
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
12
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. La strategia ai tempi della crisi @fedegavazzi
  • 2. 1. Rapida introduzione teorica
  • 3. Delineando la strategia ideale SCELTA INFORMAZIONE DESIDERIO
  • 4. Le tappe della «cottura»
  • 5. 2. Giochiamo a fare le cose
  • 6. Step 0: Google Analytics Senza analisi il web marketing è come la birra analcolica: non esiste.
  • 7. Insights • Geografici: lingua e luogo di provenienza; • Comportamento degli utenti: nuovi o di ritorno? • Tipologia di device: quale percentuale da mobile? • Provenienza del traffico; • E-Commerce.
  • 8. Step 1: Visibilità (sì, i banner) • Regole di un buon banner: • 1° frame accattivante; • 2°/3° frame sintetici ed efficaci; • 4° frame con CTA ben visibile.
  • 9. Step 1.bis: Google Adwords • Pianificazione in modalità CPC: paghi soltanto il click; • Modalità di planning: • Site-based; • Keyword-based; • Per interesse; • Socio-demografica; • Multidevice: desktop, tablet, smartphone.
  • 10. Step 1.tris: Facebook FB Ads Page Post Ad Veicolare traffico qualificato
  • 11. Step 2: E-mail mktg Predisporre strategia di ricontatto
  • 12. Step 2.bis: Keyword adv Presidio di un’area semantica per raggiungere utenza proattiva
  • 13. Step 2.bis: Keyword adv Google Trends: valutare trend affini emergenti
  • 14. Step 3: FB Custom Audience Creazione di segmenti a cui proporre iniziative ad hoc
  • 15. Step 3bis: Remarketing Segmentare il pubblico e proporre un messaggio rilevante
  • 16. Step 3tris: Brand Search Garantirsi una posizione rilevante, anche per sopperire ad eventuali carenze in ottica SEO.
  • 17. 3. Concludendo