Happy MOOCing!

606 views

Published on

About MOOC, MOOCers, MOOCing. Definizione di MOOC, storia, tecnologia. I diversi MOOCer:studenti di scuola secondaria di 2° grado, studenti universitari, "studenti professionali". MOOCing: cambiamento nei sistemi di apprendimento e di insegnamento; flip teaching.

Published in: Education
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
606
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
67
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Happy MOOCing!

  1. 1. Clay Casati, marzo 2013
  2. 2. 2
  3. 3. MOOCDefinizioneStoria e sviluppoTecnologiaTecnologiaMOOCer: a chi si rivolgeMOOCing: flip teaching3
  4. 4. Massive Open Online Course4Definizione di MOOCDefinizione di MOOC
  5. 5. MOOC, acronimo di “Massive Open Online Course”, siriferisce a una classe web-based progettata per supportareun gran numero di partecipanti.Gli studenti MOOC assistono a lezioni videoGli studenti MOOC assistono a lezioni video -- spesso tagliaspesso taglia--te in segmenti più assimilabili di10/15 minutite in segmenti più assimilabili di10/15 minuti -- e interagie interagi--scono con docenti e colleghi attraverso forum onscono con docenti e colleghi attraverso forum on--line.line.Alcuni MOOC utilizzano sistemi di valutazione automaticibasati su test on-line e/o quiz a risposta multipla; altririchiedono agli studenti di completare assegnazioni peer-richiedono agli studenti di completare assegnazioni peer-reviewed; alcuni utilizzano una combinazione dei duemetodi di valutazione.La centralità dello studente è uno dei principali vantaggiLa centralità dello studente è uno dei principali vantaggidei MOOC rispetto all’apprendimento tradizionale in aula:dei MOOC rispetto all’apprendimento tradizionale in aula:si può definire un ritmo di apprendimento personalizzatosi può definire un ritmo di apprendimento personalizzatocon la possibilità, per il singolo studente, di ricon la possibilità, per il singolo studente, di ri--guardare leguardare leparti della lezione ritenute più difficili.parti della lezione ritenute più difficili.5Fonte: Financial Time Lexicon
  6. 6. MOOCs are challenging traditionalnotions of higher education,allowing students to workat any time, any place,and any pace.Source: http://www.evolllution.com/wp-content/uploads/2013/01/Female-working-on-laptop-outside-Dmitri-Zakovorotny-263295301.jpg6MOOCs are freeand are opento anyone.
  7. 7. CourseWare CourseMaterial for instructor-ledclassesMaterial for self-directedcomputer-based training CBT)A course is the study of a parti-cular topic within a widersubject area and is the basicbuilding block of a qualification.Web sites that offer interactivetutorialsMaterial that is coordinatedwith distance learning, such aslive classes conducted over theInternetVideos for use individually or aspart of classesEach course has an occurrenceDelivery methods:• Face-to-face/Classroom/f2f• web-enhanced /WBT• Blended/ hybrid• Online• Accelerated7
  8. 8. ApertoAperto: tutti possono partecipare, ma ancora piùimportante, ci sono molti modi di partecipazione.Aperto significa• essere in grado di utilizzareil materiale e di partecipare2150Corsi125 milioni8il materiale e di partecipareal proprio livello• partecipare pubblicamentein modo che altri possonoutilizzare il materialeprodotto125 milionidi visitatori266enti14768corsiMag2011
  9. 9. OnlineOnline: significa che è connettivo e interattivo (Web BasedTraining, Time & Location indipendenti)• Non ha senso mettere un MOOC su un DVD• Il MOOC è il processo• Si tratta di un processo ancora molto semplificato per• Si tratta di un processo ancora molto semplificato peressere pienamente online9• molti compiti sono strutturati eautomatizzati,• la capacità comunicativa puòessere aumentata• l’accesso ai dati e ai calcoli puòessere migliorato
  10. 10. 1.Streaming live/meeting on lineGli studenti seguono il corso tramite video conferenza ostreaming live. È un approccio “sincrono”, nel quale docentee studenti sono coinvolti nello stesso arco temporale, maoperano da postazioni remote.2.Fruizione di contenuti multimedialiGli studenti accedono in modo asincrono a materialimultimediali predisposti dal docente (registrazioni video,Gli studenti accedono in modo asincrono a materialimultimediali predisposti dal docente (registrazioni video,dispense online …). L’interazione tra studenti e con il docentesi materializza attraverso forum, email, meeting room virtualigrazie alle quali “incontrarsi e discutere”.3.Ambienti di cooperazione e di supportoLa rete e i suoi servizi (per esempio, forum, blog, …) vengonoutilizzati per condividere materiale e a supporto dei processidi interazione tra studenti e con il docente.10
  11. 11. MOOC mantengono un obiettivo di partecipazioneinterattiva su larga scala sfruttando la rete e i suoi servizi(es. forum, blogs, …) per condividere materiali esupportare l’interazione studenti/ docenti.MOOC richiedono progettazione didattica che facilitainterazioni e valutazioni su larga scala:interazioni e valutazioni su larga scala:• Interazioni crowd-sourced e feedback, sfruttando la reteMOOC (es. peer-review, collaborazione di gruppo)• Feedback automatizzati attraverso valutazioni on-lineoggettive (ad es. quiz e gli esami)11
  12. 12. 12Source: http://www.themarlincompany.com/images/sized/images/uploads/blog/Should_you_start_a_MOOC-502x335.jpg
  13. 13. 13
  14. 14. OER (Open Educational Resources), OCW (OpenCourseWare),Connettivismo (teoria dellapprendimento nell’era digitale),CS & AI14Precursori e Tecnologie del MOOCPrecursori e Tecnologie del MOOCSource: en.wikipedia
  15. 15. CourseraCoursera,, edXedX,, UdacityUdacity 2012Stanford AI MOOCStanford AI MOOC 2011OER* University (OERu) 2010Peer-2-Peer University 2009MOOC 200820072007 CommunityCollegeConsortiumOER*2006 Khan Academy2004 OCW Consortium2002 MIT OCW (Open CourseWare)2001 Creative Commons*OER Open Educational Resources15
  16. 16. Producing and delivering MOOCs is a technologicalchallenge.Unlike traditional courses, MOOCs require video-graphers, instructional designers, IT specialists, andplatform specialists.The platforms are designed available to students atall times during the course.all times during the course.MOOCs use Cloud computing and other moderntechnology involved with Application software.Course delivery involves non-synchronous access tovideos and other learning material, exams and otherassessment, as well as online forums.16Source: en.wikipedia
  17. 17. 17
  18. 18. Old e-learning &Distant LearningMOOC – Massive OpenOnline Course19
  19. 19. Caratteristiche Università Eccellente MOOCOpportunitàdi CarrieraAlta Qualità Alta Qualità (crescente)Riconoscimento deidatori di lavoroRiconoscimento dei datori di lavoro(in aumento)EsperienzaFormativaLaboratori e Practicum Virtualizzazione dei laboratori (oModelli Ibridi*)Formazione faccia-a- Uso di classi virtuali e Gruppi di20Formativa Formazione faccia-a-facciaUso di classi virtuali e Gruppi diStudio (o Modelli Ibridi*)Esperienzadi vitaInterazione sociale nelCampus* Modelli Ibridi (online/ on campus:partnership con Università locale oparte dei corsi in presenza)AccessibilitàCosti di vita fuori casa Costi di vita a casaAlti costi di iscrizione Bassi (nulli) costi di iscrizioneVincoli di tempo e dispazioNessun vincolo di tempo e di spazioVisto di ingresso (visa) Visto di ingresso (per Modelli Ibridi)
  20. 20. The Year of the MOOC (2012)The New York Times | November 2, 2012 | By Laura Pappanohttp://www.nytimes.com/2012/11/04/education/edlife/massive-open-online-courses-are-multiplying-at-a-rapid-pace.htmlThe Most Important EducationTechnology in 200 Years21Successo mondialeSuccesso mondialeTechnology in 200 YearsMIT Technology Review | November 2, 2012 | By Antonio Regaladohttp://www.technologyreview.com/news/506351/the-most-important-education-technology-in-200-years/
  21. 21. «MOOCs» (Massive Open Online Courses) Corsi OnlineMassivi e Aperti: accessible, affordable, engaging, andhighly effective higher education.2011: Sebastian Thrun, ormai una leggenda vivente,lancia a Stanford un corso online sull’IntelligenzaArtificiale, che raccoglie 160.000 Studenti.2012: vengono costituite le piattaforme Udacity(febbraio), Coursera (aprile), edX (aprile)22Piattaforma CorsiUniversitàpartecipanti# medioStudenti# paesiCoursera 328 62 34.405 17Udacity 12 5 27.272 5edX 25 19 19.830 2AggiornatoMarzo2013
  22. 22. 23
  23. 23. Impatto MOOC su formazione,Impatto MOOC su formazione,apprendimento, insegnamentoapprendimento, insegnamento2470% of the universities are on the Times Higher Education top 200 WorldUniversity Rankings 2012-2013.82% of Courseras partners are in the Top200 University rankings comparedwith edX at 38.5% and Udacity at 60%.
  24. 24. Studenti di Scuola Secondaria, StudentiUniversitari, Studenti professionali25MOOCersMOOCers
  25. 25. Tre grandi forze alimentano il ciclone [MOOC]:• l’insoddisfazione delle tradizionali lezioni frontali;• la speranza che la rete porti ad apprendimentiinterattivi più efficienti della tripletta:1. ascolto silente/MOOC per andare oltre la “tripletta”“1. ascolto silente/2. lettura individuale/3. interrogazioni ed esami (che mostrino lacapacità di ripetere ciò che il docente ebbea dire);• il bisogno di internazionalità.Tullio De Mauro, Internazionale, n. 991/2013”
  26. 26. Gli Studenti di Scuola SecondariaStudenti di Scuola Secondaria di 2°grado possonoutilizzare MOOC per approfondire alcuni temi, perorientarsi nelle scelte future, per servire da“precalculus” per completare i saperi minimi richiestidal corso di laurea prescelto.Gli Studenti Universitari, alla ricerca di unaGli Studenti Universitari, alla ricerca di unaalternativa di alto livello coinvolgente e accessibile,possono accedere a corsi universitari di alta qualità ebasso costo.Gli Studenti “Professionali” possono accedere atecnologie, metodologie e processi allo stato dell’artedelle migliori università e biz school mondiali peraggiornare le competenze o cambiare carriera.27
  27. 27. 28
  28. 28. • Self-Confident• Self-Disciplined• Responsible for its owntraining plan, the29Image Credits:“The Proud MOOCer” is derivative work created by Eleni Zazani and sharedunder a Creative Commons License CC-BY-NC-SA. The original, “Scholars in Pyjamas”shared by Mike Licht, NotionsCapital.com under CC-BY.training plan, themaintenance over timeof Motivation andCommitment.
  29. 29. 30Join 3,262,126 Courserians.Learn from 337 courses, from 62 universities (april 2013).
  30. 30. 31
  31. 31. Source: http://eductechalogy.org/index/wp-content/uploads/2012/10/MOOCing.png32MOOCingMOOCing
  32. 32. EMPOWERMENTStudenti e DocentiApprendimento &Insegnamento 21°secnew methodologies33Insegnamento 21°secemerging technologies
  33. 33. 34
  34. 34. List of MOOC offered by the best initiatives.www.mooc-list.com/Class Central is a free online course aka MOOC aggregatorwww.class-central.com/www.class-central.com/35
  35. 35. 36
  36. 36. 09:00 Apertura di09:00 Apertura di inquietainquietamente Progetti, C. G. Casati e N.mente Progetti, C. G. Casati e N. ViassoloViassoloClaudioClaudio GG.. CasatiCasati sisi occupaoccupa didi ricercaricerca suisui sistemisistemi didi gestionegestione aziendale,aziendale, didigestionegestione progettiprogetti ee didi altaalta formazioneformazione professionaleprofessionale.. CuraCura inquietainquietamentemente ProgettiProgetti..NicolaNicola ViassoloViassolo,, AssessoreAssessore turismo,turismo, cultura,cultura, politichepolitiche giovanili,giovanili, pubblicapubblica istruzioneistruzionedeldel ComuneComune didi FinaleFinale LigureLigure SVSV..09:1509:15 “Virtù & Conoscenza“Virtù & Conoscenza –– Competenze base del 21Competenze base del 21°° secolo”secolo”PercorsiPercorsi,, realizzatirealizzati durantedurante l’annol’anno scolasticoscolastico 20122012 –– 20132013,, cheche hannohanno perper tematema gligliintrecciintrecci tratra musica,musica, artearte ee letteraturaletteratura ee l’obiettivol’obiettivo didi svilupparesviluppare lele competenzecompetenze basebaserichiesterichieste dall’economiadall’economia delladella conoscenzaconoscenza deldel 2121°°secolosecolo..Venerdì31Maggio2013Venerdì31Maggio2013menteProgetti,AuditoriummenteProgetti,AuditoriumFinalborgoFinalborgoSVSVRelatoriRelatori:: ProfessoriProfessori DomingoDomingo Paola,Paola, ValeriaValeria MassaraMassara,, LauraLaura MauleMaule,, GiuliaGiulia Russo,Russo,ManuelaManuela GianniGianni ee studentistudenti deldel LiceoLiceo ““IsselIssel””11:0011:00 “MOOC“MOOC –– Nuovi scenari di Apprendimento”Nuovi scenari di Apprendimento”Ricerca,Ricerca, AnalisiAnalisi ee SperimentazioneSperimentazione didi metodimetodi ee strumentistrumenti perper l’apprendimentol’apprendimento viaviawebweb.. SonoSono statistati utilizzatiutilizzati 33 MOOCMOOC concon tretre diversediverse finalitàfinalità:: livellolivello extraextra scolastico,scolastico,supportosupporto metodologicometodologico all’attivitàall’attività didatticadidattica;; supportosupporto direttodiretto all’attivitàall’attività didatticadidattica..RelatoriRelatori:: ProfessoreProfessore ClaudioClaudio RomeniRomeni ee studentistudenti IVIV CC PNIPNI deldel LiceoLiceo ““IsselIssel””12:00 Conclusione12:00 ConclusioneFestaFestadell’Inquietudinedell’Inquietudine--inquietainquietamenteProgetti,AuditoriummenteProgetti,Auditorium
  37. 37. Clay Casati38

×