Presentazionelinux 110209080649-phpapp01

259
-1

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
259
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazionelinux 110209080649-phpapp01

  1. 1. A cura di Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com Versione 0.5
  2. 2. TERMINI DI UTILIZZO:Attribuzione - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia (CC BY-SA 2.5) Tu sei libero: di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare questopera di modificare questopera Alle seguenti condizioni: Attribuzione — Devi attribuire la paternità dellopera nei modi indicati dallautore o da chi ti ha dato lopera in licenza e in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi lopera. Condividi allo stesso modo — Se alteri o trasformi questopera, o se la usi per crearne unaltra, puoi distribuire lopera risultante solo con una licenza identica o equivalente a questa. Prendendo atto che: Rinuncia — E possibile rinunciare a qualunque delle condizioni sopra descritte se ottieni lautorizzazione dal detentore dei diritti. Pubblico Dominio — Nel caso in cui lopera o qualunque delle sue componenti siano nel pubblico dominio secondo la legge vigente, tale condizione non è in alcun modo modificata dalla licenza. Altri Diritti — La licenza non ha effetto in nessun modo sui seguenti diritti: Le eccezioni, libere utilizzazioni e le altre utilizzazioni consentite dalla legge sul diritto dautore; I diritti morali dellautore;Diritti che altre persone possono avere sia sullopera stessa che su come lopera viene utilizzata, come il diritto allimmagine o alla tutela dei dati personali. Nota — Ogni volta che usi o distribuisci questopera, devi farlo secondo i termini di questa licenza, che va comunicata con chiarezza. Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  3. 3. Prima di iniziare ricorda che: Sbagliando si impara! Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  4. 4. Lopensource “In informatica, open source (termine inglese che significa sorgente aperto) indica unsoftware rilasciato con un tipo di licenza per la quale il codice sorgente è lasciato alladisponibilità di eventuali sviluppatori, in modo che con la collaborazione (in genere libera e spontanea) il prodotto finale possa raggiungere una complessità maggiore diquanto potrebbe ottenere un singolo gruppo di programmazione.” tratto da wikipedia Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  5. 5. Il software libero“Il software libero è software rilasciato con una licenza che permette a chiunque di utilizzarloe che ne incoraggia lo studio, le modifiche e la redistribuzione; per le sue caratteristiche, si contrappone al software proprietario ed è differente dalla concezione open source,incentrandosi sulla libertà dellutente e non Logo del free software solo sullapertura del codice sorgente.” tratto da wikipedia Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  6. 6. Le "quattro libertà" del software libero Libertà di eseguire il programma per qualsiasi scopo. Libertà di studiare il programma e modificarlo. Libertà di copiare il programma in modo da aiutare il prossimo. Libertà di migliorare il programma e di distribuirne pubblicamente i miglioramenti, in modo tale che tutta la comunità ne tragga beneficio. Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  7. 7. La sottile differenza Che differenza cè tra open e free ? software? Libertà di copiare il programma in modo da aiutare il prossimo. Libertà di migliorare il programma e di distribuirne pubblicamente i miglioramenti, in modo tale che tutta la comunità ne tragga beneficio. Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  8. 8. La sottile differenza Lopen source è una metodologia di sviluppo Il free software è un movimento sociale Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  9. 9. Cera una volta un finlandese... Linus Torvalds è il programmatorefinlandese che ha dato il calcio di inizio allo sviluppo di Linux Nel 1991 diede i natali al nostro sistema operativo preferito, la prima versione era semplice e limitata ma prometteva bene... Linus Torvalds Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  10. 10. Cera una volta un americano (con la barba)... Richard Stallman fondatore del movimento del software libero. Richard Stallman fondatore del software libero. Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  11. 11. Cera una volta un americano (senza barba)... Bill Gates fondatore di Microsoft. La quasi totalità del software di Non disponiamo dellautorizzazione per mostrare una sua foto. questa azienda non è open source e per essere utilizzato cè bisogno di acquistare una licenza. Bill Gates Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  12. 12. Tanti Linux, troppi Linux Ma quanti Linux esistono? Esistono molte versioni chiamate DISTRIBUZIONI. Proprio perché Linux è software libero chiunque può modificarlo ed adattarlo, così sono nate tante versioni diverse ciascuna col suo gruppo di sviluppatori e la propria comunità. Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  13. 13. GNU/Linux come unautomobile Linux è il motore Le distribuzioni sono le diverse configurazioni in cui si può trovare lauto. Come ci sono fuori strada ed auto da corsa, ci sono distribuzioni ottimizzate per essere usate come server o ottimizzate per hardware datato o ancora per le produzioni audio video. Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  14. 14. Esempi di distribuzioni Debian è orientata allambito server. Stabile e sicura. Lintero sistema operativo e tutte le applicazioni funzionano -se ve ne è una quantità sufficiente (indicativamente 256MB) dalla memoria RAM Distribuzione server. Red Hat stata la prima società fornitrice di soluzioni open source ad essere quotata nella borsa dei titoli tecnologici di Wall Street. Ubunto Studio è ottimizzata per le produzioni audio e video. Ha la possibilità di essere installata con un kernel real time. Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  15. 15. Ubuntu, Linux per esseri umani Ubuntu è una parola zulu che vuol dire "benevolenza verso il prossimo", è anche utilizzata in un detto africano che recita: “io sono ciò che sono per merito di ciò che siamo tutti”. Lo scopo fondamentale di questa distribuzione è quello di fornire un S.O. per lutente “normale” magari appena passato a Linux da windows. Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  16. 16. GNU/Linux come unautomobile Le interfacce grafiche sono la carrozzeria Possiamo installare una distribuzione GNU/Linux scegliendo interfacce diverse. Ne esistono molte, le più popolari sono: KDE, GNOME, Xfce. Non esiste una migliore in generale ma solo quella che ci piace di più. Una nota merita Xfce che può essere installato anche su computer vecchiotti. Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  17. 17. KDE
  18. 18. Gnome
  19. 19. Tanti Linux, troppi Linux Qual è la migliore distribuzione? Non esiste una distribuzione migliore in assoluto ma solo quellagiusta per le nostre necessità. Le varie distribuzioni si differenziano anche per lo scopo per cui vengono create. Esempio: ladistribuzione Debian è orientata ai sistemi di produzione cioè nasce per le aziende che hanno necessità di un sistema molto affidabile. Se vogliamo usare Linux come alternativa a Microsoft windows esistono distribuzioni migliori di Debian noi useremo Ubuntu. Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  20. 20. Browser Firefox ➔Leggero e potente ➔Altamente personalizzabile con plugin ➔Molto sicuro ➔Usato dal 46.6% del navigatori mondiali* *dati http://www.w3schools.com/ Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  21. 21. Posta elettronica Thunderbird ➔Leggero e potente ➔Filtro antispam “addestrabile” ➔È in grado di gestire più account contemporaneamente ➔Altamente personalizzabile con plugin Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  22. 22. Chat Pidgin ➔È in grado di gestire più reti contemporaneamente(IRC, msn, myspace,yahoo etc). Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  23. 23. File sharing Amule ➔ Identico ad emule Scaricare materiale protetto da copyright è un reato! Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  24. 24. Masterizzazione Brasero ➔Molto leggero ➔Interfaccia semplice ed intuitiva Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  25. 25. Musica Amarok ➔Può gestire lettori mp3 mp4 ➔Organizzazione efficiente della musica ➔Estendibile con numerosi plugin (es. si può comandare da un cellulare bluetooth) Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  26. 26. Foto ritocco Gimp ➔Editing con layer ➔Numerosi plugin ➔Utilizzo professionale Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  27. 27. Grafica 3D Blender ➔Strumento professionale ➔Utilizzato nella preproduzione di Spiderman 2 Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  28. 28. Suite per lufficio Open Office ➔Word processor ➔Presentazioni ➔Foglio di calcolo ➔Editor di formule matematiche ➔Editor di schemi ➔Formato aperto ISO ➔Esporta in PDF ➔Buona compatibilità con formati Microsoft office Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  29. 29. Molti, molti altri... Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  30. 30. Installare ubuntu Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  31. 31. Installare ubuntu➔Si installa come un normale programma sotto windows(xp e vista) ➔Si disinstalla altrettanto facilmente ➔ Non modifica il sistema creando partizioni e bootloader Requisiti di sistema 256 MB memoria 5 GB hard disk Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  32. 32. Bibliografia● http://it.wikipedia.org/● Appunti di informatica libera di Daniele Giacomini● Fondamenti di Linux, Steve Shah, Wale SoyinkaMcGrawHill Andrea Masi - andrea@eraclitux.com - www.eraclitux.com
  33. 33. Visita www.eraclitux.com e scoprialtre guide, articoli, presentazioni e tanto altro... 33
  34. 34. Disclaimer Lautore non potrà essere ritenuto responsabile per incidenti o conseguenti danni che derivino, o siano causati, dalluso proprio o improprio delle informazioni contenute. Lautore non si assume nessuna responsabilità per eventuali errori o omissioni di qualunque tipo.Lautore non è legato in alcun modo ai marchi ed alle notizie presenti allinterno delle proprie pagine. Tutti i marchi registrati citati allinterno di questo sito sono proprietà degli aventi diritto. Nella stesura di questopera si è cercato di utilizzare materiale non coperto dacopyright. Lautore provvederà a rimuovere qualunque contenuto che il cui uso violi diritti dautore. Lautore declina ogni responsabilità per qualsiasi controversia direttamente o indirettamente collegata ai contenuti dellopera. Il materiale contenuto nellopera può presentare imprecisioni o errori tipografici. Lautore non può e non vuole garantire le completezza, accuratezza e precisione delle notizie e informazioni contenute. Lutente utilizza lopera ed il materiale contenuto a suo rischio. In qualsiasi momento potrebbero essere fatte delle modifiche.

×