Intervento di Teresa Boccia dal titolo: ParteNopea e ParteDonna 5 itinerari nella città di Napoli: appunti viaggio #d2dnapoli

884 views

Published on

Docente di urbanistica dell'Università degli studi di Napoli Federico II che ha realizzato nell'ambito delle sue attività la guida di Napoli al femminile.
Gli argomenti del suo intervento coincidono con il titolo di uno dei corsi attivi presso il Dipartimento di Architettura: Genere e generazioni: spazi, tempi, sicurezza urbana per la città plurale.
Intervento svolto nell'ambito del primo Learning Meeting dal titolo Personal branding e Web opportunity svolto a Napoli il 13 marzo 2014.
http://www.wister.it/il-prossimo-wister-learning-meeting-personal-branding-e-web-opportunity-13-marzo-napoli/

Published in: Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
884
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
285
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Intervento di Teresa Boccia dal titolo: ParteNopea e ParteDonna 5 itinerari nella città di Napoli: appunti viaggio #d2dnapoli

  1. 1. #d2dnapoli #wister Foto di relax design, Flickr ParteNopea e ParteDonna 5 Itinerari nella città di Napoli: appunti viaggio Teresa Boccia
  2. 2. #d2dnapoli #wister
  3. 3. #d2dnapoli #wister Perché la guida ? Per rileggere e re-interpretare gli spazi urbani napoletani attraverso i segni impressi dalle soggettività femminili Per restituire alle donne della città “il simbolico” che lega il segno alla realtà Per far conoscere tutta la storia della città, ma ancora di più per restituire una memoria alle sue nuove generazioni di donne e uomini
  4. 4. #d2dnapoli #wister La guida è: un contributo alla lettura ed alla conoscenza della città di Napoli attraverso uno sguardo che restituisce visibilità anche all’altra traccia, non è una GUIDA AGGIUNTIVA AL FEMMINILE, ma una guida più completa alla conoscenza della città, o meglio di parti della città.
  5. 5. #d2dnapoli #wister CINQUE ITINERARI “AL FEMMINILE” NEL CENTRO DI NAPOLI Racconti in cui la storia della città si intreccia con la storia delle donne, attraverso una galleria di ritratti che svelano modi differenti di essere donna nelle diverse epoche. Tracciati possibili, composizioni nate seguendo le voci incontrate lungo il percorso. Propongono altri angoli di visuale della città, invitano a cambiare prospettiva, a rileggere i siti prestigiosi di Napoli per cercare anche quelli lasciati dalle donne. .
  6. 6. #d2dnapoli #wister Gli Itinerari Ogni itinerario è illustrato in una pianta dettagliata con i luoghi e le donne ad essi collegati e gli altri siti di interesse storico-architettonico Itinerario 1 Tra fondatrici, disobbedienti e scrittrici Itinerario 2 Tra musiciste ,pittrici ed attiviste Itinerario 3 Tra filantrope,badesse e letterate Itinerario 4 Tra mistiche,educatrici e rivoluzionarie Itinerario 5 Tra attrici,giornaliste e regine
  7. 7. #d2dnapoli #wister
  8. 8. #d2dnapoli #wister Tra fondatrici, disobbedienti e scrittrici Il primo itinerario conduce tra i siti più prestigiosi del centro storico: la Chiesa del Gesù Nuovo, il Complesso di S. Chiara e il Palazzo Sangro di Sansevero. Qui scopriamo le tracce di NOBILDONNE finanziatrici e FONDATRICI di fabbriche religiose, BADESSE committenti di opere di ristrutturazione dei conventi in seguito alle nuove disposizioni del Concilio di Trento sulla regola della clausura, REGINE filantrope e BENEFATTRICI dell’ottocento, donne disubbidienti all’autorità maritale o attive nei movimenti di riforma religiosa. Ma anche luoghi in cui hanno vissuto scrittrici del Novecento; infine centri contemporanei di ricerca e valorizzazione della storia delle donne.
  9. 9. #d2dnapoli #wister
  10. 10. #d2dnapoli #wister
  11. 11. #d2dnapoli #wister
  12. 12. #d2dnapoli #wister Tra Musiciste, Pittrici ed Attiviste Il secondo itinerario parte dal Conservatorio di S. Pietro a Maiella e conduce, passando per Piazza Bellini e via Costantinopoli, fino a Piazza Dante. In quello che si sviluppò come il “polo delle arti” di Napoli . Abbiamo rintracciato, lungo il percorso, MUSICISTE e PITTRICI del Novecento, PATRIOTE dell’Ottocento e ATTIVISTE del XX secolo, le cui vite sono legate a questi luoghi.
  13. 13. #d2dnapoli #wister
  14. 14. #d2dnapoli #wister
  15. 15. #d2dnapoli #wister
  16. 16. #d2dnapoli #wister Tra filantrope, badesse e letterate Il terzo itinerario parte dal Museo Archeologico per condurci, passando per Caponapoli, a visitare prima l’Ospedale degli Incurabili, l’opera assistenziale più importante del Meridione, poi chiostri e conventi della Napoli tridentina: Regina Coeli, S. Gregorio Armeno e S. Marcellino. La storia di questi luoghi è indissolubilmente legata alle FILANTROPE E BENEFATTRICI che, nelle diverse epoche tra il 1500 ed il 1800, li hanno fondati e ispirati, alle BADESSE che li hanno ristrutturati e amministrati, alle DONNE DI CULTURA che hanno partecipato ai fermenti ed ai dibattiti del tempo.
  17. 17. #d2dnapoli #wister
  18. 18. #d2dnapoli #wister
  19. 19. #d2dnapoli #wister
  20. 20. #d2dnapoli #wister Tra mistiche,educatrici e rivoluzionarie Il quarto itinerario parte dalle terrazze e dalle atmosfere ascetiche del complesso monastico di Suor Orsola Benincasa , sulla collina del Vomero, e termina sul Monte Echia, sito di fondazione della città antica Palepoli che si affaccia sullo scoglio di Megaride dove morì la leggendaria sirena Partenope. Lungo la passeggiata incrociamo : UNA PITTRICE, FONDATRICI DI ISTITUTI PER L’ISTRUZIONE FEMMINILE E RIVOLUZIONARIE.
  21. 21. #d2dnapoli #wister
  22. 22. #d2dnapoli #wister
  23. 23. #d2dnapoli #wister Tra attrici, giornaliste e regine L’ultimo itinerario propone un viaggio all’insegna dei contrasti.Tra i vicoli dei quartieri spagnoli la narrazione spazia dalle ATTRICI napoletane del Novecento fino alla SANTA protettrice dei quartieri. Tra via Toledo e Piazza Trieste e Trento incontriamo alcune protagoniste del Risorgimento, DIVE E INTERPRETI DELLA CULTURA e della città del primo Novecento. Nel centro più prestigioso e rappresentativo di Napoli - Piazza del Plebiscito e Palazzo Reale - facciamo un salto nel passato per ricordare le REGINE del regno borbonico e del breve periodo napoleonico.
  24. 24. #d2dnapoli #wister
  25. 25. #d2dnapoli #wister
  26. 26. #d2dnapoli #wister
  27. 27. #d2dnapoli #wister
  28. 28. #d2dnapoli #wister
  29. 29. #d2dnapoli #wister La Guida è una prima proposta, un primo racconto frammentato, irregolare, che rischia anche di sembrare un elenco di protagoniste eccezionali e di non restituire tutta la complessa e sfaccettata realtà che molti studi sulle donne stanno portando alla luce anche nella realtà napoletana. L’ ambizione è quella di contribuire all’avvio della paziente ricomposizione di un mosaico che solo la sinergia tra i tanti saperi di questa città, a partire da quelli femminili, può rendere meno gravosa. Durante questo nuovo viaggio nello spazio e nel tempo tante sono le donne non si è saputo e potuto ri-conoscere e rin-tracciare e a loro occorre chiedere scusa, alle lettrici è rivolto l’invito a offrire il loro contributo per cancellare le assenze e riscrivere insieme tutte le parti della vera storia di questa città.
  30. 30. #d2dnapoli #wister Grazie !

×