Flavia Marzano. Come trovare lavoro nell'era 2.0: l'importanza della rete
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Flavia Marzano. Come trovare lavoro nell'era 2.0: l'importanza della rete

on

  • 691 views

Si analizzeranno strumenti e opportunità per trovare lavoro e in particolare alcuni Social network. Si risponderà in particolare a queste domande: ...

Si analizzeranno strumenti e opportunità per trovare lavoro e in particolare alcuni Social network. Si risponderà in particolare a queste domande:

1. Quanti e quali Social network usare e come?
2. Facebook che cosa cerca chi assume, che cosa deve e non deve fare chi cerca lavoro?
3. Linkedin: Social network professionale, che cosa scrivere e come?
4. Twitter: pochi caratteri per dire chi siete e che cosa pensate, quali attenzioni sono necessarie?
5. Anobii: i libri che leggete parlano di voi! Come presentarsi?
6. Come studiare il profilo dell'azienda presso cui vorreste lavorare, che cosa cercare?
7. Chi vi farà il colloquio?
8. Che cosa cercare online i giorni prima?

Statistics

Views

Total Views
691
Views on SlideShare
418
Embed Views
273

Actions

Likes
0
Downloads
7
Comments
0

3 Embeds 273

http://www.wister.it 271
http://feeds.feedburner.com 1
http://feedly.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Flavia Marzano. Come trovare lavoro nell'era 2.0: l'importanza della rete Flavia Marzano. Come trovare lavoro nell'era 2.0: l'importanza della rete Presentation Transcript

  • Come trovare lavoro nell’era Del Web 2.0: I’importanza della rete Flavia Marzano Foto di relax design, Flickr #d2droma #wister
  • #d2droma #wister
  • #d2droma #wister
  • Ovvero… …il “prodotto” siete voi J #d2droma #wister
  • Che cosa…   1.  Social Media: tecnologie e pratiche online per condividere informazioni (documenti, video, foto, audio,…) 2.  User-Generated Content UGC 3.  Consumer-Generated Media CGM 4.  Social Network? 5.  Quanti? 6.  Quali? 7.  Quali usereste e perché? #d2droma #wister
  • Che cosa…   1.  2.  3.  4.  5.  6.  Condividere? Non condividere? Sicurezza e privacy? Che cosa ci faccio su Facebook? Chi lo saprà? Fino a quando? #d2droma #wister
  • Domande…   1.  Chi legge? •  Come faccio a saperlo? •  Quando? 2.  Interagisce con me? •  Perché? •  Lo conosco davvero? 3.  Potrebbe essere interessato al mio profilo? 4.  Quanti amici? 5.  Quanti mi seguono? #d2droma #wister
  • Che cosa cerchiamo? •  •  •  •  Opportunità dei nuovi media Mercato Creatività Quali rischi?   #d2droma #wister
  • Internet è una Piazza… u  u  Mondiale! Eterna! #d2droma #wister
  • E poi? •  Social  Network:     •  come  scegliere  quello  giusto?   •  Strumento  di  comunicazione   •  Rischi  e  opportunità   •  Integrazione  dei  media  grazie  al  social   network   •  Comunicazione:  con  quali  media?   •  Strategie  comunica>ve  con  i  social  network   #d2droma #wister
  • Iniziamo dal linguaggio… •  Geek   •  Nerd     La  rete  ha  il  suo  linguaggio     •  TAT,  TVUMDB  J   •  IMHO:  In  My  Humble  Opinion,  In  My  Honest   Opinion,  In  My  Holy  Opinion,  In  My  Honest/ Humble  Opinion,  In  My  Humble/Honest   Opinion…   #d2droma #wister
  • Iniziamo dal linguaggio… •  •  •  •  •  •  •  •  •  AKA  Also  Known  As   BTW  By  The  Way   cmq   LOL  Laughing  Out  Loud   XD   ROTFL  Rolling  On  The  Floor  Laughing   CDO  Come  Da  Ogge>o   AFAIK  As  Far  As  I  Know     AFAIR  As  Far  As  I  Remember   #d2droma #wister
  • Iniziamo dal linguaggio… •  •  •  •  •  •  •  AMMA  A  Mio  Modesto  Avviso   ASAP  As  Soon  As  Possible   ASD  (anche  asdasdasd)  …   ASL  Age,  Sex  and  LocaKon   Bannare  to  ban,  esiliare   FAQ  Frequently  Asked  QuesKon   FYI  For  Your  InformaKon   #d2droma #wister
  • Iniziamo dal linguaggio… •  •  •  •  •  •  •  •  GTG  o  gtg  Got  to  go.  Poco  tempo  a  disposizione.   HAND  Have  A  Nice  Day   HTH  Hope  This  Helps   IANAL  I  am  not  a  lawyer   KISS  Keep  it  simple  stupid   OMG  Oh  My  God   OOO  Out  Of  Office   RTFM  Read  that  fucking  manual   #d2droma #wister
  • Iniziamo dal linguaggio… IHABICNRWTSF     I  Hate  Abbrevia.ons,  Because  I  Can   Never  Remember  What  They  Stand   For           #d2droma #wister
  • Sei gradi di separazione Qualunque  persona  può  essere  collegata  a  qualunque   altra  a[raverso  una  catena  di  conoscenze  con  non  più   di  5  intermediari.     (Frigyes  Karinthy  1929,  Catene)   #d2droma #wister
  • Prima di tutto… Non  si  può  prescindere  dal  rispe[o  delle  “buone   maniere”  e  del  “galateo”  della  rete:  la  ne5que8e     #d2droma #wister
  • Social Network #d2droma #wister
  • #d2droma #wister
  • La  scelta •  •  •  •  •  •  •  •  •  Obiedvi:  lavoro,  amicizia,…   Chi  vogliamo  raggiungere   Che  cosa  vogliamo  comunicare   Che  immagine  vogliamo  dare  di  noi   Quante  e  quali  persone   Modi  e  tempi   Sicurezza   Privacy   Gruppi   #d2droma #wister
  • Quale social network allora? Facebook  www.facebook.com     •  più  di  1  miliardo  di  uten>  advi   •  Il  91%  degli  studen>  si  conne[ono  tud  i   giorni   •  hanno  una  media  di  340  amici   •  405  minu>  al  mese  in  media     #d2droma #wister
  • Twitter Massimo  140  cara[eri!     “Mi  scuso  per  la  lunghezza     della  mia  leFera,  ma  non  ho  avuto    il  tempo  di  scriverne  una  più  breve”     (Blaise  Pascal,  1656,  Le[res  Provinciales)   #d2droma #wister
  • Twitter •  500  milioni  di  iscrid,  200  milioni  advi   •  400  milioni  di  tweet  al  giorno   •  456  twi[  al  secondo  quando  morì  Michael   Jackson   #d2droma #wister
  • … e ancora… aNobii,   Bebo,   Digg,   Echofon,   Feetbook,   Flickr,   Fotolog,   Foursquare,   FriendFeed,   Friendster,   Gowalla,   hi5,   iLike,   Mobnotes,   Ning,   Orkut,   Second  Life,  Squidoo,  Youtube,  WhatsApp,  …         #d2droma #wister
  • Quale social network allora? Linkedin  h[p://www.linkedin.com:   •  è  la  più  grande  rete  professionale:  oltre  200   milioni  di  membri  in  più  di  200  paesi   •  oltre  la  metà  dei  membri  fuori  USA   •  disponibile  in:  francese,  inglese,  italiano,   portoghese,  spagnolo,  tedesco,…   •  circa  1.000  dipenden>  sparsi  nel  mondo   •  17  min/mese  in  media     #d2droma #wister
  • Fare carriera in 9 minuti? h8p://www.youtube.com/watch? v=qYFPPnQagmI   #d2droma #wister
  • La legge dell’1-9-90 1  -­‐  Autori  aPvi:  sono  i  maggiori  produ[ori  dei   contenu>  del  sito  web,  partecipano  con  una   frequenza  elevata  talvolta  investendo  anche   molto  tempo.   #d2droma #wister
  • La legge dell’1-9-90 9  -­‐  Autori  occasionali:  sono  persone  che  oltre  a   usufruire  dei  contenu>,  hanno  talvolta   contribuito  per  integrare  o  aggiungere  qualche   informazione  o  commento.3   90  -­‐  Le8ori  (Lurkers):  sono  i  fruitori  passivi,   ovvero  coloro  che  u>lizzano  i  contribu>  del  sito   senza  apportare  alcun  contributo.  Non  per  forza   si  tra[a  di  le[ori  occasionali,  potrebbero  essere   anche  frequentatori  abituali.   #d2droma #wister  
  • Gli errori da evitare (anche per le aziende …) #d2droma #wister
  • Gli errori da evitare •  voler dettare le regole. Alla base dei social media c’è la conversazione che “prenderà una forma che non dipenderà dalla vostra volontà, dalle vostre linee-guida e dalla vostra pianificazione – a meno che non vogliate farla emigrare altrove. In cui, comunque, di nuovo prenderà una forma non prevedibile”. Bisogna essere pronti anche a ricevere delle critiche e a gestirle in modo costruttivo, riconoscendo i propri errori e dimostrandosi determinati a correggersi e migliorarsi. #d2droma #wister
  • Gli errori da evitare •  non  ascoltare  il  proprio  “pubblico”  e  parlare   sempre  e  solo  di  sé  stessi.  La  conversazione   deve  essere  bidirezionale,  altrimen>  si   produrrà  solo  ed  esclusivamente  “rumore”  e   gli  uten>  lo  ignoreranno  con  piacere     #d2droma #wister
  • Gli errori da evitare •  non  avere  una  pianificazione.  Non  solo   perché  è  “alla  moda”,  a  basso  costo  e  facile   da  ges>re.  Tu[e  queste  considerazioni  sono   parzialmente  vere,  ma  senza  un  preciso  piano   di  marke>ng  ed  una  forte  organizzazione  si  va   incontro  a  delle  bru[e  sorprese.     #d2droma #wister
  • Gli errori da evitare •  scendere  in  campo  indis5ntamente  in  tuP  i   network  sociali.  Ogni  social  network  è   differente,  e  necessita  di  differen>  strategie   per  creare  coinvolgimento  (engagement).   Cerca  di  analizzare  a  fondo  i  diversi  strumen>   e  comprendere  quale  possa  essere  il  più  u>le   per  il  tuo  business.  L’eccesso  di   comunicazione  (over  communicaKon)    non   paga.   #d2droma #wister
  • Gli errori da evitare •  non  dare  la  giusta  rilevanza  ai  contenu5.  I   contenu>  sono  fondamentali  nel  social  media   marke>ng  poiché  rappresentano  il  cardine  di   una  buona  presenza  online.  I  contenu>  privi   di  immagini  o  video,  i  profili  non  cura>,   u>lizzo  non  strategico  delle  tag  e  la  presenza   massiccia  di  pubblicità  sono  solo  alcuni  degli   errori  assolutamente  da  evitare.   #d2droma #wister
  • Gli errori da evitare •  non  avere  nulla  da  raccontare.  Lo   “storytelling”  ha  una  funzione  determinante   nelle  strategie  di  marke>ng.  Informare  non   basta  più,  gli  uten>  sono  sempre  più  esigen>   e  difficili  da  sedurre.  Molto  spesso  la  scelta   del  consumatore  è  influenzata  dalla  crea>vità   e  dall’arte  di  saper  raccontare  una  storia   a[orno  all’universo  del  brand.   #d2droma #wister
  • Gli errori da evitare •  utilizzare pratiche scorrette (es. commenti e “amicizie” fasulle). La trasparenza e l’autenticità nel social media marketing, rappresentano la base su cui costruire relazioni. I consumatori non sono sprovveduti e sanno comprendere quando c’è qualcosa di sospetto, insomma il gioco non vale la candela. #d2droma #wister
  • Gli errori da evitare •  prome8ere  la  luna.  Nei  Social  Media  tu[o   resta.  Un  azienda  che  fa  una  promessa,  fa   sorgere  nei  propri  clien>  delle  aspe[a>ve  che   dovrà  assolutamente  appagare.  Altrimen>   dovrà  prepararsi  a  subire  un  “processo  dal   basso”  e  ciò  è  poco  consigliabile.     h>p://www.d4bmarkeKng.it/blog/markeKng-­‐sociale/markeKng-­‐sociale-­‐cosa-­‐ non-­‐fare-­‐social-­‐medi     #d2droma #wister
  • Tocca a voi… •  Se  ascolto  dimen>co   •  Se  vedo  ricordo   •  Se  faccio  imparo!     #d2droma #wister
  • A proposito di condivisione… Per  non  parlare  bene  e  razzolare  male:  questa   presentazione,  nelle  sue  parK  originali,  è  coperta   da  licenza  Crea.ve  Commons:  A>ribuzione,   Condividi  allo  stesso  modo     hFp://crea.vecommons.org/licenses/by-­‐sa/3.0/it/legalcode   AFribuzione:  devi  a>ribuire  la  paternità  dell'opera  nei  modi  indicaK  dall'autore   o  da  chi  K  ha  dato  l'opera  in  licenza  e  in  modo  tale  da  non  suggerire  che  essi   avallino  te  o  il  modo  in  cui  tu  usi  l'opera.   Condividi  allo  stesso  modo:  se  alteri  o  trasformi  quest'opera,  o  se  la  usi  per   crearne  un'altra,  puoi  distribuire  l'opera  risultante  solo  con  una  licenza  idenKca   o  equivalente  a  questa.   #d2droma #wister
  • TVM! (Thank you Very Much) J Flavia Marzano flavia (dot) marzano (@) gmail (dot) com #d2droma #wister
  • •  Associazone www.statigeneralinnovazione.it •  WISTER: www.wister.it •  Email: Flavia (dot) Marzano (at) Gmail (dot) com •  Twitter flavia_marzano Crediti: •  https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTIksUnitG9kB4DUYKXng0CjWzjQPhgaZAHRWYbzOOxn8j07N_6Q •  http://vincos.it/world-map-of-social-networks/ •  http://business.travelbookagent.com/index.php/Marketing/cose-da-evitare-nei-socialnetwork.html •  http://it.wikipedia.org/wiki/Abbreviazioni_in_uso_nelle_chat •  https://encrypted-tbn3.gstatic.com/images? q=tbn:ANd9GcQux3bKXoXRIHAJCC7rGxQSmY7tZhNWoGQVUFRQZHTL8CCRaYSC •  http://4.bp.blogspot.com/-uVSZaSEce8c/UO6T1PMTklI/AAAAAAAABog/r2JX-Yb0wkg/ s1600/risata2.gif •  http://blog.tagliaerbe.com/wp-content/uploads/2010/03/six-degrees-of-separation.jpg •  http://www.businessesgrow.com/2011/03/24/are-content-curators-the-new-standard-ofsocial-media-influence/ •  http://us.123rf.com/400wm/400/400/dmstudio/dmstudio1010/dmstudio101000059/8026846folla-di-uomini-e-donne.jpg #d2droma #wister