Bullismo e bullismo on line: le componenti ambientali

374 views

Published on

#d2dPisa #wister 5 maggio 2014

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
374
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Bullismo e bullismo on line: le componenti ambientali

  1. 1. Anna Lacci, 5 maggio 2014 #D2DPISA #WISTER COMUNE DI PISA Foto di relax design, Flickr Anna Lacci Bullismo e cyberbullismo Elementi di riflessione sulle componenti ambientali
  2. 2. Anna Lacci, 5 maggio 2014 #D2DPISA #WISTER COMUNE DI PISA Il cammino dell’animale tecnologico selezionato dall’ambiente adatta l’ambiente alle sue esigenze
  3. 3. Anna Lacci, 5 maggio 2014 #D2DPISA #WISTER COMUNE DI PISA Cosa resta? Homo sapiens sapiens è: •  Culturale •  Sociale •  Vive in comunità gerarchiche •  Si inserisce nei contesti sociali con modalità precise •  Apprende dall’ambiente/territorio •  Acquisisce cognizioni e abilità durante stadi ben definiti della vita
  4. 4. Anna Lacci, 5 maggio 2014 #D2DPISA #WISTER COMUNE DI PISA I fattori ambientali famiglia territorio tempo
  5. 5. Anna Lacci, 5 maggio 2014 #D2DPISA #WISTER COMUNE DI PISA Il gioco spontaneo prossimità corporea sperimentazione del dolore “su piccola scala” assenza di adulti sperimentazione della tenerezza quotidiana senso di responsabilità abilità collaborative capacità di socializzazione giusta collocazione sociale modello sociale in scala e regole autogestite sviluppo dei freni inibitori dell’aggressività capacità di modulare e ritualizzare l’aggressività maturazione del rispetto verso l’altro capacità di cura per l’altro
  6. 6. Anna Lacci, 5 maggio 2014 #D2DPISA #WISTER COMUNE DI PISA Rapporti spazio-temporali con l’ambiente proposizione di modelli positivi costruzione di personalità coerenti conoscenza fisica del proprio territorio acquisizione di abilità spaziali sviluppo del senso di orientamento e dell’indipendenza maturazione della sensorialità acquisizione del senso di appartenenza al proprio paesaggio culturale capacità di “storicizzare” le azioni compiute e la propria vita capacità di progettare il futuro consapevolezza dei danni che nel tempo si possono causare agli altri come conseguenza di atti aggressivi realtà vissuta in modo diacronico e non sincronico frequentazione degli ambienti selvatici
  7. 7. Anna Lacci, 5 maggio 2014 #D2DPISA #WISTER COMUNE DI PISA
  8. 8. Anna Lacci, 5 maggio 2014 #D2DPISA #WISTER COMUNE DI PISA

×