rdsvarsfs
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

rdsvarsfs

on

  • 338 views

http://www.cubeyou.com/cfe5aa49

http://www.cubeyou.com/cfe5aa49

Statistics

Views

Total Views
338
Views on SlideShare
338
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

 rdsvarsfs rdsvarsfs Presentation Transcript

  • “Muoversi fa bene alla circolazione”
  • Muoversi... verso la saluteLuomo è pensato per muoversi, non può farne a meno, e la qualità e quantità del movimentocondizionano il suo benessere.Allattività fisica è sempre stato attribuito uno spazio importante nellavita del singolo e della collettività: fin dalle epoche più antiche, in ogniarea della Terra gli uomini hanno dedicato molto del loro tempo a formedi attività motorie (addestramento militare, gare sportive, palestra,terme, giochi, tornei, danze...) nelle quali, pur con finalità diverse, corpoe movimento giocavano un ruolo fondamentale.Ma appartiene allepoca moderna la consapevolezza scientifica che taleattività, se praticata in modo regolare, non solo favorisce la migliorefunzionalità degli apparati del nostro corpo ma incide in modosignificativo sulla qualità della vita, sullo stato di salute e sul benessereglobale della persona, anche nella sua dimensione psicologica.Al contrario la sedentarietà è considerata, a tutti gli effetti ed in relazioneai risultati di studi e ricerche pubblicate a livello internazionale, come unrilevante fattore di rischio per linsorgenza di patologie importanti e perla conseguente incidenza sui livelli di mortalità della popolazione adulta.
  • L’attività fisica come farmacoGli effetti benefici dell’attività fisica sulla salute sono stati provati a vari livelli scientifici sia per ilbenessere fisiologico sia per quello psicologico.La pratica di un’attività fisica regolare durante il tempo libero è un fattore protettivo importantericonosciuto contro le malattie cardiovascolari, il cancro al colon e al seno, il diabete di tipo II,l’osteoporosi, il mal di schiena, i calcoli biliari, la frattura dell’anca e l’obesità. Grazie ai suoi effettisulla salute psichica, fare movimento permette pure di prevenire o alleviare i sintomi delladepressione e di meglio tollerare lo stress. Infine, chi si muove a sufficienza ha una speranza di vitamaggiore di chi è sedentario.Il 70% degli ictus cerebrali, l’80% degli attacchi cardiaci, il 70% dei casi di cancro al colon-retto e il90% di quelli di diabete nell’adulto, avrebbero come causa principale o collaterale proprio lasedentarietà.Per prevenire il peggio e proteggersi dall’esposizione a numerose malattie provocate dall’inattivitàfisica, l’unico farmaco disponibile, privo di effetti collaterali, è proprio un po’ di di sanomovimento, praticato con una certa regolarità.
  • Al... cuore del problemaSecondo le stime dell’OMS , nel 2005 le malattie cardio-cerebro-vascolari sono state la prima causa di morte nelmondo e hanno provocato un terzo di tutti i decessi.Le malattie cardiovascolari sono ancora la prima causa dimorte in Europa, e l’Italia non fa eccezione nel panoramacontinentale. È quanto emerge dal rapporto “Statistichedelle malattie cardiovascolari in Europa 2008”, undocumento che raccoglie i dati più aggiornati su questepatologie, valutate da diversi punti di vista: diffusione,mortalità, prevenzione, trattamento, costi economici e ingenerale impatto sulla vita dei cittadini.Nei 27 Paesi dell’Unione Europea ogni anno oltre 2 milioni di persone muoiono a causa diproblemi cardiovascolari, un numero che corrisponde al 42% di tutti i decessi.E nel nostro Paese? I dati parlano chiaro: in Italia le malattie cardiovascolari sono responsabili dioltre due decessi su cinque, con in prima fila la cardiopatia ischemica (angina pectoris, infartodel miocardio, aritmie, eccetera) che da sola causa oltre il 13% delle morti.
  • Movimento e circolazioneUno stile di vita attivo ed un livello almeno moderatamente elevato diattività aerobica possono dimezzare le probabilità di contrarre una malattiacardiaca grave o addirittura di morire a causa di questa patologia.I benefici dell’esercizio fisico sulla salute del cuore si avvertono già con unlivello moderato di attività, anche se i vantaggi maggiori si notano quando gliindividui sedentari incominciano a fare un po’ di movimento. Camminare eandare in bicicletta regolarmente oppure svolgere quattro ore di attivitàricreativa alla settimana sono tutte attività associate ad una riduzione delrischio di cardiopatia coronarica. È stato anche dimostrato che l’attività fisicafavorisce la ripresa dopo una malattia cardiaca e che i programmi diriabilitazione cardiaca basata sulla ginnastica sono efficaci nella riduzionedell’incidenza della mortalità.• Secondo uno studio è stato condotto su 3.298 cittadini della parte settentrionale di Manhattan e pubblicato su Neurology, gli uomini che sono soliti praticare attività fisica intensa o moderata corrono un rischio minore del 63% di essere colpiti da un ictus.• Con la pratica di un’attività fisica regolare il cuore diventa più robusto e resistente alla fatica. Lattività aerobica aumenta la richiesta di ossigeno da parte del corpo e il carico di lavoro di cuore e polmoni, rendendo la circolazione più efficiente. Un cuore allenato pompa una quantità di sangue maggiore senza dispendio supplementare di energia: 10 battiti cardiaci in meno al minuto significano 5.256.000 battiti allanno risparmiati.• Lattività fisica aiuta a tenere sotto controllo la pressione arteriosa ed è quindi un ottimo rimedio per l’ipertensione.
  • FAR MUOVERE LE PERSONE faparte della mission sia di GetFITche di ATM: una solida base peruna collaborazione in favore delbenessere a Milano!
  • ATM e GetFIT per la saluteIn questi anni ATM ha investito semprepiù sul tema della salute e benessere didonne e uomini che lavorano in azienda.Dopo l’avvio del progettosull’alimentazione con l’iniziativa “Starbene?: una questione di stili di vita!”,avviata nel 2010 e che proseguirà nel2011, a partire da marzo 2011 prenderà ilvia un’ulteriore iniziativa dedicataall’attività fisica. Il progetto si chiama:“Ilmovimento fa bene alla circolazione”.
  • Il progettoQuesto progetto nasce all’interno delle azioni e programmi che ATM sviluppa sullasalute e il benessere delle persone nei luoghi di lavoro. Oltre alla formazione in aulasulla prevenzione delle dipendenze, dall’anno scorso è stato avviato il programmanelle mense sull’alimentazione e gli stili di vita sani col progetto insieme all’ASL: “Starbene?: una questione di stili di vita!”.Ora è il momento dell’attività fisica, così da poter completare il circolo virtuoso deicomportamenti salutari, per le donne e gli uomini che svolgono un’attività lavorativae per i loro familiari.Chi fa attività fisica, infatti, vive bene e meglio! Per questo motivo ATM ha deciso diinvestire sulla sensibilizzazione delle persone ad iniziare ad investire del propriotempo sull’attività fisica, proponendola direttamente nei luoghi di lavoro per unbenessere psico-fisico per tutti.
  • Il progettoNel corso delle settimane istruttori di fitness e medici specialisti dei temi della salute eprevenzione, saranno a vostra disposizione nei sette depositi in cui si svolgeranno lesettimane della salute. Consulenze individuali sul tema, vi aiuteranno a trovare l’attivitàfisica più adatta a voi, ai vostri impegni e alle vostre predisposizioni e abitudini.Sarà possibile partecipare a cicli di conferenze che si svolgeranno all’interno delle salerelax e che riguarderanno temi della salute per noi e i nostri figli e familiari.Per permetterci di sostenere uno stile di vita sano, oltre che in mensa anche nellepause, all’interno dei distributori automatici dei depositi coinvolti nel progetto,verranno proposti prodotti salutari alternativi ai consueti.Inoltre, grazie alla convenzione che la Fondazione ATM ha stipulato con Get Fit, saràpossibile per tutti accedere alle palestre Get Fit a condizioni agevolate.
  • Gli elementi del progettoIL “FITNESS POINT”Per tutte le giornate della settimana dedicata all’iniziativa, nella sala relax del depositocoinvolto verrà istituito un desk permanente dove troverete esperti di fitness dedicati arispondere alle vostre domande e curiosità sul tema dello sport e della palestra.LA CONSULENZA INDIVIDUALEMedici esperti saranno a disposizione su appuntamento e a titolo gratuito, per coloroche volessero approfondire tali tematiche proposte nelle conferenze. L’incontro sisvolgerà singolarmente presso l’infermeria del vostro deposito.La prenotazione potrà essere effettuata, durante la settimana della salute, presso ilFitness Point di Get Fit con i seguenti orari: 9:30-12:30/13:30-16:00
  • Gli elementi del progettoCICLO DI INCONTRI A TEMAL’Assessorato alla Salute di Milano, il Fatebenefratelli, la Fondazione Veronesi e laFondazione Italiana per il partecipano al progetto con incontri a tema dedicati allasalute e all’importanza dell’attività fisica nella vita di tutti.Gli incontri avranno luogo presso le sale relax il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalleore 16:45 – 19:00 in due momenti separati (16:45-17:30; 18:15-19:00) per dare lapossibilità a tutti di partecipare compatibilmente con gli orari di lavoro.GET FIT PER ATMGet Fit, il venerdì mattina della settimana dedicata alla salute nel deposito coinvoltonel progetto, organizza a titolo gratuito presso il club più vicino alla sede interessata,un momento dedicato espressamente ad ATM per permettere a chi lo desidera, disperimentare in prima persona le possibili attività fisiche, con il supporto di personaltrainer esperti. In questa occasione sarà anche possibile accedere alle terme del clubper un meritato momento di relax.
  • Il programma lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì Assaggio Fitness Point GetFIT MATTINA (10:30 - 12:30) per ATM (al club) Fitness Point (13:00 - 15:00) Counseling (13:30 – 16:30)POMERIGGIO Conferenza sull’attività Conferenza sportiva e Conferenza sui figli e alimentazio sull’attività l’importanz ne come fisica e a dello fattore salvaguardia sport protettivo del cuore malattie oncologiche
  • Club e depositi- via Piacenza 4-8 aprile per il deposito San Donato- via Ravizza 2-6 maggio per il deposito Baggio- via Lambrate o Monza 16-20 maggio per il deposito Precotto- via Lambrate 13-17 giugno per il deposito Leoncavallo- viale Stelvio o via Cagliero 19-23 settembre per il deposito Sarca- via Cenisio 17-21 ottobre per il deposito Messina- Monza 7-11 novembre per il deposito S.S. Giovanni
  • via Emanuele Filiberto 7/A 20149 Milano tel. 02 467464280 info@getfit.it www.getfit.it