Your SlideShare is downloading. ×
Italian   thank you to  republic of ecuador (asylum of julian assange)
Italian   thank you to  republic of ecuador (asylum of julian assange)
Italian   thank you to  republic of ecuador (asylum of julian assange)
Italian   thank you to  republic of ecuador (asylum of julian assange)
Italian   thank you to  republic of ecuador (asylum of julian assange)
Italian   thank you to  republic of ecuador (asylum of julian assange)
Italian   thank you to  republic of ecuador (asylum of julian assange)
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Italian thank you to republic of ecuador (asylum of julian assange)

140

Published on

Gli Stati Uniti d'America pensa che è sopra la legge e si basa sull'utilizzo di RIPETUTAMENTE "fronti" (come la Gran Bretagna ALLY MADRE E SORELLA ALLY Svezia) per nascondere il suo ruolo in tali atti …

Gli Stati Uniti d'America pensa che è sopra la legge e si basa sull'utilizzo di RIPETUTAMENTE "fronti" (come la Gran Bretagna ALLY MADRE E SORELLA ALLY Svezia) per nascondere il suo ruolo in tali atti di ritorsione / PENALE scagliate contro Julian Assange per aver segnalato la NEWS e L'esposizione del Stati Uniti d'America CRIMINI DI GUERRA / VIOLAZIONI NORIMBERGA e gli altri atti terroristi! Favore siate pazienti, Stati Uniti d'America il presidente Barack Obama e il suo avvocato / Supremazia Bianca (Baker Donelson Bearman Caldwell & Berkowitz) consegnerà il capo degli Stati Uniti d'America "su un piatto!"

Published in: News & Politics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
140
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. DIRE GLI STATI UNITI, "NO PIU BULLISMO!" VOGEL DENISE NEWSOME DICE "GRAZIE ECUADOR EAN MINISTRO DEGLI ESTERI RICARDO PATIÑO PER PIEDI FINO A STATI UNITI DAMERICAS TERRORISMO / BIANCO REGIME Supremazia e la madre grande alleato Bretagna e Sua sorella ALLY SVEZIA! "Rami del governo degli Stati Uniti (EXECUTIVE / Casa Bianca, LEGISLATIVO /Congresso e GIUDIZIARIA / Corte Suprema degli Stati Uniti) sta cercando dibloccare / OSTRUIRE la Procura degli Stati Uniti dAmerica il presidente BarackHussein Obama II, membri del Congresso e la Corte Suprema Giudici, BakerDonelson e dei suoi alleati terroristi. . .Ricardo Patiño, Ministro degli Esteri Gli affari di DellEcuador Dichiarazione relativa Assange (Fondatoredi Wikileaks): http://www.mmrree.gob.ec/2012/com042.asp
  • 2. DICHIARAZIONE DEL MINISTERO DEL COMMERCIO ESTERO E INTEGRAZIONE Dichiarazione del governo della Repubblica dellEcuador sulla Assange domanda di asiloIl 19 giugno 2012, la nazionale australiana cittadino Julian Assange, è apparso presso lAmbasciata dellEcuador aLondra, per chiedere la protezione diplomatica dello Stato ecuadoriano per beneficiare delle norme vigenti inmateria di asilo diplomatico. Il richiedente ha basato la sua richiesta sulla paura che i risultati potrebbero subireeventuali persecuzioni politiche in un paese terzo, si potrebbe usare la sua estradizione al Regno di Svezia perottenere di trasformare la successiva estradizione in quel paese.Il governo dellEcuador, fedele alla procedura di asilo e allegare la massima serietà in questo caso, ha esaminato evalutato tutti gli aspetti coinvolti in esso, in particolare gli argomenti presentati dal signor Assange per sostenere lapaura si sentono su una situazione che questa persona percepisce come una minaccia alla vita, alla sicurezzapersonale e la libertà.E importante notare che M r. Assange ha preso la decisione di chiedere asilo e la protezione di Ecuador per leaccuse che si dice, sono state fatte da presunto "spionaggio e tradimento", che espone il cittadino che ispira timorela possibilità di essere consegnato al St ates Uniti dAmerica da parte degli inglesi, svedesi o australiani, perché èun paese, ha detto il signor Assange, a caccia di lui per la declassificazione delle informazioni imbarazzanti per ilgoverno degli Stati Uniti. è anche la ricorrente che " una vittima di persecuzioni in diversi paesi, che deriva nonsolo dalle loro idee e azioni, ma del loro lavoro di pubblicare le informazioni che compromette i potenti, dipubblicare la verità e, di conseguenza, esponendo la corruzione e gravi violazioni dei diritti umani dei cittadini intutto il mondo . "Pertanto, per il ricorrente, la ripartizione dei reati politici è il fondamento della sua domanda di asilo, perché a suoparere, si trova ad affrontare una situazione che comporti un pericolo imminente per chi non può resistere. Perspiegare la paura che infonde una persecuzione politica possibile, e che questa possibilità finisce per diventare unasituazione di pregiudizio e violazione dei suoi diritti, lintegrità e rischio per la sicurezza personale e la libertà, ilgoverno dellEcuador ha esaminato il seguente: 1. Julian Assange è un comunicazioni professionali premiate a livello internazionale per la sua lotta per la libertà di espressione, libertà di stampa e diritti umani in generale; 2. Che il signor Assange condiviso con il pubblico globale è stata privilegiata le informazioni documentali generata da fonti diverse e dipendenti interessati, i paesi e le organizzazioni; 3. Che ci sia una forte evidenza di ritorsioni da parte del paese o dei paesi che ha prodotto le informazioni comunicate dal signor Assange, ritorsioni che possono compromettere la loro sicurezza, integrità, e anche la sua vita; 4. Questo, nonostante gli sforzi diplomatici da parte di Ecuador, paesi che hanno richiesto garanzie adeguate per proteggere la sicurezza e la vita del signor Assange, si sono rifiutati di agevolarli; 5. Ecco alcune autorità ecuadoriane che è possibile lestradizione di Assange in un paese terzo al di fuori dellUnione europea, senza adeguate garanzie per la loro sicurezza e lintegrità personale; 6. Questo prova legale dimostra chiaramente che, dato un estradizione verso gli Stati Uniti dAmerica, il signor Assange non avrebbe un processo equo, potrebbero essere giudicati da tribunali speciali o militari,
  • 3. ed è improbabile che si applica a trattamenti crudeli e degradanti, ed è stato condannato al carcere a vita o pena di morte, che non rispettano i loro diritti umani; 7. Questo mentre il signor Assange deve rispondere per linchiesta in Svezia, Ecuador è consapevole che il procuratore svedese ha avuto un atteggiamento contraddittorio che ha impedito il signor Assange il pieno esercizio del legittimo diritto di difesa; 8. Ecuador è convinto di aver minato i diritti procedurali di Mr. Assange durante linchiesta; 9. Ecuador ha scoperto che il signor Assange è senza protezione e assistenza da ricevere dallo Stato, che è cittadino; 10. Che, a seguito di diverse dichiarazioni pubbliche e le comunicazioni da parte di funzionari diplomatici dalla Gran Bretagna, Svezia e USA, si deduce che questi governi non rispettare le convenzioni e trattati, e dare priorità alla gerarchia interna scuola di legge, in violazione delle regole di esprimere applicazione universale e, 11. Che, se il signor Assange è ridotto a custodia cautelare in Svezia (come è consuetudine in questo paese), inizierebbe una catena di eventi che potrebbero impedire le ulteriori misure di protezione adottate per evitare la possibile estradizione verso un paese terzo.Così, il governo dellEcuador ritiene che questi argomenti dare sostanza alle paure di Julian Assange, mentrequesto può essere vittima di persecuzione politica, come risultato di unazione vigorosa a favore della libertà dilibertà di espressione e di stampa e il rifiuto della sua posizione per abuso che tende a funzionare potere in alcunipaesi, entrambi i quali suggeriscono che il signor Assange in qualsiasi momento, può essere una situazione tale damettere in pericolo la vita, la sicurezza o lintegrità personale. Questo timore è stato ordinato di esercitare il lorodiritto umano di chiedere e ricevere asilo presso lAmbasciata dellEcuador nel Regno Unito.Larticolo 41 della Costituzione della Repubblica dellEcuador definisce chiaramente il diritto di asilo. In base atale disposizione, in Ecuador sono pienamente riconosciuti i diritti di asilo e status di rifugiato ai sensi della legge einternazionali sui diritti umani. Secondo questa disposizione costituzionale:"Le persone che si trovano in una situazione di asilo e ai rifugiati godranno di una protezione speciale per garantireil pieno esercizio dei loro diritti. Lo Stato deve rispettare e garantire il principio di non-refoulement, così comelassistenza umanitaria e di emergenza legale".Inoltre, il diritto di asilo è sancito dallarticolo 4.7 del Foreign Service Act del 2006, che determina la capacità delMinistero degli Affari Esteri, del Commercio e Integrazione dellEcuador in merito ai casi di asilo diplomatico,secondo le leggi, trattati, il diritto ed alla prassi internazionale.Va sottolineato che il nostro paese è stata evidenziata negli ultimi anni per ospitare un gran numero di persone chehanno presentato domanda dasilo territoriale o dello status di rifugiato, dopo aver incondizionatamente rispettato ilprincipio di non-refoulement e di non discriminazione, mentre ha provveduto a fornire lo status di rifugiato inmodo rapido, tenendo conto delle circostanze dei richiedenti, per lo più colombiani in fuga dal conflitto armato nelloro paese. LAlto Commissario per i rifugiati ha elogiato la politica dasilo dellEcuador, e ha evidenziato il fattosignificativo che il paese non si è limitato a campi per queste persone, ma sono stati integrati nella società, il pienogodimento dei loro diritti umani e garanzie.Ecuador si trova il diritto dasilo nel catalogo universale dei diritti umani e ritiene pertanto che leffettiva attuazionedi tale diritto richiede la cooperazione internazionale che i nostri paesi possono essere forniti, senza il quale ladichiarazione sarebbe inutile, e listituto sarebbe del tutto inefficace. Per queste ragioni, e ricordando lobbligo ditutti gli Stati hanno preso per aiutare a proteggere e promuovere i diritti umani, come previsto dalla Carta delleNazioni Unite, ha invitato il governo britannico di fornire la propria quota per raggiungere questo scopo.A tal fine, Ecuador ha notato, durante lanalisi degli istituti giuridici legati allasilo, la conformazione di questogiusti principi fondamentali implicati diritto internazionale generale, lo stesso che per la sua importanza e laportata hanno valore universale, poiché mantenuto in linea con linteresse generale lintera comunità internazionale,e hanno pieno riconoscimento di tutti gli Stati. Questi principi, che sono previsti negli strumenti internazionalisono le seguenti:
  • 4. a) The Asylum, in tutte le sue forme è un diritto umano fondamentale la creazione di obblighi erga omnes, cioè"per tutti", afferma.b) Lasilo diplomatico, il rifugio (o asilo territoriale), e il diritto di non essere estradato, espulsi, consegnati otrasferiti, sono diritti umani paragonabili, in quanto si basano sugli stessi principi di protezione umana: non-refoulement e non discriminazione senza alcuna distinzione di carattere sfavorevole basata sulla razza, colore,sesso, lingua, religione o le convinzioni personali, opinioni politiche o di altro genere, origine nazionale o sociale,lo stato di proprietà, nascita o altro o qualsiasi altro criterio analogo.c) Tutte queste forme di tutela sono disciplinate dai principi a persona (cioè, più favorevole per lindividuo),luguaglianza, universalità, lindivisibilità, linterrelazione e interdipendenza.d) La protezione si verifica quando lo Stato che garantisce lasilo, riparo o richiesto, o la potenza protettrice,ritengono che esista un rischio o la paura che la persona protetta può essere una vittima di persecuzione politica, oè accusato di reati politici.e) Lo Stato che garantisce lasilo qualificare le cause di asilo e di estradizione caso, valutare le prove.f) Non importa quale delle sue forme o forme sono presenti, lasilo è sempre la stessa causa e lo stesso ordinegiuridico, cioè la persecuzione politica, che fa sì che lecito, e salvaguardare la sicurezza personale vita e la libertàdella persona protetta, che è lo scopo legittimo.g) Il diritto di asilo è un diritto umano fondamentale, quindi, appartiene allo ius cogens, cioè il sistema di normeimperative di diritto riconosciuti dalla comunità internazionale nel suo insieme, che è consentita alcuna deroga,essendo nulli tutti i trattati e le disposizioni del diritto internazionale legge che si oppongono.h) Nei casi non contemplati dalla legge esistente, la persona umana rimane sotto la protezione dei principi diumanità e dalle esigenze della coscienza pubblica, o sono sotto la protezione e limpero dei principi del dirittointernazionale derivante dagli usi stabiliti, i principi di umanità ed i dettami della coscienza pubblica.i) La mancanza di accordo internazionale o di legislazione nazionale degli Stati membri non possonolegittimamente essere invocata per limitare, compromettere o negare il diritto di asilo.j) Le norme ei principi che disciplinano i diritti di asilo, nessuna estradizione, né di consegna, non espulsione e iltrasferimento non sono convergenti, nella misura necessaria per migliorare la protezione e fornire con la massimaefficienza. In questo senso, sono complementari diritto internazionale dei diritti umani, il diritto di asilo e di dirittodei rifugiati e del diritto umanitario.k) I diritti di protezione della persona umana si basano su principi etici e di valore universalmente accettato equindi hanno una umanistica, sociale, solidarietà, benessere, pacifico e umanitario.l) Tutti gli Stati hanno il dovere di promuovere lo sviluppo progressivo dei diritti umani internazionali attraversounefficace nazionale ed internazionale un ction.Ecuador ritiene che la legge che disciplina il caso in materia di asilo del signor Julian Assange comprende linteroinsieme di principi, norme, i meccanismi e le procedure previste negli strumenti internazionali sui diritti umani (siaesso regionale o universale), che includono tra le loro disposizioni il diritto di cercare, ricevere e ottenere asilo permotivi politici, le convenzioni che regolano il diritto dasilo e di diritto dei rifugiati, e riconoscere il diritto di nonessere consegnato, restituito, o espulsi se fondato timore di persecuzione politica convenzioni che regolano ildiritto di estradizione e riconoscere il diritto di non essere estradato quando tale misura riguardano persecuzionepolitica, e le convenzioni che disciplinano il diritto umanitario, e riconoscere il diritto di non essere trasferitoquando cè un rischio di persecuzione politica. Tutte queste forme di asilo e protezione internazionale sonogiustificate dalla necessità di tutelare questa persona da una persecuzione politica possibile, o una possibileallocazione di crimini politici e / o crimini legati a questultima, che, a parere di Ecuador, non solo mettono inpericolo il signor . Assange, ma rappresentano anche una grave ingiustizia commessa contro di lui.E innegabile che gli Stati, di aver assunto strumenti internazionali così numerose e sostanziali, molti di loroobbligo giuridicamente vincolante per fornire protezione o asilo alle persone perseguitate per motivi politici, hannoespresso il loro desiderio di stabilire un istituto giuridico per tutelare i diritti umani e libertà fondamentali, sullabase di una pratica generale accettata come diritto, che egli attribuisce a tali obblighi, come obbligatorie, ergaomnes, essendo legati allo sviluppo il rispetto, la tutela e progressivo dei diritti delluomo e delle libertàfondamentali, fanno parte di jus cogens. Alcuni di questi gli strumenti sono di seguito indicate:
  • 5. a) Carta delle Nazioni Unite del 1945, fini ed ai principi delle Nazioni Unite: lobbligo di tutti i membri acooperare nella promozione e tutela dei diritti umani;b) Dichiarazione Universale dei Diritti Umani 1948: diritto di cercare e ottenere asilo in qualsiasi paese, permotivi politici (art. 14);c) Dichiarazione dei Diritti e Doveri dellUomo, 1948: diritto di cercare e ottenere asilo per motivi politici (art.27);d) Convenzione di Ginevra del 12 agosto 1949, relativa alla protezione delle persone civili in tempo di guerra: innessun caso essere trasferiti alla persona protetta per un paese in cui hanno timore di persecuzione per le sueopinioni politiche (art. 45);e) Convenzione relativa allo status dei rifugiati del 1951 e protocollo di New York, 1967: vieta ritorno deirifugiati o di espulsione verso paesi dove la loro vita e la libertà sarebbero minacciate (art. 33.1);f) Convenzione in materia di asilo diplomatico, 1954: Lo Stato ha il diritto di concedere asilo e qualificare lanatura del reato o dei motivi di persecuzione (art. 4);g) Convenzione sullasilo territoriale del 1954: lo Stato ha il diritto di ammettere alle sue persone del territorio cheessa ritiene necessarie (art. 1), quando sono perseguitati per le loro convinzioni, le opinioni politiche o diappartenenza, o atti che possono essere considerati reati politici (articolo 2), lo Stato che concede lasilo non puòrestituire o espellere un rifugiato che è perseguitato per motivi politici o reati (articolo 3), inoltre, lestradizione nonè appropriata quando si tratta di persone che, a seconda dello Stato richiesto, essere perseguito per reati politici oreati comuni commessi per fini politici, o quando lestradizione è richiesta obbedendo motivi politici (art. 4);h) Convenzione europea di estradizione del 1957, vieta lestradizione se la Parte richiesta ritiene che il reatoimputato è un politico (articolo 3.1);i) 2312 Dichiarazione sullasilo territoriale del 1967 prevede la concessione di asilo a persone che hanno talediritto ai sensi dellarticolo 14 della Dichiarazione universale dei diritti delluomo, comprese le persone che lottanocontro il colonialismo (articolo 1.1). Essa vieta il rifiuto di ammissione, di espulsione e di rimpatrio per ogni Statoin cui possono essere soggetti a persecuzioni (articolo 3.1);j) Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati del 1969, prevede che le regole ei principi generali di dirittointernazionale imperativi non supportano un accordo contrario, il trattato è nullo sui suoi conflitti conclusione conuna di queste regole (articolo 53), e se una nuova norma imperativa di questa natura, qualsiasi trattato esistente checontrasta con tale disposizione è nullo ed è terminato (articolo 64). Per quanto riguarda lapplicazione di questiarticoli, la Convenzione consente agli Stati di rivendicare il rispetto della Corte internazionale di giustizia, senzarichiedere il consenso dello Stato convenuto, di accettare la competenza della Corte (articolo 66.b). I diritti umanisono norme di ius cogens.k) Convenzione Americana sui Diritti Umani, 1969: diritto di cercare e ottenere asilo per motivi politici (art.22.7);l) Convenzione europea per la repressione del terrorismo del 1977, lo Stato richiesto ha il diritto di rifiutarelestradizione quando cè il pericolo che la persona è perseguito penalmente o punito per le loro opinioni politiche(art. 5);m) Convenzione interamericana sullestradizione del 1981, lestradizione non è applicabile quando la persona èstato processato o condannato, o deve essere giudicato in un tribunale speciale o ad hoc nello Stato richiedente (art.4.3), quando, sotto la classificazione dello Stato richiesto, se i reati politici o reati o crimini connessi con unobiettivo politico perseguito, e quando, le circostanze del caso, si può dedurre che la persecuzione per motivi dirazza, religione o nazionalità; che la situazione della persona ricercato possa risultare pregiudicata per uno di talimotivi (articolo 4.5). Larticolo 6 prevede, in riferimento al diritto di asilo, che "nessuna disposizione della presenteConvenzione può essere interpretata come limitazione al diritto dasilo, quando il caso".n) Carta africana sui diritti delluomo e dei popoli del 1981, inseguito individuale diritto di cercare e ottenereasilo in altri paesi (art. 12.3);o) Dichiarazione di Cartagena del 1984, riconosce il diritto al riparo, a meno che ha respinto alla frontiera e nonverranno restituiti.
  • 6. p) Carta dei diritti fondamentali dellUnione europea 2000: stabilisce il diritto alla protezione diplomatica econsolare. Ogni cittadino dellUnione gode, nel territorio di un paese terzo non rappresentato dallo Stato membrodi cittadinanza, la tutela delle autorità diplomatiche e consolari di qualsiasi Stato membro, alle stesse condizionidei cittadini di detto Stato (articolo 46).Il governo dellEcuador ritiene importante sottolineare che le norme ei principi riconosciuti negli strumentiinternazionali citati e in altri accordi multilaterali hanno la precedenza sul diritto interno degli Stati, perché questisono trattati in base a regole universalistiche guidati da principi intangibili, che si traduce in un maggior rispetto ,garanzia e tutela dei diritti umani contro atteggiamenti unilaterali di tali Stati. Ciò comprometterebbe il dirittointernazionale, che dovrebbe piuttosto essere rafforzata, in modo che il rispetto dei diritti fondamentali èconsolidato in termini di integrazione e di carattere ecumenico.Inoltre, poiché Assange chiesto asilo in Ecuador, hanno mantenuto colloqui diplomatici di alto livello con il RegnoUnito, Svezia e Stati Uniti.Nel corso di queste conversazioni, il nostro Paese ha chiesto al Regno Unito ottenere garanzie più rigorose perAssange front, senza ostacoli, processo aperto legale in Svezia. Tali garanzie prevedono, una volta sfogato le lororesponsabilità legali in Svezia non estradizione in un paese terzo, vale a dire la garanzia non si applica la figuradella specialità. Purtroppo, nonostante i ripetuti scambi di testi, il Regno Unito non ha mai mostrato segni di volerraggiungere compromessi politici, si limitano a ripetere il contenuto di testi giuridici.Assange avvocati hanno chiesto alla giustizia svedese raccogliere dichiarazioni Assange nei locali dellAmbasciatadellEcuador a Londra. Ecuador ha ufficialmente trasferito alle autorità svedesi disposti a fornire questa intervistacon lintenzione di non interferire od ostacolare il processo legale è seguita in Svezia. Questa misura è perfetta egiuridicamente possibile. La Svezia non ha accettato.Daltra parte, Ecuador suonava la possibilità che il governo svedese di stabilire delle garanzie che non sono insequenza Assange estradato negli Stati Uniti. Ancora una volta, il governo svedese ha rifiutato qualsiasicompromesso al riguardo.Infine, lEcuador ha scritto al governo degli Stati Uniti per presentare ufficialmente la sua posizione sul casoAssange. Richieste simili a: 1. Se cè un processo in corso legale o intendono svolgere tale processo contro Julian Assange e / o dei fondatori delle Wikileaks organizzazione; 2. Qualora quanto sopra sia vero, che tipo di legislazione, come e in quali condizioni sarebbe soggetto a pene massime tali persone; 3. Se cè lintenzione di chiedere lestradizione di Julian Assange verso gli Stati Uniti.La risposta americana è stata che non può fornire informazioni sul caso Assange, dicendo che è una questionebilaterale tra lEcuador e il Regno Unito.Con queste premesse, il governo dellEcuador, fedele alla sua tradizione di proteggere coloro che cercano rifugionel suo territorio o nei locali di missioni diplomatiche, ha deciso di concedere asilo diplomatico a Assange icittadini, in base alla domanda presentata al Presidente del Repubblica, con comunicazione scritta, datata Londra19 giugno 2012, e integrata con lettera datata a Londra il 25 giugno 2012, per il quale il governo dellEcuador,dopo una valutazione equa e oggettiva della situazione descritta dal signor Assange, secondo per le loro stesseparole e argomenti, ha approvato i timori del ricorrente, e presuppone che non vi sono indicazioni che si puòpresumere che ci possono essere persecuzione politica, o potrebbe verificarsi tali persecuzioni se le misure nonsono prese opportuna e necessaria per evitarlo.Il governo dellEcuador è certo che il governo britannico sa il valore della giustizia e la rettitudine della posizioneecuadoriana, e coerente con questi argomenti, certi che il Regno Unito offrirà il più presto possibile passaggio o disicurezza le garanzie necessarie e pertinenti alla situazione dei rifugiati, in modo che i loro governi di onorare iloro atti di fedeltà che dobbiamo alla legge e le istituzioni internazionali che entrambe le nazioni hanno contribuitoforma lungo la loro storia comune.Si spera anche di mantenere inalterati i rapporti eccellenti di amicizia e di rispetto reciproco che si legano inEcuador e il Regno Unito ed i loro popoli, in quanto sono impegnati nel promuovere e difendere gli stessi principi
  • 7. e valori, e perché condividono analoghe preoccupazioni circa la democrazia, la pace, Buon Vivere, che sonopossibili solo se si rispettano i diritti fondamentali di tutti.COMUNICATO STAMPA N. 042

×