Landanapm15 ipsos-nandopagnoncelli-energie per crescere
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Landanapm15 ipsos-nandopagnoncelli-energie per crescere

on

  • 468 views

Intervento di Nando Pagnoncelli al Convegno PM

Intervento di Nando Pagnoncelli al Convegno PM

Statistics

Views

Total Views
468
Views on SlideShare
467
Embed Views
1

Actions

Likes
0
Downloads
2
Comments
0

1 Embed 1

http://www.visitmaremma.org 1

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Landanapm15 ipsos-nandopagnoncelli-energie per crescere Landanapm15 ipsos-nandopagnoncelli-energie per crescere Presentation Transcript

  • PROGETTO MAREMMA 2015 energie per crescere Intervento di Nando Pagnoncelli CEO Ipsos ItaliaAprile 2011 Nobody’s Unpredictable
  • Le fonti dei dati La crisi in Italia e nel mondo: Banca Dati sondaggi PA:58.000 interviste annue Global@dvisor: 1000 interviste in 24 paesi La crisi in Toscana: 1200 individui maggiorenni residenti in Toscana: dicembre 2010 Le valutazioni della provincia di Grosseto 1400 individui maggiorenni residenti nella Provincia di s os p 9002 © Grosseto: settembre 2010 I 2Progetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • La crisi economica in Italia Nobody’s Unpredictable
  • Il futuro percepito dell’Economia Italiana e Mondiale Valori % Come si aspetta l’andamento dell’economa italiana nei prossimi 2-3 anni? In crisi Stazionario In miglioramento Non sa 1 1 1 1 100% 36 37 48 75% 54 21 26 50% 21 21 25% 42 36 30 24 0% Economia Economia Economia Economia Italiana Ott10 Italiana Mondiale Ott10 Mondiale Gen/Febbr11 Gen/Febbr11 s os p 1102 © I Base: 1000 intervistati popolazione 18 anni e piùProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Valutazione della condizione economica del proprio Paese Confronto tra aree geografiche Riferendosi alla situazione economica del Paese in cui vive, come la descriverebbe? Valori % % Buona NOTA: (Molto + abbastanza buona) •Paesi G8:USA, Giappone, Germania, 70 mag-08 nov -08 mag-09 nov -09 Regno Unito, Francia, Italia, Canada e Russia 6465 mag-10 nov -10 gen-11 •BRIC:Brasile, Russia, 63 India e Cina 58 •APAC: Giappone, Corea 56 56 del Sud, Hong Kong, 5152 Taiwan, Cina ed India 48 49 47 4242 42 43 43 44 40 41 36 39 38 38 34 32 33 33 30 29 27 29 2828 28 24 28 2525 23 23 22 19 17 1514 10 11 9 BRIC* (N=3000) America Latina APAC* (N=6000) Europe (N=10000) Nord America G8 Countries Italia (N=1000) (N=3000) (N=2000) (N=8000) s os p 1102 ©Nota: i dati sono statiripercentualizzati inassenza di non sa I Base: totale intervistati in ogni paese (N=1000)Progetto Maremma – Nando Pagnocelli FONTE: *Sondaggio Ipsos Global @dvisor (Gennaio 2011)
  • Aspettative rispetto alla propria condizione economica FEBBRAIO 2011 TREND OTTIMISTI/PESSIMISTI - ITALIA Mi aspetto che peggiori (Non so) ottimisti pessimisti Mi aspetto che resti invariata Mi aspetto che migliori Dopo i segnali di ottimismo del 2009, il 2010 è totale Italia segnato dalla “perdita dell’illusione” per una rapida uscita dalla crisi. Agli inizi del 2011 (anche se la crisi continua a mordere) troviamo una lieve 27% inversione di tendenza 31% 31% 29% 27% 27% 26% 25% 25% 24% 23% 53% 20% 20% 20% 20% 20% primo secondo primo secondo primo secondo febbraio s os p 1102 © semestre 08 semestre 08 semestre 09 semestre 09 semestre 10 semestre 10 2011 I Fonte: banca dati IpsosProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 dic-07 gen-08 feb-08 mar-08 apr-08 mag-08 giu-08 lug-08 ago-08 set-08 ott-08 nov-08 dic-08Progetto Maremma – Nando Pagnocelli gen-09 feb-09 mar-09 apr-09 mag-09 giu-09 lug-09 ago-09 set-09 ott-09 nov-09 dic-09 gen-10 feb-10 mar-10 apr-10 mag-10 giu-10 lug-10 ago-10 set-10 ott-10 nov-10 dic-10 Questa lieve inversione di tendenza è registrata anche da Istat gen-11 feb-11 Il clima di fiducia dei consumatori: dati Isae/Istat fiducia ISAE indice consumatori s os p 9002 © I
  • Aspettative rispetto alla propria condizione economica PESSIMISTI 2010 Più pessimisti i residenti nelle regioni del Sud Italia GRANDI REGIONI ITALIA = 21% AREA GEOPOLITICA Piemonte 19% Lombardia 18% 24% Veneto 20% 23% ITALIA = 21% 21% Emilia 21% 19% 19% Toscana 21% Lazio 23% Campania 22% Nord Ovest Nord Est Centro Nord Centro Sud Sud e Isole Puglia 24% Sicilia 23% s os p 9002 © Fonte: banca dati Ipsos IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • A che punto è la crisi in questo momento? TREND ITALIA 2010 il peggio è già passato siamo ora all’apice della crisi (non sa, non indica) il peggio deve ancora arrivare febbraio 2011 15% 30% 49% secondo semestre 2010 21% 30% 45% primo semestre 2010 20% 31% 46% Prevale nettamente l’idea che ci si debba aspettare un peggioramento s os p 9002 © Fonte: banca dati Ipsos IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • A che punto è la crisi in questo momento? IL PEGGIO DEVE ANCORA ARRIVARE - 2010 GRANDI REGIONI AREA GEOPOLITICA Piemonte 47% ITALIA = 45% Lombardia 38% 48% 49% Veneto 41% ITALIA = 45% 44% 42% Emilia 43% 40% Toscana 46% Lazio 45% Nord Ovest Nord Est Centro Nord Centro Sud Sud e Isole Campania 52% Puglia 45% Sicilia 49%Forti le differenze territoriali: se in Campania il 52% è convinto che ancora il peggio debba arrivare, in Lombardia a pensarlo è il 38%. s os p 9002 © Fonte: banca dati Ipsos IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Le preoccupazioni degli Italiani: occupazione, politica e sviluppo Quali sono i problemi più urgenti oggi in Italia? (principali risposte spontanee – trend) Valori % I semestre 08 II semestre 08 I semestre 09 79 73 II semestre 09 I semestre 10 II semestre 10 70 71 56 51 40 41 35 37 32 32 26 26 28 26 24 20 21 20 17 17 18 17 15 16 13 12 13 13 14 13 12 14 10 4 Occupazione e Sviluppo Criminalità, Situazione politica Sanità Immigrazione lavoro economico violenza extracom. 30 30 16 12 10 10 7 7 8 9 9 9 9 7 8 7 7 8 8 8 6 6 6 6 5 5 5 5 4 6 5 4 5 4 3 3 s os p 9002 © Costo della vita Disagio giovanile Debito pubblico Inquinam. e Istruzione Pensioni I ambienteBASE: Campione: 1000 casi Nando Pagnocelli Progetto Maremma – popolazione over 18 FONTE: Banca dati Ipsos dati Ipsos Fonte: Banca
  • AGENDA TEMATICA DELLE NOTIZIE NEI TELEGIORNALI PUBBLICI EUROPEI(Edizione di prima serata, 2010), in %) GRAN ITALIA GERMANIA FRANCIA SPAGNA BRETAGNA UE RAI 1 ARD BBC ONE FRANCE 2 TVEEconomia 16,1% 8,8% 16,9% 17,0% 18,7% 19,2%Politica 13,9% 18,2% 15,4% 15,0% 11,8% 9,1%Esteri e Politica estera 12,6% 6,2% 20,1% 9,4% 14,0% 13,1%Questioni sociali e Giustizia 7,7% 7,3% 7,1% 6,7% 7,8% 9,5%Sport 7,0% 5,1% 6,8% 10,0% 8,8% 4,2%Ambiente 6,1% 7,4% 5,8% 4,2% 7,1% 6,1%Guerra e terrorismo 5,9% 3,9% 4,1% 8,5% 6,7% 6,5%Criminalità 5,9% 11,9% 1,5% 7,6% 4,2% 4,5%Cultura e spettacolo 5,9% 7,1% 3,3% 2,4% 6,6% 10,1%Meteo 5,7% 3,3% 10,2% 7,5% 3,7% 3,7%Costume e società 5,3% 12,8% 1,9% 2,7% 3,0% 5,9%Scienza e Salute 4,0% 3,3% 3,6% 4,8% 4,2% 4,0%Cronaca - Incidenti 3,9% 4,7% 3,3% 4,2% 3,4% 4,1% s os p 9002 ©Totale 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% I Fonte: Job 12088 Osservatorio Europeo sulla Sicurezza, rilevazione dell’Osservatorio di Pavia14 Ipsos Public Affairs Progetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • La crisi economica in Toscana Nobody’s Unpredictable
  • Lei personalmente quanto è preoccupato da questa crisi? Benchmark (*) Fonte: banca dati Ipsos molto (voti 8-10) abbastanza (voti 6,7) non sa poco (voti 4,5) per niente (voti 1-3) Toscana dicembre 51% 29% 14% 4% 2010 Toscana dicembre 2009 49% 28% 15% 8%Italia dicembre 2010 (*) 47% 29% 16% 7% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Lei personalmente quanto è preoccupato da questa crisi? Analisi per zone di residenza molto (voti 8-10) abbastanza (voti 6,7) non sa poco (voti 4,5) per niente (voti 1-3)netta prevalenza PD 49% 30% 16% 4% (FI-SI-LI) prevalenza PD (PI- 50% 31% 12% 5% PO-AR-PT) marginali (LU-GR- 56% 23% 16% 3% MS) totale 51% 29% 14% 4% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Finora siete stati colpiti direttamente dalla crisi? Trend si, siamo gia stati colpiti direttamente no, finora non siamo stati colpiti2010 42% 58%2009 38% 62% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Finora siete stati colpiti direttamente dalla crisi? Analisi per zone di residenza Siamo già stati colpiti direttamente Finora non siamo stati colpitinetta prevalenza PD 43% 57% (FI-SI-LI) prevalenza PD (PI- 44% 56% PO-AR-PT) marginali (LU-GR- 39% 61% MS) totale 42% 58% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Finora siete stati colpiti direttamente dalla crisi? Analisi per condizione professionale Siamo già stati colpiti direttamente Finora non siamo stati colpitiimprenditori, professionisti 44% 56% autonomi 62% 39% impiegati, insegnanti 30% 70% operai e affini 52% 48% studenti 39% 61% casalinghe 38% 62% pensionati 37% 63% disoccupati, altri 74% 26% totale 42% 58% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Riguardo a consumi e spese lei o la sua famiglia … trend avete già iniziato a ridurli da diversi mesi avete iniziato a ridurli solo in questi ultimi mesi pensano di ridurli nei prossimi mesi non pensano sia necessario ridurli2010 58% 15% 12% 16%2009 49% 23% 9% 19% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Riguardo a consumi e spese lei o la sua famiglia … analisi per zone di residenza avete già iniziato a ridurli da diversi mesi avete iniziato a ridurli solo in questi ultimi mesi pensano di ridurli nei prossimi mesi non pensano sia necessario ridurlinetta prevalenza PD (FI-SI-LI) 58% 15% 14% 13% prevalenza PD (PI- PO-AR-PT) 58% 15% 8% 19% marginali (LU-GR- MS) 57% 14% 13% 16% totale 58% 15% 12% 16% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Riguardo a consumi e spese lei o la sua famiglia … analisi per condizione professionale avete già iniziato a ridurli da diversi mesi avete iniziato a ridurli solo in questi ultimi mesi pensano di ridurli nei prossimi mesi non pensano sia necessario ridurliimprenditori, professionisti 54% 17% 17% 11% autonomi 72% 10% 6% 12% impiegati, insegnanti 55% 19% 15% 11% operai e affini 66% 12% 12% 11% studenti 46% 29% 7% 18% casalinghe 60% 15% 10% 15% pensionati 54% 11% 12% 24% disoccupati, altri 56% 25% 5% 14% totale 58% 15% 12% 16% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Sempre a proposito della crisi secondo lei … benchmark (*) Fonte: banca dati Ipsos il peggio e gia passato siamo ora allapice della crisi (non sa, non indica) il peggio deve ancora arrivare Toscana dicembre 14% 25% 56% 2010 Toscana dicembre 24% 27% 45% 2009Italia ottobre 2010 (*) 22% 31% 42% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Sempre a proposito della crisi secondo lei … Analisi per zone di residenza il peggio e gia passato siamo ora allapice della crisi (non sa, non indica) il peggio deve ancora arrivarenetta prevalenza PD 15% 26% 56% (FI-SI-LI) prevalenza PD (PI- 16% 23% 55% PO-AR-PT) marginali (LU-GR- 13% 26% 57% MS) totale 15% 25% 56% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Sempre a proposito della crisi secondo lei … Analisi per condizione professionale il peggio e gia passato siamo ora allapice della crisi (non sa, non indica) il peggio deve ancora arrivareimprenditori, professionisti 17% 31% 48% autonomi 8% 45% 46% impiegati, insegnanti 16% 23% 60% operai e affini 14% 23% 62% studenti 21% 32% 42% casalinghe 15% 18% 59% pensionati 14% 22% 56% disoccupati, altri 14% 31% 53% totale 14% 25% 56% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • La crisi: una segmentazione Nobody’s Unpredictable
  • La crisi: una segmentazione 0% 20% 40% 60% 36% Colpiti direttamente dalla crisi e in crisi preoccupati 32% 44% Non colpiti direttamente dalla crisi preoccupati ma preoccupati 44% in crisi ma 6% Colpiti direttamente dalla crisi ma ottimisti 2010 non preoccupati 5% 2009 12% Non colpiti direttamente dalla crisi e sereni non preoccupati 18% non 2% s os p 9002 © risponde 1% IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • La crisi: una segmentazione Le opinioni dei tipi in crisi preoc preoccupa la crisi? in crisi ma sereni totale cupati ottimisti molto (voti 8-10) 76% 54% 51% abbastanza (voti 6,7) 24% 46% 29% non sa 2% poco (voti 4,5) 93% 69% 14% per niente (voti 1-3) 7% 31% 4% totale 100% 100% 100% 100% 100% Siete stati colpiti dalla crisi? si, siamo gia stati colpiti direttamente 100% 100% 42% no, finora non siamo stati colpiti 100% 100% 58% totale 100% 100% 100% 100% 100% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • La crisi: una segmentazione Le opinioni dei tipi in crisi preoc Contrazione dei consumi … in crisi ma sereni totale cupati ottimisti avete già iniziato a ridurli da diversi mesi 75% 47% 84% 40% 58% avete iniziato a ridurli solo in questi ultimi mesi 15% 18% 3% 8% 15% pensano di ridurli nei prossimi mesi 6% 15% 8% 18% 12% non pensano sia necessario ridurli 5% 20% 5% 33% 16% totale 100% 100% 100% 100% 100% Prospettive delle crisi il peggio e gia passato 12% 13% 19% 26% 15% siamo ora allapice della crisi 28% 21% 31% 28% 25% il peggio deve ancora arrivare 57% 61% 43% 40% 56% (non sa, non indica) 2% 5% 7% 6% 4% totale 100% 100% 100% 100% 100% La Toscana è … piu colpita dalla crisi economica 12% 6% 11% 8% 9% colpita piu o meno come le altre regioni 75% 73% 69% 63% 72% meno colpita dalla crisi economica 10% 16% 19% 21% 14% (non sa) 3% 5% 1% 8% 5% totale 100% 100% 100% 100% 100% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • La crisi: una segmentazione Profilo sociodemografico/1 in crisi preoc in crisi ma sereni cupati ottimisti nr totale Totale 36% 44% 6% 12% 2% 100% Genere Uomo 36% 43% 8% 11% 2% 100% Donna 35% 45% 5% 13% 2% 100% Età 18-24 anni 45% 36% 5% 13% 1% 100% 25-34 anni 42% 43% 3% 12% 100% 35-44 anni 37% 44% 9% 9% 0% 100% 45-54 anni 32% 47% 7% 13% 1% 100% 55-64 anni 40% 39% 6% 14% 1% 100% 65 anni ed oltre 28% 47% 6% 14% 5% 100% Titolo di studio laurea 33% 46% 5% 15% 2% 100% diploma 37% 44% 4% 13% 2% 100% licenza media 35% 48% 5% 10% 1% 100% elementare, nessuno 36% 37% 10% 13% 4% 100% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • La crisi: una segmentazione Profilo sociodemografico/2 in crisi preoc in crisi ma sereni cupati ottimisti nr totale Totale 36% 44% 6% 12% 2% 100% Condizione lavorativa Lavora 37% 44% 7% 12% 0% 100% Non lavora 34% 43% 6% 13% 4% 100% Professione imprenditori, professionisti 37% 37% 7% 18% 1% 100% autonomi 45% 24% 17% 13% 1% 100% impiegati, insegnanti 27% 60% 2% 11% 100% operai e affini 44% 40% 7% 8% 1% 100% studenti 39% 47% 2% 11% 2% 100% casalinghe 33% 53% 5% 6% 4% 100% pensionati 30% 44% 5% 16% 4% 100% disoccupati, altri 61% 16% 12% 11% 0% 100% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • La crisi: una segmentazione Profilo sociodemografico/3 in crisi preoc in crisi ma sereni cupati ottimisti nr totale Totale 36% 44% 6% 12% 2% 100% Zona di residenza netta prevalenza PD (FI-SI-LI) 36% 43% 7% 13% 2% 100% prevalenza PD (PI-PO-AR-PT) 38% 43% 5% 12% 2% 100% marginali (LU-GR-MS) 32% 46% 6% 12% 3% 100% Autocollocazione politica sinistra 39% 46% 5% 10% 1% 100% centrosinistra 29% 52% 5% 13% 1% 100% centro 34% 52% 3% 10% 1% 100% centrodestra 48% 33% 3% 14% 2% 100% destra 37% 29% 15% 17% 2% 100% non collocati 31% 42% 9% 14% 4% 100% Intenzione di voto PD 30% 54% 6% 8% 1% 100% altri centrosinistra 40% 47% 4% 8% 1% 100% PDL Lega 39% 35% 7% 17% 2% 100% altri, incerti,non voto 36% 40% 6% 14% 3% 100% Frequenza alla messa Tutte le settimane 31% 46% 8% 12% 4% 100% Qualche volta al mese 36% 41% 4% 17% 3% 100% s os p 9002 © Qualche volta allanno 38% 42% 5% 15% 1% 100% Mai o quasi mai 36% 45% 8% 10% 1% 100% IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • La crisi: una segmentazione Delta 2009-2010/1 in crisi preoc in crisi ma sereni cupati ottimisti nr totale Totale 4% 0% 1% -6% 1% 0% Genere Uomo 4% 3% 3% -10% 1% 0% Donna 3% -3% -1% -1% 2% 0% Età 18-24 anni 18% -17% 0% -2% 1% 0% 25-34 anni 4% 1% -3% -2% 0% 0% 35-44 anni 3% -1% 5% -8% 0% 0% 45-54 anni -8% 9% 4% -5% 1% 0% 55-64 anni 9% -5% -1% -4% 0% 0% 65 anni ed oltre 3% 0% 0% -6% 4% 0% Titolo di studio laurea 4% 4% 1% -8% -1% 0% diploma 5% 0% 0% -7% 1% 0% licenza media -1% 6% 0% -5% 0% 0% s os p 9002 © elementare, nessuno 8% -6% 0% -3% 2% 0% IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • La crisi: una segmentazione Delta 2009-2010/2 in crisi preoc in crisi ma sereni cupati ottimisti nr totale Totale 4% 0% 1% -6% 1% 0% Condizione lavorativa Lavora 1% 1% 2% -5% 0% 0% Non lavora 5% -2% 0% -5% 3% 0% Professione imprenditori, professionisti -5% 8% 1% -5% 1% 0% autonomi -9% -9% 10% 7% 1% 0% impiegati, insegnanti 1% 10% -2% -8% 0% 0% operai e affini 8% -6% 4% -6% 0% 0% studenti 11% -2% 0% -10% 2% 0% casalinghe 3% 0% 1% -8% 3% 0% pensionati 5% -2% -2% -5% 3% 0% disoccupati, altri -5% -7% 8% 3% 0% 0% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • La crisi: una segmentazione Delta 2009-2010/2 in crisi preoc in crisi ma sereni cupati ottimisti nr totale Totale 4% 0% 1% -6% 1% 0% Zona di residenza netta prevalenza PD (FI-SI-LI) 2% -1% 2% -4% 1% 0% prevalenza PD (PI-PO-AR-PT) 6% -3% -1% -4% 1% 0% marginali (LU-GR-MS) 0% 4% 2% -9% 2% 0% Autocollocazione politica sinistra 7% -1% -1% -5% 1% 0% centrosinistra -3% 4% 1% -4% 0% 0% centro 1% 16% -2% -16% 1% 0% centrodestra 19% -8% -3% -10% 2% 0% destra 0% -13% 9% 1% 2% 0% non collocati -3% -5% 3% 3% 3% 0% Frequenza alla messa Tutte le settimane 0% 0% 3% -7% 3% 0% Qualche volta al mese 3% -6% 0% 0% 3% 0% Qualche volta allanno 2% 1% -2% -2% 0% 0% Mai o quasi mai 6% 0% 2% -9% 1% 0% s os p 9002 © IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • I problemi e l’andamento di alcuni aspetti nellaprovincia di Grosseto Nobody’s Unpredictable
  • I problemi più importanti in Italia, nella provincia e nel comune per i residenti della provincia di Grosseto (possibili più risposte) Italia Provincia Comune Occupazione e lavoro 67% 54% 39% Economia, sviluppo economico 29% 16% 14% Sanità 18% 10% 7% Situazione politica 35% 9% 11% Manutenzione, stato delle strade 1% 9% 10% Traffico, viabilità 1% 9% 7% Giovani, problemi giovanili 8% 8% 7% Finanze, disavanzo 8% 5% 5% Scuole e asili 7% 5% 5% Trasporti pubblici di superficie 2% 4% 4% Le infrastrutture 1% 4% 2% Immigrazione 5% 3% 2% Anziani 3% 3% 3% Inquinamento e ambiente 2% 3% 3% Criminalità 8% 2% 3% Servizi sociali 2% 2% 2% Parcheggi 1% 2% 7% Verde pubblico, giardini, parchi 0% 2% 3% s os p 9002 © Raccolta dei rifiuti 0% 2% 3% Totale intervistati I 36Progetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • I problemi più importanti in Italia, nella provincia e nel comune per i residenti della provincia di Grosseto (possibili più risposte – riaggregazione per area tematica) Italia Provincia Comune 78% 60% 44% 37% 38% 25% 24% 21% 20% 11% 13% 10% 12% 5% 7% 6% 6% 3% Economia/ Welfare Mobilità Situazione Ambiente Sicurezza occupazione Politica •infrastrutture;. •situazione politica; •verde pubblico; •droga/•occupazione e lavoro; •problemi giovanili; •traffico e viabilità; •efficienza PA •raccolta e tossicodipendenza; •sviluppo economico; •anziani e pensioni •parcheggi; magistratura; smaltimento rifiuti; •immigrazione; •costo della vita; •casa; •stato delle strade; •inquinamento e •criminalità s os p 9002 © •sanità; •illuminazione pubblica; ambiente •servizi sociali; •trasporti pubblici di superficie Totale intervistati •scuola e asili I 37 Progetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • I problemi della provincia di Grosseto analisi per zona di residenza (possibili più risposte – riaggregazione per area tematica) zona 4 - zona 1 - comuni da zona 2 - altri zona 3 - città Totale Grosseto 5.000 a comuni costiere città 10.000 abitanti Economia/occupazione 60% 60% 54% 66% 60% Welfare 25% 26% 27% 25% 22% Mobilità 20% 19% 24% 20% 18% Situazione Politica 11% 11% 9% 12% 12% Ambiente 7% 6% 4% 12% 6% Sicurezza 6% 6% 4% 7% 5% s os p 9002 © Totale intervistati I 38Progetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • L’andamento di alcuni aspetti nella provincia di Grosseto (trend) -8 0% -6 0% -4 0% -2 0% 0% 2 0% 4 0% 6 0% La situazione dell’ambiente 44% I trasporti pubblici 22% La sicurezza dei cittadini 20% La gestione dei rifiuti delta migliorate - 19% Il turismo peggiorate 9% La gestione dell’acqua potabile 5% Le grandi vie di collegamento 4% L’immigrazione clandestina -10% La scuola e l’Università -11% La manutenzione delle strade -15% L’agricoltura -25% Il lavoro, l’occupazione -69% s os p 9002 © Totale intervistati I 39Progetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • L’andamento di alcuni aspetti nella provincia di Grosseto analisi per zona di residenza delta migliorate - peggiorate zona 4 - comuni da zona 1 - zona 2 - altri zona 3 - città Totale 5.000 a Grosseto città comuni costiere 10.000 abitanti La situazione dell’ambiente 44% 52% 43% 30% 48% I trasporti pubblici 22% 22% 7% 22% 23% La sicurezza dei cittadini 20% 12% 18% 33% 21% La gestione dei rifiuti 19% 16% 23% 20% 27% Il turismo 9% 17% 12% -4% 13% La gestione dell’acqua potabile 5% 3% 8% -14% 17% Le grandi vie di collegamento 4% 2% 4% 13% 1% L’immigrazione clandestina -10% -27% -10% -3% -1% La scuola e l’Università -11% -3% -12% -8% -22% La manutenzione delle strade -15% -16% -12% -16% -17% L’agricoltura -25% -19% -44% -3% -35% Il lavoro, l’occupazione -69% -69% -69% -61% -66% s os p 9002 © Totale intervistati I 40Progetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • La qualità della vita: in provincia e nel comune diresidenza Nobody’s Unpredictable
  • Il giudizio sulla qualità della vita in provincia analisi per zona di residenza molto positivo (voti 8-10) abb. positivo (voti 6-7) (non indica) abb. negativo (voti 4-5) molto negativo (voti 1-3) totale 42% 46% 9%2% zona 1 - Grosseto città 50% 39% 9%2% zona 2 - altri comuni 33% 49% 11% 4% zona 3 - città costiere 40% 48% 8%3% zona 4 - comuni da 41% 49% 6% 1% 5.000 a 10.000 abitanti s os p 9002 © Totale intervistati I 42Progetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Il giudizio sulla qualità della vita nel comune di residenza analisi per zona di residenza molto positivo (voti 8-10) abb. positivo (voti 6-7) (non indica) abb. negativo (voti 4-5) molto negativo (voti 1-3) totale 32% 50% 14% 3% zona 1 - Grosseto città 38% 48% 11% 3% zona 2 - altri comuni 23% 52% 20% 3% zona 3 - città costiere 32% 49% 11% 7% zona 4 - comuni da 32% 50% 16% 1% 5.000 a 10.000 abitanti s os p 9002 © Totale intervistati I 43Progetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • L’andamento della qualità della vita nel comune di residenza analisi per zona di residenza migliorata uguale positiva non sa uguale negativa peggiorata totale 23% 24% 10% 42% zona 1 - Grosseto città 29% 22% 10% 39% zona 2 - altri comuni 23% 23% 10% 43% zona 3 - città costiere 22% 28% 9% 40% zona 4 - comuni da 17% 23% 10% 46% 5.000 a 10.000 abitanti s os p 9002 © Totale intervistati I 44Progetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Il governo locale Nobody’s Unpredictable
  • Con quale delle seguenti frasi è più d’accordo? analisi per zona di residenza La Provincia di Grosseto andrebbe abolita, come tutte le altre Molte grandi provincie non servono, ma nelle realta con tanti piccoli comuni come Grosseto è utile Le Province hanno un ruolo importante e non dovrebbero essere abolite (non sa)zona 1 - Grosseto città 21% 19% 54% zona 2 - altri comuni 20% 20% 51% zona 3 - città costiere 24% 20% 51% zona 4 - comuni da5.000 a 10.000 abitanti 24% 20% 47% 22% 20% 51% s os p 9002 © totale Totale intervistati I 46Progetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Valutazione dell’operato dell’Amministrazione provinciale analisi per zona di residenza molto positivo (voti 8-10) positivo (voti 6,7) non sa negativo (voti 4,5) molto negativo (voti 1-3)zona 1 - Grosseto città 20% 48% 13% 16% 4% zona 2 - altri comuni 19% 42% 23% 12% 5% zona 3 - città costiere 15% 39% 27% 12% 7% zona 4 - comuni da 17% 49% 19% 12% 4%5.000 a 10.000 abitanti totale 18% 45% 20% 13% 5% s os p 9002 © Totale intervistati I 47Progetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Rispetto alle altre, la provincia di Grosseto è amministrata … analisi per zona di residenza meglio piu o meno nello stesso modo peggio (non sa)zona 1 - Grosseto città 27% 50% 11% 12% zona 2 - altri comuni 26% 50% 5% 19% zona 3 - città costiere 29% 46% 7% 19% zona 4 - comuni da5.000 a 10.000 abitanti 30% 49% 7% 15% totale 28% 49% 8% 16% s os p 9002 © Totale intervistati I 48Progetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Valutazione dell’operato della Provincia in alcuni settori molto positivo (voti 8-10) positivo (voti 6,7) non sa negativo (voti 4,5) molto negativo (voti 1-3) Protezione civile 37% 44% 12% 6% 2% Difesa dell’ambiente 27% 49% 7% 12% 5% Promozione del turismo 26% 41% 8% 20% 6% Caccia e pesca 15% 36% 32% 12% 5%Viabilità e manutenzione rete stradale 13% 45% 5% 28% 9% Agricoltura 16% 34% 17% 22% 10%Costruzione e manutenzione 11% 37% 16% 27% 9% s os p 9002 © degli edifici scolastici Totale intervistati I 49Progetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • Valutazione dell’operato della Provincia in alcuni settori – 1 analisi per zona di residenza 0% 20% 40% 60% 80% Protezione civile 73% Difesa dell’ambiente 59% Promozione del turismo 41% Caccia e pesca 34% Viabilità e manutenzione 21% rete stradale Delta voti positivi - voti negativi Agricoltura 19% Costruzione emanutenzione degli edifici 11% s os p 9002 © scolastici I Totale intervistati 50Progetto Maremma – Nando Pagnocelli
  • In sintesi … Nobody’s Unpredictable
  • In sintesi … • Il ritorno dello “strabismo”: la crisi morde ma forse io me la cavo • La crisi in Toscana: stanno entrando in difficoltà le famiglie e i ceti meno protetti. Si accentua il rischio che il sistema di protezione non riesca a tenere • Le priorità dei grossetani: economia, welfare, poi mobilità. Di nuovo la richiesta di protezione sociale in senso lato • Il ruolo della provincia: la campagna per l’abolizione delle province (inutili e costose) non convince. E’ un’istituzione collante su cui gravano importanti responsabilità di tenuta e s os p 1102 © rappresentanza IProgetto Maremma – Nando Pagnocelli