• Like
  • Save
31/05 Carmignano (PO) Riqualificazione edifici rurali Ing. Luca Ratti
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

31/05 Carmignano (PO) Riqualificazione edifici rurali Ing. Luca Ratti

  • 294 views
Published

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
294
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Case history: edifici rurali Dott. Ing. Luca Ratti Riqualificazione diProgettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO)Pagina 1
  • 2. L’INTERVENTO: l’edificio esistente22 Progettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO)Riqualificare un piccolo complesso di edifici rurali abbandonati creando, unaattività ricettiva di tipo agrituristica con camere e mini mini-appartamenti. Pagina 2
  • 3. L’INTERVENTO: l’edifico nuovo Edificio principale: Sup. utile: 480 m2 Volume: 2150 m3 N. posti letto: 20 Progettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO) Pagina 3
  • 4. LA COMMITTENZAIdee e richieste: Rendere energeticamente indipendente il fabbricato Sfruttare al massimo le fonti di energia naturale Progettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO) Utilizzare le risorse offerte dal territorio Massimizzare il rapporto efficienza/costo intervento Pagina 4
  • 5. VINCOLI E CRITICITA’ DELL’INTERVENTOLuogo isolato e “difficilmente” raggiungibile.Lontananza dalle usuali fonti di approvvigionamento energetico(es. gas metano) Progettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO)Condizioni climatiche particolarmente sfavorevoli Pagina 5
  • 6. L’INFLUENZA SULLE SCELTE PROGETTUALI Richieste Vincoli legaticommittenza alla “location” Progettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO) Soluzione impiantistica individuata: Impianto termico alimentato a biomassa integrato con solare termico Pagina 6
  • 7. LA SOLUZIONE PROPOSTA…. più nel dettaglio Impianto termico per riscaldamento ambienti e produzione di ACS alimentato a biomassa. Generatore di calore ad alta efficienza a caricamento automatico, con una potenza nominale di 30 kW. Integrazione alla produzione di ACS mediante campo solare con superficie di apertura pari a 13,5 m2 Progettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO) Combustibile: cippato di legna.…. ed inoltre Impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica da 6 kWp Recupero acqua piovana Pagina 7
  • 8. LA SOLUZIONE PROPOSTA : Schema funzionaleProgettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO)Pagina 8
  • 9. CONSIDERAZIONI SULLE SCELTE EFFETTUATE PremessaLe scelte progettuali non si fermano alla semplice individuazioni delle fonti energetiche(biomassa e solare)La progettazione impiantistica all’interno di un sistema edificio edificio-impianto efficiente passaattraverso la valutazione attenta di molti aspetti, tra i quali: Progettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO) Fabbisogni energetici stagionali; Durata dell’effettivo periodo di riscaldamento; Condizioni reali di utilizzo dell’edificio (es. continuo o saltuario);Al fine di definire soluzioni impiantistiche veramente efficienti non solo a livello di“certificazione energetica” ma anche a livello di reale utilizzo. Pagina 9
  • 10. CONSIDERAZIONI: il combustibileCippato: legno in scaglie Produzione semplice e a basso costo Possibilità di realizzare una filiera molto corta Progettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO) Facilità di stoccaggio Cippato: possibilità di automatizzazione Pagina 10
  • 11. Analizziamo lo schema: CONSIDERAZIONI: Schema funzionaleProgettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO)Pagina 11
  • 12. CONSIDERAZIONI: Generatore di caloreProgettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO)Pagina 12
  • 13. CONSIDERAZIONI: Generatore di caloreKOB PYROMAT DYN 30Generatore versatile: doppia camera dicombustione per il carico manuale edautomatico.Possibilità di utilizzare la biomassalegnosa in tutte le sue forme: in pezzi,cippato, pellets, ecc. Progettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO)Generatore robusto ed affidabile. Grandescambiatore a fasci tubieri con puliziaautomatica.Grande efficienza di funzionamento:controllo combustione grazie ad unagestione elettronica efficiente, controllomodulante dell’aspirazione dei gas discarico, sonda lambda. Pagina 13
  • 14. CONSIDERAZIONI: Accumuli inerzialiPerche l’accumulo:Consente di evitare frequenti interruzionidella combustione: Aumenta il rendimento utile stagionale del generatore Progettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO) Aumenta la durata del generatore Diminuisce la fumosità. Diminuisce la produzione di ceneri e lo sporcamento della caldaia Diminuisce la produzione di inquinanti Pagina 14
  • 15. AFS LEGNA ACS CONSIDERAZIONI: Accumuli inerziali SOLEProgettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO)Pagina 15
  • 16. Estate CONSIDERAZIONI: Accumuli inerzialiProgettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO)Pagina 16
  • 17. Inverno CONSIDERAZIONI: Accumuli inerzialiProgettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO)Pagina 17
  • 18. L’IMPORTANZA DELL’INVOLUCRO EDILIZIO Fonti rinnovabili e bassi carichi termici : connubio vincente. Progettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO)Struttura in muratura di pietraportanteCopertura in legno Pagina 18
  • 19. LE PRESTAZIONI OTTENUTECalcolo Standard (UNI TS 11300-1,2 e 4) 1,2 ACS 68 % 22.430kWh Progettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO) LEGNA 30.510 kWh 79,8 q.li 23.670 kWh Pagina 19
  • 20. LE PRESTAZIONI OTTENUTECalcolo basato su ipotesi reali di utilizzo ACS 59 % 22.510kWh Progettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO) LEGNA 31.515 kWh 82,2 q 24.310 kWh Pagina 20
  • 21. CONCLUSIONII RISULTATI ATTESI DALLA COMMITTENZA: Impianto autosufficiente e autonomo Utilizzo delle risorse disponibili in loco Progettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO) Buon rapporto qualità/costo Costi di gestione ridotti Pagina 21
  • 22. CONCLUSIONII RISULTATI ATTESI DAL PROGETTISTA: Soddisfare le attese della committenza Realizzazione di una soluzione impiantistica efficiente e ben integrata nel contesto Progettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO) Un impianto affidabile e collaudato Un buon compromesso tra risultati e spese attese Pagina 22
  • 23. Dott. Ing. Luca Ratti GRAZIE PER L’ATTENZIONEProgettare la Riqualificazione Effiicente – 31,05,2012 Carmignano (PO)Pagina 23