Ghena
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Ghena

on

  • 595 views

Ghena, marchio editoriale di proprietà del Gruppo Epc, nasce dall\'idea di coniugare in un unico progetto editoriale la prospettiva scientifica legata agli studi di genere, con le questioni relative ...

Ghena, marchio editoriale di proprietà del Gruppo Epc, nasce dall\'idea di coniugare in un unico progetto editoriale la prospettiva scientifica legata agli studi di genere, con le questioni relative alla diversità tra i sessi e alle differenze culturali, così come esse assumono voce attraverso la scrittura.

Statistics

Views

Total Views
595
Views on SlideShare
591
Embed Views
4

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 4

http://www.linkedin.com 4

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Ghena Ghena Presentation Transcript

  • Ghena, marchio editoriale di proprietà del Gruppo Epc, nasce dallidea di coniugare in un unico progetto editoriale la prospettiva scientifica legata agli studi di genere, con le questioni relative alla diversità tra i sessi e alle differenzeculturali, così come esse assumono voce attraverso la scrittura.
  • Chi siamo Il nome del marchio è stato creato partendo dal greco Ghenos: termine neutro che indica il genere, la nascita, lorigine. La scelta di declinarlo al femminile deriva dal nostro desiderio di mettere in evidenza, in maniera ancora più visibile, il ruolo determinante che le culture e i saperi delle donne hanno avuto nellodierno dibattito sulle differenze sessuali e sul gender. Ghena avrà due anime, una saggistica e una narrativa.
  • La casa editrice EPC, con le società collegate EPC PERIODICI, INFORMA e EADE, rappresenta dal 1949 un punto di riferimento per chi opera nei campi della sicurezza e prevenzione, delledilizia, della progettazione. Il Gruppo EPC - con un vasto catalogo di prodotti e servizi nellambito delleditoria professionale, della formazione, della consulenza, dei prodotti software - garantisce un aggiornamento tempestivo e di qualità e si pone come referente specializzato nei seguenti settori: salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela ambientale ed energie rinnovabili, edilizia e appalti, protezione di beni, aziende e informazioni. FOCUS EDITORIA EPC e EPC PERIODICI sono il riferimento del Gruppo per quanto riguarda i prodotti editoriali sia tradizionali sia on line. A questa divisione è affidata anche lorganizzazione di incontri b2b. Tre Riviste mensili al servizio dei professionisti e punto di riferimento per tutti coloro che sono impegnati sul fronte della sicurezza: offrono dal 1949 uninformazione di qualità nei vari settori della prevenzione. Un catalogo di oltre 300 titoli raggruppati in 11 collane molti dei quali arricchiti da software applicativi: lideale per uninformazione professionale e specializzata e per accrescere la propria competitività. FOCUS SOFTWARE E BANCHE DATI La divisione software e banche dati è affidata alla software house EADE, di recente acquisizione, e propone strumenti professionali caratterizzati da semplice utilizzo e costo contenuto. FOCUS FORMAZIONE E CONSULENZA La divisione formazione e consulenza del Gruppo è gestita dalla società INFORMA - Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale - azienda certificata ISO 9001/2008, che opera dal 1988 su tutto il territorio nazionale nel campo della formazione e consulenza aziendale. È la scuola per dirigenti, quadri e liberi professionisti in materia di sicurezza, prevenzione incendi, ambiente, security, privacy, pubblica amministrazione, organizzazione aziendale, gestione del personale e qualità, edilizia e progettazione.
  • AutoriSherrie Bourg Carter Psicologa Psicologa statunitense, si è occupata degli effetti devastanti dello stress sui bambini e sulle famiglie, iniziando la propria attività nelle scuole. Dal 1989 ha concentrato la propria attenzione sui fattori di esaurimento derivanti dal lavoro e sulla sindrome da burnout, soprattutto per le donne. È autrice di saggi e di numerosi articoli apparsi su riviste professionali. Consulente forense, nota al grande pubblico anche grazie alle frequenti apparizioni televisive e alle interviste pubblicate sulle maggiori testate americane. Marina Piazza Sociologa Sociologa, impegnata nella ricerca sulla condizione delle donne, esperta per lItalia della rete UE sulla conciliazione tra lavoro professionale e lavoro familiare, membro del GRIFF (Gruppo di ricerca sulla Famiglia e la condizione femminile), già Presidente della Commissione Nazionale “Pari Opportunità”, ha approfondito temi connessi con il concetto di "doppia presenza" e con la situazione lavorativa delle donne. Ha pubblicato, tra laltro: Le ragazze di cinquantanni. Amori, lavori, famiglie e nuove libertà, Mondadori, 1999; Maschi e femmine: la cura come progetto di sé. Manuale per la sensibilizzazione sulla condivisione del lavoro di cura, con B. Mapelli e M.B. Perucci, Franco Angeli, 2002; Le trentenni. Progetti di vita e di lavoro, Mondadori, 2003; Un po di tempo per me. Ritrovare se stessi, vivere meglio, Mondadori 2005. Natasha Walter Giornalista Nata nel 1967 e formatasi al St Johns College di Cambridge e ad Harvard, Natasha Walter ha intrapreso la carriera di giornalista dapprima presso «Vogue», poi presso «The Independent» e «The Guardian». I suoi contributi appaiono regolarmente su «Newsnight Review» della BBC2 e su «Front Row» di Radio 4. Ha fondato e diretto lassociazione Women for Refugee Women. È autrice di The New Feminism del 1998, cui è seguito lanno successivo On the Move: feminism for a new generation. Living Dolls è stato pubblicato nel 2009 dalla Virago Press
  • Saggistica Adottando un punto di vista di genere, la sezione dedicata alla saggistica guarderà alla complessità sociale e culturale del mondo attuale, mettendone in luce, con una lingua chiara ed immediata, le implicazioni nella vita delle donne e degli uomini di oggi. Ove possibile, si privilegerà una scrittura che parta dalle esperienze, dai vissuti e dalle pratiche, comprese quelle professionali, delle autrici, per tale ragione preferiamo parlare di "saggistica narrativa".
  • Narrativa La narrativa, così come la saggistica, affronterà tematiche legate alla diversità, al conflitto o allincontro tra donne e uomini, luoghi, tradizioni e minoranze, in cui i generi e i punti di vista rappresentano un elemento centrale e determinante delle storie. Una narrativa, quella di Ghena, che volgerà il suo sguardo non soltanto agli studi di genere, ma anche a quelli postcoloniali.
  • Press ELLE: http://www.ghena.it/Files/Press/www.elle.it_26mar12.pdf America Oggi: http://www.ghena.it/Files/Press/Oggi7-America%20Oggi_26feb12.p Comunicati.Stampa.net: http://www.ghena.it/Files/Press/ComunicatiStampa.net20111215.pd Leggere: Tutti : http://www.ghena.it/Files/Press/LeggereTutti.pdf Altri Articoli Press : http://www.ghena.it/Press
  • Contatti Ghena EPC S.r.l. Via dellAcqua Traversa, 187/189 00135 - Roma (RM) Tel. +39 06 33245259 / 270 Fax +39 06 33111043 info@ghena.it P.I. 00876161001 Codice Fiscale e Registro delle Imprese di Roma 00390310589 Direzione editoriale: direzione@ghena.it Proposte editoriali: proposte@ghena.it Ufficio Stampa: Cast ADV & Communication S.r.l. Via Guido Banti, 46 00191 - Roma (RM) Tel. +39 06 33252319 Fax +39 329 4446363 pressoffice@castadv.it www.castadv.it
  • Seguici su @Ghenalibri Google plus: https://plus.google.com/100857631871959247362#