Club ict 4 luglio 2012- Bring your own device

  • 390 views
Uploaded on

 

More in: Technology
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
390
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. "BYOD - Bring Your Own Device" sicurezza e dispositivi mobili privati in azienda Incontro Club Ict 4 luglio - Empoli (Auditorium Var Group)mercoledì 4 luglio 12
  • 2. mercoledì 4 luglio 12
  • 3. mercoledì 4 luglio 12
  • 4. AGENDA - Welcome coffee - Benvenuto: Vittorio Ascani - Introduzione al Tema: Tiziano Viviani - Var Group - It Consumerization: Una nuova stagione per lInformation Technology Lorenzo Tazzi - IT Manager Patrizia Pepe - Governare il BYOD Carmine Martino - IT Security Specialist - Approcci convergenti Tiziano Viviani - Var Group - Domande e rispostemercoledì 4 luglio 12
  • 5. Videomercoledì 4 luglio 12
  • 6. mercoledì 4 luglio 12
  • 7. 4 Luglio 1776: Dichiarazione di indipendenza degli Stati Uniti D’America 4 Luglio 1980: Nasce Juri Borgianni 4 Luglio 2012: Dichiarazione di Indipendenza dai dispositivi che le persone portano in aziendamercoledì 4 luglio 12
  • 8. mercoledì 4 luglio 12
  • 9. mercoledì 4 luglio 12
  • 10. mercoledì 4 luglio 12
  • 11. 29 Giugno 2007 Steve Jobs presentava l’iPhone 5 anni fa avevamo tutti un telefonino. 5 anni o eri Mac, o eri PC. 5 anni fa digitavamo su piccoli tastierini. 5 anni fa Steve Ballmer si fece una bella risata. 5 anni fa scrivevamo con il T9. 5 anni fa c’era ancora Steve Jobs. 5 anni fa mandavamo SMS. 5 anni fa si usavano i post-it. 5 anni fa avevamo le mappe nel cruscotto. 5 anni fa gli uccelli non erano così arrabbiati. 5 anni fa, in assenza di mappe, si chiedeva ai passanti. 5 anni fa non entravano in una sola tasca un telefono e una mela. 5 anni fa installavamo il plugin Flash. 5 anni fa nessuno usava la parola “app”. 5 anni fa la musica si ascoltava sull’iPod. 5 anni fa si giocava con Game Boy o PSP. 5 anni fa nessuno toccava il display (si sporca!).mercoledì 4 luglio 12
  • 12. Lorenzo Tazzi IT Manager - Patrizia Pepemercoledì 4 luglio 12
  • 13. IT CONSUMERIZATION Una nuova Stagione per l’Information Technology?Lorenzo Tazzi - IT Manager Tessilform Spamercoledì 4 luglio 12
  • 14. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione fenomeno che non si può fermare lavoro liquido policy aziendali connettività apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 15. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione fenomeno che non si può fermare lavoro liquido policy aziendali connettività apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 16. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione Si fenomeno che non differenza sta annulando la si può fermare lavoro liquidoIT aziendale apertura fra policy aziendali connettività e individuale potere potenziale economico volere Politecnico Milano Osservatorio ICT e Managment capire distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 17. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione Si fenomeno che non differenza sta annulando la si può fermare lavoro liquidoIT aziendale apertura fra policy aziendali connettività e individuale potere potenziale economico volere Politecnico Milano Osservatorio ICT e Managment capire distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 18. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione Si fenomeno che non differenza sta annulando la si può fermare lavoro liquidoIT aziendale apertura fra policy aziendali connettività e individuale potere potenziale economico volere Politecnico Milano Osservatorio ICT e Managment capire distribuzione movimento byod 2000 2008mercoledì 4 luglio 12
  • 19. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione Si fenomeno che non differenza sta annulando la si può fermare lavoro liquidoIT aziendale apertura fra policy aziendali connettività e individuale potere potenziale economico volere Politecnico Milano Osservatorio ICT e Managment capire distribuzione movimento byod 2000 2008mercoledì 4 luglio 12
  • 20. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione Si fenomeno che non differenza sta annulando la si può fermare lavoro liquidoIT aziendale apertura fra policy aziendali connettività e individuale potere potenziale economico volere Politecnico Milano Osservatorio ICT e Managment capire distribuzione movimento byod 2000 2008 CONSUMER BUSINNESSmercoledì 4 luglio 12
  • 21. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione Si fenomeno che non differenza sta annulando la si può fermare lavoro liquidoIT aziendale apertura fra policy aziendali connettività e individuale potere potenziale economico volere Politecnico Milano Osservatorio ICT e Managment capire distribuzione movimento byod 2000 2008 CONSUMER BUSINNESSmercoledì 4 luglio 12
  • 22. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione Si fenomeno che non differenza sta annulando la si può fermare lavoro liquidoIT aziendale apertura fra policy aziendali connettività e individuale potere potenziale economico volere Politecnico Milano Osservatorio ICT e Managment capire distribuzione movimento byod 2000 2008 CONSUMER BUSINNESSmercoledì 4 luglio 12
  • 23. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione Si fenomeno che non differenza sta annulando la si può fermare lavoro liquidoIT aziendale apertura fra policy aziendali connettività e individuale potere potenziale economico volere Politecnico Milano Osservatorio ICT e Managment capire distribuzione movimento byod 2000 2008 CONSUMER BUSINNESSmercoledì 4 luglio 12
  • 24. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione Si fenomeno che non differenza sta annulando la si può fermare lavoro liquidoIT aziendale apertura fra policy aziendali connettività e individuale potere potenziale economico volere Politecnico Milano Osservatorio ICT e Managment capire distribuzione movimento byod 2000 2008 CONSUMER BUSINNESSmercoledì 4 luglio 12
  • 25. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione Si fenomeno che non differenza sta annulando la si può fermare lavoro liquidoIT aziendale apertura fra policy aziendali connettività e individuale potere potenziale economico volere Politecnico Milano Osservatorio ICT e Managment capire distribuzione movimento byod 2000 2008 CONSUMER BUSINNESSmercoledì 4 luglio 12
  • 26. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione Si fenomeno che non differenza sta annulando la si può fermare lavoro liquidoIT aziendale apertura fra policy aziendali connettività e individuale potere potenziale economico volere Politecnico Milano Osservatorio ICT e Managment capire distribuzione movimento byod 2000 2008 CONSUMER BUSINNESSmercoledì 4 luglio 12
  • 27. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione Si fenomeno che non differenza sta annulando la si può fermare lavoro liquidoIT aziendale apertura fra policy aziendali connettività e individuale potere potenziale economico volere Politecnico Milano Osservatorio ICT e Managment capire distribuzione movimento byod 2000 2008 CONSUMER BUSINNESSmercoledì 4 luglio 12
  • 28. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione Si fenomeno che non differenza sta annulando la si può fermare lavoro liquidoIT aziendale apertura fra policy aziendali connettività e individuale potere potenziale economico volere Politecnico Milano Osservatorio ICT e Managment capire distribuzione movimento byod 2000 2008 CONSUMER BUSINNESSmercoledì 4 luglio 12
  • 29. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione Si fenomeno che non differenza sta annulando la si può fermare lavoro liquidoIT aziendale apertura fra policy aziendali connettività e individuale potere potenziale economico volere Politecnico Milano Osservatorio ICT e Managment capire distribuzione movimento byod 2000 2008 CONSUMER BUSINNESSmercoledì 4 luglio 12
  • 30. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione fenomeno che non si può fermare lavoro liquido policy aziendali connettività apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 31. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione fenomeno che non si può fermare lavoro liquido policy aziendali connettività apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 32. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione Quasi la metà dei dipendenti negli Stati cloud differenza Uniti è già in movimento opportunità evoluzione trend aziendale big data e svolge le attività aziendali fuori dalla condivisione fenomeno che non si può fermare sede di lavoro liquido policy aziendali lavori per oltre il 20% della connettività settimanapotere potenziale economico volere lavorativa apertura- Gartner, IDC, Forrester capire distribuzione byodmercoledì 4 luglio 12
  • 33. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione Quasi la metà dei dipendenti negli Stati cloud differenza Uniti è già in movimento opportunità evoluzione trend aziendale big data e svolge le attività aziendali fuori dalla condivisione fenomeno che non si può fermare sede di lavoro liquido policy aziendali lavori per oltre il 20% della connettività settimanapotere potenziale economico volere lavorativa apertura- Gartner, IDC, Forrester capire distribuzione byodmercoledì 4 luglio 12
  • 34. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione Quasi la metà dei dipendenti negli Stati cloud differenza Uniti è già in movimento opportunità evoluzione trend aziendale big data e svolge le attività aziendali fuori dalla condivisione fenomeno che non si può fermare sede di lavoro liquido policy aziendali lavori per oltre il 20% della connettività settimanapotere potenziale economico volere lavorativa apertura- Gartner, IDC, Forrester capire distribuzione byodmercoledì 4 luglio 12
  • 35. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione fenomeno che non si può fermare lavoro liquido policy aziendali connettività apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 36. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione fenomeno che non si può fermare lavoro liquido policy aziendali connettività apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 37. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità fenomeno cheaziendale fermare evoluzione trend non si può big data condivisione che sta stravolgendo il modo di utilizzare i device e liquido policy aziendali lavoro di conseguenza le policy aziendali connettività Riccardo Ardemagni - A.D. Siemens enterprise Communications apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 38. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità fenomeno cheaziendale fermare evoluzione trend non si può big data condivisione che sta stravolgendo il modo di utilizzare i device e liquido policy aziendali lavoro di conseguenza le policy aziendali connettività Riccardo Ardemagni - A.D. Siemens enterprise Communications apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byod sistemi di collaboration accesso web e navigazione 13% 20% altri sistemi di comunicazione 17% altri strumenti o sistemi IT aziendali 10% tutte applicazioni aziendali (secondo il profilo aziendale) 10% email Fonte : SDA Bocconi - quick survey su un panel ristretto di aziende 30% italiane medio-grandi e multisettore - maggio 2012mercoledì 4 luglio 12
  • 39. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione fenomeno che non si può fermare lavoro liquido policy aziendali connettività apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 40. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione fenomeno che non si può fermare lavoro liquido policy aziendali connettività apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 41. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale condivisione big data evoluzione fenomeno è uno stimolo fermare Il Byod che non si può al cosiddetto lavoro liquido policy ended ,open aziendali connettività apertura potere potenziale economico Paolo Pasini - Responsabile scientifico della Unit S.I. di SDA Bocconi capire volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 42. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale condivisione big data evoluzione fenomeno è uno stimolo fermare Il Byod che non si può al cosiddetto lavoro liquido policy ended ,open aziendali connettività apertura potere potenziale economico Paolo Pasini - Responsabile scientifico della Unit S.I. di SDA Bocconi capire volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 43. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale condivisione big data evoluzione fenomeno è uno stimolo fermare Il Byod che non si può al cosiddetto lavoro liquido policy ended ,open aziendali connettività apertura potere potenziale economico Paolo Pasini - Responsabile scientifico della Unit S.I. di SDA Bocconi capire volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 44. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale condivisione big data evoluzione fenomeno è uno stimolo fermare Il Byod che non si può al cosiddetto lavoro liquido policy ended ,open aziendali connettività apertura potere potenziale economico Paolo Pasini - Responsabile scientifico della Unit S.I. di SDA Bocconi capire volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 45. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione fenomeno che non si può fermare lavoro liquido policy aziendali connettività apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 46. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione fenomeno che non si può fermare lavoro liquido policy aziendali connettività apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 47. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud la consumerizzazioneopportunità IT sarà differenza il principale trend aziendale nei prossimi big data evoluzione condivisione 10 anni fenomeno che non si può fermare - Gartner lavoro liquido policy aziendali connettività apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 48. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud la consumerizzazioneopportunità IT sarà differenza il principale trend aziendale nei prossimi big data evoluzione condivisione 10 anni fenomeno che non si può fermare - Gartner lavoro liquido policy aziendali connettività apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 49. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud la consumerizzazioneopportunità IT sarà differenza il principale trend aziendale nei prossimi big data evoluzione condivisione 10 anni fenomeno che non si può fermare - Gartner lavoro liquido policy aziendali connettività apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 50. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione fenomeno che non si può fermare lavoro liquido policy aziendali connettività apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 51. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità trend aziendale big data evoluzione condivisione fenomeno che non si può fermare lavoro liquido policy aziendali connettività apertura potere capire potenziale economico volere distribuzione movimento byodmercoledì 4 luglio 12
  • 52. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità le organizzazioni dovrebbero adottare la evoluzione trend aziendale big data condivisione consumerizzazione per fenomeno che non si può fermare lavoro liquido policy aziendali connettività sbloccarne il apertura potere potenziale economico volere capire distribuzione movimento byod - Trend Micro -mercoledì 4 luglio 12
  • 53. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY soluzione cloud differenza opportunità le organizzazioni dovrebbero adottare la evoluzione trend aziendale big data condivisione consumerizzazione per fenomeno che non si può fermare lavoro liquido policy aziendali connettività sbloccarne il apertura potere potenziale economico volere capire distribuzione movimento byod - Trend Micro -mercoledì 4 luglio 12
  • 54. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGYmercoledì 4 luglio 12
  • 55. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGYmercoledì 4 luglio 12
  • 56. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGYmercoledì 4 luglio 12
  • 57. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY L’inverno sta arrivando......mercoledì 4 luglio 12
  • 58. IT CONSUMERIZATION UNA NUOVA STAGIONE PER L’INFORMATION TECHNOLOGY L’inverno sta arrivando...... - Il Trono di Spade -mercoledì 4 luglio 12
  • 59. Carmine Martino System Security Specialistmercoledì 4 luglio 12
  • 60. Sicurezza IT per Aziende in movimento "Governare" il BYOD: Strumenti e Procedure per gestire il cambiamento. 4 Luglio 2012 Carmine Martino - System Security Specialist Carmine Martinomercoledì 4 luglio 12
  • 61. Agenda } Introduzione } Dispositivi } Normativa } PlanManagement } Used Case:BYOD and Mobile } Domande e Rispostemercoledì 4 luglio 12
  • 62. Introduzione -Trend Mobile •1.000.000 : tablet in Italia •+152%:vendite tablet in Italia •50milioni di euro: valore comparto solo in Italia •6,8 miiliardi di dollari nel mondomercoledì 4 luglio 12
  • 63. I mobile Device contengono la nostra vita!!mercoledì 4 luglio 12
  • 64. Introduzione - Dati Personali e Aziendalimercoledì 4 luglio 12
  • 65. Introduzione - McAfee Threats Report: Third Quarter 2011 McAfee Threats Report: Third Quarter 2011mercoledì 4 luglio 12
  • 66. •Verifica App https://viaforensics.com/appwatchdog/mercoledì 4 luglio 12
  • 67. } Normativa Principio: Art. 1176 cod. civ Diligenza del buon Padre “nell’adempiere l’obbligazione il debitore deve usare la diligenza di Famiglia del buon padre di famiglia“, ed in particolare che “nell’adempimento delle obbligazioni inerenti all’esercizio di un’attività professionale, la diligenza deve valutarsi con riguardo alla natura dell’attività esercitata“. Secondo comma dell’articolo 40 del codice penale “non impedire un evento, che si ha l’obbligo giuridico di impedire, equivale a cagionarlo” (reato omissivo improprio)mercoledì 4 luglio 12
  • 68. } Normativa- Codice in Materia di protezione dati personali L’accesso ai dati personali deve essere con autenticazione Le credenziali devono essere conosciute solo dall’incaricato che accede La parola chiave deve avere almeno 8 caratteri ed essere cambiata ogni 3/6 mesi Obbligo di redigere il DPS Il codice di autenticazione è personale ed univoco annullato, MA LADOZIONE DELLE È necessario effettuare verifiche periodiche sull’adeguatezza dei MISURE DI SICUREZZA requisiti minimi RESTA. È necessario effettuare aggiornamenti periodici dei sistemi informatici È necessario prevedere Backup almeno settimanali È necessario prevedere idonee misure per il ripristino E’ necessario prevedere programmi antivirus aggiornati E’ necessario prevedere Firewall, ed anche in questo caso aggiornarlimercoledì 4 luglio 12
  • 69. Normativa – Mondo Realemercoledì 4 luglio 12
  • 70. Plan Management } Sviluppo Policies } Formazione Dipendenti } Sviluppo Infrastrutturamercoledì 4 luglio 12
  • 71. Sviluppo Policies - Scopi } Riduzione costi di gestione dispositivi Mobile. } Garantire la sicurezza dei dati e infrastrutture Aziendali. } Limitare la responsabilità Aziendale. } Sostenere la sicurezza dei dipendenti nell’uso delle comunicazioni Mobile Aziendali . } Garantire Equilibrio tra la Sicurezza Aziendale e Privacy e Convenienza del Dipendente.mercoledì 4 luglio 12
  • 72. } Plan Management – Policies } Policy Mobile Aziendale Policies Dipendenti Limiti uso personale del dispositivo 1. Policy Mobile Aziendale. Download e installazione Software Wipe dati personali su Terminazione Dipendente 2. Policy Mobile BYOD. Sostituzione per Furto or Gusto dispositivo Segnalazione IMMEDIATA in caso di furto o Smarrimento Dispositivo. Porting Numero Telefonico su Terminazione Dipendenti } Policy Mobile BYOD Segnalazione IMMEDIATA in caso di furto o Smarrimento Device Wipe dati Aziendali su Terminazione Dipendente Autorizzazione x Wipe Completo in caso di furto o smarrimento Lista Device Autorizzati x connessione Aziendale Autorizzazione Installazione SW: Cifratura Dati Aziendali Antivirus Firewall Autorizzazione Enable Funzione Geolocalizzazione Nei casi di Furto & Smarrimento Norme Utilizzo email Aziendale e Internet Divieto: Dispositivi Android Rooted Divieto Apple device jailbreaked Divieto x tutti i device con ROM "Cucinate" Abilitazione PIN Code e accesso con username & Passwordmercoledì 4 luglio 12
  • 73. } Plan Management – Policies Policies 1. Policy Terminazione } Policy Terminazione Dipendente. Dipendente. } Policy Mobile & BYOD Security 2. Policy Mobile Security Modifiche incontrollate dei Device. 3. Policy BYOD Security Violazione accessi. 4. Policy Security Incident Non Compliance con le policies. Management Sistemi manipolati. 5. Procedure configurazione Checklist Dispositivi Abilitati. Mobile Device Codice in materia di protezione dei dati personali. } Policy Incident Management Tattiche per gestire impatto Incident. Analisi Cause Incident. Corrective Action Report (CAR). Responsabilità ed Escalation. } Procedure Configurazione dispositivi Mobile Procedure per configurare dispositivi Mobile (Aziendali e BYOD).mercoledì 4 luglio 12
  • 74. } Plan Management – Formazione Dipendenti e Reparto IT } Dipendenti. Policy Mobile Aziendale. Policy Mobile BYOD. } Reparto IT. Policy Mobile Security Policy BYOD Security Policy Security Incident Management Procedure configurazione Mobile Device Codice in materia di protezione dei dati personali(Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196). Tecnologia Mobile Device. Policy Mobile Aziendale. Policy Mobile BYOD.mercoledì 4 luglio 12
  • 75. Used Case:BYOD and Mobilemercoledì 4 luglio 12
  • 76. Graziemercoledì 4 luglio 12
  • 77. Approcci Convergentimercoledì 4 luglio 12
  • 78. mercoledì 4 luglio 12
  • 79. mercoledì 4 luglio 12
  • 80. mercoledì 4 luglio 12
  • 81. IBM Endpoint Manager for MobileDevices 1 Protezione dei dati Aziendali: con funzionalità di sicurezza e compliance avanzate. 2 Aumento di visibilità Aziendale : con un inventario consolidato dei dispositivi aziendali e personali di ciascun dipendente. 3 Gestione da un’unica Infrastruttura: uso di una singola interfaccia per gestire tutti i dispositivi dell’azienda.mercoledì 4 luglio 12
  • 82. IBM Endpoint Manager for MobileDevicesProtezione dei dati Aziendali 1 Identifica minacce di sicurezza, come dispositivi “rooted” o “jailbroken”, e automaticamente prendi contromisure. 2 Cancella in maniera mirata solo dati aziendali, come calendario, email, contatti e applicazioni aziendali, quando un dispositivo viene perso o rubato. 3 Configura e fortifica password policies, encryption, accessi virtual private network e uso della fotocamera. 4 Identifica automaticamente dispositivi non conformi. 5 Gestisci i dispositivi non conformi per esempio disabilitandogli l’accesso o inviando notifiche all’utente affinché prenda opportuni provvedimenti.Aumento di visibilità Aziendale 1 Scopri quali dispositivi mobili o connessi alla rete sono usati dai tuoi dipendendi. 2 Ottieni dettagli per ciascuno, come modello, sistema operativo, applicazioni installate, location e e-mail dell’utente. 3 Rendi sicuri e gestisci i dispositivi usando una combinazione di una gestione basata su email e agent locale.Gestione da un’unica Infrastruttura 1 Ottieni una vista singola per gestiore dispositivi e sistemi operativi eterogenei. 2 Scala fino a 250,000 endpoint gestiti con richieste minime in termini di banda. 3 Supporta le necessità di tecnologia e business gestendo le configurazioni di accesso, le funzioni di fruizione dei contenuti e le applicazioni installate. 4 Fornisci in maniera cloud-based regole di sicurezza, report e altre funzionalità ai terminali gestiti.Piattaforme mobili supportate:Apple iOS, Google Android, Nokia Symbian, Microsoft Windows Mobile, Microsoft Windows Phonemercoledì 4 luglio 12
  • 83. mercoledì 4 luglio 12
  • 84. Windows Intunemercoledì 4 luglio 12
  • 85. Windows Intune ULTIMA VERSIONE Dare agli utenti un’esperienza di Sistema Operativo moderno e agli amministratori le ultime featuremercoledì 4 luglio 12
  • 86. Windows Intune ULTIMA ABILITARE VERSIONE FLEXIBLE WORKSTYLES Dare agli utenti Consentire agli utenti un’esperienza di di lavorare ovunque Sistema Operativo e in qualsiasi moderno e agli momento con gli amministratori le strumenti di cui ultime feature hanno bisogno.mercoledì 4 luglio 12
  • 87. Windows Intune ULTIMA ABILITARE VERSIONE FLEXIBLE WORKSTYLES Dare agli utenti Consentire agli utenti un’esperienza di di lavorare ovunque Sistema Operativo e in qualsiasi moderno e agli momento con gli amministratori le strumenti di cui ultime feature hanno bisogno. GESTIONE INTELLIGENTE Fornire una gestione semplificata, di livello enterprise con costi minori e maggiore produttività.mercoledì 4 luglio 12
  • 88. Windows Intune ULTIMA ABILITARE VERSIONE FLEXIBLE WORKSTYLES Dare agli utenti Consentire agli utenti un’esperienza di di lavorare ovunque Sistema Operativo e in qualsiasi moderno e agli momento con gli amministratori le strumenti di cui ultime feature hanno bisogno. CICLO DI GESTIONE RILASCIO INTELLIGENTE RAPIDO Fornire una gestione semplificata, di Garantire ai clienti livello enterprise con aggiornamenti costi minori e continui e nuove maggiore funzionalità senza produttività. costi di progetto aggiuntivi.mercoledì 4 luglio 12
  • 89. Funzionalità Windows IntuneProtezione dei PCWindows Intune Endpoint ProtectionAntimalwareProtezione attacchi di reteIntegrato con i Microsoft Reputation Servicesmercoledì 4 luglio 12
  • 90. Funzionalità Windows IntuneDistribuzione softwareSoftware Microsoft e terze partiAggiornamenti Microsoft (integrazione con MS Update)Aggiornamenti software terze partimercoledì 4 luglio 12
  • 91. Funzionalità Windows IntuneMonitoring dei PCRaccolta eventi dai sistemi gestitiDefinizione regole di notifica appropriatemercoledì 4 luglio 12
  • 92. Funzionalità Windows IntuneAsset InventoryInventario HardwareInventario Software (gestito/individuato)Gestione delle licenze Microsoft e terze partimercoledì 4 luglio 12
  • 93. Funzionalità Windows IntuneAssistenza remotaMassima semplicità e flessibilitàCondivisione desktopEsecuzione task da remotomercoledì 4 luglio 12
  • 94. Funzionalità Windows IntuneAggiornamento alla versione Enterprise Windows 7/8StandardizzazioneSicurezzaEfficenzaScenari VDImercoledì 4 luglio 12
  • 95. Gestione Windows Intune Interfaccia intuitiva Dashboard Gruppi Computer Gestione Software Gestione alert Policy Utenze Admin Reportisticamercoledì 4 luglio 12
  • 96. mercoledì 4 luglio 12
  • 97. mercoledì 4 luglio 12
  • 98. mercoledì 4 luglio 12
  • 99. Bring (ME!) Your Own Devicemercoledì 4 luglio 12
  • 100. Bring (ME!) Your Own Device Bring (Everywhere!) Your Own Devicemercoledì 4 luglio 12
  • 101. mercoledì 4 luglio 12
  • 102. Componenti della soluzione BYOD NCS  Prime ISE MDM  Manager CSM  /   ASDM Ufficio  Cablato Ufficio  Wireless Accesso  Remotomercoledì 4 luglio 12
  • 103. Componenti della soluzione BYOD NCS  Prime ISE MDM  Manager Cisco   Catalyst Cisco   ASA     Switches WLAN      Firewall Controller Wired   CSM  /   Network   ASDM Devices Ufficio  Cablato Ufficio  Wireless Accesso  Remotomercoledì 4 luglio 12
  • 104. mercoledì 4 luglio 12
  • 105. Cos’è la tecnologia “Clean-AIR” Cisco CleanAir Presentation_ID © 2010 Cisco and/or its affiliates. All rights reserved. Cisco Confidential 62mercoledì 4 luglio 12
  • 106. Cos’è la tecnologia “Clean-AIR” Identifica e Classifica 97 § Identificazione esatta di 100 dispositivi e interferneti § Valuta l’impatto sull’impianto 63 wireless 90 § Controlla la qualità dell’aria 20 35 High-resolution interference detection and classification Cisco CleanAir logic built-in to Cisco’s 802.11n Wi-Fi chip design. Inline operation with no CPU or performance impact. Presentation_ID © 2010 Cisco and/or its affiliates. All rights reserved. Cisco Confidential 62mercoledì 4 luglio 12
  • 107. Un’altra cosa...mercoledì 4 luglio 12
  • 108. Grazie Mille Tiziano Viviani t.viviani@vargroup.it +39 335 7480245mercoledì 4 luglio 12
  • 109. mercoledì 4 luglio 12