Sistema informativo a supporto del ciclo della performance: introduzione
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Sistema informativo a supporto del ciclo della performance: introduzione

on

  • 183 views

Accedi alla pagina dell'evento del Progetto "Valutazione delle Performance": ...

Accedi alla pagina dell'evento del Progetto "Valutazione delle Performance": http://qualitapa.gov.it/iniziative-in-corso/valutazione-performance/risorse/news/news-valutazione-performance/article/il-progetto-valutazione-delle-performance-collabora-con-le-grandi-citta-italiane/

Il Dipartimento della funzione pubblica, in occasione del ForumPA 2013, ha realizzato un'importante iniziativa che consolida il contributo del Progetto "Valutazione delle Performance" al perfomance management delle amministrazioni locali.

La serie di presentazioni “Ciclo della Performance: amministrazioni a confronto” ha messo in luce i temi più rilevanti emersi dalle esperienze di maggior successo nell’implementazione del ciclo di gestione delle performance già adottate nei Comuni tra 20.000 e 250.000 che aderiscono al Progetto “Valutazione delle Performance".

Hanno presentato le loro relazioni gli esperti territoriali e le amministrazioni coinvolte nel Progetto dei Comuni di Angri, Brindisi, Corato, Fratta Maggiore, Lecce, Mazara del Vallo, Rende, Salerno, Vibo Valentia.

Statistics

Views

Total Views
183
Views on SlideShare
183
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial LicenseCC Attribution-NonCommercial License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Sistema informativo a supporto del ciclo della performance: introduzione Sistema informativo a supporto del ciclo della performance: introduzione Presentation Transcript

  • CiclodellaPerformance:amministrazionia confronto Sistemainformativo asupporto delciclo della performance Roma, 29 Maggio ore 13.00 – 13.45 FORUM PA 2013, Palazzo dei Congressi
  • PERFORMANCEINTELLIGENCE AlessandroMazzucchi, Sixtemasrl EspertoterritorialeFormez
  • COMPRENDERE IL VERO SIGNIFICATO DELLE DINAMICHE GESTIONALI SI NASCONDE SPESSO NELLA ECCESSIVA POLVERIZZAZIONE DELLE INFORMAZIONI E NELLA LORO DISTRIBUZIONE SU DIVERSI LIVELLI ORGANIZZATIVI E DIVERSI LIVELLI INFORMATIVI SIA DI INDIRIZZO SIA DI GESTIONE CHE DI RISULTATO… STRATEGIA PEG PERFORMANCE MOLTI DEI PROBLEMI NASCONO PROPRIO DALLA INCAPACITÀ DI LEGGERE LE INFORMAZIONI E DI COMPRENDERNE IL SENSO NELLA SUA DINAMICA AL FINE DI PREVEDERNE GLI IMPATTI …
  • INTERPRETARE IL CICLO DELLA PERFORMANCE NON È UN METODO PER ATTRIBUIRE PREMIALITÀ MA PER GOVERNARE L’ORGANIZZAZIONE VERSO IL CONSEGUIMENTO DEI RISULTATI. I SISTEMI INFORMATIVI SONO UNO STRUMENTO UTILE A MIGLIORARE LA LEGGIBILITÀ DEI DATI CHE TALVOLTA, LA MAGGIOR PARTE DELLE VOLTE, … SONO DAVVERO SCARSAMENTE INTERPRETABILI. AD ES. VOGLIO LEGGERE I DATI SUI RESIDUI ATTIVI E PASSIVI DEL BILANCIO ED IL LORO ANDAMENTO NEGLI ANNI ???
  • SCEGLIERE L’ALBERO DELLE PERFOMANCE: COME SCOMPORRE GLI OBIETTIVI E SCEGLIERE DOVE INTERVENIRE? LA STRUTTURAZIONE DELLE INFORMAZIONI CONSENTE DI ATTRIBUIRE LE RESPONSABILITÀ IDENTIFICANDO CDR, CDC, OBIETTIVI, INDICATORI, MISURE, TEMPI, PREMIALITÀ ED ATTIVARE ALLARMI VINCOLO OBIETTIVI
  • GESTIRESIGNIFICA VALUTARE E DECIDERE MISURARE IL DATO IN TEMPO UTILE DURANTE IL SUO CICLO NATURALE È INDISPENSABILE PER INDIRIZZARE PER TEMPO LE SCELTE CON CONSAPEVOLEZZA 61.000.000,00
  • TRASPARENZA LE PAROLE CHIAVE PER L’USO DEI SISTEMI INFORMATIVI LEGATI AL CICLO DELLA PERFORMANCE SONO: - INTEGRAZIONE (DEI DATI E DEI PROCESSI SUPPORTATI DAI SISTEMI) - UTLIZZO (DEI SISTEMI SOFTWARE A SUPPORTO DELLA GESTIONE) - COLLABORAZIONE RESPONSABILE (A CIASCUNO IL SUO PEZZO DI PROCESSO) - TEMPESTIVITÀ (UNA INFORMAZIONE FUORI TEMPO NON HA VALORE) - COMUNICAZIONE (LA COMUNICAZIONE INTERNA GENERA CONOSCENZA DISTRIBUITA) - CONSAPEVOLEZZA (DALLA CONOSCENZA NASCE LA CONSAPEVOLEZZA DELLE SCELTE) SOLO A VALLE DI UN PERCORSO DI QUESTO TIPO POTREMO PENSARE DI LAVORARE IN TRASPARENZA
  • ALCUNI CASI RESTANO SUL TAVOLO ALCUNI TEMI APERTI PER L’USO DI SISTEMI INFORMATIVI DI QUESTO LIVELLO: IL TEMA DELLA RESPONSABILITÀ (CHI ) IL TEMA DELLA CAPACITÀ INTERNA DI UTILIZZARE LA TECNOLOGIA DISPONIBILE (COME) IL TEMA DELLA VOLONTÀ REALE DI ATTIVARE MECCANISMI DI PERFOMANCE INTELLIGENCE (QUANDO) Alcuni casi: Città di Torre del Greco Città di Vibo Valentia LA GESTIONE DEL CAMBIAMENTO CON UNA STERZATA VERSO L’INFORMATIZZAZIONE … L’APPLICAZIONE DI STRUMENTI AD HOC PER IL CICLO DELLA PERFORMANCE