Your SlideShare is downloading. ×
Regione Puglia, Comune di Brindisi: Integrazione tra programmazione di bilancio e ciclo della performance
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Regione Puglia, Comune di Brindisi: Integrazione tra programmazione di bilancio e ciclo della performance

55
views

Published on

Accedi alla pagina dell'evento del Progetto "Valutazione delle Performance":http://goo.gl/r66acA …

Accedi alla pagina dell'evento del Progetto "Valutazione delle Performance":http://goo.gl/r66acA

Il Dipartimento della funzione pubblica, in occasione del ForumPA 2013, ha realizzato un'importante iniziativa che consolida il contributo del Progetto "Valutazione delle Performance" al perfomance management delle amministrazioni locali.

La serie di presentazioni “Ciclo della Performance: amministrazioni a confronto” ha messo in luce i temi più rilevanti emersi dalle esperienze di maggior successo nell’implementazione del ciclo di gestione delle performance già adottate nei Comuni tra 20.000 e

250.000 che aderiscono al Progetto “Valutazione delle Performance".

Hanno presentato le loro relazioni gli esperti territoriali e le amministrazioni coinvolte nel Progetto dei Comuni di Angri, Brindisi, Corato, Fratta Maggiore, Lecce, Mazara del Vallo, Rende, Salerno, Vibo Valentia.


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
55
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Ciclo della Performance: amministrazioni a confronto Integrazione tra programmazione di bilancio e ciclo della performance Roma, 30 Maggio ore 10.00 – 10.45 FORUM PA 2013, Palazzo dei Congressi
  • 2. I livelli e gli strumenti della programmazione integrata nell’esperienza del Comune di Brindisi Andrea Potenza Ufficio Performance e Controllo di Gestione Comune di Brindisi
  • 3. IL CONTESTO Abitanti: 89.780 Superficie in Kmq: 329 Dipendenti: 391 Settori amministrativi: 14 Consiglieri comunali: 32 Giunta: Sindaco + 8 Assessori
  • 4. IL PERCORSO della Performance ● Il Progetto del Dipartimento della Funzione Pubblica Stimolo e supporto ● Il Gruppo di lavoro Intersettoriale e motivato ● La Metodologia Coordinamento, Coinvolgimento e condivisione
  • 5. LE CRITICITA’ dell’integrazione ● Incertezza del quadro politico-finanziario nazionale: 1. Incertezza sulle risorse finanziarie e difficoltà nella formulazione dl Bilancio di Previsione; 2. Slittamento tempi di approvazione e disallineamento temporale tra programmazione e strumenti finanziari; ● Prescrizioni normative non perfettamente integrate: 1. Molteplicità di documenti programmatici; 2. Terminologia non armonizzata; ● Piano Performance 2012-2014 non “agganciato” al Bilancio 1. Mancanza di collegamento strutturale tra strategia e risorse.
  • 6. Le SOLUZIONI adottate ● Riflessione, confronto e condivisione 1. Occasione di crescita per l’Amministrazione; 2. Impegno alla diffusione della cultura della Programmazione e Valutazione – Formazione di alto livello ● Dal Gruppo di lavoro all’Ufficio Performance e Controlli: 1. Professionalità specifiche e diversificate; 2. Strutturato nel Settore Servizi finanziari; ● Il Controllo di Gestione 1. Strumento di raccordo tra sistema contabile e obiettivi.
  • 7. CICLO INTEGRATO della Programmazione Azioni Obiettivi Programma di mandato/ P.G.S. PEG Bilancio previsionale Relazione previsionale e programmatica Controllo di Gestione Piano della Performance Report C.G Programmi Obiettivi operativi Progetti Azioni Programmi Progetti Obiettivi operativi AzioniAzioni Obiettivi strategici Programmi Aree strategiche Obiettivi operativi Capitoli Titoli Servizi Interventi Funzioni
  • 8. CONCLUSIONI Con questa impostazione concettuale stiamo lavorando sul bilancio 2013 che per la prima volta sarà “concepito” in ottica di performance per: DARE RISPOSTA ALLA VOGLIA DI CAMBIAMENTO UTILIZZARE AL MEGLIO LE RISORSE DISPONIBILI GARANTIRE UNA “EFFICACE” TRASPARENZA RENDERE CONTO AI CITTADINI DELL’OPERATO DELLA P.A.
  • 9. CONCLUSIONI Con questa impostazione concettuale stiamo lavorando sul bilancio 2013 che per la prima volta sarà “concepito” in ottica di performance per: DARE RISPOSTA ALLA VOGLIA DI CAMBIAMENTO UTILIZZARE AL MEGLIO LE RISORSE DISPONIBILI GARANTIRE UNA “EFFICACE” TRASPARENZA RENDERE CONTO AI CITTADINI DELL’OPERATO DELLA P.A.

×