Reciclove

395 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
395
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
235
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Reciclove

  1. 1. Progetto: Fasi di Attuazione1. Una volta vinto il finanziamento, sarà predisposto un bando pubblico che disciplini larealizzazione di un concorso denominato “RicicLove“, che punti all’uso della creatività pertrasformare i rifiuti riciclabili in oggetti utili alla vita quotidiana. Tutto i prodotti cartacei, realizzatiod acquistati, saranno in carta ecologica. L’attività si concluderà entro il mese di dicembre 2014. ale2. Sarà predisposta una pagina Facebook, sulla quale i partecipanti al concorso inseriranno la fotodella loro opera. I “Mi piace” ricevuti costituiranno il 30% della valutazione globale dell’opera. Ilrestante 70% sarà determinato da una giuria di esperti, scelta tra la società civile, tra coloro che si ionsono distinti su tematiche ambientali. Nella serata di Gala saranno esposte le opere di tutti iPartecipanti e si terrà un dibattito relativo agli obiettivi specifici del Programma di Informazione,Formazione ed Educazione alla Sostenibilità della Regione Puglia 2013-2015. Saranno premiati i tre zpiù votati. itu3. Sarà realizzato, oltre alle locandine di promozione del concorso e dell’evento finale, materiale istpubblicitario in formato 70cm x 100cm e 6mx3m da affiggere in tutta la città. Utilizzando tecnichemoderne di comunicazione visiva, si impegneranno alla realizzazione di tale materialedirettamente le Scuole e le Associazioni che si renderanno disponibili. Peraltro con le stesse Scuole ebe Associazioni si collaborerà per la creazione del Logo Ufficiale.4. Una serie di convegni e dibattiti sarà inaugurata presso tutte le Scuole e le Associazioni che ne owfaranno richiesta, con consegna di materiale informativo (flyer, locandine) ad hoc.5. Il concorso non sarà un evento unico. Verificata la bontà del progetto, riteniamo che, a sitprescindere da altri finanziamenti, sia ripetibile a cadenza annuale.RELAZIONE daQuesta amministrazione sin dal suo insediamento ha intrapreso politiche volte al recupero dellacoscienza civica su tematiche importanti, quali il rispetto dell’ambiente, l’ecosostenibilità, ical’importanza di differenziare i rifiuti. Ha intrapreso azioni volte a sensibilizzare i cittadini, ed inparticolar modo gli studenti, attraverso un concorso tra tutte le scuole locali, dalle elementari finoalle secondarie di secondo grado, che premierà gli Istituti che maggiormente si distingueranno in onquanto a quantità di rifiuti raccolti per tipologia diverse. Questa Amministrazione ha inoltreaderito a Earth and Hour – L’Ora della Terra promossa dal WWF mondiale, affinchè in data 23 ttrmarzo 2013 il Palazzo di Città venisse simbolicamente spento, nonché alle Giornate della Plastica,del Vetro e della Carta promosse dalle associazioni locali ambientaliste e dagli Scout Agesci che elepremiano i cittadini che più differenziano. Si è ideato Il Graffiti Street Art Festival, scegliendo iltema dell’Acqua come oggetto principale della creatività di giovani Writers che si diletteranno suimuri oggi anonimi dell’Istituto Comprensivo “Grassi”.Si ritiene, pertanto, necessario continuare l’opera di educazione ambientale coinvolgendo i ragazzi iae gli adulti non solo nella realizzazione dell’opera riciclata con creatività, oggetto della richiesta difinanziamento, ma anche nella fase di costruzione del progetto. Lo studio del Logo Ufficiale, della plocandina, dei flyers, del materiale informativo direttamente con i cittadini, ci permetterà, Coindirettamente, di creare dibattiti informali prima ancora che lo stesso Concorso ufficialmenteabbia inizio. Peraltro il sistema di votazione delle opere prevede un doppio meccanismo: da unlato social network (“Facebook”), per poter giungere al cuore delle abitudini giovanili, dall’altrogiuria composta da volti noti dell’associazionismo e del panorama locale, particolarmente distintisisulle tematiche in oggetto. Il riciclo dei rifiuti ci consentirà inoltre di parlare di discariche abusive,
  2. 2. fenomeno importante a Martina Franca, di nuove forme di Energia e di rispetto della Qualitàdell’Aria e del Suolo, temi tra loro fortemente interconnessi.Si dichiara che il presente Progetto non è, ne è stato, finanziato da parte della Regione Puglia o dialtri enti pubblici.PIANO ECONOMICO FINANZIARIO: aleVOCI DI COSTO Descrizione/€ % sul tot ionDiffusione e Divulgazione Acquisto materiale cartaceo, pubblicità e Stampati / 52% € 3.250,00Premi per i Vincitori € 1.000,00 16,00% zRealizzazione Evento Finale Teatro per serata di Gala + altre spese collegate (es. 32,00% itu Siae) / € 2.000,00Totale € 6.250,00 per intero progetto, di cui € 5000 di 100% ist contributo regionale eb ow sit da ica on ttr ele p ia Co

×