Your SlideShare is downloading. ×
130207 vignola spinner2013
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

130207 vignola spinner2013

325
views

Published on

Intervento di Giulia Pignedoli, Responsabile Spinner Point di Modena all'incontro "Start-up innovative: le novità introdotte dal Decreto sviluppo - Nuove opportunità di finanziamento per le startup: …

Intervento di Giulia Pignedoli, Responsabile Spinner Point di Modena all'incontro "Start-up innovative: le novità introdotte dal Decreto sviluppo - Nuove opportunità di finanziamento per le startup: bandi regionali, stock option, crowdfunding e business angels


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
325
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Le Opportunità della Sovvenzione Globale Spinner 2013 Ing. Giulia Pignedoli Vignola, 07 febbraio 2012 1
  • 2. SPINNER 2013 - Contesto di riferimento• Programma Operativo Regione Emilia-Romagna FSE Obiettivo 2 Competitività regionale e Occupazione 2007-2013 - Assessorato alla Scuola, Formazione Professionale, Università, Lavoro, Pari Opportunità• Avviso pubblico per la selezione dell’Organismo Intermediario della Sovvezione Globale “Interventi per la qualificazione delle risorse umane nel settore della ricerca e della innovazione tecnologica” (primo caso in Europa di applicazione dello strumento della Sovvenzione Globale al Fondo Sociale Europeo)• Consorzio SPINNER – delibera GR n. 237 del 25.02.08
  • 3. Obiettivo Generale• Innovazione basata sulla valorizzazione del capitale umano e dei talenti• Occupazione coerente dei giovani ad alta qualificazione• Creazione di una comunità di soggetti per valorizzare le “persone” quale motore dei processi di innovazione e dello sviluppo della società e dell’economia della conoscenza “Catalizzatore” dei bisogni della impresa e “Veicolatore” di tali bisogni verso il sistema della conoscenza
  • 4. Consorzio SPINNER ASTER - Scienza Tecnologia Impresa Bologna Fondazione Alma Mater Bologna Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa SpA Roma
  • 5. La rete territoriale 11 Sportelli PIACENZA MODENA Università Cattolica del Università degli Studi di Modena e Sacro Cuore Reggio Emilia PARMA BOLOGNA Università degli Studi di - Consorzio Spinner Parma - Università di Bologna REGGIO EMILIA ENTI DI RICERCA Università degli - Area della Ricerca CNR Studi di Modena e - Centro di Ricerca ENEA Reggio Emilia IMOLA INNOVAMI - Centro per lInnovazione e incubatore dimpresa FERRARA Università di Ferrara AREA ROMAGNA - Università di Bologna Polo Scientifico - Didattico di Ravenna - Università di Bologna Polo Scientifico - Didattico di Cesena - URP Comune di Rimini
  • 6. DestinatariI destinatari dell’intervento sono soggetti ad alto potenziale, in particolare:• laureandi, laureati, dottori di ricerca e possessori di titoli di altaformazione detentori di una adeguata qualificazione tecnico-scientifica• laureandi interessati a percorsi di inserimento lavorativo cheintegrino la fase conclusiva del percorso universitario con una prima esperienzain azienda• diplomati e laureati con pluriennale esperienza lavorativa in ruoli diresponsabilità in ambito tecnico-gestionale interessati a progetti diricollocazione professionale
  • 7. OffertaSistema di aiuti alla persona articolati in:• accompagnamento e assistenza alla presentazione delle proposte progettuali;• agevolazioni finanziarie: borse di ricerca ed incentivi economici• percorsi di accompagnamento per l’accrescimento delle competenze;• servizi di consulenza ad alta specializzazione;• tutoraggio e assistenza tecnica alla realizzazione del Piano di Intervento.
  • 8. Bando per l’accesso alle agevolazioni previste dalla Sovvenzione Globale Spinner 2013 Pubblicato sul BUR – Parte III il 04 aprile 2012 n. 58• A) idee imprenditoriali innovative e/o ad alto contenuto di conoscenza• B) ricerca industriale, sviluppo pre-competitivo, trasferimento tecnologico• C) innovazione organizzativa/ manageriale, di prodotto, di processo• D) percorsi di mobilità e collaborazione internazionale 8
  • 9. A) Idea imprenditoriale innovativa e/o ad altocontenuto di conoscenzaTIPOLOGIE• un’idea di impresa ad alto contenuto tecnologico, in cui l’elemento distintivo è costituito dall’apporto di know-how scientifico e tecnologico originale derivante da attività di ricerca;• un’idea di impresa in cui l’elemento distintivo è rappresentato dalla individuazione di modalità originali o innovative di applicazione di un know-how consolidato all’attività economica;• un’idea di impresa innovativa derivante da percorsi di spin-off aziendale o strategie di diversificazione produttiva.DESTINATARI AGEVOLAZIONI• Possono accedere alle agevolazioni Spinner 2013 occupati, inoccupati e disoccupati, persone in cassa integrazione o in mobilità residenti e/o domiciliati in Emilia-Romagna. 9
  • 10. A) Idea imprenditoriale innovativa e/o ad altocontenuto di conoscenza – OFFERTA AGEVOLAZIONE CONTENUTO AGEVOLAZIONE VALORE Borsa di Ricerca - Borse finalizzate allo sviluppo tecnologico e di mercato 1.300 Euro mensili al lordo di tutti gli oneri fiscali,, assicurativi, dell’idea di business; contributivi e previdenziali diretti ed indiretti - Borse di supporto al potenziale imprenditore per lo Possono accedere alle agevolazioni, inoccupati e disoccupati, sviluppo dell’idea innovativa di business persone in mobilità residenti e/o domiciliati in Emilia-Romagna. Incentivi Economici Incentivi economici finalizzati a: fino ad un valore massimo di 3.000 Euro - partecipazione ad eventi Nel caso di incentivo utilizzato per attività da realizzare in paesi -visite e incontri realizzati presso imprese, centri di ricerca extra-europei, l’importo totale dell’incentivo richiesto potrà e altre organizzazioni rilevanti ai fini dello sviluppo essere quantificato fino ad un valore massimo di € 4.000,00. dell’idea progettuale -realizzazione di partnership Cumulabili con la Borsa Attività realizzate esclusivamente all’estero Assistenza e Servizi di consulenza ad alta specializzazione sia per 2.000 Eurocorrispondente a 5 (cinque) giornate nel caso di consulenza l’avvio sia per il consolidamento dell’iniziativa proponenti che richiedano contestualmente la borsa di ricerca; imprenditoriale 4.000 Eurocorrispondente a 10 (dieci) giornate nel caso di (tutela e valorizzazione proprietà intellettuale, marketing e proponenti che non richiedano contestualmente la borsa di comunicazione, organizzazione aziendale, finanza ricerca; aziendale, assistenza giuridico-contrattuale) Servizi per crescita Percorsi di accompagnamento per la crescita delle percorsi – della durata di 1-2 gg. – relativamente ai vari temi competenze competenze Progettazione e Organizzazione Fini a un max di 2 percorsi Marketing Finanza e controllo di Gestione Tuele Intellettuale e Certificazione Tematiche sociali di Impresa NUOVO PERCORSO “Progettazione Europea” 10
  • 11. A) Idea imprenditoriale innovativa e/o ad altocontenuto di conoscenza – MASSIMALI • Aumento massimale per gruppo • Introduzione massimale per beneficiario • Importi per disciplinari differenti e compleborse differenziati per numero • Possibilità di attivazione di una terza borse per gruppo solo con competenze di ambiti mentari, che apportino valore aggiunto alla compagine 11
  • 12. A) Idea imprenditoriale innovativa e/o ad altocontenuto di conoscenza - VALUTAZIONE1. completezza e congruità delle azioni ritenute necessarie allo sviluppo del progetto e dellerisorse (materiali, finanziarie, umane ed eventuali partnership con imprese) da prevedere perla sua realizzazione;2. identificazione dei punti di forza dell’applicazione di mercato rispetto a tecnologie giàesistenti e tecnologie innovative alternative, con riferimento anche alla valorizzazione dibrevetti rilasciati;3. identificazione delle possibili applicazioni di mercato in termini di prodotti e servizi offerti,clienti e destinatari potenziali, benefici e vantaggi previsti;4. attendibilità, coerenza e congruità quantitativa e qualitativa del piano di attività proposto edelle agevolazioni richieste con l’idea imprenditoriale;5. adeguatezza delle competenze tecnico-scientifiche, professionali e manageriali delproponente rispetto al piano presentato e coerenza delle motivazioni del proponente;6. innovatività e impatto del progetto rispetto al contesto socio-economico regionale 12
  • 13. B) Ricerca industriale, sviluppo pre-competitivo,trasferimento tecnologico• progetto in cui sono coinvolti da un lato uno o più Dipartimenti/Istituti universitari o di enti/centri di ricerca e dall’altro una o più imprese/enti• progetto facente capo ad una sola impresa, in particolare all’area R&S• progetto facente capo a più imprese collegate, integrate verticalmente o orizzontalmente, con o senza la presenza di uno o più Dipartimenti/Istituti universitari o di enti/centri di ricercaDestinatari agevolazioni• Possono accedere alle agevolazioni Spinner 2013 inoccupati e disoccupati, persone in mobilità residenti e/o domiciliati in Emilia-Romagna. 13
  • 14. B) Ricerca industriale, sviluppo pre-competitivo,trasferimento tecnologicoDEFINIZIONI INTRODOTTERicerca Industriale: Ricerca pianificata o indagini critiche miranti ad acquisire nuove conoscenze, utiliper la messa a punto di nuovi prodotti, processi produttivi o servizi per conseguire un notevolemiglioramento dei prodotti/processi produttivi o servizi esistenti.Sviluppo Pre-Competitivo: Concretizzazione dei risultati delle attività di ricerca industriale in un piano, unprogetto o un disegno relativo a prodotti processi produttivi o servizi nuovi, modificati, migliorati, siano essidestinato alla vendita o all’utilizzazione compresa la realizzazione di un prototipo non idoneo a finicommerciali.Trasferimento Tecnologico: trasferimento di una specifica tecnologia da un centro di ricerca o laboratoriodi ricerca ad una specifica azienda per essere applicato concretamente.Si può inoltre prevedere l’integrazione di singoli progetti con medesima finalità ma differentearticolazione delle attività con la presenza fino ad un massimo di due proponenti - quindi di due progettiintegrati - che dovranno esplicitare in fase di candidatura il valore aggiunto dato dall’integrazione.Il progetto potrà in parte anche essere dedicato – indicandolo puntualmente nella documentazione dicandidatura - ad attività funzionali alla redazione di proposte progettuali, coerenti con il PI delproponente, da presentare in risposta ad un bando (regionale, nazionale o europeo) in ambito di ricerca,sviluppo, trasferimento tecnologico ed innovazione (ad es. FP7, CIP, ecc.). 14
  • 15. B) Ricerca industriale, sviluppo pre-competitivo,trasferimento tecnologico – OFFERTA AGEVOLAZIONE CONTENUTO AGEVOLAZIONE VALOREBorsa di Ricerca - Borse finalizzate ad attività di ricerca pianificata per la 1.300 Euro mensili al lordo di tutti gli oneri fiscali,, messa a punto o il miglioramento di nuovi prodotti, assicurativi, contributivi e previdenziali diretti ed indiretti processi o servizi; - Borse finalizzate a realizzare trasferimenti di tecnologia o di conoscenza.Incentivi Economici Incentivi economici finalizzati a: fino ad un valore massimo di 3.000 Euro - partecipazione ad eventi Nel caso di incentivo utilizzato per attività da realizzare in -visite e incontri realizzati presso imprese, centri di paesi extra-europei, l’importo totale dell’incentivo richiesto ricerca e altre organizzazioni rilevanti ai fini dello sviluppo potrà essere quantificato fino ad un valore massimo di € dell’idea progettuale 4.000,00. -realizzazione di partnership Attività realizzate esclusivamente all’estero Cumulabili con la BorsaAssistenza e consulenza Servizi di consulenza ad alta specializzazione , in 2.000 Euro corrispondente a 5 (cinque) giornate nel caso particolare: di proponenti che richiedano contestualmente la borsa di Servizio di progettazione europea ricercaServizi per crescita Percorsi di accompagnamento per la crescita delle percorsi i – della durata di 1-2 gg. – relativamente ai varicompetenze competenze su: temi -Progettazione e Organizzazione; -Marketing; -Finanza e Controllo di Gestione; -Tutela Intellettuale e Certificazione; -Tematiche sociali di impresa. -Progettazione Europea 15
  • 16. B) Ricerca industriale, sviluppo pre-competitivo,trasferimento tecnologicoTEMPISTICHE E COINVOLGIMENTO DELLE IMPRESEÈ possibile presentare progetti delle durata di 6, 10 o 12 mesi.Per il contributo dell’impresa:• per i progetti di durata di 6 (sei) mesi, l’impegno dell’impresa/ente dovrà essere garantito nei 3 (tre) mesi finali;• per i progetti di durata di 10 (dieci) mesi, l’impegno dell’impresa/ente dovrà essere garantito nei 5 (cinque) mesi finali;• per i progetti di durata di 12 (dodici) mesi, l’impegno dell’impresa/ente dovrà essere garantito nei 6 (sei) mesi finali. 16
  • 17. B) Ricerca industriale, sviluppo pre-competitivo,trasferimento tecnologico - VALUTAZIONE 1. qualità tecnico-scientifica e grado di innovazione del progetto; 2. impatto industriale del progetto per l’impresa/e coinvolta/e; 3. modalità gestionali e organizzative del progetto; 4. conoscenze e competenze del candidato, adeguatezza del ruolo da svolgere all’interno del progetto; 5. qualità progettuale nel suo complesso; 6. innovatività ed impatto del progetto rispetto al contesto socio-economico regionale 17
  • 18. C) Innovazione Organizzativa e Manageriale• Progetti di innovazione organizzativa/manageriale, di prodotto e di processo, in micro, piccole, medie imprese, enti pubblici e cooperative sociali.DEFINIZIONI INTRODOTTE• I progetti potranno prevedere -tra l’altro- l’introduzione sul mercato di un nuovo prodotto che richieda modifiche organizzative, la messa a punto di nuovi processi produttivi e di commercializzazione, il trasferimento di nuovi modelli e strumenti organizzativi avanzati, l’innovazione delle procedure operative e gestionali nella relazioni con clienti e fornitori, comprendendo anche processi di internazionalizzazione.• Il progetto potrà in parte anche essere dedicato – indicandolo puntualmente nella documentazione di candidatura - ad attività funzionali alla redazione di proposte progettuali, coerenti con il percorso dei beneficiario, da presentare in risposta ad un bando (regionale, nazionale o europeo) in ambito di ricerca, sviluppo, trasferimento tecnologico ed innovazione (ad es. FP7, CIP, ecc.). È possibile realizzare progetti anche con entiDestinatari agevolazioni• Possono accedere alle agevolazioni Spinner 2013 inoccupati e disoccupati, persone in mobilità residenti e/o domiciliati in Emilia-Romagna. 18
  • 19. C) Innovazione Organizzativa e Manageriale –OFFERTA TIPOLOGIA CONTENUTO VALORE Borsa di Ricerca - Borse finalizzate ad implementare o 1.300 Euro mensili al lordo di tutti gli oneri fiscali,, modernizzare l’attività commerciale, gestionale, assicurativi, contributivi e previdenziali diretti ed indiretti pianificazione e controllo nonché e la struttura organizzativa dell’impresa; Incentivi Economici Incentivi economici finalizzati a: fino ad un valore massimo di 3.000 Euro - partecipazione ad eventi Nel caso di incentivo utilizzato per attività da realizzare -visite e incontri realizzati presso imprese, centri di in paesi extra-europei, l’importo totale dell’incentivo ricerca e altre organizzazioni rilevanti ai fini dello richiesto potrà essere quantificato fino ad un valore sviluppo dell’idea progettuale massimo di € 4.000,00. -realizzazione di partnership Attività realizzate esclusivamente all’estero Cumulabili con la Borsa Servizi per crescita - Percorsi di accompagnamento per la crescita percorsi i – della durata di 1-2 gg. – relativamente ai competenze delle competenze su: vari temi -Progettazione e Organizzazione; -Marketing; -Finanza e Controllo di Gestione; -Tutela Intellettuale e Certificazione; -Tematiche sociali di impresa. -Progettazione Europea Assistenza e consulenza Servizi di consulenza ad alta specializzazione , in 2.000 Euro corrispondente a 5 (cinque) giornate nel particolare: caso di proponenti che richiedano contestualmente la Servizio di progettazione europea borsa di ricerca Servizio di tutoraggio Analisi e trasferimento nei processi aziendali di Giornate di consulenza erogata da liberi dell’innovazione modelli innovativi e strumenti organizzativi avanzati professionisti e società selezionate con procedure per supportare la gestione strategica e operativa di evidenza pubblica dell’impresa 19
  • 20. C) Innovazione Organizzativa e ManagerialeTEMPISTICHE E COINVOLGIMENTO DELLE IMPRESEÈ possibile presentare progetti delle durata di 6, 8 o 10 mesi.Per il contributo dell’impresa:• per i progetti di durata di 6 (sei) mesi, l’impegno dell’impresa/ente dovrà essere garantito nei 3 (tre) mesi finali;• per i progetti di durata di 8 (otto) mesi, l’impegno dell’impresa/ente dovrà essere garantito nei 4 (quattro) mesi finali.• per i progetti di durata di 10 (dieci) mesi, l’impegno dell’impresa/ente dovrà essere garantito nei 5 (cinque) mesi finali. Nessuna differenziazione per tipologia di impresa 20
  • 21. C) Innovazione Organizzativa e Manageriale -VALUTAZIONE1. impatto e ricadute attese in termini organizzativi, manageriali e finanziari nella/e impresa/ecoinvolta/e2. adeguatezza delle conoscenze tecniche rispetto al piano presentato e coerenza dellemotivazioni del proponente;3. qualità progettuale nel suo complesso;4. innovatività e impatto del progetto rispetto al contesto socio-economico regionale;5. attendibilità, coerenza e congruità quantitativa e qualitativa del piano di attività proposto eadeguatezza del ruolo assunto dal proponente all’interno del progetto 21
  • 22. D) Mobilità e collaborazione internazionaleL’obiettivo del progetto è la crescita e qualificazione delle competenze delle persone attraverso esperienze all’estero presso enti e organizzazioni rilevanti per il proprio percorso formativo, e/o tramite la collaborazione con ricercatori esteri, in particolare tramite:• favorire la conoscenza di esperienze di successo e la collaborazione con referenti di eccellenza di paesi europei ed extraeuropei che rappresentino nuove opportunità di crescita e di qualificazione;• promuovere l’acquisizione di competenze da parte dei beneficiari grazie ad esperienze all’estero o all’attivazione di collaborazioni internazionali nell’ambito di percorsi di qualificazione su progetti di ricerca di interesse industriale per la regione.Destinatari agevolazioni• Possono accedere alle agevolazioni Spinner 2013 inoccupati e disoccupati, persone in mobilità residenti e/o domiciliati in Emilia-Romagna. 22
  • 23. D) Mobilità e collaborazione internazionale• Il percorso dovrà essere inserito nell’ambito di un progetto di ricerca di interesse industriale che preveda il coinvolgimento di uno o più Dipartimenti/Istituti universitari o di enti/centri/laboratori di ricerca ed eventualmente di una o più imprese.• La durata del percorso potrà essere massimo di 6 (sei) mesi. Il proponente dovrà descrivere il progetto nel quale è coinvolto e documentare l’impegno dell’ente estero a collaborare.• La presenza all’estero dovrà essere certificata dall’ente ospitante (università, centro di ricerca o impresa).• Il proponente ha l’obbligo di trascorrere almeno il 75% dei giorni calendario previsti dalla durata della borsa di ricerca presso l’organizzazione estera ospitante. 23
  • 24. D) Mobilità e collaborazione internazionaleParticolare attenzione va dedicata ai temi del futuro programma europeo per la ricerca e l’innovazione Horizon 2020, che sono (COM (2011) 809):• Leadership nelle tecnologie abilitanti e industriali: 1. TIC; 2. Nanotecnologie; 3. Materiali avanzati; 4. Biotecnologia; 5. Fabbricazione e trasformazione avanzate; 6. Spazio.• Sfide sociali: 1. Salute, cambiamento demografico e benessere; 2. Sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina e marittima e bio-economia; 3. Energia sicura, pulita ed efficiente; 4. Trasporti intelligenti, verdi e integrati; 5. Clima, efficienza delle risorse e materie prime; 6. Società inclusive, innovative e sicure. 24
  • 25. D) Mobilità e collaborazione internazionale–OFFERTA TIPOLOGIA CONTENUTO VALOREBorsa di Ricerca - Borse omnicomprensiva, 1.900 Euro mensili al lordo di tutti gli oneri fiscali,, assicurativi, contributivi e includendo la copertura dei costi previdenziali diretti ed indiretti di viaggio, vitto e alloggio all’estero, di eventuali tasse o fee di iscrizione a corsi, o altre spese necessarie allo svolgimento dell’attività prevista dal progetto.Incentivi Economici Incentivi economici finalizzati a: L’importo totale dell’incentivo richiesto è fino ad un valore massimo di € 4.400,00 - partecipazione ad eventi Il valore è calcolato in base al numero di mesi di permanenza all’estero: il primo -visite e incontri realizzati presso mese viene valorizzato al massimo di € 1.400,00 considerando poi € 600 per ogni imprese, centri di ricerca e altre mese aggiuntivo minimo oltre il primo mese fino al massimo di € 4.400 per organizzazioni rilevanti ai fini massimo 6 mesi. dello sviluppo dell’idea progettuale Nel caso di incentivo utilizzato per attività da realizzare in paesi extra-europei, -realizzazione di partnership l’importo totale dell’incentivo richiesto potrà essere quantificato fino ad un valore internazionali massimo di € 4.800,00 Il valore è calcolato in base al numero di mesi di permanenza all’estero: il primo Attività realizzate mese viene valorizzato al massimo di € 1.800,00 considerando poi € 600 per ogni esclusivamente all’estero mese aggiuntivo minimo oltre il primo mese fino al massimo di € 4.800 per massimo 6 mesi. NON Cumulabili con la BorsaAssistenza e consulenza - Servizio di Tutoraggio servizio di collaborazione e sostegno alla realizzazione del progetto del Internazionale beneficiario da parte di un ricercatore estero che lo affianchi nella attività di ricerca di interesse industriale, contribuendo all’accrescimento delle competenze e favorendo la crescita personale e professionale. 25
  • 26. D) Mobilità e collaborazione internazionale -VALUTAZIONE 1. qualità tecnico-scientifica e grado di innovazione del progetto; 2. Rilevanza e appropriatezza dell’ente estero rispetto al progetto; 3. modalità gestionali e organizzative del progetto; 4. conoscenze e competenze del candidato, adeguatezza del ruolo da svolgere all’interno del progetto; 5. qualità progettuale nel suo complesso; 6. innovatività ed impatto del progetto rispetto al contesto socio-economico regionale 26
  • 27. Bando per l’accesso alle agevolazioni previste dalla Sovvenzione Globale Spinner 2013 Pubblicato sul BUR – Parte III il 04 aprile 2012 n. 58 Fino al 28 febbraio 2013, ore 13.00 Scadenze di presentazione 21 giugno 2012, ore 13,00; 3 ottobre 2012, ore 13,00; 13 dicembre 2012, ore 13,00; 28 febbraio 2013, ore 13,00. 27
  • 28. Grazie per l’attenzione Per informazioni: Spinner Point Modena e Reggio Emilia Presso Facoltà di Ingegneria di Modena - Via Vignolese, 905 Via Fogliani, 1 - Reggio Emilia Telefono: 059/2056268Dott.ssa Rosa Bevilacqua - Dott.ssa Elena Menotti - Dott. Paolo Minguzzi spinner.mo@spinner.it; spinner.re@spinner.it www.spinner.it 28