Tesina Economia Aziendale
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Tesina Economia Aziendale

on

  • 6,783 views

Questo lavoro da noi effettuato mostra la nostra esperienza fatta nella Borsa Italiana con l'acquisto di 5 titoli azionari diversi.

Questo lavoro da noi effettuato mostra la nostra esperienza fatta nella Borsa Italiana con l'acquisto di 5 titoli azionari diversi.

Statistics

Views

Total Views
6,783
Views on SlideShare
6,713
Embed Views
70

Actions

Likes
0
Downloads
21
Comments
0

3 Embeds 70

http://www.slideshare.net 39
http://4pmercurio2008.wordpress.com 29
http://www.health.medicbd.com 2

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Tesina Economia Aziendale Tesina Economia Aziendale Presentation Transcript

  • Tesina Economia Aziendale Il gioco della borsa! Chiara Saccardi e Valentina Ombrello Anno scolastico 2007/2008 Classe 4^P I.T.C.S. “G. Galilei”
  • … Piccole regole…
    • Scegliere 5 aziende
    • Monitorare ogni settimana l’andamento e le quotazioni delle loro azioni
    • Al termine delle operazioni vendere tutto!
    • Risultato finale?
    • --- > Aver capito almeno un po’ come funziona il mercato borsistico!!
  • Scelta delle azioni
    • In data 6/03/2008 abbiamo deciso di acquistare 5 diversi titoli azionari.
    • La nostra scelta si è orientata sulle azioni della BCR Firenze, della Erg, della Mediaset, della Pirelli e della Telecom Italia.
    • Abbiamo scelto queste azioni poiché non appartengono tutte allo stesso settore, ma rappresentano vari settori dell’economia del
    • nostro paese: tutto ciò allo scopo di diversificare il nostro portafoglio.
    • Nella tabella sottostante vediamo raffigurata in un prospetto la spesa da noi sostenuta, il numero delle azioni e il prezzo di
    • mercato al quale le abbiamo acquistate, evidenziando alla fine la quantità di cassa a noi rimasta dopo l’investimento delle azioni
    • nella borsa:
    3882,6629 Situazione cassa dopo acquisto del 7/03/2008 20000 Budget iniziale 16117,3371 Totale 112,0371 Tot. Commissioni 16005,3 Tot. Acquisto 1589 1,589 1000 Telecom 1592,5 0,637 2000 Pirelli & C. 3135 5,7 550 Mediaset 6672 13,344 500 Erg 3016,8 6,704 450 BCR Firenze Totale Prezzo di acquisto Numero azioni Titolo
  • Bcr Firenze Considerazioni personali di acquisto: Bcr Firenze Abbiamo deciso di investire sulle azioni di questa banca perché pensavamo che le quotazioni di una banca, fossero sempre abbastanza alte. Considerazioni a posteriori: Ultimamente, dalle notizie ufficiali riportate sui giornali e su Internet, abbiamo trovato un articolo che spiegava l’imminente fusione della BCR Firenze con la Intesa San Paolo. Suddetto fatto provocherebbe il delisting delle azioni BCR Firenze da Piazza Affari. Nonostante ciò, siamo fiduciose del fatto che questa fusione porti ad un incremento del valore di mercato delle nuove azioni che verranno emesse per i risparmiatori già in possesso di azioni BCR Firenze.
  • Articolo del 15-04-2008 Riportiamo qui di seguito l’articolo di giornale tratto dal Sole 24 Ore:
  • 19/04/2008 vendita azioni Bcr Firenze
    • Oggi, 19 aprile 2008 abbiamo deciso, in seguito alla fusione della BCR Firenze con la Intesa San Paolo, di vendere tutte le
    • nostre azioni (che sono 450) al prezzo di 6,735 € (a suo tempo le abbiamo acquistate a 6,704) realizziamo così un guadagno
    • di 13,95 €.
    • Come riporta il Sole 24 ore del 15 aprile 2008 la fusione della Bcr Firenze con l’Intesa San Paolo ha dato due opzioni agli
    • azionisti: la prima era di vendere le azioni alla quota da loro stimata di 6.735 € (coincidente con il nostro ultimo prezzo di
    • mercato) oppure, procedimento più lungo e impegnativo, acquistare le azioni dell’Intesa San Paolo in base al diritto di opzione,
    • che non era ancora stato stabilito in quanto agli azionisti era stato dato del tempo per decidere.
  • Composizione del gruppo azionario della BCR Firenze:
  • Erg Considerazioni personali di acquisto: Erg Nel settore dell’energia abbiamo deciso di investire sull’Erg una società petrolifera. A seguito delle informazioni da noi ottenute abbiamo scoperto che le quotazioni sui mercati petroliferi tendevano a salire, perciò abbiamo lasciato che la nostra scelta ricadesse su tale società. A causa dell’aumento del prezzo del grezzo, le quotazioni delle società petrolifere che Operano in questo settore hanno avuto un sensibile aumento del loro valore di mercato. Andamento della ERG fino al 6/03/2008:
  • Composizione del gruppo azionario della Erg:
  • Mediaset
    • Una delle nostre più importanti società televisive e non solo, la Mediaset, ha deciso di spostare la sua attenzione in Cina e in
    • Nord America: ciò significa che si sta espandendo a livello internazionale.
    • Dal 2007 Mediaset ha deciso di allargare i suoi confini anche in America e in Oriente, dopo che aveva già investito in Endemol,
    • Medusa e Tao Due.
    • Inoltre, molti giornali, anche se la definiscono “ipotesi di scuola”, parlano di una possibile fusione della Mediaset con la
    • Telecom, che già possiede le reti televisive di LA 7 e MTV.
    • Ciò comporterebbe un notevole aumento del loro potere mediatico, nonché della venuta in possesso di ben 5 reti televisive.
    Considerazioni personali di acquisto: Mediaset Andamento della Mediaset fino al 6/03/2008:
  • Composizione del gruppo azionario della Mediaset:
  • Pirelli & Co.
    • Abbiamo deciso di controllare le azioni della Pirelli perché abbiamo letto, che dopo un esercizio amministrativo che si era
    • chiuso in perdita, è tornata all’utile azzerando la perdita precedente.
    • Considerazioni a posteriori:
    • Si può osservare nel grafico finale come, durante il periodo di distribuzione dell’utile avvenuto intorno al 27/03/2008, le
    • quotazioni dell’azienda siano notevolmente aumentate e successivamente di nuovo calate a picco, raggiungendo un nuovo
    • minimo di 0,5215 €, al contrario dell’anno precedente in cui il minimo era stato di 0,615 €.
    Considerazioni personali di acquisto: Pirelli & Co. Andamento della Pirelli fino al 6/03/2008
  • 08/04/2008 vendita di 1000 azioni Pirelli & C.
    • Queste sono le operazioni eseguite da noi l’8/04/2008 in seguito a un continuo calo delle
    • quotazioni delle azioni Pirelli, che hanno superato anche il loro minimo storico.
    • Nonostante ciò abbiamo deciso di non venderle tutte ma soltanto la metà, poiché pensavamo
    • che in futuro, dato il continuo ed incessante calo, avrebbero potuto subire un rialzo
  • Composizione del gruppo azionario della Pirelli:
  • Telecom Italia Le motivazioni per cui la nostra scelta è ricaduta su questo gruppo di telefonia sono che abbiamo letto svariati articoli che riportavano il fatto che Telecom stava facendo un gran recupero in borsa in attesa dell’assemblea. Considerazioni a posteriori: Il motivo per cui la quotazione Telecom è notevolmente calata dopo il boom dell’ 1,502 € che aveva avuto intorno al 9 di aprile è stato che dal 21 del suddetto mese, sul mercato, molte blue chips si sono divise l’utile e pagando i dividendi la borsa ne ha molto risentito portando un sensibile calo per le altre aziende. Considerazioni personali di acquisto: Telecom Italia Andamento della Telecom fino al 6/03/2008:
  • Composizione del gruppo azionario della Telecom:
  • Risultati finali di mercato : Grafico che riporta la situazione finale delle azioni BCR Firenze fino al 19 aprile 2008, giorno in cui abbiamo deciso di venderle. Grafico che riporta la situazione finale delle azioni Erg fino al 22 aprile 2008, data in cui sono state vendute tutte le azioni in nostro possesso.
  • Grafico che riporta la situazione finale delle azioni Mediaset fino al 22 aprile 2008, data in cui sono state vendute tutte le azioni in nostro possesso. Grafico che riporta la situazione finale delle azioni Pirelli fino al 22 aprile 2008, data in cui sono state vendute tutte le azioni in nostro possesso.
  • Grafico che riporta la situazione finale delle azioni Telecom Italia fino al 22 aprile 2008, data in cui sono state vendute tutte le azioni in nostro possesso.
  • 22/04/2008 vendita totale di tutte le azioni - Chiusura operazioni di mercato
    • Ecco la nostra situazione a fine “gioco della Borsa” come si vede dallo schema la nostra vendita ci ha fatto restare in cassa
    • 11956.96 €, comprese le commissioni, e quindi, traendo le somme, abbiamo perso 592.41 €.
    • Abbiamo deciso di seguire una linea di osservazione, invece che di azione speculativa, abbiamo soltanto venduto le azioni
    • della Pirelli e della Bcr Firenze per i motivi già citati in precedenza.
    • Le nostre considerazioni su questa esperienza sono che questo gioco ci ha aperto gli occhi,
    • Non pensavamo che giocare in borsa potesse essere così complicato.
    • Forse il fatto di non essere un “Parco Buoi” molto esperto ha influito abbastanza, tuttavia, a
    • Parer nostro, per investire nel mercato di rischio ci vuole anche un pizzico di fortuna.
    Fine.