Usabilità E Convergenza
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
1,843
On Slideshare
1,836
From Embeds
7
Number of Embeds
3

Actions

Shares
Downloads
10
Comments
0
Likes
1

Embeds 7

http://www.uxcon.com 3
http://www.slideshare.net 3
http://localhost 1

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Usabilità e convergenza nelle tecnologie per la mobilità: il caso Piaggio VMS (Vehicle Managing System) Stefano Adami Giotto Industrial Networking Massimiliano Pinucci ISIA Firenze/MBVision 3 Dicembre 2009 UX Conference - Lugano
  • 2. Il settore delle “due ruote” in Italia 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano
  • 3. Il gruppo Piaggio e l’innovazione dirompente di MP3 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano
  • 4. 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano
    • Impatto dirompente dell’introduzione del primo scooter
    • Pionerismo nel “consumo di cittadinanza”
    • Awareness globale del marchio “Vespa”
    • Coinvolgimento e senso di appartenenza delle Community
    Un esempio di eccellenza sia del Design che del Marketing italiano Il gruppo Piaggio e l’innovazione dirompente di MP3
  • 5. 6/7 Novembre 2009 :: Sezione Marketing e tecnologia Il gruppo Piaggio e l’innovazione dirompente di MP3
  • 6. 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano Introduzione delle due ruote sterzanti anteriori Sicurezza e Comfort nel governo del veicolo Introduzione della motorizzazione ibrida (a scoppio ed elettrica) Mobilità eco-compatibile Il gruppo Piaggio e l’innovazione dirompente di MP3
  • 7. Segmentazione 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano
  • 8. Segmentazione e propensione alla tecnologia 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano
  • 9. Predisposizione ed accettazione della tecnologia 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano
    • Tendenza all’innovazione
    • Ottimismo
    • Comfort
    • Insicurezza
    Fattori di predisposizione alla tecnologia (readiness) Accettazione della tecnologia (acceptance)
    • Adozione
    • Reale utilizzo
    Variabile a seconda delle “condizioni d’uso” (es.rischio) (Ciang, Lan, Parasuranan, 2008)
  • 10. 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano Dai velivoli agli scooter
  • 11. 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano Dai velivoli agli scooter > le periferiche PRODOTTO GPS cartografico aeronautico da pannello/cosciale AVMap EKP-IV AZIENDA AVMap , di Marina di Carrara (MS), offre soluzioni per la navigazione satellitare. È presente in Italia sin dal 1994 come parte integrante del gruppo C-MAP, leader mondiale per la tecnologia delle mappe elettroniche
  • 12. 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano Dai velivoli agli scooter > le periferiche
  • 13. 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano Dai velivoli agli scooter > le periferiche
  • 14. 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano Dai velivoli agli scooter > le periferiche
  • 15. 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano Una ricerca ha permesso di individuare nuove funzionalità richieste da nuovi concetti di mobilità, nuove tecnologie (reperite sul mercato o di prossima realizzazione), scenari di system integration e convergenza digitale, oltre ad un indispensabile benchmark sui desiderata dell’utenza evoluta di scooter di nuova generazione. Dai velivoli agli scooter > analisi
  • 16. 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano Il progetto > step di avanzamento
    • Analisi delle funzioni di comandi/indicazioni di bordo per veicoli 2R di alta gamma
    • Definizione di lay-out del sistema
    • Fasi di simulazione e analisi usabilità
    • Definizione e sviluppo di un prototipo virtuale tramite ambiente di simulazione
    • Definizione di un prototipo funzionante
  • 17. 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano Il progetto > le funzioni
    • Strumentazione principale tradizionale (+ nuovi strumenti per la gestione ibrida della propulsione)
    • Split strumenti + GPS cartografico
    • GPS map con informazioni digitali a supporto
    • Funzione telefonia e messaggistica con rubrica e tastiera
    • Diagnostica e manualistica multimediale.
  • 18. Le interfacce > le prove
  • 19. Le interfacce > le prove
  • 20. Le interfacce conservano un disegno analogico , sia come richiamo a configurazioni tradizionali, sia per consentire quella immediatezza percettiva che le indicazioni numeriche, mancando di un range visivo di immediata lettura, trasferiscono con maggiore difficoltà, e solo in presenza di un’ottima conoscenza dei parametri. Le interfacce > le prove
  • 21. Le interfacce > le prove
  • 22. Le interfacce Le interfacce > le prove
  • 23. Le interfacce > le prove
  • 24. Le interfacce > le prove
  • 25. Le interfacce > le prove
  • 26. Le interfacce > le prove
  • 27. Le interfacce > le prove
  • 28. 6/7 Novembre 2009 :: Sezione Marketing e tecnologia Le interfacce > selezioni e definitivi
  • 29. Le interfacce > i definitivi
  • 30. Le interfacce > i definitivi
  • 31. Le interfacce > i definitivi
  • 32. Le interfacce > i definitivi
  • 33. Le interfacce > i definitivi
  • 34. Apertura inter-organizzativa 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano
  • 35. Device HMPi - Percorso di innovazione in Piaggio 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano
  • 36. Possibili sviluppi 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano
    • Survey attraverso le funzioni GSM/UMTS/GPS (controllo antifurto o localizzazione flotte)
    • Upgrading delle funzionalit à attraverso un semplice aggiornamento del software
    • Utilizzo delle funzionalit à del player MP4 e del display per la visualizzazione di filmati destinati all ’ u tilizzo e alla manutenzione del veicolo
    • Lo scooter ed il suo cruscotto quale hub tra conducente e connettivit à via Wi-Fi (da Facebook a Skype, dalle informazioni meteorologiche all ユ i nfomobility, ecc)
    • Sistemi di diagnostica remota
  • 37. Prospettive e scenari di ordine manageriale 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano
    • Il trust verso il progettista ed il suo eclettismo (dalle presentazioni al disegno di interfacce)
    • Il valore, all’interno del percorso innovativo, della “contaminazione” con le esperienze provenienti da altri settori (aeronautica e consumer electronics vs. motocicli) laddove i driver fondamentali (governo dei veicoli in condizioni estreme) possono generare percorsi virtuosi di cross fertilisation.
    • L’identificazione, forzatamente interdisciplinare ed interorganizzativa, delle evoluzioni sociali in termini di sistemi cognitivi ed iconici .
    • Le opportunità date dalle dinamiche di crowd sourcing e co-creation , specialmente in settori dove è radicato il senso di appartenenza alla comunità degli appassionati e sono elevate le predisposizioni all’uso della tecnologia per finalità di socializzazione e partecipazione.
  • 38. Prospettive e scenari di ordine accademico 3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano
    • La formalizzazione e la condivisione di un glossario comune
    • L’avvio ed il perseguimento di filoni di ricerca interdisciplinari e di metriche valutative uniformi
    • Il coinvolgimento delle discipline variamente riconducibili alla gestione dell’innovazione
    Design e Marketing dovranno attivarsi per:
  • 39. Bibliografia
    • Borja de Mozota (2008) “Design Management” Franco Angeli Milano
    • Buratti, Cepollina (2007) Atti IV Convegno Annuale della Società Italiana di Marketing - Roma, 5-6 Ottobre 2007 – Sezione Marketing e tecnologia
    • Carzaniga (2007) Atti IV Convegno Annuale della Società Italiana di Marketing - Roma, 5-6 Ottobre 2007 – Sezione Marketing e tecnologia
    • Castaldo, Verona (1998) “Lo sviluppo di nuovi prodotti” EGEA Milano
    • Ciang, Lan, Parasuranan (2008) “The Effects of the Dimensions of Technology Readiness on Technology Acceptance: an Empirical Analysis”, Vol. 22, N. 4 Autumn 2008, Wiley
    • Cozzi, Di Bernardo, Rullani (1988) in “Marketing e tecnologie dell’informazione: dall’economia di massa all’economia della varietà”, AA.VV., Scritti in onore di Luigi Guatri” Bocconi Comunicazione, Milano
    • Cucco, Dalli (2008) “500 Wants You – un caso di convergenza tra retro-marketing, cooperative innovazione e community management”, Economia e Management, n.2
    • Fabris (2008) “Societing”, EGEA Milano
    • Gfk Eurisko (2006) “ I Nuovi Stili di Vita di Sinottica”
    • Johne, Snelson (1988) “Success factors in product innovation. A selective review of the literature”, Journal of Product Innovation Management, V
    • Lattanzi, Korhonen, Goplakrishnan (2006) “Work goes mobile”, Nokia - J. Wiley & Sons Chichester UK
    • Mandelli , Vescovi (2003) “Le nuove frontiere del marketing digitale” ETAS Milano
    • Mangano (2008), Semiotica e Design, Carocci Roma
    • Norman (2007) “The design of future things” – Basic Books New York
    • Palfrey, Gasser (2008) “Born Digital”, Basic Books New York
    • Pinucci (2008) “Progettazione in ambienti estremi”, Mercati e competitività, vol. 3, Franco Angeli Milano
    • Veryzer (2005) “The Roles of Marketing and Industrial Design in Discontinuous New Product Development”, Journal of Product Innovation Management, 1, XXII
    • Zinna (2004), “L’object et ses interfaces”, in “E/C, www.ec-aiss.it
    3 Dicembre 2009 – UX Conference Lugano
  • 40. Stefano Adami : sadami@giottoin.ch Massimiliano Pinucci: [email_address] “ … e capì, infine di non essere più carne e piume ma un’idea, pura, di libertà …” Richard Bach “ Il gabbiano Jonathan Linvingstone”