Your SlideShare is downloading. ×
Ottimizzazione cognitiva in contesti mobile touch
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Saving this for later?

Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime - even offline.

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Ottimizzazione cognitiva in contesti mobile touch

910
views

Published on

Intervento di Andrea Picchi a UXconference 2011 - Lugano, 29 ottobre

Intervento di Andrea Picchi a UXconference 2011 - Lugano, 29 ottobre


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
910
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Ottimizzazione Cognitivadi Contesti Mobile Touch di Andrea Picchi www.andreapicchi.it/conferences http://www.linkedin.com/in/andreapicchi http://twitter.com/andreapicchi
  • 2. Andrea PicchiFormazione in Psicologia (Università di Padova)Formazione in Informatica (Università di Pisa) 1. Mobile Project Manager at XOOL per iOS e Android 2. iOS Designer & Developer iPhone e iPad, iPod Touch
  • 3. http://www.apress.com/9781430232469http://www.amazon.com/Pro-iOS-Web-Design-Development/dp/1430232463
  • 4. Def: Essere Umano* “processatore attivo di informazioni” * approccio Information-Processing
  • 5. cache breve ram mediomassa lungo
  • 6. risorselimitate
  • 7. Argomenti Trattati CONTESTI MOBILE-TOUCH { design variabili utente interazione contesto 20 minuti
  • 8. Quattro Dimensioni* comprendere 4 dimensioni richiede un salto di logica notevole nonostante ciò va considerato * tessuto spazio-temporale
  • 9. Argomenti Trattati CONTESTI MOBILE-TOUCH { design (costante) variabili utente interazione contesto 20 minuti
  • 10. PARTE 1 Layout Design- consapevolezza di comunicazione -
  • 11. Variabile Costante* varia da vista* a vista* invariante rispetto allo scenario di interazione * costante dal punto di vista informatico * vista = singola view dell’interfaccia
  • 12. Design Costante
  • 13. Design Costante
  • 14. Design Costante ..01001101010..
  • 15. Argomenti Trattati CONTESTI MOBILE-TOUCH { design variabili utente (dinamica) interazione contesto 20 minuti
  • 16. PARTE 2 Uomo Utente- consapevolezza di interpretazione -
  • 17. Variabile Dinamica varia rispetto alla vista* varia rispetto allo scenario* di interazione * fissata una vista * fissato una scenario di azione
  • 18. {{
  • 19. Def: Bisogno*“forma di nutrimento psicologico innato ed essenziale per la crescita psicologica, lintegrità ed il benessere dell’individuo” * Deci and Ryan, 2000
  • 20. Implicazioni Bisogni influenzano lo stato emotivo condizionano i processi di pensieroelicitano comportamenti orientati alla loro soddisfazione ……… tendono ad essere universali * Baumeister and Leary, 1995
  • 21. Def: Valori*“insieme di credenze, stabili e generali su ciò che é desiderabile” * Feather, 1992
  • 22. Valorinascono da processi che coinvolgono principalmente bisogni primari senso del se norme sociali * Feather, 1992
  • 23. Def: Intenzione* “determinazione ad impegnarsi in un particolare comportamento” * Deci and Ryan, 1987
  • 24. Intenzioni rispecchiano il desiderio diraggiungere risultati positivi o evitare risultati negativi * Deci and Ryan, 1987
  • 25. Utente Dinamica 0 n Bisogni Bisogni Valori 0 Valori n ……… ……… Contesto 0 Contesto n 0 nt
  • 26. Utente Dinamica Bisogni Valori ………Contesto ..01001101010..
  • 27. Quali sono sono le possibilile implicazioniimplicazioni? pratiche?
  • 28. Mondo Interiore la mappa non é il territorio
  • 29. Utente Dinamica 0 n
  • 30. Modello Mentale* fornisce un immediata aspettativa su “ciò che sta per accadere” all’utente dando la possibilità al sistema emozionaledi valutare la sua valenza positiva o negativa* Donald Norman, intervista sui concetti dei modelli mentali
  • 31. Modello Mentale Modello ModelloConcettuale Sistema Modello Mentale
  • 32. Def: Proc.Cognitivo* “composizione di attività cognitive necessarie alla creazione di contenuti mentali” * Dizionario della Princeton Universitiy
  • 33. Def: Proc.Cognitivo* “processi che conducono ad una conoscenzaintesi funzionalmente come guida del comportamento” * Dalla Volta, Dizionario di Psicologia
  • 34. “tutto”accade in pochi “momenti” image credit: flickr @ jtbrennan
  • 35. Come l’Utente*Come l’Essere Umano si interfaccia si interfaccia con l’ambiente? con l’ambiente? * in quanto essere umano
  • 36. Sistema Visivo
  • 37. Sist.Visivo come interfaccia*con l’Ambiente image credit: flickr @ chefranden * non unica (es: sist.uditivo)
  • 38. Come percepiamoCome percepiamo il “nostro” il “nostro” mondo? mondo?
  • 39. Sistema Percettivo
  • 40. leggi eprincipi della percezione image credit: flickr @ devendernarang
  • 41. principi della percezione Apparizione Reificazione Multistabilità Invarianza Semplicità image credit: flickr @ devendernarang
  • 42. leggi dellapercezione Similitudine Prossimità Simmetria Continuità Chiusura Figura-SfondoConnessione Uniforme image credit: flickr @ devendernarang Destino Comune
  • 43. Attenzione guida l’interazione con l’interfacciae può lavorare in varie configurazioni tra cui selettiva o distribuita
  • 44. Attenzione Utente
  • 45. Attenzione* “il prendere possesso da parte della mente..di uno fra tanti oggetti .. che si presentano come simultaneamente possibili.. ..essa implica il tralasciare certe cose per occuparsi con più efficienza di altre…” * secondo William James in Principi di Psicologia
  • 46. Parallelismo una reale forma di parallelismo attivo* e performante* a 360 gradi non é possibile per l’utente * a livello di prestazione massima costante* consapevole senza l’introduzione di azioni automatiche o semi-automatiche
  • 47. Concorrenza dove vi é accessoa risorse discrete condivise
  • 48. Sistema Motorio
  • 49. Risorse Cognitive Attenzione Percezione … … ... Memoria Temporanea
  • 50. Def: Risorsa Cognitiva“capacità* di gestire ed elaborare informazioni” * di natura discreta
  • 51. Risorsa Cognitivaimpossibilità di modellare il continuo con un insieme di risorse discrete
  • 52. Argomenti Trattati CONTESTI MOBILE-TOUCH { design variabili utente interazione contesto (dinamica) 20 minuti
  • 53. PARTE 3Contesto Utilizzo - consapevolezza di interazione -
  • 54. Risorse DisponibiliRisorse Disponibili = Risorse Totali - Risorse Ambiente
  • 55. APP AMBIENTE
  • 56. ISTANZA ISTANZA “CASA” “AUTOBUS”BASSO ALTODISTURBO DISTURBO MOBILE RSS
  • 57. Punto Critico* sistema cognitivo é vulnerabile a determinate combinazioni di condizioni ambientalie di condizioni ambientali ed azioni da compiere * dal punto di vista dell’interazione
  • 58. in naturaCome percepiamo il“tutto” “nostro” mondo? ha un costo
  • 59. Sovraccarico Cognitivo Risorse Disponibili ≤ Risorse Necessarie
  • 60. Sovraccarico Cognitivo accentuato da un contesto che definisce due azioni che condividono la modalità di input* e/o di output * es: sist.vistivo
  • 61. Sovraccarico Cognitivo ottimizzare verso il “giusto” carico cognitivo non cercare di ridurlo indiscriminatamente alto carico cognitivo = bassa motivazione basso carico cognitivo = bassa motivazione * es: sist.vistivo
  • 62. Quali sono sono le possibilile implicazioniimplicazioni? pratiche?
  • 63. Implicazioni Progettualiintegrazioni dei bisogni, dei valori e dei carichi cognitivi utente nella fase di analisi
  • 64. Implicazioni Progettuali ANALISI Requisiti Funzionali Bisogni Utente Valori Utente
  • 65. Implicazioni Progettuali ANALISI Requisiti Non Funzionali Aspetti Contestuali degli Interessi Aspettative sui Carichi Cognitivi Utente
  • 66. Implicazioni Progettuali integrazioni dei bisogni ed i valori utente nella fase di progettazione
  • 67. Implicazioni Progettuali PROGETTAZIONE Ricercare Funzioni che soddisfino i Bisogni e Valori Utente Estetica e Seduzione attraverso il visual design Evitare Carichi Cognitivi elevati Interazioni che violino i Valori Utente
  • 68. Grazie dell’Attenzione Domande? http://www.linkedin.com/in/andreapicchi http://twitter.com/andreapicchi