Analisi delle Pia aforme Italiane
di Crowdfunding
di Daniela Castrataro e Ivana Pais

Promosso dalla Italian Crowdfunding ...
Analisi delle Pia aforme Italiane di Crowdfunding

di Daniela Castrataro e Ivana Pais

Ottobre 2013

Sommario
Composizione...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Analisi delle piattaforme italiane di crowdfunding - Ottobre 2013

152

Published on

Report aggiornato a Ottobre 2013 - di Ivana Pais e Daniela Castrataro - grafica di Imke Bähr. Documento completo su: http://www.slideshare.net/italiancrowdfunding/analisi-delle-piattaforme-italiane-di-crowdfunding-ottobre-2013

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
152
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Analisi delle piattaforme italiane di crowdfunding - Ottobre 2013 "

  1. 1. Analisi delle Pia aforme Italiane di Crowdfunding di Daniela Castrataro e Ivana Pais Promosso dalla Italian Crowdfunding Network www.italiancrowdfunding.org Ottobre 2013 Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons cc by-nc-sa 3.0 Unported
  2. 2. Analisi delle Pia aforme Italiane di Crowdfunding di Daniela Castrataro e Ivana Pais Ottobre 2013 Sommario Composizione del mercato del crowdfunding in Italia 3 I modelli di crowdfunding sul panorama italiano 3 Lista descrittiva delle piattaforme di Crowdfunding italiane 5 Piattaforme attive REWARD-BASED DONATION-BASED LENDING-BASED 5 5 7 8 Piattaforme in fase di lancio REWARD-BASED EQUITY-BASED 8 8 9 Progetti in Do It Yourself (DIY) Crowdfunding Piattaforme inattive Il questionario 10 10 10 11 11 12 13 Forma giuridica, soci e dipendenti 13 Numeri del crowdfunding italiano 14 Piattaforme di crowdfunding: success fee e servizi aggiuntivi 15 Mercati, pubblico di riferimento, competitor, reti di collaborazione 15 Criticità del mercato del crowdfunding italiano 16 Il quadro normativo 17 Che cos’è il crowdfunding secondo gli addetti al settore 19 Conclusioni 22 2

×