Your SlideShare is downloading. ×
Cannes Lions Today 22 giugno
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Saving this for later?

Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime - even offline.

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Cannes Lions Today 22 giugno

454
views

Published on

Published in: Entertainment & Humor

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
454
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. ® numero LA TUA INFORMAZIONE QUOTIDIANA DAL 1989 Anno XXIV Venerdì 22/06/2012 116 Cannes Lions 2012 In totale sono 257 i lavori che accedono alla fase finale Shortlist film: in sette a caccia di Leoni Sono sette i lavori italiani en- trati nella shortlist dei Film a Cannes: tra questi, cinque annunci fanno parte della stessa campagna, ‘Integration Day’, firmata da Saatchi & Saatchi per Coordown Onlus. I soggetti sono: ‘Illy’, Clicca sui frame per vedere gli spot ‘Pampers’, ‘Averna’, ‘Toyota’ di Ogilvy & Mather per 3475 lavori iscritti, sono 257 l’Asia è la grande assente. Non e ‘Cartasì’. In cerca di leo- Emergency e ‘Hate’ di quelli che possono ancora mancano all’appuntamento ni anche ‘Happy new year?’ JWT per UNA Onlus. Su concorrere per una statuet- alcuni degli spot dati per fa- ta. Nel complesso, si tratta di voriti alla vigilia della parten- una shortlist dominata dagli za tra cui ‘Dips Desperado’ diCANNES LIONS 2012 Paese iscritti shortlist Stati Uniti, con ben 76 lavori, Abbott Mead Vickers BBDO usa 966 76 seguita a lunga distanza dalla per Doritos, ‘The dog strikes uk 329 34 Gran Bretagna a quota 34. Si back’ di Deutsch Los Angeles brasile 174 19 difendono Brasile e Argenti- per Volkswagen Beetle, ‘Three na (rispettivamente 19 e 18) little pigs’ di BBH London per argentina 125 18 mentre l’Europa Continentale The Guardian, ‘The bear’ di canada 172 14 quest’anno non fa certo sfigu- BETC per Canal+, ‘Back to francia 159 8 rare il nostro Paese. La Ger- the start’ di Creative Artists mania, che in altre categorie ha Agency per Chipotle. Per ve- south africa 78 8 letteralmente sbancato, porta dere l’elenco di tutte le cam- australia 92 7 nella shortlist Film solo 6 pezzi pagne in shortlist clicca qui: italia 87 7 mentre sono 8 i lavori francesi. http://www.slideshare.net/ belgio 39 7 Anche il Giappone non ‘sfon- Tvnmedia/film-shortlist-2012 da’, con 6 spot. E in generale (L.Bu.) La creatività al servizio del risultato Donald Gunn: “Il premio creativo volano per il business” Anche quest’anno è tornato e che quest’anno aveva come premi hanno raccolto risultati protagonista sulla Croisette presidente di giuria proprio concreti sui rispettivi mercati Donald Gunn, come da tra- David Jones, il global ceo di di riferimento. Grande creati- dizione ospite del gruppo Ha- Havas. La tesi di Gunn non vità e grandi numeri, dunque, vas. Questa volta l’uomo del è nuova: un’azienda che ri- si legano a doppio filo. “Un Gunn Report, quello che Jac- ceve un premio importante premio ricevuto all’interno ques Séguéla ha definito “un nell’ambito di un Festival in- di una competizione creativa barometro e una hit parade” ternazionale come Cannes ha può influire in modo decisivo della creatività mondiale, ha a sua disposizione un formida- sulla market share - ha detto concentrato il suo intervento bile volano per il proprio bu- Donald Gunn -. Ma se pri- sull’efficacia delle campagne siness. Per avvalorare questa ma del 2004 l’efficacia veniva pubblicitarie mettendola in teoria nel corso dell’incontro moltiplicata di tre volte, dal relazione ai premi internazio- sono state passate in rassegna 2004 a oggi l’effetto si è qua- nali. Tutto questo partendo alcune campagne che negli druplicato”. Segno questo che da una delle più giovani cate- ultimi anni hanno trionfato in un panorama mediatico gorie del Festival, i Creative sulla Croisette, progetti come sempre più affollato e vario si Effectiveness Lions, premio Dove ‘Campaign for Real vince solo se ci si riesce a di- introdotto nel 2011 per misu- Beauty’ o Cadbury‘s Dairy stinguere, meglio se con della Donald Gunn rare i risultati delle campagne Milk ‘Gorilla’, che al di là dei bella creatività. (A.Cr.) www.pubblicitaitalia.it 22
  • 2. ® numeroLA TUA INFORMAZIONE QUOTIDIANA DAL 1989 Anno XXIV Venerdì 22/06/2012 116 Cannes Lions 2012Il nuovo presidente dell’Art directors club europeoAmir Kassaei (DDB): “La pubblicitàè la prostituta meno pagata al mondo”Non fatevi fuorviare dall’ap- zione ‘La Nuova Rivoluzione sa dei principi di comprensioneparente volgarità del titolo: Creativa’ sembra molto impe- dell’umanità dei consumatoriAmir Kassaei è il nuovo gnativo anche per il direttore che tutti i professionisti di que-presidente dell’Art direc- creativo dell’agenzia che inven- sto mestiere devono possedere.tors club europeo oltre che tò il primo, vero grande switch Vanno solo aggiornati ai prin-il chief creative officer di DDB off di questo mestiere, quella cipi di quella che Kassaei defi-Worldwide. Un uomo tutto di Bill Bernbach. Eppure Amir nisce Social Creativity: sem-d’un pezzo, di solidi principi e non smentisce la sua fama di plicità ed efficacia che nasconodi grande orgoglio professio- ‘controtendente’ di questo me- dalla corretta definizione deinale: al Festival tiene uno degli stiere, sciorinando 40 minuti di problemi, che è già quasi una problema delle remunerazio-speech più belli, etico e pratico saggezze. Ricorda a tutti che la soluzione. Ma per esser ancora ni, sentito non solo nel nostroal tempo stesso. La sala è stra- pubblicità non è morta, siamo più chiaro, ripete più volte che Paese, che è diventato il titolopiena anche se un calendario solo entrati nell’Era del Brand non siamo artisti, ma venditori: di questo articolo. La conclu-assassino ha riservato l’orario Network. In cui il primo gran- “Noi non siamo l’industria della sione è affidata a un concettodel mattino più improbo dopo de errore è credere che il digi- pubblicità, ma quella del rende- da portare a casa, e da ricordarele notti alcoliche del festival: tale sia un media, mentre è solo re le cose rilevanti”. E ricorda a mentre altri si azzannano sullale 9.30. Eppure, che il discorso un’infrastruttura. Kassaei cita tutti che in Europa la gente è produzione di fake advertising:sia apprezzato da una audience ironico sua figlia, nativa digitale attanagliata dai problemi eco- “In questo nuovo contesto disobria e lucida lo confermano (“Ma come facevano le persone nomici, non da quanti Leoni nel Brand Network, la creatività èi tweet lanciati e retwittati in a connettersi a Internet, quan- Direct ha vinto un’agenzia. Un solo efficienza. L’idea più crea-tutto il mondo con numeri da do non c’erano i computer?”) e bel richiamo alla realtà, che si tiva è solo quella più efficace”.capogiro. Il titolo della rela- si lancia in un’appassionata dife- ricollega all’ormai drammatico (P.D.) www.pubblicitaitalia.it 24
  • 3. ® numeroLA TUA INFORMAZIONE QUOTIDIANA DAL 1989 Anno XXIV Venerdì 22/06/2012 116 Cannes Lions 2012Ogilvy & Inspire 2012Alain de Botton: il nuovo capitalismo (e l’adv)si può costruire sulla vera felicitàCita gli antichi greci e con idee. “Dobbiamo rivalutare il capace di guadagnare dallaironica consapevolezza in- concetto di propaganda - dice cosa più importante nel mon-fiamma la platea dell’affol- de Botton -, perché è possi- do: la felicità. “Dobbiamolatissima sala Debussy, il bile che riguardi anche valori iniziare a vendere alla gentefilosofo Alain de Botton, positivi come l’amicizia o il quello di cui ha veramentechiamato dal ceo di Ogilvy coraggio, ma la buona arte, bisogno ed è ‘pigro’ chi pen-& Mather Miles Young come la buona pubblicità sa che l’unico modo per gua-a ‘ispirare’ il popolo creativo. hanno bisogno di buoni clien- dagnare sia vendere cose che“Gli esseri umani sono afflitti ti. E perché non ci sono abba- non rendono felici le perso-da una ‘debolezza della vo- stanza buoni clienti? Perché ne”. Per intraprendere que-lontà’ - esordisce - crediamo non abbiamo ancora trovato sta strada e riuscire ad esserein determinati valori positivi un modo affidabile di vendere davvero creativi si devono ri-ma non li mettiamo in pra- cose buone per la gente. Per muovere alcune convinzioni.tica nella quotidianità e qui Epicuro - insiste il filosofo Ad esempio, che la creativitàentra in scena l’arte, di cui la - gli elementi chiave della fe- debba sgorgare in maniera Alain de Bottonpubblicità nella sua migliore licità erano tre: amici, libertà facile, “il panico, la difficoltà ne deriva ostacola qualunqueespressione fa parte, per ri- e una vita che comprenda la sono normali, siate pronti a opera di creazione. “Siamocordarci i valori per cui vale la riflessione su di sé, e molte soffrire se volete creare del- coraggiosi, teniamo un te-pena vivere e morire”. L’arte pubblicità impacchettano le grandi idee. Chiedetevi se schio sulla scrivania per ricor-e la pubblicità propagandano il prodotto in uno di questi un albero potrebbe svettare darci che dobbiamo morire principi. Spesso le alto esimendosi dall’affron- - provoca de Botton - questa auto si legano al con- tare le condizioni climatiche consapevolezza potrà stimo- cetto di libertà e le più sfavorevoli, senza le quali larci molto”. Infine, impa- bevande a quello di nessuna grande opera creativa riamo a a sentirci ‘piccoli’ in amicizia. Il proble- può nascere e prendete come modo utile (come sotto un ma è che c’è una pro- ispiratore Nietsche, che odia- cielo di stelle a notte fonda) e messa ma si compera va religione cristiana e alcol ‘rilassiamoci’, filosoficamente il prodotto sbagliato perché capaci di eliminare parlando: prendiamo un gior- per realizzarla”. Per troppo velocemente la sof- no ‘sabbatico’ alla settimana de Botton, però, ferenza”. E poi, fate amicizia per capire che non possiamo siamo all’alba di un con il concetto di fallimento, avere il controllo di tutto. capitalismo che sarà la paura dell’umiliazione che (M.B.) Fondazione Vent’anni insieme al non profit. Diamo credito ai progetti migliori, eppure non siamo una banca. www.fondazionecariplo.it www.pubblicitaitalia.it 25
  • 4. ® numeroLA TUA INFORMAZIONE QUOTIDIANA DAL 1989 Anno XXIV Venerdì 22/06/2012 116 Cannes Lions 2012Parla il responsabile worldwide communication director di BenettonGianluca Pastore: “Unhate? Una campagnache il nostro marchio si merita”“E’ una campagna che il nostro dal brand di abbigliamento conmarchio si merita, soprattutto la campagna Unhate. “Condivi-in questa nuova fase guidata do pienamente le motivazionestrategicamente da Alessandro della giura - ha detto il managerBenetton. In questo contesto -. Si tratta di una campagna vis-la pubblicità non poteva non suta dalla gente in tutto il mon-fare la sua parte”, così Gian- do. Una provocazione che haluca Pastore, responsabile creato conversazione sul webworldwide communication mettendo al centro un tema didirector di Benetton, ha cele- grande attualità come quellobrato il GrandPrix Press vinto della cultura dell’odio”. (A.Cr.) (Foto di Michele Di Martino)The New Directors’ Showcase 2012Saatchi & Saatchi Worldwide presenta le 17 nuove stelledella regia internazionaleSorprendente e attesissi- than Santana e Xander Smith. registi, che virtualmente han- rector digital, ha commentatoma come sempre, la 22esima Il tema prende spunto dalla no qui, a Cannes, incontrato il la raccolta del 2012 dicendo:New Directors’ Show- storia della showcase stessa, loro ‘creatore’, la piramide, la “La New Directors’Showcasecase di Saatchi & Saatchi che negli anni è diventata una showcase, la folla del Palais che di quest’anno è più che mai inWorldwide si è aperta con sorta di ‘terreno sacro’, da cui applaude il talento che stupi- linea con i contenuti visivi cheuna bellissima introduzione sono nati i registi più acclama- sce sempre. Una danza di luci ci stiamo abituando ad assorbi-tecno. L’idea di quest’anno è ti del settore. Una piramide ha simboleggiato la nascita di re dai diversi schermi. Grafica,stata ‘Meet Your Creator’, luminosa si è presentata come 17 nuove stelle. La raccolta del colori e tecniche sono ispiratidella coppia creativa Jona- la creatrice stessa dei nuovi 2012 è più che mai eclettica con dalle possibilità della visione filmati di animazione classica, offerta dall’alta definizione titoli di blockbuster hollywo- dei nuovi device. Anche le ca- odiani, tra cui i credits del film tegorie comedy e storytelling di David Fincher The Girl with offrono esempi bellissimi, spe- The Dragon Tattoo, videoclip, e ro che anche il pubblico abbia installazioni video come So- apprezzato il nostro sforzo di lipsist di Thomas Huang, che selezionare il meglio in tutti i unisce CGI e riprese live per generi”. La selezione dei filma- creare un effetto surreale ed ti della NDS è visionabile su: emozionante. Tom Eslin- www.canneslions.com e www. ger, worldwide creative di- youtube.com/nds. (P.C.)Ieri l’incontro organizzato da ABCBill Clinton, un presidente al Festival di Cannes‘Come l’advertising può es- Fondatore della William è stato ospite di ABC, uno i leader globali a creare e svi-sere utile nella costruzione di J.Clinton Foundation, dei più importanti gruppi di luppare soluzioni innovativeun mondo migliore’, questo il organizzazione che opera comunicazione nell’America che rispondano in modo ef-titolo dell’incontro che Bill con lo scopo di migliorare Latina. In occasione del suo ficace ai cambiamenti in attoClinton, 42esimo presiden- la salute del nostro pianeta, decimo anniversario ABC, so- nel nostro pianeta. A questote degli Stati Uniti d’Ameri- l’economia dei Paesi in via di cietà molto attiva nelle cause proposito anche la comuni-ca, ha tenuto ieri durante la sviluppo e la tutela dell’infan- di responsabilità sociale, ha cazione e le nuove tecnologie59esima edizione del Festival zia tramite partnership con infatti sostenuto la Clinton possono offrire il loro contri-della Creatività di Cannes. governi e Ong, Bill Clinton Global Initiative, che chiama buto. (S.Po.) www.pubblicitaitalia.it 26
  • 5. ® numeroLA TUA INFORMAZIONE QUOTIDIANA DAL 1989 Anno XXIV Venerdì 22/06/2012 116 Cannes Lions 2012Le aziende si raccontano al PalaisP&G, da ‘company of brands’ a ‘branded company’La storia è iniziata 175 anni hanno raggiunto un successo manager -. E’ qui che si deve bali, è alla ricerca di nuovefa. A raccontarla, ieri, Marc planetario. “Facciamo pro- esprimere l’unicità di un’a- strategie per diventare unaPritchard, global brand dotti di largo consumo che le zienda: fare prodotti sempre branded company. L’occasio-building officer della mul- persone utilizzano per pochi migliori con un’ idea creativa ne ghiotta è data quest’annotinazionale. Per quasi due minuti al giorno e che pos- vincente dietro”. Oggi P&G, dalle Olimpiadi di Lon-secoli Procter & Gamble sono decidere di cambiare quello che si può definire uno dra per le quali l’azienda èha creato decine di brand che tranquillamente - ha detto il dei principali advertiser glo- worldwide partner. Oltre a lanciare la campagna globale ‘Thank you mom’ per rin- L’Asian ‘diversity’ ha creato il fenomeno graziare le mamme che svol- gono ‘il lavoro più difficile Hello Kitty e più bello del mondo’ - lo Quest’anno l’agenzia Dentsu del Sol Levante doveva essere spot è on air anche in Italia ha presentato il caso di Hello proposto in Occidente. “Prima e in short list nella sezione Kitty, il character giapponese di tutto il successo è dovuto a Film - P&G ha legato all’e- che da quasi 30 anni fa il giro un personaggio che propone un vento sportivo 34 brand del del mondo e ha conquistato messaggio positivo e semplice, suo portfolio, ingaggiando ampie platee dai più piccini agli poi alla strategia di ‘esportare’ 150 atleti e 73 mercati mon- adulti. Roberto Lanzi, operati- Hello Kitty ovunque grazie a diali: in primis Febreze che ve officer di Sanrio Co., italia- operazioni di licensing, senza no di nascita ma giapponese trascurare nessun settore dal ‘sostiene’ il team di wrestling di adozione, è uno dei creatori food all’arredamento, dall’abbi- olimpico dell’Azerbajan, per di questo fenomeno che, nato gliamento alle band di musica seguire con Old Spice, Tide, dalla mente ‘creativa e aperta’ rock”. (V.Z.) Pampers, Bounty e altri. (V.Z.) www.pubblicitaitalia.it 27
  • 6. ® numeroLA TUA INFORMAZIONE QUOTIDIANA DAL 1989 Anno XXIV Venerdì 22/06/2012 116 Cannes Lions 2012Visti per voiCon gli snack torna l’umorismo,indimenticabile la storia di Esteban OrtegaArrivano i nostri: ‘Sweet fo- possono dire tante cose degli menticabile quella di Esteban pericolosità dell’abitudine diods & snacks’ rimette un po’ svedesi, ma sicuramente i dol- Ortega (casting strepitoso), parlare e scrivere al telefoninodi cose a posto con creatività ci li fanno bene”. Droga5 di campione mondiale di lancio durante la guida. Ovviamentedivertenti e concetti acuti. Sidney, per le patatine ‘gusto dei nachos Doritos con asce- le categorie sociali usano spes-Una campagna per le meren- forte’ Boost della Kraft, sa irresistibile e triste viale so modalità diverse dal diver-dine Popsy, dove i norvegesi tira fuori la storia dell’artista del tramonto, non senza però timento per raggiungere i lorodella Dist Creative di Oslo Leo e del ‘Moreing’ (traduci- commovente rivalsa finale scopi: per cui la Bates Y&Rprendono in giro gli svedesi, bile con ‘di-piùismo’), la sua (capolavoro della Abbott di Copenhagen ricorre allasi trasforma in imperdibile intuizione di moltiplicare il Mead Vickers BBDO metafora di fare indossareclassico di quell’umorismo numero e la forza degli og- di Londra per Pepsico). ai guidatori che rispondonoscandinavo che quest’anno è getti: indossare più cappelli Come sempre Cannes si ri- al cellulare un sacchetto cheun po’ mancato: barzellettine assieme o più occhiali, sedersi vela un preciso termometro preclude loro la vista (‘Drivestupide come quelle sui ca- su una pila di sedie, installare delle istanze e delle tendenze when you drive’); mentre perrabinieri (tipo quella di due più serrature alle porte o an- emergenti a livello mondiale: l’eterno problema del ‘Don’tcamionisti su un camion alto tenne a grappolo, fino ai ‘ba- quest’anno in ‘Public health drink & drive’ la Anonimo4 metri fermi davanti a un sketball trees’ fitti di canestri. & safety’ è rilevabile l’esigen- di Città del Messico sco-tunnel in cui è vietato l’in- E a proposito di storie, indi- za di reagire alla crescente va una metafora ancora piùgresso a mezzi superiori a 2 agghiacciante: il ragazzo brillometri e mezzo: “Vedi polizia che esce da un locale con i suoiqua attorno?” “No”, e allora rumorosi amici, li fa montarese la ridono e passano lo stes- sulla sua macchina e poi estraeso, distruggendo il loro carico un fucile e li ammazza a san-che non passa sotto la volta) gue freddo: ‘Non importaper dimostrare la stupidità come lo fai. Uccidere i tuoidei loro vicini di penisola: “Si Clicca sui frame per vedere gli spot amici è ucciderli’. (G.P.) ® numero LA TUA INFORMAZIONE QUOTIDIANA DAL 1989 Anno XXIV Venerdì 22/06/2012 116 Editore: TVN S.r.l. Art Director Registrazione del Lorenzo Previati Tribunale di Milano lorenzo.previati@tvnmediagroup.it Responsabile vendite pubblicità n. 487 del 18/07/1990 Roberto Folcarelli Grafica roberto.folcarelli@tvnmediagroup.it Amministratore Unico Samantha Santoni Rino Moffa samantha.santoni@tvnmediagroup.it Account Manager Direttore responsabile Rossella Valenti Bianca Mirabela Chiejdan Serena Adriana Poerio rossella.valenti@tvnmediagroup.it bianca.mirabela@tvnmediagroup.it serena.poerio@tvnmediagroup.it Luisa Mandelli Collaboratori L. Brivio, P Comello, A. Cuzzocrea, . luisa.mandelli@tvnmediagroup.it Direttore editoriale Monica Bozzellini F D’ ngelo, P Diaferia, R.Masella, . A . Gabriella Penati monica.bozzellini@tvnmediagroup.it P Maruzzi, G. Pagano, A. Pintacuda . gabriella.penati@tvnmediagroup.it Responsabile Relazioni Esterne Responsabile Eventi Pr & Communication Manager Michele Ficara Manganelli Maria Stella Gallo Chiara Osnago Gadda michele.ficara@tvnmediagroup.it mariastella.gallo@tvnmediagroup.it chiara.osnagogadda@tvnmediagroup.it Redazione Responsabile Marketing Ufficio Traffico Deborah Baldasarre/Laura Buraschi/ Maria Grazia Drago traffico@tvnmediagroup.it Claudia Cassino/Fiorella Cipolletta/Andrea mariagrazia.drago@tvnmediagroup.it Inserzioni per il Recruiting Crocioni/Cinzia Pizzo/Valeria Zonca comunicati@pubblicitaitalia.it recruiting@tvnmediagroup.it Ufficio Abbonamenti abbonamenti@tvnmediagroup.it www.pubblicitaitalia.it 28