Ppc - Pay per Click

546 views

Published on

Published in: Technology, Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
546
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
8
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Ppc - Pay per Click

  1. 1. Modello di Business: PAY PER CLICK Reti e Sistemi Informativi I Studente: Tranquillin Andrea Matricola: 815827 A.a. 2008/2009
  2. 2. INDICE 1. Introduzione 2. Key Advertising 2.1 SEO e PPC 2.2 Fasi della campagna 2.3 Parametri di controllo 2.4 Posizione dell’annuncio 3. Maggiori network 4. Esempio 5. Conclusioni
  3. 3. Web Marketing e PPC: l’aiuto nel momento del bisogno! /16 Tranquillin Andrea - Introduzione
  4. 4. <ul><li>In una campagna PPC (Pay per Click) si paga soltanto se qualcuno visita il sito dell’azienda </li></ul><ul><li>Si pagano, cioè solo i click ricevuti sugli annunci testuali o grafici (Banner) oggetto della campagna </li></ul><ul><li>Non si pagano le visualizzazioni degli annunci (Impression PPI) </li></ul>/16
  5. 5. Tranquillin Andrea – SEO / PPC /16
  6. 6. <ul><li>CREAZIONE LISTA KEYWORD </li></ul><ul><ul><li>Analisi del sito e concorrenza </li></ul></ul><ul><ul><li>Ampliamento lista keyword </li></ul></ul><ul><ul><li>Ottimizzazione della lista: “ Long Tail” </li></ul></ul><ul><li>STRUTTURAZIONE DELLA CAMPAGNA </li></ul><ul><ul><li>Suddivisione in gruppi </li></ul></ul><ul><ul><li>Landing Page </li></ul></ul><ul><li>MONITORAGGIO DELLA CAMPAGNA </li></ul><ul><ul><li>Principali parametri di performance </li></ul></ul><ul><ul><li>Monitoraggio dei risultati </li></ul></ul>/16
  7. 7. Tranquillin Andrea – Suggestion tool /16
  8. 8. /16
  9. 9. <ul><li>Monitoraggio costante dei parametri </li></ul><ul><ul><li>Impression </li></ul></ul><ul><ul><li>Click </li></ul></ul><ul><ul><li>CTR </li></ul></ul><ul><ul><li>CPC max </li></ul></ul><ul><ul><li>CPC medio </li></ul></ul><ul><ul><li>posizione media dell’annuncio </li></ul></ul>/16
  10. 10. Ottimizzare la campagna intervenendo su: <ul><ul><li>Keyword </li></ul></ul><ul><ul><li>Annunci </li></ul></ul><ul><ul><li>CPC Max </li></ul></ul>/16
  11. 11. /16
  12. 12. Tranquillin Andrea – Principali Network /16
  13. 14. <ul><li>Es. Un’agenzia immobiliare che attiva un banner testuale per dare visibilità ad un immobile in vendita a Milano </li></ul>Otterrà visibilità all’interno dei motori di ricerca solo per ricerche tipo: “appartamento milano”, “cerco casa milano”, “vendesi casa milano” Se verrà mostrato a 4.000 utenti e di questi solo 8 cliccheranno su di esso, vi verrà addebitato unicamente il costo di questi 8 click. (Costo stimato tra i 0,12 e 0,50 euro a click) Tranquillin Andrea – Esempio Pay per Click /16
  14. 15. 1 . Identificare gli obiettivi del sito 2 . Realizzare il sito in modo adatto per essere misurato ( percorsi, pagine,azioni) 3 . Utilizzare i tool web analytics 4 . Valutare i feedback e intervenire costantemente sulle keyword, sui percorsi e sulle landing page Maggiore considerazione dei risultati naturali – POOR USER EXPERIENCE Quality score on landing pages Miglioramento dello strumento /16
  15. 16. DOMANDE Grazie per l’attenzione…

×