Utenza Pendolare Attiva - Iolanda Nanni

594 views
526 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
594
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
55
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Utenza Pendolare Attiva - Iolanda Nanni

  1. 1. Coordinamento Provinciale Pendolari Pavesi www.coordinamentopendolari.it A SETTEMBRE 2009 DALL’UTENZA NASCE DALL’UTENZA PENDOLARE ATTIVA LA PRIMA RETE PROVINCIALE PAVESE di PENDOLARI e COMITATI PENDOLARI del trasporto su ferro e su gomma17 marzo 2012
  2. 2. Coordinamento Provinciale Pendolari Pavesi Chi siamo:I membri del Coordinamento sono singoli pendolari attivi e Comitati Pendolari Comitatidella Provincia di Pavia che aderiscono al nostro progetto Requisiti richiesti ai pendolari:La partecipazione attiva ! Ogni singola segnalazione contribuisce ad arricchire contribuisce data-baseil nostro data-base di monitoraggi capillari sul territorio Obiettivo: dell’intero Unificare la voce dei pendolari dell’intero territorio provinciale paveseagevolando il dialogo, collaborazione e inter-scambio fra i comitati locali inter-scambio tutelare i diritti dei pendolari pavesi (reclami, dossier, azioni legali) azioni risvegliare le Istituzioni locali e sovraordinate e incentivare la sinergia trasporto efficiente e funzionale a utenza
  3. 3. Le nostre attività in campo trasporti: MONITORAGGI BLOG E INFORMAZIONE TAVOLI REGIONALI DI CONTRATTAZIONE TAVOLI ISTITUZIONALI DOSSIER DOCUMENTALI E RECLAMI 3
  4. 4. MONITORAGGI dal basso L’utenza L’utenza pendolare fornisce direttamente i dati sui disservizi di ogni tipo La nostra piattaforma software: www.coordinamentopendolari.it/segnalazioni.php www.coordinamentopendolari.it/segnalazioni.php COME CONTRIBUIRE ATTIVAMENTE? Richiedi la registrazione a: info@coordinamentopendolari.it segnalazioni: Dopo aver ricevuto un codice operativo (es. OP=1) invii le segnalazioni:• VIA E-MAIL E-MAIL• VIA SMS• Compilando un form accessibile dal nostro blog: www.coordinamentopendolari.it/FormInsSegnalazioni/form.php www.coordinamentopendolari.it/FormInsSegnalazioni/form.php• utilizzando una App per Smartphone (per ora solo iphone) iphone)
  5. 5. La piattaforma monitoraggi
  6. 6. Esempio di dati ricevuti dall’utenza
  7. 7. Statistiche:Esempio: ritardi direttrice 22 mese nov 2011
  8. 8. Statistiche:Esempio altri problemi: direttrice 22 mese nov 2011
  9. 9. I NOSTRI DOSSIER
  10. 10. Es. Osservazioni Tecniche inviate l’8 nov 2011 a Regione Lombardia
  11. 11. Es. DOSSIER tratta Mortara-Paviaconsegnato alla Regione il 19-10-2011
  12. 12. Stazione di Bressana Argine (PV)estratto da “Dossier sullo stato di degradodelle stazioni del sud pavese”14 febbraio 2012
  13. 13. TAVOLI DI CONTRATTAZIONE:Al Tavolo di contrattazione con la Regione Lombardia, TRENORD ed RFIrichiediamo alle Istituzioni Locali (Comuni e Provincia di Pavia) un interventoproattivo in veste di intermediari per il raggiungimento di migliori condizioni eservizi in favore dei pendolari e portiamo direttamente alla Regione le istanzedel territorio- Riaffermare la centralità del cittadino-utente nel sistema della mobilità- Migliorare la qualità del servizio sul complesso della rete ferroviaria paveseche è largamente insoddisfacente rispetto alle attese ed ai diritti dei pendolariche la utilizzano giornalmente.Esempi di interventi urgenti:• Attivazione servizio suburbano S13• Interventi presso stazioni del territorio (es. dossier degrado stazioni 14-2-12)• Controllo erogazione bonus a fronte dei ritardi: rivedere le modalità di calcolodegli indici di affidabilità che determinano l’attribuzione e l’entità del bonus• Introdurre automatismi per l’adeguamento della composizione dei treni infunzione dell’aumento degli indici di affollamento mediante verifiche periodiche;• Innalzare i parametri di riferimento per la definizione degli standardqualitativi a valori quanto più elevanti possibile• Servizi informativi all’utenza
  14. 14. MOBILITA’ SOSTENIBILEMobilità sostenibile: lavoriamo anche nell’ottica di disincentivare i pendolaripavesi all’utilizzo di macchine per raggiungere le stazioni del territorio(riducendo il numero di auto in circolazione) e per evitare disagi e sprechi ditempo ai pendolari nel rispetto dell’ambiente in cui viviamo (meno traffico,meno inquinamento)- Rimodulazione orari autobus urbani e hinterland con orari treni perincentivare l’uso del trasporto su ferro- corse frequenti nelle fasce orarie pendolari (6-10 a.m. – 5-8 p.m.)- collegamenti radiali pullman extra-urbani verso stazioni S-13- Piste ciclabili che dai quartieri conducano verso la stazione- Bike sharing (capillarità sul territorio)- Più rastrelliere nel piazzale stazione e zone limitrofe e più manutenzione- parcheggi gratuiti ad esclusivo utilizzo dei pendolari dietro esposizione di un“contrassegno” es. su base mensile ed a tariffa agevolata che possa essereutilizzato per occupare aree ad essi dedicate- car-sharing e car-pooling: utilizzo, tramite call-center dedicato ai pendolari,di macchine che vengono rilasciate in stazione, riutilizzate la sera ericonsegnate al settore “dedicato” (es. parcheggio multipiano adiacenteEsselunga)
  15. 15. Coordinamento Provinciale Pendolari Pavesi Siamo TUTTI PENDOLARI! Come puoi aiutarci? -Diventa anche tu un nostro “rilevatore on-line” E’ sufficiente richiedere la registrazione a: info@coordinamentopendolari.it -Partecipa alle segnalazioni sul nostro gruppo ufficiale su facebook: Coordinamento Provinciale Pendolari Pavesi -Informati attraverso il nostro blog raccontandoci le tue esperienze a: info@coordinamentopendolari.it
  16. 16. il tuo contributo è fondamentale! LAMENTARSI NON BASTA! Siamo convinti che la PARTECIPAZIONE ATTIVA DAL BASSO sia un requisito essenziale per ottenere un REALE CAMBIAMENTO!Non aspettiamo che siano altri a tutelare i nostri diritti: FACCIAMOLO NOI IN PRIMA PERSONA! Il nostro motto: QUI NON SI MOLLA! www.coordinamentopendolari.it 16

×