Innovare in profondità
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Innovare in profondità

on

  • 411 views

Diciamo così: se ci servissero degli alibi per giustificare la pessima situazione economica delle nostre aziende, ne potremmo trovare a pacchi! Chi tra noi non si è sentito sopraffatto almeno uno ...

Diciamo così: se ci servissero degli alibi per giustificare la pessima situazione economica delle nostre aziende, ne potremmo trovare a pacchi! Chi tra noi non si è sentito sopraffatto almeno uno volta in questi ultimi mesi?? Ma siamo sicuri che trovare delle giustificazioni è quello che ci serve ORA?
“Là dove c’è il pericolo, cresce anche ciò che salva” dice un famoso verso di Friedrich Hölderlin ed io preferisco lavorare per allenare menti capaci di nuove imprese, nuovi modelli di business e nuovi stili manageriali. Sarà per questo che, immaginando questo allenamento mensile, il pensiero mi è andato ai pensatori più influenti di questi anni.

Statistics

Views

Total Views
411
Views on SlideShare
411
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
3
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Innovare in profondità Innovare in profondità Document Transcript

  • Allenamento Mensile di Luglio da Toni Montevidoni! Innovare in profondita Dedicato agli imprenditori che non si rassegnano!Secondo “Le Figaro” il governo transalpino starebbe pensando di abbandonare iprogetti di grande opere per ragioni di budget, tra queste rientrerebbe la TAVTorino-Lione. Sembra essere una delle poche notizie positive in un mare oscurosenza fine la cui fine sembra allontanarsi ancora. Eh sì, perché ci dicono che questacrisi non terminerà più entro il 2012, anzi pare che la disoccupazione continuerà adaumentare pure l’anno prossimo!Diciamo così: se ci servissero degli alibi per giustificare la pessima situazioneeconomica delle nostre aziende, ne potremmo trovare a pacchi! Chi tra noi non si èsentito sopraffatto almeno uno vol ta in questi ultimi mesi?? Ma siamo sicuri chetrovare delle giustificazioni è quello che ci serve ORA?“Là dove c’è il pericolo, cresce anche ciò che salva ” dice un famoso verso di FriedrichHölderlin ed io preferisco lavorare per allenare menti capaci di nuove imprese, nuovimodelli di business e nuovi stili manageriali. Sarà per questo che, immaginandoquesto allenamento mensile, il pensiero mi è andato ai pensato ri più influenti diquesti anni.Ne riconoscete qualcuno? Più omeno della metà? Sapeterealmente in cosa sono statiinnovativi e perché il loropensiero è considerato tra i piùinfluenti al mondo?Come coach sono abituato ad aiutare iclienti a capire cosa fanno bene ed ariconoscere le buone pratiche di altri.Ma se i migliori innovatori sono in granparte sconosciuti e non superano lasoglia delle cattedre universitarie,quando nelle aziende parliamo diinnovazione (trovatemi un imprenditoreche non si considera anche un forteinnovatore!!) a cosa ci riferiamoesattamente? Ad esempio il nostro modello di business su quale idea di successo di basa? Su qualimodelli mentali? Su quali presupposti di leadership? Su quali focus o clienti si concentra? Toni Montevidoni Tel: 0733-814730 Cell: 335-6241595 Mail: info@tonimontevidoni.com www.tonimontevidoni.com Skype: tonimon70 Twitter: tonimon 70 http://www.slideshare.net/Tonimon http://viadeo.com/s/btGxZ
  • Allenamento Mensile di Luglio da Toni Montevidoni! La teoria e quando si sa tutto e niente funziona. La pratica e quanto tutto funziona e nessuno sa il perche . Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non c’e niente che funzioni e nessuno sa il perche ! A. Eistein L’esercizio pratico che ti propongo è questo:Immagina in vecchio modo di fare business, l’oceano rosso, e poi esci dagli schemi mentali…Ora chiediti: Come potresti creare un nuovo mercato? Attraverso quali prodotti o servizi? Come puoi rendere la tua attuale concorrenza irrilevante? Verso quali bisogni reali delle persone non stai esprimendo una tua proposta commerciale? Quale innovazione radicale potresti proporre? Rompendo quale tuo schema? Cosa dicono di te i non clienti? Come puoi migliorare il tuo sistema reputazionale? Inoltra questo agli imprenditori ed alle imprenditrici che conosci, falla arrivare al/alla tuo capo, o parlane nel tuo team! Se ritieni che possa essere per te utile fare un check-up al tuo modello di business contattami o visita il mio sito www.tonimontevidoni.com Toni Montevidoni Tel: 0733-814730 Cell: 335-6241595 Mail: info@tonimontevidoni.com www.tonimontevidoni.com Skype: tonimon70 Twitter: tonimon 70 http://www.slideshare.net/Tonimon http://viadeo.com/s/btGxZ