Guida al computer - Lezione 37 - L'assemblaggio parte 4

1,072 views
990 views

Published on

Lezione n° 37 del corso: Guida al Computer

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,072
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
119
Actions
Shares
0
Downloads
27
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Guida al computer - Lezione 37 - L'assemblaggio parte 4

  1. 1. Guida al Computer By TheGoodly.com “ Lezione 37 di ∞”
  2. 2. Guida al Computer IL COMPUTER L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  3. 3. Guida al Computer Continua ad assemblare il tuo PC con un altro pezzo da 90. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  4. 4. Guida al Computer Il disco rigido Qui delicatezza nelle operazioni. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  5. 5. Guida al Computer Non perché negli altri componenti tu sia stato brutale, ma l’HD  al suo interno integra parti meccaniche che possono danneggiarsi facilmente. Ci sono i dischi che durante il funzionamento ruotano ad una velocità di 7200 o 10000 giri al minuto in base al modello. La lettura dei dati avviene tramite un pennino posto ad una distanza ravvicinatissima ai dischi. Shock meccanici, lèggi urti, più o meno forti possono irrompere in maniera distruttiva all’interno della struttura , provocandone il danneggiamento irreversibile. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  6. 6. Guida al Computer Le manovre quindi dovranno essere volte ad evitare colpi. Afferra il tuo disco ed inseriscilo nelle guide metalliche dedicate. Troverai, infatti, una struttura metallica cava in prossimità del frontale del cabinet che permette l’alloggiamento di alcune periferiche. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  7. 7. Guida al Computer Di norma in questa sede è possibile ubicare almeno 4 periferiche tipo HD e/o lettori vari. Inserisci il disco rigido fino a battuta, prendi 4 viti di dimensioni piccole ed avvitale, senza esagerare, ai fori presenti ai due lati dell’HD.  L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  8. 8. Guida al Computer Questo serraggio bloccherà la periferica alle alette. Ora devi collegarlo alla scheda madre ed all’alimentatore. Supponiamo che tu abbia un HD a struttura S.A.T.A. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  9. 9. Guida al Computer L’HD presenta diversi spinotti. In una sezione vedrai 2 spinotti adiacenti,  uno per l’alimentazione piatto e più grande e l’altro per i dati piatto e piccolo. Entrambi con una tacca guida ad uno degli spigoli. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  10. 10. Guida al Computer Allo spinotto dell’alimentazione (quello più grande) dovrai collegare il corrispondente proveniente dall’alimentatore, quindi individualo e collegalo con una leggera pressione, guardando semplicemente la guida per l’inserimento. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  11. 11. Guida al Computer Se l’alimentatore non possiede tale interfaccia allora è possibile che un adattatore Molex-S.A.T.A. sarà presenta nella confezione della scheda madre. In assenza dovrai acquistarlo. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  12. 12. Guida al Computer Lo spinotto per i dati, invece, andrà collegato, tramite cavetto relativo (normalmente di colore rosso), alla scheda madre. Sulla stessa saranno presenti diversi spinotti S.A.T.A. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  13. 13. Guida al Computer Prendi tale cavetto e con leggera pressione inserisci un’estremità all’HD e l’altra allo spinotto S.A.T.A. n°1  della MB. Se possiedi un secondo disco ripeti la procedura inserendolo nella sezione n°2 della MB. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  14. 14. Guida al Computer Nell’improbabile caso in cui ti trovassi ad installare un disco rigido o più genericamente una periferica con interfaccia I.D.E. allora devo aggiungere una nota. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  15. 15. Guida al Computer Tale opzione è da riferirsi alla sole periferiche I.D.E. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  16. 16. Guida al Computer Sulla scheda madre troverai uno o due slot rettangolari etichettati con I.D.E.1 (chiamato Primary) ed I.D.E.2 (Secondary). Considera che ogni slot I.D.E. può pilotare 2 periferiche, grazie ad un cavo di collegamento con doppio connettore I.D.E. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  17. 17. Guida al Computer Come potrà il processore, quindi, etichettare la periferica sullo stesso cavo come prima o seconda? Grazie alla posizione di un ponticello. Guarda il retro della periferica I.D.E. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  18. 18. Guida al Computer Accanto al connettore Molex per l’alimentazione ed I.D.E. per i dati, trovi una sezione con dei piedini a vista. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  19. 19. Guida al Computer Ogni coppia di piedini, se ponticellata, permette di etichettare la periferica come prima ( Master ) o seconda ( Slave ) fornendo una priorità, se nel tuo PC sono presenti più periferiche ad interfaccia I.D.E. Questo per dire, ad esempio, al processore quale periferica ha installato il sistema operativo e quale contiene i dati. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  20. 20. Guida al Computer <ul><li>Le possibili posizioni del ponticello sono 3 denominate: </li></ul><ul><li>Master </li></ul><ul><li>Slave </li></ul><ul><li>Cable Select (C.S.) </li></ul>L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  21. 21. Guida al Computer Sulla prima periferica posiziona questo ponticello su Master, mentre sulla seconda posizionalo su Slave. L’alternativa è posizionare il ponticello su Cable Select. In base alla posizione della periferica, lungo il cavo di collegamento allo slot I.D.E., verrà etichettata come principale o secondaria. Veniamo al tuo HD. Se lo colleghi allo slot I.D.E.1 ed il suo ponticello avrà posizione Master, questo avrà priorità principale rispetto ad un’altra periferica collegata allo stesso slot (I.D.E.1) ma con ponticello di selezione su Slave. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  22. 22. Guida al Computer Il collegamento vero e proprio lo realizzi prendendo il cavo I.D.E. ed inseriscilo al connettore relativo presente sulla MB individuando la tacca guida. In base al numero di periferiche collegherai una o entrambe le estremità del cavo ad altrettanti dispositivi. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  23. 23. Guida al Computer Per alimentare tali periferiche afferra lo spinotto di plastica a 4 fili, definito Molex,  ed avvicinalo al corrispettivo della periferica. Individua la chiave guida per l’inserimento in base alla forma e quindi inseriscilo delicatamente fino a battuta. Ben fatto! L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  24. 24. Guida al Computer I lettori Anche per i lettori puoi riprendere il discorso appena fatto per il collegamento spinotto dati ed alimentazione. Infatti un’unità ottica recente possiede un’interfaccia S.A.T.A. mentre quelle un po’ datate avranno un connettore I.D.E. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  25. 25. Guida al Computer Prima di alloggiare il lettore devi rimuovere l’aletta di plastica di copertura presente sul frontale del cabinet. Normalmente è ad incastro quindi con un piccolo cacciavite ad intaglio inseriscilo lateralmente e con una leggera leva si bloccherà per la rimozione. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  26. 26. Guida al Computer Dopo questa operazione qualora trovassi un’ulteriore aletta di occlusione metallica, procedi alla sua rimozione sempre col giravite. Ora afferra l’unità ottica e dal frontale inseriscila nella guida creata. Quando arriva in posizione perfettamente allineata al case bloccala con una mano e serra la periferica ripercorrendo i passi per il serraggio del disco rigido tramite delle piccole viti. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  27. 27. Guida al Computer Un opzionale secondo lettore lo posizionerai in un’altra sezione libera del case allo stesso modo. I lettori possiedono un’uscita audio per poter ascoltare i cd audio tramite la scheda omonima. Per poter eseguire tale collegamento prendi il cavetto con spinotto piccolo, che troverai all’interno della scatola della scheda madre, e collega un’estremità all’uscita audio dell’unità ottica (guardandola dal retro) e l’altra estremità su un identico spinotto presente sulla scheda madre serigrafato con “Audio IN”, “CD IN”, CD1 o sigle simili. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  28. 28. Guida al Computer Ti anticipo una domanda che potresti farti. Ma se possiedo alcune periferiche S.A.T.A. ed altre I.D.E. come le collego? Premesso che la scheda madre dovrà possedere entrambe le interfacce, collegherai le periferiche S.A.T.A. nei rispettivi spinotti S.A.T.A.1, S.A.T.A.2., ecc. in ordine di priorità e poi le altre periferiche a connettore I.D.E.1 ed eventualmente I.D.E.2 ricordandoti di selezionare la priorità per queste ultime tramite i ponticelli. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  29. 29. Guida al Computer Se devi collegare un lettore di schede allora lo posizionerai dal frontale come fosse un’unità ottica. I cavetti presenti nel retro dello stesso li collegherai dove necessario scovando i corrispondenti sulla MB. Ad esempio, potresti aver il cavo per collegare le prese U.S.B. quindi non devi far altro che afferrarlo ed inserirlo nello spinotto o nei piedini presenti sulla scheda madre che hanno serigrafata la sigla USB. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  30. 30. Guida al Computer Se possiede, spinotti audio allora in base al colore li collegherai alle uscite e/o ingressi della scheda audio. In caso di porta firewire collegherai il cavo relativo alla corrispondente interfaccia e così via. Tutto sommato vista la varietà di lettori di schede disponibili è difficile indicare una linea guida di collegamento perfettamente compatibile alla scheda che possiederai. Ma con un po’ di intuito e seguendo le info sul libretto di istruzioni della scheda madre riuscirai senz’altro nell’intento. L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  31. 31. Guida al Computer Sei in dirittura d’arrivo. Bravissimo/a Nella prossima lezione assemblerai altre periferiche ………… L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  32. 32. Guida al Computer STAY TUNED GOODLIER A presto ciao. Carlo Credits: Jingle musicale – http:// www.quickmusic.it/it/musicheperilweb.htm Il disco rigido - Rosco http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Open_Case.JPG Interfacce S.A.T.A. - jm2c http://www.flickr.com/photos/jm2c/2736204266 Adattatori Molex-S.A.T.A. - LakshNmark http://www.flickr.com/photos/harrism/2451936344/ Spinotti S.A.T.A. – Zicon http://www.flickr.com/photos/zicon/2390351174/ Interfaccia I.D.E. – Aney http://commons.wikimedia.org/wiki/File:P-ata_and_80pin-cable.jpg Jumper di priorità periferiche I.D.E. - Greekwikipedian http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Hard_disk_IDE.JPG I lettori – Razor512 http://www.flickr.com/photos/razor512/2089521301/sizes/m/in/photostream/ RBB L’ASSEMBLAGGIO Parte 4
  33. 33. Guida al Computer By TheGoodly.com “ Fine lezione 37 di ∞”

×