Your SlideShare is downloading. ×
  • Like
Lezione 1
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Now you can save presentations on your phone or tablet

Available for both IPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply
Published

 

Published in Business
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
741
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
14
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide
  •  

Transcript

  • 1. Business Plan – Sezione Qualitativa Docente: Paolo Di Toma Corso in imprenditorialità e creazione d’impresa
  • 2. Il business plan: la sezione qualitativa
  • 3. Introduzione Formulazione della strategia da perseguire PIANIFICAZIONE STRATEGICA Elaborazione del modello imprenditoriale Business plan Formalizzazione nel … Analisi qualitativa del modello imprenditoriale Analisi quantitativa del modello imprenditoriale
  • 4. Il business plan è uno strumento utile per …
      • La definizione degli obiettivi imprenditoriali
      • La comprensione dell’ ambiente esterno all’impresa
      • L’analisi della fattibilità economica e finanziaria del progetto
      • La pianificazione delle strategie e la determinazione del piano operativo
      • L’utilizzo del budgeting e l’analisi degli scostamenti per il controllo dei risultati dell’investimento
      • La definizione dell’ assetto organizzativo necessario
      • L’ accesso al le fonti di finanziamento
  • 5. Business plan Business plan
    • evitare la dispersione informativa, mediante il coordinamento degli input
    • stabilire i tempi del processo, evitando eccessivi tempi di analisi e valutazione
    • favorire efficacia e tempestività della comunicazione e valutazione delle scelte
    • base documentale per la valutazione in sede di l’attuazione
    • esplicitazione delle scelte strategiche
    • formulazione dei piani d’azione per la realizzazione (iniziative, risorse materiali e immateriali, responsabili)
    Credibilità Coerenza interna
  • 6. Il supporto al controllo strategico Business plan e controllo strategico
    • controllo delle ipotesi (interne ed esterne) alla base del piano
    • guida nella realizzazione del piano  azioni, obiettivi intermedi e finali
    • riconoscimento tempestivo eventi critici non previsti o non identificati in sede di redazione del piano
    • l’implementazione della strategia è coerente con i piani?
    • occorre modificare i piani?
  • 7. La valutazione di rischi e opportunità del piano
    • Vi sono innovazioni/cambiamenti in corso che potrebbero rendere superati i prodotti offerti?
    • La pressione concorrenziale è elevata?
    • La dimensione aziendale è rilevante per competere?
    • I fattori produttivi necessari sono facilmente accessibili?
    • Il prodotto servizio dell’azienda coglie un’opportunità economica ancora non sfruttata dai potenziali concorrenti?
    • La tecnologia disponibile consente l’acquisizione di vantaggi rispetto ai concorrenti?
    • Quali accordi o alleanze si potrebbero attuare con altre aziende? Quali vantaggi si potrebbero ottenere?
    RISCHI OPPORTUNITA’