Spam e Phishing Report Novembre 2009
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Spam e Phishing Report Novembre 2009

on

  • 446 views

Presentazione dei risultati dei Report di Novembre 2009 su Spam e Phishing

Presentazione dei risultati dei Report di Novembre 2009 su Spam e Phishing

Statistics

Views

Total Views
446
Views on SlideShare
446
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
3
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Spam e Phishing Report Novembre 2009 Spam e Phishing Report Novembre 2009 Document Transcript

  • PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONTATTARE: Ufficio Stampa Pleon: Francesco Petrella, Nadia Lauria, Elisabetta Giuliano, Rosaria Callea (tel. +39.02.0066290 - team.syma@pleon.com). Natale è vicino, arrivano le truffe! E’ proprio vero che a Natale si è tutti più buoni? Se l’assunto fosse vero, non comprende sicuramente la categoria degli hacker, che anche questo mese stanno dando battaglia cercando di far cadere tra le proprie maglie truffaldine sempre più navigatori possibili. In netto anticipo (se ne parlava già ad Agosto), Symantec segnala un incremento di oltre l’80% delle email di spam relativo alle feste natalizie e quello relativo ai siti di social network, come Facebook. Anche il phishing segnala un incremento, arrivando a sfiorare il 20% di attacchi in più rispetto al mese precedente, con oltre il 45% dei messaggi non in lingua inglese. Questi, inoltre, gli altri risultati rilevati da Symantec nei due Spam e Phishing Report: • Si registra, in controtendenza con lo scorso anno, un’inversione di marcia dei messaggi di spam nell’area EMEA, in declino di oltre il 28%, a “vantaggio” di aree come il Nord America e l’Asia Pacifico. • Lo spam relativo all’area Internet è aumentato del 7%, raggiungendo così il 39% del totale dei messaggi di spam. • Più del 30% degli URL di phishing sono generati attraverso l’uso dei phishing toolkits, registrando un incremento del 24% rispetto al mese precedente. Symantec raccomanda di seguire alcune semplici regole per non incappare in attacchi di spam o phishing: • Cancellarsi da eventuali liste di mailing che non si desidera ricevere e prestare molta attenzione al momento della sottoscrizione; • Selezionare con attenzione i siti web ai quali ci si registra fornendo il proprio indirizzo email; • Non pubblicare su internet il proprio indirizzo email ufficiale; sarebbe opportuno averne uno dedicato alle sottoscrizioni di mailing liste e newsletters; • Cancellare dal proprio inbox tutto lo spam ricevuto;