• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Sicurezza informatica nelle Scuole
 

Sicurezza informatica nelle Scuole

on

  • 304 views

Sicurezza informatica: Quali i rischi e quali le soluzioni per le istituzioni scolastiche? Seminario formativo nell'ambito del Progetto Scuole Sicure.

Sicurezza informatica: Quali i rischi e quali le soluzioni per le istituzioni scolastiche? Seminario formativo nell'ambito del Progetto Scuole Sicure.

Statistics

Views

Total Views
304
Views on SlideShare
303
Embed Views
1

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 1

http://www.linkedin.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Sicurezza informatica nelle Scuole Sicurezza informatica nelle Scuole Presentation Transcript

    • Progetto Scuole SicureSeminario FormativoSicurezza informatica:Quali i rischi e quali le soluzioni perle istituzioni scolastiche ?le istituzioni scolastiche ?30 Aprile 2008Liceo Scientifico F.SeveriFrosinone
    • Progetto Scuole SicureParleremo di....Progetto Scuole Sicure : contesto diriferimento e obiettiviSicurezza informatica : dovere e dirittodell’istituzione scolasticadell’istituzione scolasticaQuali soluzioni adottare per difendersidalle minacce Internet?Il caso del Sindacato Or.S.ACome difendersi dagli attacchiinformatici : simulazioni e test pratici
    • Progetto Scuole SicureSicurezza informatica :dovere e dirittodell’istituzione scolastica
    • Progetto Scuole SicureUna nuova e urgente responsabilità della scuola : l’Educazione a e attraverso le tecnologie dell’informazione edella comunicazione (TIC)L’innovazione tecnologica della scuola passa attraversola Sicurezza ICTIniziative e Programmi Nazionali di riferimentoIniziative e Programmi Nazionali di riferimentoFOR TICD.L. 196/2003 e Regolamento sui dati sensibili e giudiziari relativo alsettore dell’ Istruzione (D.M. 7 dicembre 2006, n. 305Politica d’ Uso Accettabile (PUA) delle tecnologie dell’ informatica e delComunicazioneLe Linee guida per la sicurezza informatica nelle scuoleIl Codice di autoregolamentazione Internet e MinoriLeggi sul Copyright.
    • Progetto Scuole SicureCome riconoscere le principali minacce informatiche?Virus, worms, malwareIntrusioni e accessi non autorizzatiSpammingPhishing, Pharming e frodi on linePhishing, Pharming e frodi on lineDoS/DDoSChat e Instant MessagingFile Sharing e P2PNavigazione non sicura
    • Progetto Scuole SicureRischi di una navigazione “non filtrata”Aumento dei costi di connettivitàRiduzione del rendimentoDiventare bersaglio di organizzazioni equivocheIncorrere in siti immorali, pericolosi (pedofilia)Perdita di immagine a causa del coinvoglimentodei propri studenti e/o addetti in attività poco etiche
    • Progetto Scuole SicureCosa rischia la scuola?Danni economici : distruzione o evasione di informazioniriservate, interruzione di servizio e perdita di produttività,spese di ripristino, spese legali derivanti da danni generati aterzi, abuso della banda, rafforzamento delle misure disicurezza.sicurezza.Danni legali : causati da rivalsa di terzi per danniconcatenati all’attacco subito, rivalsa di terzi per violazionedella privacy su dati personali persi o danneggiati (lg 196/2003)Danni d’immagine : per servizi erogati e resi inaffidabili daattacchi portati con successo, senso di fragilità trasmesso daun sistema che non garantisce adeguata sicurezza, invioimproprio di mail o dati riservati a terzi
    • Progetto Scuole SicureLa sicurezza informatica è quindi uno strumentostrategico fondamentale per tutelare:il patrimonio informativo,le capacità operative della Scuola,le capacità operative della Scuola,la sua immagine,la produttività di operatori e studentiil rispetto degli obblighi di legge.
    • Progetto Scuole SicureQuali soluzioni adottare perdifendersi dalle minacceinternet ?
    • Progetto Scuole SicureQuale politica di sicurezza per la Scuola?Obiettivi di sicurezza e misure tecnologicheFirewallControllo degli accessiAutenticazioneCrittografiaAntivirus, AntispywareProtezione dallo spamControllo del traffico e dei contenutiRilevamento delle intrusioniSistemi di backupGestione delle vulnerabilità/patch
    • Progetto Scuole SicureQuali misure adottare per rendere sicura la scuola?Soluzioni tecnologicamente valide e affidabili,in grado di assicurare una protezione su più livelli,semplici da gestire,semplici da gestire,che portino una riduzione dei costi dell’infrasruttura,ed una ottimizzazione dei servizi forniti
    • Progetto Scuole SicureL’ UTM, soluzione ideale per la protezione della retescolasticaDefinizione di UTM : Unified Threath ManagementFig.1Esempio di utilizzodi una soluzioneUTM nella scuola
    • Progetto Scuole SicureVantaggi delle soluzioni UTMForte riduzione dei costi acquisto e manutenzioneGestione più semplice ed efficaceGestione più semplice ed efficaceProcedure e formazione unificateAumento PerformanceProtezione integrata dalle minacce “blended”
    • Progetto Scuole SicureLa serie NetGuardian® UTM Appliance per le scuoleLe soluzioni NetGuardian® sono implementate consuccesso in scuole, enti pubblici e privati e in ambitoaziendale
    • Progetto Scuole SicureParliamo anche di Netiquette....Un comportamento responsabile e corretto di studentie operatori espone la scuola a un numero notevolmenteinferiore di rischi.Sii chiaro, non dare niente per scontato.Esprimiti con proprietà e correttezza.Esprimiti con proprietà e correttezza.Usa il linguaggio a seconda del contesto.Cerca di essere gradevole.Scegli bene quello che vuoi comunicare.Chiedi l’autorizzazione prima di inoltrare un’e-mail ad altri destinatari.Rispetta le leggi.Cita il lavoro degli altri.Usa in modo appropriato le mailing list.Non spedire SPAM.Non dare seguito alle lettere di S. Antonio.Non replicare agli attacchi in modo villano.
    • Progetto Scuole SicureEsempi pratici e simulazioni :come evitare un attaccocome evitare un attaccoinformaticoA cura di Ciro Danise, Connect
    • Progetto Scuole SicureBlocco dei virus per e-mailLa presenza di un doppio motore di scansione antivirus, per garantire una percentuale dindividuazione piùalta e una risposta più rapida ai nuovi virus; il controllo del contenuto delle email e loro allegati, per metterein quarantena allegati e contenuti pericolosi; uno scudo contro gli exploit, per proteggere dai virus presenti efuturi basati su exploit (ad esempio, Nimda e Bugbear); uno scanner per trojan ed eseguibili (Trojan &Executable Scanner), per individuare gli eseguibili maligni e molto altro ancora : questi strumenti consentonoa NetGuardian® di bloccare i virus prima che raggiungano le caselle di posta degli utenti
    • Progetto Scuole SicureBlocco dei virus veicolati dal WebNetGuardian® filtra il traffico HTTP e FTP e blocca virus, cavalli di Troia e worm nascosti nelle pagine web enei messaggi e-mail provenienti dal web.
    • Progetto Scuole SicureBlocco SpamLa sicurezza anti-spam a più livelli di NetGuardian® impedisce alla posta indesiderata di consumare lerisorse di rete e di sprecare il tempo dei dipendenti della scuola. Per una protezione più efficace, latecnologia NetGuardian® si evolve con il mutare delle tecniche di spamming che si fanno sempre piùsofisticate. Blocca lo spam a livello della connessione IP, prima che possa accedere alla rete e gravaresulle risorse informatiche.
    • Progetto Scuole SicureBlocco allaccesso ai siti spywareBlocco allaccesso ai siti spyware conosciuti. Come prima linea difensiva contro gli spyware, NetGuardian®blocca laccesso a siti che sono noti per ospitare spyware.
    • Progetto Scuole SicureBlocco traffico di messagistica istantenea e P2PNetGuardian® blocca i tipi selezionati di traffico IM (AOL IM, Yahoo! Messenger, Microsoft Messenger,Google Talk, Jabber IM) e applicazioni P2P (Napster, GNUTella, Kazaa, Morpheus, etc...)
    • Progetto Scuole SicureFiltro contenuti e URLLa protezione tramite filtro URL di NetGuardian® consente di gestire l’accesso a Internet degli operatori edegli studenti e di bloccare i siti web offensivi o non legati all’attività didattica. Tramite la limitazionedell’accesso ai contenuti, si migliorano notevolmente le prestazioni della rete, si riduce la responsabilitàcivile e si incrementa l’utilizzo di tecnologie didattiche innovative. Consente inoltre di impostare criteri perl’uso dei siti web a livello di rete, di gruppo o di singoli utenti,e di creare policy granulari di navigazione
    • Progetto Scuole SicureAutenticazione a livello utenteNetGuardian® offre agli amministratori di rete un controllo maggiore sulle autorizzazioni di accesso a Internettramite lautenticazione a livello di utente, che richiede linserimento di un nome utente e di una password.
    • Progetto Scuole SicureDomande