Seminario Formativo“Sicuri in Comune”La Sicurezza informatica nella P.A.
Il progetto “Sicuri in Comune”si pone lobiettivo di promuoveree realizzare la sicurezza allinternodelle autonomie locali
Elenco Minacce• Virus, worms, trojan• Spyware, malware• Intrusioni e accessi non autorizzati• Spamming• Phishing, Pharming...
Cosa rischia la P.A.?• Danni economici : distruzione o evasione di informazioni riservate,interruzione di servizio e perdi...
La sicurezza informatica non è un problemama è lo strumento strategico fondamentale per tutelare:• il patrimonio informati...
Riferimenti Normativi e Linee Guida•Le Linee guida per la sicurezza ICT delle PA - CNPA 2004•Leggi sul Copyright•D.L. 196/...
Decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196Codice in materia di protezione dei dati personaliTITOLO VSICUREZZA DEI DATI E DE...
A- Sistema di AutenticazioneB- Sistema di AutorizzazioneC- Aggiornamento periodico dei Sistemi di ProtezioneD- Salvataggio...
Obiettivi di sicurezza e misure tecnologicheFirewallControllo degli accessiAntivirusAntispywareProtezione dallo spamContro...
Quali misure adottare per rendere sicura la P.A.?Soluzioni tecnologicamente valide e affidabili,in grado di assicurare una...
L’ UTM, soluzione ideale per la protezione della reteDefinizione di UTM : Unified Threat Management (Gestione Unificata de...
Blocco dei virus per e-mailLa presenza di un doppio motore di scansione antivirus, per garantire una percentuale dindividu...
Blocco dei virus veicolati dal WebNetGuardian® filtra il traffico HTTP e FTP e blocca virus, cavalli di Troia e worm nasco...
Blocco SpamLa sicurezza anti-spam a più livelli di NetGuardian® impedisce alla posta indesiderata di consumare lerisorse d...
Blocco allaccesso ai siti spywareBlocco allaccesso ai siti spyware conosciuti. Come prima linea difensiva contro gli spywa...
Blocco traffico di messagistica istantenea e P2PNetGuardian® blocca i tipi selezionati di traffico IM (AOL IM, Yahoo! Mess...
Filtro contenuti e URLLa protezione tramite filtro URL di NetGuardian® consente di gestire l’accesso a Internet degli oper...
Autenticazione a livello utenteNetGuardian® offre agli amministratori di rete un controllo maggiore sulle autorizzazioni d...
Domande ?www.sylver.net 0775 200824
Sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione
Sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione
Sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione
Sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione
Sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione
Sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione
Sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione
Sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione
Sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione
Sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione
Sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione

306

Published on

Quali i rischi (virus, spam, phishing, malware, ecc...) e quali soluzioni adottare per proteggere i propri dati - Normativa Privacy nela P.A.

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
306
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione

  1. 1. Seminario Formativo“Sicuri in Comune”La Sicurezza informatica nella P.A.
  2. 2. Il progetto “Sicuri in Comune”si pone lobiettivo di promuoveree realizzare la sicurezza allinternodelle autonomie locali
  3. 3. Elenco Minacce• Virus, worms, trojan• Spyware, malware• Intrusioni e accessi non autorizzati• Spamming• Phishing, Pharming e frodi on line• DoS/DDoS• Chat e Instant Messaging• File Sharing e P2P• Dialer• Navigazione non sicura
  4. 4. Cosa rischia la P.A.?• Danni economici : distruzione o evasione di informazioni riservate,interruzione di servizio e perdita di produttività, spese di ripristino,spese legali derivanti da danni generati a terzi, abuso della banda,rafforzamento delle misure di sicurezza;• Danni legali : causati da rivalsa di terzi per danni concatenatiall’attacco subito, rivalsa di terzi per violazione della privacy su datipersonali persi o danneggiati (lg 196/2003);• Danni d’immagine : per servizi erogati e resi inaffidabili da attacchiportati con successo, senso di fragilità trasmesso da un sistema chenon garantisce adeguata sicurezza, invio improprio di mail o datiriservati a terzi.
  5. 5. La sicurezza informatica non è un problemama è lo strumento strategico fondamentale per tutelare:• il patrimonio informativo,• le capacità operative,• la sua immagine,• la produttività di operatori,• il rispetto degli obblighi di legge.
  6. 6. Riferimenti Normativi e Linee Guida•Le Linee guida per la sicurezza ICT delle PA - CNPA 2004•Leggi sul Copyright•D.L. 196/2003 Legge sulla Privacy
  7. 7. Decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196Codice in materia di protezione dei dati personaliTITOLO VSICUREZZA DEI DATI E DEI SISTEMICAPO IMISURE DI SICUREZZAArt. 31(Obblighi di sicurezza)Art. 32(Particolari titolari)CAPO IIMISURE MINIME DI SICUREZZAArt. 33(Misure minime)Art. 34(Trattamenti con strumenti elettronici)Art. 35(Trattamenti senza lausilio di strumenti elettronici)Art. 36(Adeguamento)ALLEGATO BDisciplinare tecnico in materia di misure minime di sicurezza
  8. 8. A- Sistema di AutenticazioneB- Sistema di AutorizzazioneC- Aggiornamento periodico dei Sistemi di ProtezioneD- Salvataggio e Ripristino dei DatiE- Formazione del PersonaleF- Documento Programmatico sulla Sicurezza
  9. 9. Obiettivi di sicurezza e misure tecnologicheFirewallControllo degli accessiAntivirusAntispywareProtezione dallo spamControllo dei contenutiRilevamento delle intrusioniGestione degli aggiornamenti dei Sistemi di Protezione
  10. 10. Quali misure adottare per rendere sicura la P.A.?Soluzioni tecnologicamente valide e affidabili,in grado di assicurare una protezione su più livelli,semplici da gestire,che portino una riduzione dei costi dell’infrastruttura,ed una ottimizzazione dei servizi forniti
  11. 11. L’ UTM, soluzione ideale per la protezione della reteDefinizione di UTM : Unified Threat Management (Gestione Unificata delle Minacce)sono implementate con successo in scuole,enti pubblici e privati e in ambito aziendale
  12. 12. Blocco dei virus per e-mailLa presenza di un doppio motore di scansione antivirus, per garantire una percentuale dindividuazione piùalta e una risposta più rapida ai nuovi virus; il controllo del contenuto delle email e loro allegati, per metterein quarantena allegati e contenuti pericolosi; uno scudo contro gli exploit, per proteggere dai virus presenti efuturi basati su exploit (ad esempio, Nimda e Bugbear); uno scanner per trojan ed eseguibili (Trojan &Executable Scanner), per individuare gli eseguibili maligni e molto altro ancora : questi strumenti consentonoa NetGuardian® di bloccare i virus prima che raggiungano le caselle di posta degli utenti
  13. 13. Blocco dei virus veicolati dal WebNetGuardian® filtra il traffico HTTP e FTP e blocca virus, cavalli di Troia e worm nascosti nelle pagine web enei messaggi e-mail provenienti dal web.
  14. 14. Blocco SpamLa sicurezza anti-spam a più livelli di NetGuardian® impedisce alla posta indesiderata di consumare lerisorse di rete e di sprecare il tempo dei dipendenti. Per una protezione più efficace, la tecnologiaNetGuardian® si evolve con il mutare delle tecniche di spamming che si fanno sempre più sofisticate. Bloccalo spam a livello della connessione IP, prima che possa accedere alla rete e gravaresulle risorse informatiche.
  15. 15. Blocco allaccesso ai siti spywareBlocco allaccesso ai siti spyware conosciuti. Come prima linea difensiva contro gli spyware, NetGuardian®blocca laccesso a siti che sono noti per ospitare spyware.
  16. 16. Blocco traffico di messagistica istantenea e P2PNetGuardian® blocca i tipi selezionati di traffico IM (AOL IM, Yahoo! Messenger, Microsoft Messenger,Google Talk, Jabber IM) e applicazioni P2P (Napster, GNUTella, Kazaa, Morpheus, etc...)
  17. 17. Filtro contenuti e URLLa protezione tramite filtro URL di NetGuardian® consente di gestire l’accesso a Internet degli operatori edegli studenti e di bloccare i siti web offensivi o non legati all’attività didattica. Tramite la limitazionedell’accesso ai contenuti, si migliorano notevolmente le prestazioni della rete, si riduce la responsabilitàcivile e si incrementa l’utilizzo di tecnologie didattiche innovative. Consente inoltre di impostare criteri perl’uso dei siti web a livello di rete, di gruppo o di singoli utenti,e di creare policy granulari di navigazione
  18. 18. Autenticazione a livello utenteNetGuardian® offre agli amministratori di rete un controllo maggiore sulle autorizzazioni di accesso a Internettramite lautenticazione a livello di utente, che richiede linserimento di un nome utente e di una password.
  19. 19. Domande ?www.sylver.net 0775 200824

×