Piattaforma educativa per micro e nanotecnologie ideataper scuole scuole e professionali e istitutiistituti tecniciideata ...
1. Quanto è piccolo un “nano”?© 2011 - Swiss Nano-Cube          2
La definizione di nano    Nano deriva dal greco (nanos = nano)    1 Nanometro = 1/1‘000‘000 mm ≈ 3 atomi doro100 m      ...
La nanodimensione – ordine di grandezza                           Fonte: Fonds der chemischen Industrie FCI – set di film)...
La nanodimensione – ordine di grandezzaIl classico cortometraggio di Charles e Ray Eames girato nel 1977                  ...
La nanodimensione – ordine di grandezzaSito Internet “Scale of the Universe“                           Fonte: http://prima...
La nanodimensione – ordine di grandezza Rapporto terra/pallone = Rapporto pallone/fullereniFonte: Universität Mainz      ...
2. Definizioni© 2011 - Swiss Nano-Cube   8
Cosa sono le nanotecnologie?Le nanotecnologie …… racchiudono ricerca e sviluppo tecnologico in un campo da1 nm a 100 nm…...
Fondere le discipline                           Chimica fisica                           Scienze dei materiali            ...
Che cosè un nanomateriale ?  Materiali nanostrutturati   (struttura interna o struttura superficiale in scala nanometrica...
EsempiNanoparticelle                     Nanotubi di carbonio     Cristallo fotonico(ossido di zinco)                  mul...
3. Produzione© 2011 - Swiss Nano-Cube   13
Da dove provengono lenanoparticelle? Nanoparticelle di fonti naturali     − Eruzioni vulcaniche     − Incendi boschivi   ...
Generazione di nanostrutture                                                          dellalberoTop-down: “dallalto in bas...
Generazione di nanostrutture                                                        dai germiBottom-up: “dal basso verso l...
4. Perché “nano”?© 2011 - Swiss Nano-Cube   17
Nuove proprietà I nanomateriali mostrano "nuove" proprietà. Per esempio lalluminio:       − Il foglio di alluminio è chi...
Nuove proprietàVetro rubino all’oro nel medioevoUna volta, per produrre il vetro rubino si aggiungeva una miscela dorofine...
Effetti nanoNuove proprietà come effetti delle nanotecnologie    Proprietà dovute alle dimensioni (per esempio nanocarrie...
5. “Nanotecnologie” nella vita quotidiana© 2011 - Swiss Nano-Cube          21
Nanotecnologie nei prodotti diconsumoTiO2 come protezione UV:                                          SiO2 come additivo ...
Nanotecnologie nei prodotti diconsumo                                                   1317 prodotti                     ...
Nanotecnologie nei prodotti diconsumo                                                   565 prodotti                      ...
Quiz Nanorama loft                           www.swissnanocube.ch/nanorama© 2011 - Swiss Nano-Cube                        ...
6. Campi di applicazione© 2011 - Swiss Nano-Cube    26
Importanti applicazioni             Energia            Prodotti di consumo      Automobili                                ...
7. Nano nella natura© 2011 - Swiss Nano-Cube   28
Mai più sporchi  Ecco perché la foglia di loto rimane sempre pulita.   “Lautopulizia” delle foglie di loto si    basa sul...
Mai più sporchi  Ecco perché la foglia di loto rimane sempre pulita.  Videoillustrazione delleffetto loto  Applicazione ...
Aderire senza colla  Ecco perché il geco non cade dal soffitto.  Le strutture aderenti sono composte da peli finissimi (Ø...
Aderire senza colla  Ecco perché il geco non cade dal soffitto.   I geco si attaccano a quasi tutte le superfici.   "Rot...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Grundlagen modul it

495

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
495
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Grundlagen modul it

  1. 1. Piattaforma educativa per micro e nanotecnologie ideataper scuole scuole e professionali e istitutiistituti tecniciideata per medie medie, professionali e tecniciModulo delle nozioni di baseVersione complessivaSwiss Nano-Cube)Lerchenfeldstrasse 5, 9014 St.GallenTel. +41 (0) 71 274 72 66, info@swissnanocube.chwww.swissnanocube.ch
  2. 2. 1. Quanto è piccolo un “nano”?© 2011 - Swiss Nano-Cube 2
  3. 3. La definizione di nano Nano deriva dal greco (nanos = nano) 1 Nanometro = 1/1‘000‘000 mm ≈ 3 atomi doro100 m = 1,0 =1m (1 metro)10-3 m = 0,001 m = 1 mm (1 millimetro)10-6 m = 0,000 001 m = 1 μm (1 micrometro)10-9 m = 0,000 000 001 m = 1 nm (1 nanometro)© 2011 - Swiss Nano-Cube 3
  4. 4. La nanodimensione – ordine di grandezza Fonte: Fonds der chemischen Industrie FCI – set di film)© 2011 - Swiss Nano-Cube 4
  5. 5. La nanodimensione – ordine di grandezzaIl classico cortometraggio di Charles e Ray Eames girato nel 1977 Fonte: http://www.powersof10.com/© 2011 - Swiss Nano-Cube 5
  6. 6. La nanodimensione – ordine di grandezzaSito Internet “Scale of the Universe“ Fonte: http://primaxstudio.com/stuff/scale_of_universe/© 2011 - Swiss Nano-Cube 6
  7. 7. La nanodimensione – ordine di grandezza Rapporto terra/pallone = Rapporto pallone/fullereniFonte: Universität Mainz Fonte: www.surf.nuqe.nagoya-u.ac.jp Fonte: Dr. Martin Schubert Kompetenzzentrum cc-NanoChem e. V.© 2011 - Swiss Nano-Cube 7
  8. 8. 2. Definizioni© 2011 - Swiss Nano-Cube 8
  9. 9. Cosa sono le nanotecnologie?Le nanotecnologie …… racchiudono ricerca e sviluppo tecnologico in un campo da1 nm a 100 nm… creano e utilizzano strutture che in virtù delle loro dimensioni mostranoproprietà completamente innovative… si basano sulla capacità di controllare e manipolare su scala atomica… uniscono i classici rami di chimica, fisica e biologia Fonte: www.nano.gov/html/facts/whatIsNano.html© 2011 - Swiss Nano-Cube 9
  10. 10. Fondere le discipline Chimica fisica Scienze dei materiali Microelettronica/Meccatronica Fisica Fisica Chimica Chimica Nano- Nano- tecnologie tecnologie Biofisica Biochimica Biologia Biologia Tecnica medicinale Farmaceutica Fisica medicinale Diagnostica© 2011 - Swiss Nano-Cube 10
  11. 11. Che cosè un nanomateriale ?  Materiali nanostrutturati (struttura interna o struttura superficiale in scala nanometrica)  Nanooggetti CEN ISO/TS 27687© 2011 - Swiss Nano-Cube 11
  12. 12. EsempiNanoparticelle Nanotubi di carbonio Cristallo fotonico(ossido di zinco) multipareteStrato Superficie di limite Chip (AMD K8) Dimensione della Aerogel struttura≤ 130 nm (corpi solidi estremamente porosi)© 2011 - Swiss Nano-Cube 12
  13. 13. 3. Produzione© 2011 - Swiss Nano-Cube 13
  14. 14. Da dove provengono lenanoparticelle? Nanoparticelle di fonti naturali − Eruzioni vulcaniche − Incendi boschivi − Tempeste di sabbia Nanoparticelle causate dalluomo − Fumo di sigarette − Traffico (veicoli diesel) − Industria Generazione industriale di nanostrutture − Top-down − Bottom-up© 2011 - Swiss Nano-Cube 14
  15. 15. Generazione di nanostrutture dellalberoTop-down: “dallalto in basso”Generazione di strutture su scala nanometrica tramiteriduzione ovvero lavorazione ultraprecisa dei materialiProcedimentoFrantumazione di polveri con mulini a sfereProcesso di corrosione (fotolitografia) alla tavolaStrutturazione di fasci ionici o elettronici© 2011 - Swiss Nano-Cube 15
  16. 16. Generazione di nanostrutture dai germiBottom-up: “dal basso verso lalto”Creazione di complesse strutture, spessoautoorganizzanti (self-assembly), formate da singoliatomi o molecoleProcedimento: Processo Sol-Gel Sintesi delle fasi di gas allalbero Deposizione chimica nella fase gassosa (chemical vapor deposition, CVD) Deposizione fisica della fase gassosa (physical vapor deposition, PVD)© 2011 - Swiss Nano-Cube 16
  17. 17. 4. Perché “nano”?© 2011 - Swiss Nano-Cube 17
  18. 18. Nuove proprietà I nanomateriali mostrano "nuove" proprietà. Per esempio lalluminio: − Il foglio di alluminio è chimicamente molto stabile e per questo poco reattivo. − Le nanoparticelle di alluminio, invece, bruciano in modo esplosivo e vengono utilizzate come propellente per missili. Fonte: www.spiegel.de/wissenschaft/technik/0,1518,656774,00.html© 2011 - Swiss Nano-Cube 18
  19. 19. Nuove proprietàVetro rubino all’oro nel medioevoUna volta, per produrre il vetro rubino si aggiungeva una miscela dorofinemente suddivisa.© 2011 - Swiss Nano-Cube 19
  20. 20. Effetti nanoNuove proprietà come effetti delle nanotecnologie Proprietà dovute alle dimensioni (per esempio nanocarrier nella medicina) Superidrofobia (per esempio leffetto loto) Elevata superficie specifica: elevata reattività, (per esempio acciaio piroforico) Migliore stabilità meccanica (per esempio CNT) Proprietà termiche ed elettriche alterate (per esempio CNT) Proprietà ottiche alterate (per esempio il nanooro, cristalli liquidi) Superparamagnetismo (per esempio ferrofluidi)© 2011 - Swiss Nano-Cube 20
  21. 21. 5. “Nanotecnologie” nella vita quotidiana© 2011 - Swiss Nano-Cube 21
  22. 22. Nanotecnologie nei prodotti diconsumoTiO2 come protezione UV: SiO2 come additivo per laccheNanoparticelle nelle creme solari e neicosmetici e vernici antigraffio Nanoargento (azione Nanotubi di carbonio (CNTs) antimicrobica e soppressione Incoporati nel materiale del telaio degli odori per aumentare la stabilità© 2011 - Swiss Nano-Cube 22
  23. 23. Nanotecnologie nei prodotti diconsumo 1317 prodotti (Marzo 2011) Fonte: www.nanotechproject.org/inventories/consumer/analysis_draft/© 2011 - Swiss Nano-Cube 23
  24. 24. Nanotecnologie nei prodotti diconsumo 565 prodotti (Marzo 2011) Fonte: www.nanotechproject.org/inventories/consumer/analysis_draft/© 2011 - Swiss Nano-Cube 24
  25. 25. Quiz Nanorama loft www.swissnanocube.ch/nanorama© 2011 - Swiss Nano-Cube 25
  26. 26. 6. Campi di applicazione© 2011 - Swiss Nano-Cube 26
  27. 27. Importanti applicazioni Energia Prodotti di consumo Automobili Campi di applicazioneIT, elettronica Edilizia Chimica Medicina Ottica Ambiente © 2011 - Swiss Nano-Cube 27
  28. 28. 7. Nano nella natura© 2011 - Swiss Nano-Cube 28
  29. 29. Mai più sporchi Ecco perché la foglia di loto rimane sempre pulita.  “Lautopulizia” delle foglie di loto si basa sulla micro e nanostrutturazione della superficie della foglia.  Le gocce dacqua imperlano la superficie portando via tutte le particelle di sporco.  Microstrutture con nanocristalli di cera sulla superficie della foglia (microscopio elettronico a scansione)© 2011 - Swiss Nano-Cube 29
  30. 30. Mai più sporchi Ecco perché la foglia di loto rimane sempre pulita.  Videoillustrazione delleffetto loto  Applicazione delleffetto, per esempio sui colori di facciate (Lotusan) Fonte: www.youtube.com/watch?v=pzGunZ1-POw© 2011 - Swiss Nano-Cube 30
  31. 31. Aderire senza colla Ecco perché il geco non cade dal soffitto.  Le strutture aderenti sono composte da peli finissimi (Ø ca. 200 nm)  I peli consentono di aderire su qualsiasi superficie  Ciò viene reso possibile dalle cosiddette “forze di Van-der-Waals“, le quali si basano sugli spostamenti dei carichi allinterno dellatomo. Fonte: www.uni-saarland.de; figura: S. Gorb, MPI für Metallforschung, Stuttgart© 2011 - Swiss Nano-Cube 31
  32. 32. Aderire senza colla Ecco perché il geco non cade dal soffitto.  I geco si attaccano a quasi tutte le superfici.  "Rotolando" le dita, possono interrompere il contatto.© 2011 - Swiss Nano-Cube 32
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×