Ebrei2008

3,858 views

Published on

0 Comments
4 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
3,858
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
11
Actions
Shares
0
Downloads
156
Comments
0
Likes
4
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Ebrei2008

  1. 1. GLI EBREI
  2. 2. STORIA DEGLI EBREI
  3. 3. LE FONTI <ul><li>I testi biblici sono la fonte principale e a volte l’unica della maggior parte della storia degli ebrei. </li></ul><ul><li>Altre fonti sono gli scritti di popoli come Egizi, Assiri, Babilonesi, Persiani e Macedoni con cui gli Ebrei hanno avuto a che fare. </li></ul>
  4. 4. <ul><li>Solitamente la storia degli Ebrei viene fatta iniziare con Abramo. </li></ul><ul><li>Per ricostruire una parte della storia ebraica l’unica fonte disponibile è il libro della Genesi. Secondo questa fonte Abramo e i suoi successivi eredi ricevettero da Dio la richiesta di spostarsi prima in Siria poi in Palestina. Con la morte di Abramo i suoi eredi si spostarono in Egitto. </li></ul>
  5. 5. <ul><li>Secondo il libro dell’Esodo gli Ebrei vissero in pace con gli egizi finché il faraone Ramses II salì al trono e li oppresse costringendoli ai lavori forzati. </li></ul><ul><li>Solo con l’aiuto di Mosè gli ebrei riuscirono a fuggire dall’Egitto (esodo). </li></ul><ul><li>Dopo l’esodo, secondo la Bibbia, gli Ebrei vagarono nel deserto del Sinai per quarant’anni. Mosè tentò di uscire dal deserto ed entrare a Canaan da sud, ma gli Ebrei furono sconfitti dagli Amaleciti. </li></ul>
  6. 6. <ul><li>L’unica testimonianza di questo periodo, oltre alla Bibbia, è la Stele di Merneptah del 1220 a.C. circa, in cui tra i nemici sconfitti dal faraone si legge ysrỉr che probabilmente significa Israele. </li></ul><ul><li>Alla morte di Mosè assunse la guida del popolo ebraico Giosuè, che portò alla conquista della Palestina e alla formazione di dodici tribù. </li></ul>
  7. 7. <ul><li>Ci sono 3 ipotesi sulla conquista della Palestina: </li></ul><ul><ul><ul><li>Conquista militare. Scavi archeologici mostrano distruzioni violente di insediamenti. </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Infiltrazione inizialmente pacifica. A favore alcuni scavi che mostrano la nascita di piccoli centri Ebrei intorno al 1200 a.C. </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Rivolta contadina. In tal caso gli Ebrei erano una popolazione locale. </li></ul></ul></ul>
  8. 8. <ul><li>Il Primo libro di Samuele testimonia che, a causa di nemici esterni, nel 1030 a.C. circa, gli Ebrei decisero di scegliere un unico re e la scelta cadde su Saul. Dopo di lui salì al trono Davide, attorno al 1010 a.C. </li></ul><ul><li>Davide sconfisse le popolazioni vicine formando un grande regno. A Davide seguì uno dei figli, Salomone nel 970 a.C. </li></ul>
  9. 9. <ul><li>Alla morte di Salomone, nel 933 a.C., ci fu una divisione del regno (regno di Israele a nord, regno di Giuda a sud). </li></ul><ul><li>Il Regno d’Israele era più grande, più ricco, più popolato e situato in mezzo a importanti vie di comunicazione. La politica era instabile. </li></ul><ul><li>Nel 722 il re assiro Salmanassar V, a causa di una ribellione da parte degli Israeliani, distrusse Samaria (capitale del regno) e deportò la popolazione in Babilonia. </li></ul>
  10. 10. <ul><li>Il Regno di Giuda aveva una popolazione più omogenea concentrata attorno a Gerusalemme. I re furono quasi tutti discendenti di Davide. </li></ul><ul><li>Nel 587 a.C. il sovrano babilonese Nabucodonosor conquistò Gerusalemme, dopo una ribellione da parte del re Giudeo, e deportò la popolazione in Babilonia. </li></ul><ul><li>Nel 539 a.C. il re dei persiani, Ciro, conquistò Babilonia e permise alle popolazioni deportate di tornare in patria. Di questo ne è prova il Cilindro di Ciro, nel quale si legge “radunai le popolazioni e le ricondussi nei loro luoghi“. </li></ul><ul><li>Una parte degli Ebrei </li></ul><ul><li>però preferì rimanere </li></ul><ul><li>in Babilonia. </li></ul>
  11. 11. <ul><li>Nel 332 a.C. Alessandro Magno occupò la Palestina e gli Ebrei vennero a contatto con la cultura greca. </li></ul><ul><li>Nel 323 a.C. alla morte si Alessandro. Nel 200 a.C. la Palestina fu conquistata dal re siriano Antioco III. </li></ul><ul><li>Grazie a Giovanni Ircano I la Palestina ottiene l’indipendenza e inizia la dinastia Asmonea. </li></ul>
  12. 12. <ul><li>Nel 63 a.C., con Pompeo, Roma occupò la Palestina e nel 50 a.C. venne affidata a Erode Antipatro. </li></ul><ul><li>Nel 37 a.C. Erode figlio di Erode Antipatro conquista Gerusalemme e diventa re dei Giudei. </li></ul><ul><li>Alla sua morte la Palestina fu divisa tra i suoi tre figli. </li></ul><ul><li>A partire dal 6 d.C. ci furono una serie di rivolte da parte degli Ebrei dopo le quali la </li></ul><ul><li>maggioranza della popolazione </li></ul><ul><li>visse dispersa fuori dalla Palestina. </li></ul>
  13. 13. <ul><li>Durante i secoli la maggior parte degli Ebrei visse specialmente nella Penisola Iberica e nell’Europa centro-orientale. </li></ul><ul><li>Durante la seconda guerra mondiale ci fu uno sterminio da parte dei nazisti nei confronti degli ebrei. </li></ul><ul><li>Nel 1948 nacque lo stato di Israele che ospitò milioni di Ebrei. </li></ul><ul><li>La guerra tra Israeliani e Palestinesi </li></ul><ul><li>che è in corso attualmente è iniziata </li></ul><ul><li>perchè lo stato di Israele invadeva i </li></ul><ul><li>territori Palestinesi e questi ultimi combattono contro la formazione dello stato di Israele. </li></ul>
  14. 14. <ul><li>CULTURA </li></ul><ul><li>E </li></ul><ul><li>RELIGIONE EBRAICA </li></ul>
  15. 15. <ul><li>Si parla di &quot;ebrei&quot; in caso di: </li></ul><ul><li>persone di origine ebraica che praticano la religione ebraica; </li></ul><ul><li>persone di origine non ebraica convertite al giudaismo; </li></ul><ul><li>ebrei che non praticano il giudaismo come religione, pur considerandosi ebrei in virtù. </li></ul>
  16. 16. L' Ebraismo è la religione del popolo ebraico, basata sugli scritti della Torah. Essa è stata la prima religione monoteistica documentata, sviluppatasi prima dell'anno 1000 a.C.
  17. 17. <ul><li>Principi morali della religione ebraica: </li></ul><ul><li>l'Ebraismo sviluppa sia l'idea della creazione. </li></ul><ul><li>Il tempo viene considerato come l'insieme di quelle irripetibili occasioni offerte all'uomo per manifestare la sua libertà all'interno della creazione. </li></ul><ul><li>Un'altra caratteristica dell'Ebraismo è l'idea di un legame con Dio . </li></ul><ul><li>Libero arbitrio dell'uomo : nell’ebraismo c’è una particolare concezione dell’autonomia creaturale che conferisce all’uomo il potere di agire sul creato per completare l’opera del signore. </li></ul>
  18. 18. <ul><li>MOSE’ </li></ul><ul><li>É considerato il più grande dei profeti , è stato l'unico uomo a raggiungere il massimo grado dello spirito profetico. </li></ul>
  19. 19. <ul><li>Oggetti liturgici: </li></ul><ul><li>Tra gli oggetti liturgici e culturali più importanti nella religione ebraica vi sono: </li></ul><ul><li>Menorah, candelabro 'a sette braccia‘; </li></ul><ul><li>Mezuzzah, pergamena affissa agli stipiti delle porte; </li></ul><ul><li>Tefillin, sono scatole nere di cuoio indossate sul braccio e sulla fronte; </li></ul><ul><li>Kippah, il copricapo indossato dagli Ebrei maschi. </li></ul><ul><li>Talled, scialle in tessuto bianco con fasce; </li></ul><ul><li>Hannukiah, candelabro ad 'otto bracci‘. </li></ul>
  20. 20. Altri simboli Maghen David (traduz. Scudo di Davide), stella a sei punte presente nella bandiera dello Stato di Israele.
  21. 21. <ul><li>Usi e costumi </li></ul><ul><li>La Casherut è una serie di regole alimentari prescritte dalla Torah. </li></ul><ul><li>Il termine kasher significa &quot;adatto&quot;. Molti ebrei usano la parola taref per indicare il contrario. </li></ul><ul><li>Gli elenchi degli animali di cui è permesso cibarsi sono contenuti nella Bibbia. </li></ul><ul><li>Shalom aleichem è un tipico saluto ebraico. Il significato è &quot;che la pace sia su di voi&quot;. </li></ul>
  22. 22. <ul><li>Sepoltura </li></ul><ul><li>Secondo la religione ebraica tutti i corpi delle persone di cui vi è la certezza che siano decedute vanno sepolte nella terra secondo prescrizioni rabbiniche Halakhiche. </li></ul>
  23. 23. <ul><li>Il Nome di Dio </li></ul><ul><li>Gli ebrei ritengono che il nome di Dio non si debba pronunciare perché sostengono che l'uomo non sia potente da poter pronunciare il nome di Dio. </li></ul>
  24. 24. FESTE EBRAICHE
  25. 25. <ul><li>Le feste ebraiche si svolgono in base alle stagioni, soprattutto in autunno e primavera; possiamo sostenere che hanno un significato: </li></ul><ul><li>Storico; </li></ul><ul><li>Religioso; </li></ul><ul><li>Agricolo. </li></ul>
  26. 26. PASQUA EBRAICA <ul><li>Gli Ebrei considerano la Pasqua come la più grande festività. </li></ul><ul><li>Inoltre viene celebrata circa nello stesso periodo della Pasqua cristiana. </li></ul><ul><li>Commemora la liberazione degli ebrei dalla schiavitù d’Egitto. </li></ul>
  27. 27. CAPODANNO EBRAICO (ROSH HASHANA) <ul><li>Il capodanno viene celebrato il 1º settembre-ottobre. </li></ul><ul><li>Questa festività inaugura il periodo nel quale Dio valuta l’operato degli uomini dell’anno trascorso. </li></ul><ul><li>Durante questo culto viene suonato un corno d’ariete il cui suono preannuncia la liberazione di Israele e dell’umanità. </li></ul>
  28. 28. LA FESTA DELL’ESPIAZIONE (KIPPUR) <ul><li>Questa festività viene celebrata il 10 settembre-ottobre, in questo giorno vengono esposte le impurità del popolo, delle nazioni e dei signori fedeli. Attraverso il gran sacerdote, vengono eseguiti riti purificanti per i peccati commessi. </li></ul><ul><li>Soltanto per questa occasione viene pronunciato il nome di Dio, il quale entra nel tempio sacro per offrire il sangue. Si sostiene che il Dio decida il destino degli uomini. </li></ul>
  29. 29. LA FESTA DELLE CAPANNE (SUKKOTH) <ul><li>Questa festività viene celebrata alla fine della vendemmia, ha lo scopo di ringraziare Javè dei suoi numerosi doni. </li></ul><ul><li>L’usanza è quella di porgere verso i quattro punti cardinali ed agitare: il frutto del cedro, i rami della palma, del salice e infine del mirto. </li></ul><ul><li>Si dice che le diverse tipologie di rami rappresentino gli uomini di diverse razze, ma uniti. </li></ul><ul><li>Le capanne, dai tetti di rami, erano considerate un luogo sacro, in esse venivano consumati pasti durante la festa. </li></ul>
  30. 30. LA FESTA DELLA CONSACRAZIONE <ul><li>Questa festività, che viene ricordata in febbraio-marzo, fu creata per celebrare la vittoria degli ebrei contro i dominatori della Siria nel 165 a.C., ma è anche la commemorazione della vittoria di Israele grazie alla donna-eroe Ester. </li></ul><ul><li>Nelle abitazioni viene letto il libro di Ester ed è anche un modo per incontrarsi, creare banchetti e feste in maschera. </li></ul>
  31. 31. L’ALFABETO EBRAICO ל
  32. 32. Le informazioni principali dell’ebraico <ul><li>L'ebraico è una lingua appartenente al ramo semitico della grande famiglia afroasiatica. </li></ul><ul><li>Viene scritto da destra verso sinistra e fa uso di 22 lettere consonanti Nelle pubblicazioni scientifiche è spesso usato per la riproduzione di testi epigrafici fenici e punici. </li></ul><ul><li>Lingua dalle origini lontanissime, le prime tracce dell'ebraico si trovano in antichi diciture rinvenute dagli archeologi nella regione dell'odierna Palestina. </li></ul>
  33. 33. Che lingue derivano dall’alfabeto ebraico? <ul><li>Ebraico </li></ul><ul><li>Yiddish </li></ul><ul><li>Ladina giudeo-spagnola </li></ul><ul><li>Altre lingue ebraiche utilizzate dagli ebrei nel mondo. </li></ul>
  34. 34. <ul><li>Siti utilizzati come fonti: </li></ul><ul><li>http://it.wikipedia.org/wiki/Storia_degli_Ebrei </li></ul><ul><li>http://www.aquino.it/terrasanta/festebraiche.htm </li></ul><ul><li>http://it.wikipedia.org/wiki/Ebrei </li></ul><ul><li>http://www.nostreradici.it/lettere/lettere_ebraico.htm </li></ul><ul><li>http://images.google.it/imghp?hl=it&tab=wi </li></ul>

×