Presentazione_tesi

641 views

Published on

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
641
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
332
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Buongiorno, sono Stefano Manicone. Il titolo del mio elaborato finale è progettazione e realizzazione…..
  • Il mio lavoro di tesi si è svolto sul progetto PRISc, il cui acronimo significa Programma per il Recupero delle Insuff. Scolastiche. Il progetto si rivolge in particolare agli studenti delle scuole superiori. L’idea di base di questo progetto è aiutare gli studenti in difficoltà attraverso delle ripetizioni effettuate, non più privatamente da professori ma, da altri studenti che nel corso dell’anno si sono dimostrati meritevoli in una particolare materia. L’obiettivo è quello di arrivare a poter fruire delle ripetizioni anche attraverso il web. I primi veri passi del progetto sono stati resi possibili grazie alla conferenza TEL’10….
  • … .Che si è svolta lo scorso novembre a cui hanno partecipato alcuni professori di scuole superiori. La conferenza ha come tema centrale l’apprendimento supportato dalle nuove tecnologie. In particolare durante è stato chiarito lo stato sulla diffusione dell’e-learning nelle scuole superiori, come cambia il rapporto tra alunno e insegnante con l’introduzione delle nuove tecnologie, sono stati illustrati innovativi ambienti di apprendimento e si è discusso sulla qualità dell’e learning. La conferenza si svolge annualmente e quindi ho sviluppato il sito web per TEL’11.
  • Il sito TEL ’11 è stato realizzato grazie a Joomla che è un Content Management System. Tramite joomla è possibile sviluppare siti web dinamici attraverso la tecnologia php ed è supportato da un database mysql. Joomla è arricchito da estensioni , moduli e plug-in che permettono di aggiungere delle funzioni al sito web. In particolare, nel sito web di quest’anno, è stata utilizzata l’estensione joom!fish.
  • Joom!fish permette di localizzare il sito web in + lingue. Nello specifico joomfish è un componente nelle gestione delle lingue ma non è un traduttore automatico e non è limitato per un numero di lingue gestibili, questo significa che è compito dell’amministratore o dello sviluppatore del sito tradurre l’intero contenuto e inoltre con joomfish è possibile creare un numero di localizzazioni infinito non è limitato a 1 o poche lingue
  • Questa è l’homepage del sito Tel11, la struttura è molto semplice è basata su due menù fissi laterali e una parte centrale dinamica. Quindi quando si andrà a cliccare su una qualsiasi voce dei menù la parte centrale ne mostrerà il contenuto mentre i due menù rimarranno gli stessi in tutte le pagine del sito. A sinistra è possibile accedere all’archivio che contiene il programma delle conferenze degli anni precedenti. A destra invece c’è l’accesso a dei link utili e c’è la funzione molto importante per cercare in tutto il sito web. Quest’anno è stata introdotta la localizzazione in lingua inglese e quindi sono state aggiunte queste due icone. Infatti, cliccando sull’icona raffigurante la bandiera inglese si passa immediatamente al sito tradotto…(click)
  • Questa è sempre l’homepage pero localizzata in inglese. Come potete capire la struttura rimane la stessa e cio che cambia è il contenuto
  • Questo invece è uno screenshot della sezione dedicata all’iscrizione alla conferenza; ho estrapolato solo la parte centrale senza i due menu; ci sono i classici campi che vengono richiesti nome cognome città ecc.. E tutti questi dati vengono poi memorizzati in un db e possono essere richiamati successivamente e in piu l’iscrizione viene notificata vai mail a l’amministratore del sito e agli organizzatori della conferenza. Infine c’è un controllo javascript sui campi obbligatori. Infatti come si puo vedere dall’immagine se non inseriamo un campo obbligatorio ci viene segnalato e l’iscrizione non puo essere completata. C’è anche qui la possibilità ovviamente di visualizzare questa pagina in lingua inglese
  • Come già accennato in precedenza, alla scorsa conferenza hanno partecipato dei professori di alcune scuole superiori che hanno reso possibile il primo contatto del progetto con una realtà scolastica. In part. il L. A. Car. si è mostrato interessato al progetto e discutendone si è venuti a conoscenza del fatto che questo metodo in parte è già stato adottato e sperimentato a livello ristretto ad esempio in una classe, in cui alcuni studenti aiutano i compagni in difficoltà. L’obiettivo però è quello di utilizzare questo sistema a livello più ampio. Il progetto è ancora nella fase iniziale quindi con la scuola si è deciso di produrre degli esercizi che da una parte servono a supportare gli studenti in difficoltà mentre dall’altra servono a noi per individuare qual è la migliore metodologia da utilizzare per la realizzazione degli esercizi da parte degli studenti.
  • Inizialmente si era pensato a un metodo più semplice da attuare da parte degli studenti e rappresentava la registrazione audio visiva di un esercizio svolto dallo studente stesso alla lavagna. Metodo tecnologicamente superato. Quindi si è optato per una soluzione più moderna che consiste nella realizzazione degli esercizi tramite tecnologia flash cs5.
  • Questo che vedete è un esempio di esercizio che ho realizzato per il liceo artistico che mostra una spiegazione su come debba essere svolto un esercizio sulle relazioni. Ora voi non sentite l’audio ma chiaramente l’esercizio è integrato con una spiegazione su come svolgere l’intero esercizio…
  • Flash è un software prevalentemente grafico che permette di realizzare animazioni vettoriali per il web oltre alla realizzazione di video. Tramite un linguaggio di scripting interno, denominato ActionScript, è possibile creare animazioni su oggetti e fotogrammi. Ultimamente si è evoluto e permette la realizzazione di siti web completi e giochi anche complessi.
  • In conclusione possiamo dire che per quanto riguarda lo sviluppo del sito TEL’11 si potrebbe aggiungere la localizzazione in + lingue per raccogliere un bacino di utenti più vasto. Mentre per quanto riguarda il progetto prisc sicuramente sarà opportuno il coinvolgimento di + scuole come sta gia avvenendo attraverso il passaparola tra scuole e tra studenti e ci sarà un miglioramento della struttura degli esercizi per venire incontro alle esigenze degli studenti in base anche ai test successivi che verranno effettuati
  • Presentazione_tesi

    1. 1. Progettazione e realizzazione di strumenti per l’apprendimento video digitale interattivo su schermo Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Dipartimento di Scienze dell’Informazione Corso di Laurea in Comunicazione Digitale A.A. 2009-2010 Relatore Prof. Giorgio VALLE Correlatore Dott. Francesco EPIFANIA Laureando Stefano MANICONE Matricola 718126
    2. 2. Introduzione <ul><li>Progetto PRISc </li></ul><ul><li>P rogramma per il R ecupero delle I nsufficienze Sc olastiche </li></ul><ul><li>Studenti delle Scuole Superiori </li></ul><ul><li>Nuovi soggetti che effettuano le ripetizioni </li></ul><ul><li>Ripetizioni fruibili online </li></ul>
    3. 3. TEL ‘10 <ul><li>T echnology E nhanced L earning 2010 </li></ul><ul><li>Stato sulla diffusione dell’E-learning nelle scuole superiori </li></ul><ul><li>Mutamento del rapporto alunno-insegnante </li></ul><ul><li>Innovativi ambienti di apprendimento </li></ul><ul><li>Qualità dell’E-learning </li></ul><ul><li>Sviluppo del sito web per TEL ‘11 </li></ul>
    4. 4. Joomla! <ul><li>C ontent M anagement S ystem </li></ul><ul><li>Database MySql </li></ul><ul><li>Linguaggio di programmazione php </li></ul><ul><li>Plug-in </li></ul><ul><li>Moduli </li></ul><ul><li>Estensioni </li></ul><ul><li> </li></ul>Joom!Fish
    5. 5. Joom!Fish <ul><li>Joom!Fish è:  </li></ul><ul><li>Un componente per la gestione delle lingue </li></ul><ul><li>Joom!Fish non è: </li></ul><ul><li>Un traduttore automatico </li></ul><ul><li>Limitato per numero di lingue gestibili </li></ul>
    6. 6. TEL ‘11
    7. 7. TEL ’11 localizzato in inglese
    8. 8. Sezione Iscrizione TEL ‘11 <ul><li>Iscrizione memorizzata nel DB e notificata via mail </li></ul><ul><li>Controllo javascript sui campi obbligatori </li></ul>
    9. 9. L’esperienza con le scuole <ul><li>Liceo artistico “Caravaggio” – Milano: </li></ul><ul><li>Sistema già sperimentato </li></ul><ul><li>Decisione sulla metodologia da adottare per la realizzazione degli esercizi </li></ul>
    10. 10. Creazione esercizi <ul><li>Primo approcio </li></ul><ul><li>Registrazione audiovisiva: più facile da attuare ma metodo obsoleto </li></ul><ul><li>Secondo approccio </li></ul><ul><li>Utilizzo di flash cs5: connubio tra facilità d’uso e modernità </li></ul>
    11. 11. Esempio di un esercizio
    12. 12. Flash cs5 <ul><li>Software prevalentemente grafico </li></ul><ul><li>Realizzazione di video </li></ul><ul><li>Animazioni tramite ActionScript </li></ul>Azione sugli oggetti
    13. 13. Conclusioni <ul><li>Tel ’11 </li></ul><ul><li>Localizzazione in più lingue </li></ul><ul><li>Progetto PRISc </li></ul><ul><li>Coinvolgimento di più scuole </li></ul><ul><li>Miglioramento della struttura degli esercizi </li></ul>
    14. 14. Grazie

    ×