• Save
Lezione frontale su Social Media metrics (ITA)
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Lezione frontale su Social Media metrics (ITA)

on

  • 613 views

Lezione frontale di misurazione delle performance sui Social Media. La lezione è destinata sopratutto a chi parte da zero e si appresta in maniera autodidatta a gestire o gestisce i profili social di ...

Lezione frontale di misurazione delle performance sui Social Media. La lezione è destinata sopratutto a chi parte da zero e si appresta in maniera autodidatta a gestire o gestisce i profili social di un piccolo brand o di una attività propria.

Statistics

Views

Total Views
613
Views on SlideShare
608
Embed Views
5

Actions

Likes
2
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 5

http://www.linkedin.com 5

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Lezione frontale su Social Media metrics (ITA) Lezione frontale su Social Media metrics (ITA) Presentation Transcript

  • La seguente presentazione è stata utilizzata a supporto di un corso di formazione destinato al personale addetto alla comunicazione di un APT. Il contenuto è tarato su dei destinatari che partivano da zero, perciò include informazioni ben note a tutti i professionisti del settore. La lezione frontale si è tenuta nel novembre 2011: alcuni concetti potrebbero essere superati al momento della vostra consultazione. Disclaimer
  • Social Media Metrics Starter guide
  • <Insert Picture Here> “ I dati bruti non servono. Non serve a niente sapere il numero dei fan su Facebook o quanti post hai pubblicato oggi. Devi misurare tutto quello che succede dopo una tua azione. ” Avinash Kaushik Web Analytics Guru, Docente universitario e Digital Marketing Evangelist in Google
    • Conversation rate
          • I miei messaggi (post o tweet) innescano delle conversazioni (commenti, retweet, mentions)? In che misura?
          • Qual è il sentiment della conversazione?
    • Amplification/Viral rate
          • Quante persone leggono i miei messaggi?
          • Qual è la mia audience potenziale e totale?
    • “ Applause ” Rate
          • Quanto sono apprezzati (likes e favorite tweets) i miei messaggi?
    Cosa devo misurare?
    • Insight sui contenuti
          • Pubblico cose interessanti?
          • Riesco a creare engagement?
    • Insight sui fan
          • Quale tipo di contenuto preferiscono/desiderano?
          • Chi sono i miei advocate?
    • Social Media ROI
          • Quali risultati ho ottenuto con le mie iniziative? (es. Quale è stato il costo per ogni nuovo fan generato dall ’ inserzione adv su Facebook ?)
          • Raggiungo gli obiettivi prefissati?
          • Quanti fan ho convertito in clienti/advocate?
    Perché devo misurare?
  • Twitter
  • Followers
    • Perché misurarlo:
    • Identificare le azioni o le iniziative che aumentano/diminuiscono in maniera significativa i followers per poterle replicare/evitare in futuro
    • Valutare l’efficacia di iniziative/campagne speciali volte all’aumento dei followers
    Cosa misuro: l’andamento nel tempo degli iscritti al canale Twitter
  • True Reach
    • Il True Reach indica le persone che effettivamente “influenzo”: coloro che leggono i miei tweet, li retweettano e mi menzionano.
    • True Reach basso e costante = non creo engagement e non riesco a coinvolgere i nuovi follower
    Quanti follower sono realmente attivi e quanti mi seguono passivamente?
  • Mentions
    • Avere una visione globale delle mentions ricevute nel tempo
    • Identificare i momenti in cui si sono sviluppate conversazioni intorno al brand
    • Identificare gli argomenti intorno ai quali gli utenti diventano più partecipativi
    Le @mentions vanno monitorate real time (Tweetdeck) e bisogna rispondere sempre quando possibile (engagement).
  • Retweet
    • Identificare gli argomenti che interessano maggiormente i fan
    • Identificare azioni di successo da promuovere a best practice da replicare
    • Identificare i fan più “fedeli”, i brand advocate
    Quali sono i tweet di maggior successo?
  • Facebook
  • Parametri base
    • Gli amici dei fan sono le persone che possono essere raggiunte dalla semplice condivisione dei post  incentivo a scrivere post interessanti
    • Le “persone che parlano di questo argomento” dovrebbero essere almeno il 4-6% dei fan totali
    • La “ portata totale ” non deve essere troppo inferiore al numero dei fan
    Fan della pagina Audience potenziale Utenti attivi Utenti unici
  • Viralità: da dove arrivano i nuovi fan?
    • Identificare le azioni o le iniziative che aumentano/diminuiscono in maniera significativa i fan per poterle replicare/evitare in futuro
    • Valutare l’efficacia di iniziative/campagne speciali volte all’aumento dei fan
  • Viralità: come si diffondono i miei contenuti?
    • Misurare l’influenza della viralità alle visualizzazioni totali della pagina
    • Identificare le azioni o le iniziative che aumentano/diminuiscono in maniera significativa le interazioni per poterle replicare/evitare in futuro
    • Valutare l’efficacia di iniziative a pagamento
  • Insight sui contenuti
    • Identificare gli argomenti che interessano maggiormente i fan
    • Identificare gli argomenti intorno ai quali gli utenti diventano più partecipativi
    • Identificare azioni di successo da promuovere a best practice da replicare
    • Misurare il successo di post “speciali” (iniziative, concorsi, ecc.)
    Diffusione = Viralità Quanti hanno generato una notizia a partire da quel post?
  • Insight sull’engagement: quanto?
    • Identificare il livello di ingaggio raggiunto
    • Identificare il tipo di ingaggio: l’obiettivo è incrementare i commenti
    • Identificare le azioni che aumentano l’ingaggio
  • Insight sull’engagement: come?
    • Identificare il tipo di ingaggio: l’obiettivo è incrementare i commenti
    • Avere una visione d’insieme del piano editoriale che si sta realizzando
    • Correlare le tipologie di post con il livello di engagement per identificare possibili equilibri
  • Demografica
    • Fan: agisco sul target desiderato? Ci sono lingue che non avevo considerato nel piano editoriale? Posso fare iniziative mirate su determinati paesi/età?
    • Portata: gli amici dei miei fan sono in target? Posso lanciare campagne virali per trasformarli in fan tramite lo sharing?
    • Utenti attivi: ci sono differenze significative tra i fan totali e gli utenti attivi? Sto scrivendo per una nicchia?
    Questi dati sono disponibili per i fan, la portata totale e gli utenti attivi
  • Un po ’ di pratica
          • Il 12 ottobre è stata la giornata peggiore in termini di utenti per la pagina Facebook di Fiemme 2013: ben 9 hanno cancellato la loro iscrizione. ( Ho pubblicato un contenuto sbagliato ?)
          • Il contenuto pubblicato il 12 ottobre è il terzo contenuto più performante degli ultimi 2 mesi ( Devo pubblicare più spesso contenuti di questo tipo ?)
    Contenuto di successo o problema? E adesso?
    • I numeri da soli non significano niente: cerca di interpretarli e di ragionare sul contenuto a cui sono legati
    • Non importa quanti sono i fan in totale, ma la loro qualità e come interagiscono
    • Le metriche vanno considerate insieme, nella loro interezza, e non in maniera frammentaria
    • Non puoi accontentare tutti: l ’ importante è saper gestire eventuali critiche o commenti negativi
    • I social media sono fluidi: una pratica che funziona oggi potrebbe non funzionare domani
    Ricorda
  • Grazie per l’ attenzione 2 Novembre, 2011