Vocabolario Padova Sostenibile & Responsabile

2,876 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
2,876
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
769
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Vocabolario Padova Sostenibile & Responsabile

  1. 1. Vocabolario per Padova Sostenibile & Responsabile AMBIENTE BENESSERE CITTADINANZA DIRITTI EQUILIBRIO FORMAZIONE GOVERNANCE H2O INNOVAZIONE LIMITE MOBILITÀ NON PROFIT OPPORTUNITÀ PARTECIPAZIONE QUALITÀ RESPONSABILITÀ SOSTENIBILITÀ TERRITORIO UNESCO VALUTAZIONE ZERO
  2. 2. Per realizzare la sostenibilità, mi assumo le mie responsabilità! A quest’opera è stata attribuita Licenza d’uso Creative Commons Il Vocabolario Padova Sostenibile & Responsabile, stampato in 2000 copie, è utilizzabile da qualsiasi persona che è libera di riprodurre, distribuire, comunicare ed esporre in pubblico, recitare, rappresentare o Dipende anche da noi la possibilità di consegnare alle generazioni eseguire alle seguenti condizioni: Attribuzione. Devi attribuire la paternità dell’opera nei modi indicati future un mondo rispettoso delle persone e dell’ambiente. dall’autore o da chi ti ha dato l’opera in licenza e in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l’opera; Questo vocabolario propone tanti piccoli suggerimenti per costruire Non commerciale. Non puoi usare quest’opera per fini commerciali; Non opere derivate. Non puoi alterare o trasformare quest’opera, ne’ insieme, fin da subito, uno sviluppo sostenibile e responsabile. usarla per crearne un’altra. Creative Commons (CC) www.creativecommons.org è un’organizzazione non profit dedicata all’espansione della portata delle opere di creatività offerte alla condivisione e all’utilizzo pubblici. Essa intende altresì rendere I video del vocabolario sono pubblicati su internet: possibile il ricorso creativo a opere di ingegno altrui nel pieno rispetto delle leggi esistenti. www.youtube.com/sostenibileresponsab www.youtube.com/telechiara
  3. 3. AMBIENTE BENESSERE Sono responsabile Sto bene quando nei confronti vivo in armonia dell’ambiente con tutto ciò che quando faccio mi circonda, nel la spesa, quando rispetto di persone, scelgo un mezzo natura e animali. di trasporto, Il benessere quando faccio dipende da me la doccia, e dagli altri. quando utilizzo gli Per questo scelgo elettrodomestici, una vita più quando lavoro, lenta, consumi quando decido consapevoli, come passare uno stile più il tempo libero, sobrio e una cura quando produco maggiore delle e quando consumo. relazioni. 5 4
  4. 4. CITTADINANZA DIRITTI Essere cittadini, Ho diritto nel mondo e del a un ambiente mondo, implica il pulito, all’acqua diritto e il dovere potabile, a una di realizzare una casa e a un lavoro. società sostenibile. Ho diritto ad aver Mi impegno a libero accesso partecipare alla ai servizi, a sua crescita e poter vivere a rispettarne le decorosamente, regole, a creare al rispetto e alla spazi di ascolto e sicurezza, a a collaborare con sentirmi parte di autorità e istituzioni una società civile. per costruire un Ogni mio diritto futuro migliore. è anche un mio dovere. 7 6
  5. 5. EQUILIBRIO FORMAZIONE La sostenibilità Se imparo cresco è equilibrio, e realizzo nuove perché permette capacità di di crescere senza esprimermi. sprecare risorse C’è bisogno di ambientali, competenze, sociali, umane ed talenti, esperienze, economiche. Cerco di formare nuove un bilanciamento persone che tra innovazione conoscano le leggi e tradizione, tra della natura e della passato e futuro, società civile e che tra le mie esigenze siano disposte e quelle a modificare i propri dell’ambiente, comportamenti. tra opportunità e vincoli. 9 8
  6. 6. GOVERNANCE H2O Nessuno può Bevo, lavo promuovere da e mi lavo, cucino, solo uno sviluppo annaffio, nuoto, sostenibile, produco: l’acqua, concreto e credibile. nelle sue tante Per questo chiedo forme, è un alle istituzioni bene prezioso, una governance indispensabile che permetta e limitato. Faccio a tutti di dare il grande attenzione proprio contributo. a non sprecarla Pretendo azioni e e preferisco l’acqua risposte concrete del rubinetto che e in cambio evita la produzione offro impegno, di imballaggi. partecipazione, fiducia. 11 10
  7. 7. INNOVAZIONE LIMITE L’innovazione è utile C’è un limite e importante, a tutto. Acqua, mi serve per stare petrolio, gas, al passo con i risorse naturali non tempi. Imparo lungo sono infiniti. Per tutto l’arco della questo è meglio vita che i piccoli e i usarli in modo grandi cambiamenti consapevole migliorano e preferire fonti l’ambiente, le rinnovabili. relazioni, il modo Orientiamoci verso di lavorare e un futuro più equo mi rendono più e armonioso, responsabile. rispettoso del prossimo e delle risorse del pianeta. 13 12
  8. 8. MOBILITA’ NON PROFIT A Padova C’è un mondo la nuova mobilità di organizzazioni passa per il senza fini di lucro metrobus, che che si occupano collega in modo di volontariato, puntuale ed promozione sociale ecologico i punti e culturale, di nevralgici della città. tutela dei diritti In alternativa scelgo civili e protezione di andare a piedi dell’ambiente. o in bicicletta, così Il non profit fornisce risparmio tempo, servizi ed è un benzina e mi tengo valore aggiunto in forma! per l’economia, lo sostengo e se posso ne prendo parte attivamente. 15 14
  9. 9. OPPORTUNITA’ PARTECIPAZIONE Sogno un mondo Partecipo che coopera senza attivamente opportunismi alla vita della e in cui tutti mia città, prendo abbiano le stesse posizione in modo opportunità. costruttivo, faccio Per questo ne creo sentire la mia di nuove, rispetto voce, intervengo le diversità con nelle assemblee le quali entro in pubbliche,mi contatto, collaboro impegno nel e mi metto in sociale. rete, guardo alle Contribuisco a alternative…anche mantenere viva energetiche! la mia comunità anche con le nuove tecnologie della comunicazione 17 16
  10. 10. QUALITA’ RESPONSABILITA’ Garantire la qualità Gandhi disse: “Sii significa agire in il cambiamento modo responsabile che vuoi vedere e verificare le nel mondo”. proprie scelte Anch’io voglio analizzando tutti rendere questo gli aspetti di un mondo un luogo processo o di un degno di essere prodotto. Ricerco vissuto. Le grandi la qualità nelle trasformazioni relazioni, in ciò che nascono quando acquisto e mangio, tante singole in ciò che uso e persone cambiano faccio. il proprio modo di vivere. 19 18
  11. 11. SOSTENIBILITA’ TERRITORIO Ogni giorno uso Ci sono attività acqua, energia, quotidiane che materiali, ma se alterano il clima, adopero più impoveriscono risorse di quelle le falde acquifere, necessarie, lo stile peggiorano la di vita diventa nel qualità dell’aria. tempo insostenibile. Difendo il “mio” Sostengo le territorio quando generazioni future proteggo le aree con comportamenti verdi, scelgo che garantiscano prodotti locali, loro le risorse di cui rispetto e faccio avranno bisogno. conoscere le bellezze del luogo in cui vivo. 21 20
  12. 12. UNESCO VALUTAZIONE L’UNESCO La valutazione promuove la aiuta a individuare collaborazione i punti di forza tra le Nazioni e di debolezza. in materia di Ad esempio, educazione, quando valuti i scienza, cultura servizi che utilizzi, e comunicazione. offri un contributo Per una società alla crescita della sostenibile e tua comunità. responsabile voglio Agire dopo una collaborare anch’io valutazione, è alla condivisione agire in modo delle conoscenze responsabile. e faccio circolare questo Vocabolario. 23 22
  13. 13. ZERO RINGRAZIAMENTI Camera di Commercio Padova: Roberto Furlan, Presidente e Bonetto, Andrea Bortolami, Diego Bortoli, Mohamed Bovaz- Maurizia Dosso, Vice Segretario Generale zaoui, Barbara Buldini, Fabrizio Burattin, Andrea Cabrelle, Un menu a km zero, Confservizi Veneto: Lamberto Toscani, Presidente e Nicola Giampietro Camporese, Elsa Cappelletti, Mariachiara Cardo, con prodotti locali Mazzonetto, Direttore Suor Giuliana Carturan, Alessandra Cavaggion, Salvo Cerruto, Rossano Chinchio, Leandro Comacchio, Fabio Conte, Fran- e di stagione. Un Project Manager: Vittorio Baroni cesca Conz, Luigina Corsatto, Chiara Crestani, Adriana Dalla viaggio a emissioni Muta, Barbara Dal Sasso, Elbachir Debbay, Barbara Degani, Team di Redazione: Tania Ceretta, Andrea Galeota, Silvia Florence Deray, Ernesto Di Lembo, Andrea Faggian, Catia Fa- zero, a piedi o in Garziera, Alessandra Faccini, Marina Meneguzzi, Selena Paja- varon, Mauro Fecchio, Gaetano Fugali, Luciana Gambarato, bicicletta. Un picnic ro, Morena Salvalaggio, Irene Tognazzo. Michele Gentilini, Barbara Girardi, Emanuele Guariento, An- drea Iacopini, Nicola Lain, Arianna Lazzarini, Legnaro Cristina, a rifiuti zero, con Si ringrazia della partecipazione: Legnaro Fabio, Amedeo Levorato, Federica Lovisa, Roberto stoviglie lavabili e ETRA SpA, Bacino Padova 2, APS Holding SpA, AcegasAps Marcato, Sandra Melina, Anna Moretto, Massimo Nardin, Leo- SpA, Gaiares Comunicazione, PR Consulting, Cartaorange, poldo Negrin, Lidia Paccagnella, Enrico Pavanetto, Pierluigi pochi imballaggi. Orto Botanico Università degli Studi di Padova, Stabilimento Pavelli, Claudio Pettenazzo, Alessia Pierobon, Riccardo Piliello, Sono piccole scelte Termale Columbus Abano Terme (PD), Istituto Lycee Emile Lit- Ettore Pillitteri, Cristina Pizzato, Marta Pillon, Stefano Previati, tré di Avranches (Francia), Scuola Primaria Paritaria S. Croce di Islam Rafiqul, Mario Rigon, Domenico Riolfatto, Adriano Rizzi, quotidiane con cui Padova, Settori Comunicazione e Urbanistica della Provincia di Giovanni Roberto, Umberto Rovini, Maurizio Sanvido, Mario riduco il mio impatto Padova, Classe V^ A Termotecnici Istituto Marconi di Padova, Sattin, Giulia Segato, Franco Vincenzo Serena, Monica Sichel, Gruppo Volontari Protezione Civile Comune di Padova, Fonda- Andrea Silvestrin, Paola Speri, Roberto Tacchetto, Roberta sull’ambiente. zione Città della Speranza sede di Padova con il Dipartimento Tassan, Francesco Tognana, Roberto Tommasin, Roberto To- di Pediatria - Clinica di Oncoematologia Pediatrica Ospedale di setto, Ilaria Trevisan, Maria Giovanna Varotto, Andrea Vianello, Padova, Associazione Down Dadi, Ufficio Relazioni Esterne e Rodolfo Vivian, Gianluca Visintin, Alessandro Zandonà, Giulia- Comunicazione Istituzionale dell’Istituto Zooprofilattico Speri- no Zanon, Barbara Zecchin, Bruno Zocca. mentale delle Venezie – Legnaro (PD), Antica Trattoria Ballotta – Torreglia (PD). Foto di copertina: Gerald Schmidt Elisabetta Artusi, Miriam Asoletti, Andrea Atzori, Maria Luisa Bachmann, Lisa Baldan, Andrea Baraldo, Massimiliano Ba- Grafica: PLAYSYS, Milano rison, Pietro Baroni, Monica Benzi, Paolo Bertuzzo, Luciana Bettella, Maria Betto, Tiziana Bezzon, Ugo Bolisani, Gilberto Stampa: Tipografia Crivellaro Pasquale, Piove di Sacco (PD) 25 24
  14. 14. CAMERA DI COMMERCIO PADOVA CCIAA La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Ha costituito l’Osservatorio sul Terzo Settore, per valorizzare la CSR, nell’ambito della convenzione Agricoltura di Padova (Camera di Commercio) è un organismo che vuole essere punto di osservazione tra la Regione del Veneto e l’Unioncamere del ente autonomo di diritto pubblico che svolge funzioni e confronto tra rappresentanze delle categorie Veneto. di interesse generale per il sistema delle imprese imprenditoriali e del non profit e ha sostenuto, come della provincia di Padova, del quale costituisce sponsor e promotore, la manifestazione fieristica Il documento sui requisiti minimi per un percorso di espressione. CIVITAS. responsabilità sociale d’impresa richiede all’impresa Dotato di autonomia funzionale, rappresentata il L’Ente camerale collabora inoltre con il Centro di impegnarsi in nove “canali tematici”: sistema delle imprese padovane, ne cura gli interessi Ricerche “G.Toniolo” della Diocesi di Padova per la 1. Impegno della direzione aziendale generali e ne promuove lo sviluppo nel rispetto realizzazione di un progetto pluriennale sul bilancio 2. Non discriminazione dell’autonomia e delle attività delle associazioni sociale avviato nel 2003 e proseguito negli ultimi 3. Rapporto di lavoro imprenditoriali, professionali, sindacali e dei anni con interventi nelle scuole superiori per formare 4. Salute e sicurezza consumatori e delle altre formazioni sociali. i giovani sulla responsabilità sociale delle imprese e 5. Ambiente Roberto Furlan La Camera di Commercio è titolare di funzioni sul bilancio sociale. 6. Prodotturi, clienti, fornitori Presidente Camera di Commercio Padova proprie e di quelle conferite con legge dello Nell’azione di promozione della CSR la Camera di 7. Sviluppo Sociale Stato e della Regione, secondo il principio Commercio collabora altresì attivamente a numerosi 8. Trasparenza di sussidiarietà verticale. Svolge le funzioni progetti promossi dalle Associazioni imprenditoriali. 9. Credibilità e reputazione anche attraverso le attività che possono essere adeguatamente esercitate dalla autonoma iniziativa Presso la Camera è attivo lo sportello CSR, gestito degli imprenditori, dei professionisti, dei lavoratori dal Servizio Promozione, per informare le imprese dei cittadini e delle loro formazioni associative, sulla CSR, con particolare riferimento allo strumento Piazza Insurrezione 1A in conformità al principio di sussidiarietà. di autovalutazione promosso dal Ministero del 35137 Padova La Camera di Commercio di Padova è da tempo Welfare e dall’Unioncamere nazionale. Tel 049.8208111 - Fax 049.8208290 attiva per promuovere la responsabilità sociale delle La Camera di Commercio di Padova collabora inoltre info@pd.camcom.it imprese e la collaborazione tra imprese e settore con l’Unioncamere Veneto e con le altre Camere di www.pd.camcom.it Non Profit. Commercio venete per un coordinamento delle azioni 27 26
  15. 15. CONFSERVIZI VENETO RISORSE INTERNET Dal 1972 Confservizi Veneto associa, rappresenta e coordina le Imprese degli Enti Locali e a capitale pubblico-privato della Regione Veneto nei settori: Trasporto urbano ed extraurbano, Acqua, Gas, Igiene Urbana, Energia e Pubblica Illuminazione, Mercati, Farmacie, Casa ed Edilizia Pubblica Residenziale. Le imprese associate nel Veneto occupano oltre 12.000 addetti con un valore della produzione che si attesta www.sostenibileresponsabile.wordpress.com su circa 3 miliardi di euro. www.vocabolario.wordpress.com www.facebook.com/sostenibileresponsabile Questo è un codice QR a barre bidimensionali che può facilmente essere letto da qualsiasi telefono cellulare con videocamera. Il codice viene poi convertito nel link www.youtube.com/sostenibileresponsab del sito-blog del progetto Padova Lamberto Toscani Nicola Mazzonetto www.youtube.com/telechiara Sostenibile & Responsabile. Presidente Confservizi Veneto Direttore Confservizi Veneto Per i cellulari che non hanno già Via della Croce Rossa 62 int. 3 - 35129 Padova installato il software, il programma Tel. 049 8071777 - Fax 049 8070993 di lettura può essere scaricato confserviziveneto@confserviziveneto.net gratuitamente da questo sito: www.confserviziveneto.net www.slideshare.net/sostenibileresponsabile http://reader.kaywa.com/phones 29 28
  16. 16. APS HOLDING APS Holding ha intrapreso nel 2007 la via della Dal marzo 2007, con l’entrata in servizio della sostenibilità, della riduzione d’impatto ambientale linea tramviaria, l’”impatto ambientale” di APS e della promozione di energie rinnovabili. Il metano Holding sulla città con 14 veicoli tramviari elettrici è una risorsa abbondante e la sua combustione per il trasporto di 180 passeggeri l’uno, ha ridotto produce anidride carbonica e acqua, in assenza di nettamente l’impatto inquinante e di rumorosità nella particolato e polveri sottili. Ai 94 veicoli alimentati città: oltre 800.000 km. percorsi, minore consumo/ a gas naturale (35% del parco mezzi), nel 2009 passeggero rispetto all’auto: -43%, minori emissioni/ APS Holding ha aggiunto 9 autobus a metano, che passeggero -64%. incrementano ulteriormente il parco veicoli “verdi” Con la finalità di incontrare le prescrizioni dell’UE al dell’azienda. 2020, APS Holding insieme a Nestenergia (Gruppo www.apsholding.it Inoltre, insieme al Comune di Padova, l’Azienda di Acegas APS) realizzerà nel 2010 il primo impianto mobilità ha acquistato un furgone Ducato da trasporto fotovoltaico in Italia a copertura di una discarica a energia elettrica, consegnato al servizio Cityporto esaurita a Ponte S.Nicolò (PD), già autorizzato con esercitato da Interporto s.p.a. per consegna merci in VIA regionale il 28/07/2009. L’impianto, composto centro storico, completando la flotta già composta da oltre 4.600 moduli fotovoltaici, avrà una potenza da otto veicoli a gas. pari a 1 MWp e un costo di oltre 3 milioni di euro, Nel campo delle energie rinnovabili, APS Holding e produrrà annualmente dal 2011 circa 1.200.000 ha già realizzato un impianto fotovoltaico per la kwh di energia, pari al 20% del totale dell’energia produzione di energia da 30 Kwp nella sede di consumata dalla linea SIR1 in un anno. via Rismondo – deposito bus, che copre quasi APS Holding aderisce al Global Compact, organismo interamente il fabbisogno giornaliero di energia della internazionale dell’ONU. sede e del deposito nelle ore diurne. E’ in corso, inoltre, l’ampliamento della sede di Via Salboro Capolinea Sud – deposito tramviario, che ospiterà Progetto impianto fotovoltaico Ponte S.Nicolò un impianto fotovoltaico da 60 Kwp. 31 30
  17. 17. Progetto presentato al Workshop “Padova Sostenibile & Responsabile”, tenutosi il 12 novembre 2009 presso ExpoScuola a PadovaFiere, nell’ambito della “Settimana per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile” www.unescodess.it/dess

×