CNA Roma: 10 buone ragioni per fare e-commerce d’eccellenza.

1,923 views
1,834 views

Published on

CNA Roma: 10 buone ragioni per fare e-commerce d’eccellenza. - Selena Pellegrini, CEO, TheBrandExperience

Published in: Business
0 Comments
4 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,923
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
661
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
4
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

CNA Roma: 10 buone ragioni per fare e-commerce d’eccellenza.

  1. 1. E-Commerceun’opportunità per le aziende artigiane Perchè e Come
  2. 2. l’incipitCNA Alimentare è la più autorevole associazione di rappresentanza delle aziende artigiane edelle piccole e medie imprese del settore alimentare italiano ed è presente sul territorio nelSistema CNA con 963 uffici zonali, 105 uffici provinciali, 19 uffici regionali, una sede nazionalea Roma e una sede europea a Bruxelles.Le Aziende Artigiane e le Piccole e Medie Imprese aderenti alla CNA Alimentare operano insettori che vanno dalla panificazione alle paste fresche e secche, dalla gastronomia aiformaggi, dalle lavorazione delle carni e del pesce alle conserve vegetali e ai distillati e liquori,fino alla pasticceria, al settore dolciario, alla gelateria ed altro ancora.Per lintero settore alimentare italiano e, in particolare, per i propri associati CNA Alimentarerappresenta gli interessi delle imprese nei confronti di istituzioni nazionali ed europee; offreassistenza e rappresentanza nella negoziazione dei contratti collettivi di lavoro e degli accordinazionali e territoriali; interviene nei processi di formazione delle diverse normative giuridico eamministrative a livello regionale, nazionale e comunitario; offre una vasta gamma di servizi diconsulenza, di assistenza e di sostegno allo sviluppo di impresa, tutela e rappresenta i valoridellartigianato e dellimprenditoria alimentare italiana.Lidentità di CNA Alimentare si snoda attraverso alcuni punti fondamentali quali la difesa delpatrimonio agroalimentare italiano; la promozione del sistema produttivo di piccole impresedel settore; l"educazione al gusto" alimentare; la rivendicazione del concetto "artigiano" diqualità, bontà e sicurezza del prodotto alimentare.
  3. 3. perchèIn uno scenario di recessionea Roma chiudono in media 7 negozi al giornoIl settore artigianale fatto di piccole imprese è il più colpito dallacrisi eppure è quello che meglio rappresenta e salvaguardatradizione e cultura del made in Italy Il prodotto italiano è particolarmente apprezzato all’esteroe nell’ultimo anno le aziende vinicole sono passate dal 20% al40% di fatturato verso l’esteroAprire e gestire un negozio on line permette di estendere il propriomercato con costi inferiori del 10.000 % rispetto a unnegozio tradizionale
  4. 4. perchè9.000.000 di italiani hanno acquistato on line negli ultimi 3 mesi26.000.000 di utenti internet italiani: • hanno l’abitudine prima di fare qualsiasi acquisto, anche nei negozi tradizionali, di informarsi in rete; quindi il negozio on line aiuta anche lo sviluppo delle vendite nei negozi tradizionali. • condividono con altri utenti le proprie esperienze, in rete (Gli utenti Facebook sono 21 milioni);Il fatturato dell’E-Commerce è cresciuto: +20% nel 2011 +17% nel 2010Il fatturato dell’E-Commerce è composto da : 31,4% turismo 15% turismo enogastronomico 1,5% alimentareLa spesa media/anno per utente ha raggiunto i 1.046,00 euro2.000.000.000 sono gli utilizzatori di Internet sparsi nel mondo
  5. 5. comeUn insieme di servizi “chiavi in mano” offerti in esclusiva da TheBe agliassociati CNA alimentare e artistico: L’azienda pensa solo alla gestione dei prodotti a tutto il resto pensa il partner CNA:L’azienda deve solo gestire il proprio Web Store attraverso ilsemplicissimo “Pannello di controllo & Back Office” che permette digestire e monitorare in tempo reale :•la disposizione della vetrina•il numero gli articoli esposti•il prezzo degli articoli esposti•le vendite realizzate
  6. 6. comeUn insieme di servizi “chiavi in mano” offerti in esclusiva da TheBe agliassociati CNA alimentare e artistico: L’azienda pensa solo alla gestione dei prodotti a tutto il resto pensa il partner CNA:4. Indicizzare l’offerta dell’Azienda sul Portale7.Gestire i servizi di L. D. B: Logistica – Delivery – Banking (raccolta dell’ordine; ritiro della merce presso l’Azienda;consegna della merce a cliente finale; gestione del pagamento in tuttoil mondo; gestione dei resi; sistema di fatturazione da e per l’Aziendain tutto il mondo)9.Customer Care pre/post vendita10.Promozione on line del Portale alimentare E-Commerce CNAwww.Ilovefooding.it e del Portale arte e moda E-Commerce CNAwww.romastyle.it (url provvisoria)
  7. 7. ilovefooding IL NEGOZIO DELLE ECCELLENZE ENOGASTRONOMICHE ITALIANECosé I Love FoodingI Love Fooding nasce dentro il laboratorio digitale TheBE masoprattutto dalla passione condivisa per le cose buone e dal desideriodi avere sempre a portata di mano quei prodotti eccellenti, di qualità,golosi che non dovrebbero mai mancare nella dispensa degli amantidella buona tavola.I Love Fooding vuole essere il negozio del cuore di tutti gli amantidella buona tavola, dove trovare sempre il buono più buono.Ed è la proposta di shopping on line per le imprese artigiane di settoreche avranno a disposizione anche un Marketing Team on line:Social media marketing e advertising; Digital PR; Customerrelationship
  8. 8. ilovefooding
  9. 9. home web storechisiamodove siamo
  10. 10. scheda prodotto
  11. 11. carrello
  12. 12. pannello di controllo
  13. 13. Il modello di business•Le Aziende investono 250 euro l’anno di attivazione egestione del loro negozio e dei loro scaffali;•TheBe si occupa della gestione del negozio e dellarelazione con i clienti e il mercato, quindi dellapromozione e comunicazione.•TheBe è remunerata in revenue sharing sulle venditequindi è davvero il partner ideale: se siamo bravi,diventiamo tutti grandi.
  14. 14. Il modello di business GRAZIE! Selena Pellegrini CEO and Founderselena.pellegrini@thebrandexperience.itLinkedin: selena pellegriniBlog: www.wethe.beWe-comm 2012: 17 maggio a Roma

×