Calcio biglietti week end Soccerbox

  • 342 views
Uploaded on

Soccerbox, il tuo week end allo stadio

Soccerbox, il tuo week end allo stadio

More in: Sports
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
342
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
1
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. “Perché, perché la domenica mi lasci sempre sola SoccerBOXper andare a vedere la partita, di pallone, perché ? perché?QUALCHE VOLTA NON CI PORTI PURE ME !” Le tue passioni vivile con noi Soccer box è una scatola di emozioni. All’interno potrai trovare le chiavi per poter assistere a un evento tra quelli che l’intero panorama calcistico nazionale offre. Le soluzioni che Soccer Box offre sono state studiate per tifosi, appassionati o semplici turisti che vogliono godere delle suggestive atmosfere degli stadi di tutta Italia. Legare la passione per il calcio ad un vero e proprio “viaggio” nella città che ospiterà l’evento, sarà la ricetta giusta per vivere un’esperienza indimenticabile. CONDIVIDI LE TUE PASSIONI ... Accompagna la tua squadra del cuore in giro per l’Italia e scopri le REGALA UN’EMOZIONE bellezze artistiche che tutto il mondo ci invidia. Culla le tue passioni nei migliori Hotel e assapora le tue emozioni nei piu’ tipici ristoranti. Una giocata di un tuo campione, un’ atmosfera romantica nei migliori Hotel e un piatto tipico dei luoghi più belli d’Italia ti faranno fare un GOL indimenticabile NEL TUO WEEK END DA FAVOLA! SoccerBOX
  • 2. SoccerBOX SoccerBOXFacile da utilizzare ! Semplice da attivare Prenotazione on line 1 Scegli la partita che desideri consultando il sito www.soccerbox.it e le strutture di tuo gradimento. 1 Vai sul sito www.soccerbox.it e inserisci il codice di prenotazione di 12 cifre che trovi sul retro del voucher. 2 Prenota 2 Scegli la partita e i relativi servizi,verificando le disponibilità seguendo verifica le disponibilità e attiva il cofanetto regalo. Se non disponi di un accesso internet chiama il numero 199 240 586 e le istruzioni e compilando i campi del form. procedi all’attivazione del soccerbox comunicando il codice di prenotazione. 3 Prenota e attendi l’e-mail di conferma con le modalità di consegna Al termine della procedura ti verranno illustrate le modalità di dei tickets. consegna dei biglietti della partita scelta. 3 Parti Prenotazione telefonica goditi l’evento e divertiti seguendo la tua squadra del cuore. 1 Telefona al servizio clienti al numero 199 240 586 dal lunedi alNOTE: venerdi, dalle ore 10:00 - 13.00, 15:00 - 18:30 per scegliere l’evento- Il voucher è valido per 2 biglietti + pranzo/cena da utilizzare in un unico match. che vuoi usufruire e le strutture di tuo gradimento- Il voucher è valido 18 mesi dall’acquisto. La prenotazione deve essereeffettuata entro 15 giorni dalla data della partita scelta. 2 Scegli la partita e i relativi servizi,verificando le disponibilità seguendo le istruzioni delle operatrici.- Durante la prenotazione il cliente dovrà fornire : il codice del voucher,nome, cognome, data e luogo di mascita ed estremi di un documento in 3 Prenota e attendi la conferma con le modalità di consegna deicorso di validità di entrambi i titolari dei biglietti. tickets.- I biglietti sono soggetti a disponibilità limitata. Il cliente avrà lapossibilità di esprimere delle preferenze sui settori dello stadio all’atto Importante!della prenotazione. Si consiglia di prenotare con largo anticipo l’evento - Le conferme delle prenotazioni sono soggette alla verifica dei requisitiscelto. previsti dalla normativa vigente in materia di accesso agli impianti- Date e orari delle partite potrebbero essere soggetti a variazioni in base al sportivi.calendario degli anticipi e posticipi stabiliti dalla Lega Calcio. Data e orario di - L’eventuale tassa di soggiorno non è inclusa nel pacchetto e dovràconsegna dei biglietti saranno comunicati al momento della prenotazione. essere pagata direttamente in loco.
  • 3. SoccerBOXL’Italia ... nel pallone! I nostri prodotti Udine Bergamo Milano Verona Torino Parma Genova Bologna Firenze Siena Pescara Roma Napoli CagliariINDICE PalermoMilano: - pag 8 Bologna: - pag 40Roma: - pag 14 Palermo: - pag 44Torino: - pag 20 Catania: - pag 48 CataniaGenova: - pag 26 Udine: - pag 52Napoli: - pag 32 Parma: - pag 56Firenze: - pag 36 Bergamo: - pag 60
  • 4. AC Milan Milano - Ristoranti Il Voucher comprende: Ristorante Ai 3 CaminettiIl Milan Foot-Ball and Cricket Club viene n° 1 pranzo/cena per 2 personefondato il 16 dicembre 1899. La squadra milita Lo stile di una locanda di campagna della fine n° 2 Biglietti stadioin Serie A del campionato italiano di calcio, del ‘500 con camini accesi tutto l’inverno. Due Il settore sarà assegnato in base alle calde sale con travi in legno, sedie impagliatedove ha giocato pressoché stabilmente: disponibilità.E’possibile prenotare il biglietto e grandi tavoli che rispettano lo spazio vitale,dalla sua introduzione nella stagione 1929- di ingresso al Museo dello Stadio. Via S. Cannizzaro, 6  1930, infatti, ha partecipato a 79 campionati 20153 Milano l’intimità e le esigenze dei nostri clienti.di Serie A a girone unico su 81. tel. +39 02 4820227 La nostra cucina valorizza le ricette dellaHa vinto 18 scudetti, 5 Coppa Italia, 6Supercoppa italiana, 7 Coppe dei Campioni, acmilan tradizione locale, il nostro menù è ricco di fantasia e nasce dall’incontro di Tina, cuoca di origini pugliesi, e Valentino, cuoco lombardo.2 Coppe delle Coppe, 5 Coppa EUFA, 4 Coppe Disponiamo di parcheggio interno, 2 sale da 75Intercontinentali. coperti + 40, giardino esterno.Stadio Giuseppe Meazza Come arrivare Menù tipico Milanese:Piazzale Angelo Moratti, 20151 Milano METROPOLITANA Linea MM1 (rossa) fermata LOTTO, poi si prosegue a piedi lungo viale Caprilli fino allo Stadio. In occasione Menù Risotto alla milanese delle partite di calcio esiste un servizio di navette dalle Cotoletta alla milanese con l’osso fermate di LOTTO e di LAMPUGNANO (parcheggio di Patatine fritte interscambio) della linea MM1. 1 bicchiere di vino berbera AUTOBUS ½ acqua minerale Linea 49 da piazza Tirana (stazione FS San Cristoforo) a piazzale Lotto, fermata di piazza Axum; Linea 78 da GPS 45° 47’ 43.48” N via Govone a via Lorenteggio, fermata di via Tesio. TRAM 09° 10’ 90.24” E Linea 16 da piazza Fontana (Duomo) a San Siro, fer- mata al capolinea di via Dessiè. TRENO Stazione Centrale – P.ta Garibaldi – Lambrate Prendere la linea metropolitana MM2 in direzione Fa- Sevizi aggiuntivi (*) magosta fino alla fermata CADORNA FN. Proseguire - Notte aggiuntiva in Hotel poi con la linea metropolitana MM1 in direzione Rho - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’eventoAEREOPORTO Fiera Milano fino alla fermata LOTTO. (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro bookingMILANO LINATE AUTOPrendere l’autobus linea 73 fino a San Babila MM1. Pro- Prendere la Tangenziale Ovest in direzione Malpensaseguire poi con la linea metropolitana MM1 in direzione e uscire a Milano Via Novara. Seguire poi le indicazioni Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elencoRho Fiera Milano, e scendere alla fermata LOTTO. per San Siro. completo delle strutture dei nostri partner
  • 5. FC Inter Milano - Ristoranti Il Voucher comprende: Ristorante FiorenzaNasce nel 1908, da un gruppo di dissidenti n° 1 pranzo/cena per 2 personedel Milan che fondano una nuova società. Nel cuore dell’ippodromo di San Siro una n° 2 Biglietti stadioCosì inizia la storia del Football Club palazzina liberty dalle grandi vetrate custodisce Il settore sarà assegnato in base alle la cucina di Cinzia, padrona di casa insieme alInternazionale di Milano, meglio conosciuta disponibilità.E’possibile prenotare il biglietto marito Beppe, del Ristorante Fiorenza.come Inter. È l’unica squadra ad aver di ingresso al Museo dello Stadio. Via Pegaso, 14partecipato a tutti i campionati di Serie A 20124 Milano Nelle sale, una con camino e l’altra con stufa indalla sua fondazione. tel.+39 02 33200659 maiolica, i tavoli e le sedie di legno, moderni maNella sua storia ha vinto 18 scudetti, 7Coppa Italia, 5 Supercoppa italiana, 3 Coppe fcinter realizzati sui disegni di quelli presenti negli anni Venti, si affiancano magnificamente agli interni originali dell’epoca. Questa è la cornice deldei Campioni, 3 Coppa EUFA, 3 Coppe Ristorante Fiorenza, un vero e proprio salottoIntercontinentali. dove gli ospiti si sentono come a casa.Stadio Giuseppe Meazza Come arrivare Menù tipico:Piazzale Angelo Moratti, 20151 Milano METROPOLITANA Linea MM1 (rossa) fermata LOTTO, poi si prosegue a piedi lungo viale Caprilli fino allo Stadio. In occasione Menù Antipasto: Alicette imbottite con cipolle di delle partite di calcio esiste un servizio di navette dalle Tropea fermate di LOTTO e di LAMPUGNANO (parcheggio di Primo piatto: Spaghetti con cipolle di interscambio) della linea MM1. Tropea e bottarga AUTOBUS Secondi piatti: Fritto misto con patate e Linea 49 da piazza Tirana (stazione FS San Cristoforo) zucchine in pastella, Rombo, ricciola e a piazzale Lotto, fermata di piazza Axum; Linea 78 da pescati del giorno via Govone a via Lorenteggio, fermata di via Tesio. TRAM Linea 16 da piazza Fontana (Duomo) a San Siro, GPS 45° 48’ 12.65” N fermata al capolinea di via Dessiè. 09° 12’ 54.23” E TRENO Stazione Centrale – P.ta Garibaldi – Lambrate Prendere la linea metropolitana MM2 in direzione Sevizi aggiuntivi (*) Famagosta fino alla fermata CADORNA FN.Proseguire - Notte aggiuntiva in Hotel poi con la linea metropolitana MM1 in direzione Rho - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’eventoAEREOPORTO Fiera Milano fino alla fermata LOTTO. (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro bookingMILANO LINATE AUTOPrendere l’autobus linea 73 per San Babila MM1. Prendere la Tangenziale Ovest in direzione MalpensaProseguire poi con la linea metro MM1 in direzione Rho e uscire a Milano Via Novara. Seguire poi le indicazioni Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elencoFiera Milano, e scendere alla fermata LOTTO. per San Siro. completo delle strutture dei nostri partner
  • 6. Milano - Cosa Vedere Milano - Cosa VedereIl Duomo - Dedicato a S. Maria Nascente, La Pinacoteca di Brera - Il Palazzo di Brera è stato erettocostruito per volere di Gian Galeazzo su un antico convento trecentesco, agli inizi del SeicentoVisconti,è il simbolo della città.I lavori per il il Palazzo acquisì un aspetto sobrio e maestoso, grazieDuomo di Milano cominciarono nel 1386 all’opera di Francesco Maria Ricchini. Nel 1773, dopoe favorirono la nascita di un monumento la rottura dell’ordine dei Gesuiti, il Collegio di Brerastupendo,dotato di meravigliose vetrate e divenne proprietà dello Stato e si trasformò nella sededi bellissime decorazioni scolpite. Questa di alcuni dei più importanti istituti culturali della cittàmaestosa struttura è la testimonianza per volere dell’Imperatrice Maria Teresa d’Austria. Unopiù significativa di architettura gotica, dei più illustri protagonisti del Neoclassicismo in Italia,che non lascia spazio ad alcun dubbio: Giuseppe Piermarini, si occupò della collocazione dellaè l’unica in cui si fondono caratteri biblioteca, dell’imponente portale di ingresso su via Breranordici ed elementi lombardi. La bellezza e dell’ultimazione del cortile, al cui centro spicca la statuadel Duomo è completata dalla guglia di Napoleone in veste di Marte pacificatore. Durantemaggiore dove troneggia la celebre tutto il XIX secolo cortili, logge, corridoi e atri furonoMadonnina, statua di rame dorato, alta predisposti per accogliere monumenti che glorificasseroben 4 metri. Dalle terrazze del Duomo vi pubblicamente benefattori, artisti, uomini di scienza eè una meravigliosa vista sulla città e sulle cultura legati alla storia di Brera. La Pinacoteca di BreraAlpi. All’interno non dovete perdere la nacque nel 1776 e doveva essere una collezione di operezona del presbiterio, messa a nuovo nella significative destinate alla formazione degli studenti ma,seconda metà del 500. All’apice della quando Milano fu proclamata capitale del Regno Italico,volta absidale è situata la reliquia del diventò un museo ricco di quadri provenienti da tutti iSacro Chiodo della Croce. territori acquisiti dalle armate francesi. Il Cenacolo di Leonardo da Vinci - La tanto famosa e I Navigli - L’affascinate storia dei Navigli comincia nella seconda discussa, Ultima Cena di Leonardo da Vinci, è custodita metà del XII secolo, con la costruzione del primo tratto navigabile. gelosamente all’interno del refettorio del convento Il primo canale, il Ticinello, venne inaugurato nel 1179, e con i domenicano di Santa Maria delle Grazie di Milano. Leonardo suoi ben 50 chilometri di lunghezza, diede il via all’edificazione realizzò quest’opera di sorprendente bellezza sulla parete del Naviglio grande. Per la realizzazione dei Navigli furono nord della grande sala tra il 1494 e il 1498, nel corso della messi all’opera importanti ingegneri e ancora oggi è possibile signoria di Ludovico il Moro. Il geniale Leonardo eseguì apprezzare il geniale sistema di chiuse concepito da Leonardo questo capolavoro a “secco” invece che con la tecnica ad , da Vinci verso la fine del Quattrocento: nel 1482 Ludovico il affresco usata di solito per le pitture a muro. Purtroppo nel Moro affidò a Leonardo il compito di progettare un sistema per corso del tempo,l’opera ha subito dei pesanti deterioramenti. consentire la navigazione dal lago di Como fino a Milano. Nel Numerose sono state le opere di restauro sull’Ultima Cena, e corso degli anni i Navigli furono molto trascurati e nel 1977 lo in particolar modo quella del 1999 ha restituito al dipinto i Stato consegnò la gestione del Naviglio della Martesana alla suoi colori originali e ha rimosso gli interventi precedenti di Regione, che nel 1980 avviò un progetto di rivalorizzazione della pittura. Per evitare danni al dipinto, conservato in particolari zona. I Navigli un tempo erano molto popolari ed erano il ritrovo condizioni ambientali, ed è visitabile soltanto da gruppi di di negozietti e mercatini. Oggi è diventata una zona molto massimo 25 visitatori per volta, ogni 15 minuti. esclusiva, con la presenza di botteghe di artisti e locali notturni.Il Castello Sforzesco - Il nome del Castello fa riferimento al condottiero italiano e duca di Milano, FrancescoSforza che nel 1450 volle riedificare l’intera struttura. Le origini del Castello però sono ancora più lontane:fu eretto nella seconda metà del Trecento per volere di Galeazzo II Visconti, signore di Milano. Attualmenteil Castello Sforzesco è ricco di musei: al piano terreno della Corte Ducale c’è il Museo d’Arte Antica, al primopiano la raccolta dei mobili e la pinacoteca, al primo e secondo piano della Rocchetta ci sono le raccolte d’ArteApplicata e il Museo degli Strumenti Musicali, nel sotterraneo della Corte Ducale ci sono il Museo della Preistoriae Protostoria e il Museo Egizio.
  • 7. AS Roma Roma - Ristoranti Ristorante Brillo Parlante Il Voucher comprende:L’Associazione Sportiva Roma, abbreviata n° 1 pranzo/cena per 2 persone Il piacere legato all’arte culinaria tradizionale ein A.S. Roma, fu fondata il 22 luglio 1927. Il n° 2 Biglietti stadio creativa si mescola alla comodità di una cucinasimbolo della squadra è la Lupa capitolina;la divisa, che prende i colori dal gonfalone Il settore sarà assegnato in base alle pronta ad accogliere i suoi ospiti a qualsiasicittadino, è rosso scura tendente al porpora disponibilità. ora. Il posto giusto per gli amanti della buona Via della Fontanella,(rosso pompeiano) bordata di giallo-arancio. 12 - 00187 Roma tavola e della buona compagnia.Nella sua storia ha vinto 3 scudetti, 9 Coppa asroma tel. +39 06 3243334 Sfiziosi antipasti, carni alla griglia e dolci espressi fatti in casa sono solo alcune delle delizie che offre questo accogliente ristorante.Italia, 2 Supercoppa italiana, 1 Coppa delle Il Brillo parlante vi aspetta, per accogliervi nelleFiere, 1 Torneo Anglo-Italiano. sue ampie sale interne o nel dehors riscaldato con tavoli all’aperto anche in inverno.Stadio Olimpico Come arrivare Menù tipico romano:Viale dei Gladiatori, 00135 Roma METROPOLITANA Linea A (rossa) fermata OTTAVIANO da quì prendere l’autobus n.32 fino allo Stadio. Linea A (rossa), Menù Antipasto: Bruschetta con pomodoro fermata FLAMINIO da quì prendere il tram n.2 e fresco e basilico; scendere al capolinea. Linea A (rossa), scendere alla Primo piatto: Amatriciana; fermata Lepanto e prendere l’autobus n.280. Linea Secondo piatto: Abbacchio scottadito della B (blu) scendere a Termini, effettuare il cambio con campagna romana; la Metropolitana Linea A e seguire le indicazioni Acqua, vino e caffè. precedenti. TRENO Stazione Termini Prendere la Metropolitana Linea A e seguire le GPS 41° 91’ 00.23” N indicazioni precedenti. 12° 47’ 70.76” E Stazione Tiburtina Prendere la Metropolitana Linea B scendere a Termini prendere la metropolitana Linea A e seguire le Sevizi aggiuntivi (*) indicazioni precedenti. - Notte aggiuntiva in Hotel Stazione Tiburtina - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’eventoAEREOPORTO Prendere la Metro Linea B scendere aTermini prendere (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro bookingROMA FIUMICINO: In auto raggiungere il G.R.A. in la metro Linea A e seguire le indicazioni precedenti.direzione Cassia- Flaminia, in treno per Termini, Ostiense AUTOo Tiburtina Da tutte le autostrade prendere il Grande Raccordo Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elencoROMA CIAMPINO: Autobus per Termini al Terminal Arrivi Anulare prendere l’uscita n.6 Flaminia. completo delle strutture dei nostri partner
  • 8. SS Lazio Roma - Ristoranti Ristorante HI RES Il Voucher comprende:La Società Sportiva Lazio, nota come Lazio, è n° 1 pranzo/cena per 2 persone A rendere così speciale l’atmosfera che siuna società polisportiva fondata a Roma il 9 n° 2 Biglietti stadio respira all’ultimo piano dell’Hotel Valadier ègennaio del 1900 da nove atleti.Nota soprattutto per la sua sezione calcistica, Il settore sarà assegnato in base alle un esclusivo ristorante affacciato sul cuoreche vide l’inizio delle proprie attività nel disponibilità. di Roma: l’Hi-Res. Un posto unico dove, fra la Via della Fontanella,1901 per poi essere istituita ufficialmente 15 00186 Roma degustazione di piatti ricercati e un buon caffè,nel 1910.Nella sua storia ha vinto 2 scudetti, 5 Coppa sslazio tel. +39 06 3212905 si gode delle bellezze di una vista davvero incantevole. Sulla grande terrazza panoramica, aperta in estate e totalmente riscaldata inItalia, 3 Supercoppa italiana, 1 Coppa delle inverno, è possibile assaporare ricette dellaCoppe, 1 Coppa EUFA. tradizione romana e varianti ispirate alla cucina fusion ed etnica.Stadio Olimpico Come arrivare Menù tipico:Viale dei Gladiatori, 00135 Roma METROPOLITANA Linea A (rossa) fermata OTTAVIANO da quì prendere l’autobus n.32 fino allo Stadio. Linea A (rossa), Menù Antipasto: Degustazione dei “Crudi” e dei fermata FLAMINIO da quì prendere il tram n.2 e “Marinati”; scendere al capolinea. Linea A (rossa), scendere alla Primo piatto: Spaghetti alle Vongole veraci; fermata Lepanto e prendere l’autobus n.280. Linea Secondo piatto: Frittura di paranza al B (blu) scendere a Termini, effettuare il cambio con cartoccio; la Metropolitana Linea A e seguire le indicazioni Acqua, vino e caffè. precedenti. TRENO Stazione Termini GPS 41° 91’ 00.23” N Prendere la Metropolitana Linea A e seguire le 12° 47’ 70.76” E indicazioni precedenti. Stazione Tiburtina Prendere la Metropolitana Linea B scendere a Termini prendere la metropolitana Linea A e seguire le Sevizi aggiuntivi (*) indicazioni precedenti. - Notte aggiuntiva in Hotel Stazione Tiburtina - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’eventoAEREOPORTO Prendere la Metro Linea B scendere aTermini prendere (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro bookingROMA FIUMICINO: In auto raggiungere il G.R.A. in la metro Linea A e seguire le indicazioni precedenti.direzione Cassia- Flaminia, in treno per Termini, Ostiense AUTOo Tiburtina Da tutte le autostrade prendere il Grande Raccordo Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elencoROMA CIAMPINO: Autobus per Termini al Terminal Arrivi Anulare prendere l’uscita n.6 Flaminia. completo delle strutture dei nostri partner
  • 9. Roma - Cosa Vedere Roma - Cosa VedereIl Colosseo - Inaugurato come Anfiteatro I Musei di Roma - Un ricchissimo gruppoFlavio, fu chiamato Colosseo soltanto di opere di architettura, scultura e pitturain un secondo momento, per via della testimonia il grande patrimonio artisticostatua conosciuta con il nome di “Colosso di Roma, che va di pari passo con la suadel Dio Sole” posta nelle vicinanze, e che , storia millenaria. I numerosi musei di Romaaveva le sembianze di Nerone. I Romani custodiscono l’eredità artistica e culturalesi dilettavano assistendo qui, alle lotte della città, i Musei Vaticani e quelli Capitolinitra gladiatori e animali feroci oppure sono tra i più ricchi e visitati. Una visita aialle simulazioni di battaglie navali. La musei romani permette di approfondirecostruzione del Colosseo fu voluta e iniziata le conoscenze sulla storia di una città chedall’Imperatore Vespasiano e proseguita è stata il punto d’incontro delle culturenegli anni a venire. Tito, il figlio successore di tutto il mondo. Dalla fondazione delladi Vespasiano, aggiunse due ordini di posti città, alla crescita continua che ha portatoalla struttura e per festeggiare l’opera, Roma ad essere la capitale del mondo alloraindisse ben cento giorni di giochi. È ancora conosciuto, fino alla lenta e inesorabileoggi uno dei monumenti più importanti caduta: una storia che nessun’altra città ale rappresentativi della città, che impone mondo può vantarsi di avere e conservare.la sua maestosa presenza al centro della Dal Museo del Barocco, a quello dellacittà. Civiltà romana, da quello dell’Ara Pacis a quello Napoleonico, i musei di Roma hanno Il Pantheon - In passato alle dimore degli dei accedevano tutti una storia secolare da raccontare, per solo i vescovi e le vestali, con la costruzione del Pantheon le rivivere ancora una volta il fascino della città divinità diventano di tutti. Questo capolavoro di ingegneria che ha governato il mondo. venne edificato tra il 27-25 a.C. sorge nel punto in cui Romolo, secondo la leggenda, fu portato in cielo da un’aquila, dopo la sua morte. Fu il console Agrippa a volerlo come tempio dedicato a tutte le divinità. L’essere il precursore di tutti gli edifici di culto aperti al pubblico non è il suo unico primato: è anche la costruzione meglio conservata e che vanta tante imitazioni. Trastevere - E’uno dei quartieri più caratteristici della città. Durante il periodo imperiale il quartiere fu popolato dalla benestante aristocrazia patrizia, che costruì qui le ville di La Fontana di Trevi - Progettata dall’architetto Nicolò Salvi, la Fontana riceve le acque dell’acquedotto personaggi molto importanti come Gaio Giulio Cesare. Vergine dai tempi di Augusto. Tema centrale dell’opera è il mare, ed il barocco s’incontra con il classicismo, Nel corso del Medioevo, invece, Trastevere si presentava in una perfetta armonia. La bellezza della costruzione lascia davvero senza fiato per la sua imponenza, come un labirinto di viottoli sporchi e abbandonati: per e in pochi notano un particolare che, si dice in giro, fu realizzato semplicemente per ripicca. Sulla destra la sua conformazione, le piccole strade del quartiere non della Fontana di Trevi si trova un vaso di travertino, detto “Asso di coppe” che secondo la leggenda fu permettevano il passaggio dei carri. Oggi è uno dei luoghi messo lì da Salvi per coprire la visuale dalla bottega di un barbiere che criticava continuamente il lavoro preferiti dalla movida romana: di notte si popola di giovani dell’architetto. che si danno appuntamento in piazza Trilussa.
  • 10. FC Juventus Torino - Ristoranti Ristorante Nuova Cernaia Il Voucher comprende:La Juventus Football Club S.p.A. nota anche n° 1 pranzo/cena per 2 persone Il ristorante, su due livelli con Dehor esternocome Juventus o, più semplicemente, Juve, è n° 2 Biglietti stadio coperto, è situato nell’isola pedonale del centrouna società calcistica italiana per azioni consede a Torino. Fondata nel 1897 come Sport Il settore sarà assegnato in base alle storico di Venaria Reale, nella splendida corniceClub Juventus da un gruppo di studenti disponibilità. di Piazza Annunziata a 100 metri dalla Reggia Piazza Annunziataliceali torinesi,è il terzo club italiano per 12/c Venaria Reale di Venaria ed a 300 mt dall’ingresso principaleanzianità tra quelli tuttora attivi.Ha vinto 28 scudetti, 9 Coppa Italia, fcjuventus 10125 Torino tel. +39 011 496762 del Parco La Mandria e dei Giardini Reali. Il nostro Ristorante a Venaria è da tutti apprezzato per la qualità della nostra cucina,5 Supercoppa italiana, 2 Coppa delle nostre pizze e della nostra carta dei vini, ilIntercontinentale, 2 Coppe dei Campioni, tutto accompagnato dai servizi e dalla cortesia1 Coppa delle Coppe, 3 Coppa EUFA, 2 del nostro personale.Supercoppa UEFA, 1 Coppa Intertoto.Juventus Stadium Come arrivare Menù Tipico Piemontese: METROPOLITANACorso Galileo Ferraris, 32 10128 Torino Menù Bis di antipasti :Tomini al verde ; Peperoni Prendere la metropolitana leggera n.9 che conduce direttamente allo stadio. con bagna cauda TRENO Bisi di primi: Agnolotti alla Piemontese; Stazione Porta Susa Tajarin con funghi porcini; Procedere fino a Viale Regina Margherita e da lì, Secondo: Arrosto di vitello con funghi prendere l’autobus 72 che ferma di fronte allo stadio. porcini; Stazione Porta Nuova Contorno: Patate al forno; Prendere i mezzi di superfice n.1 o n.52 per Dessert: Bonet; raggiungere la Stazione di Porta Susa dalla quale si può prendere l’autobus 72 che ferma di fronte allo Vino acqua e caffè; stadio. AUTO GPS 45° 13’ 41.66” N - Da Milano prendere l’autostrada A4, dir.Torino. Dopo 7° 62’ 94.52” E il casello imboccare Viale Giulio Cesare e proseguire fino a Piazza Derna. Girare a destra in Corso Grosseto, Sevizi aggiuntivi (*) dove si trova il settore ovest (tribune). - Notte aggiuntiva in Hotel - Da Sud, imboccare la tangenziale fino a via Pietro - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’eventoAEREOPORTO Cossa, svoltare a sinistra e poi ancora a sinistra in (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro bookingTORINO CASELLE: Piazza Cirene. Svoltare poi a destra in Via Sansovino,dall’Aereoporto Caselle prendere l’autobus navetta della all’incrocio con Corso Toscana girare nuovamente acompagnia SADEM fino al capolinea alla Stazione di sinistra in Corso Cincinnato Quinzio ed infine a destra Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elencoPorta Nuova. nella strada Comunale di Altessano. completo delle strutture dei nostri partner
  • 11. FC Torino Torino - Ristoranti Ristorante La Badessa Il Voucher comprende:Fondato come Foot-Ball Club Torino il 3 n° 1 pranzo/cena per 2 persone Il Ristorante “La Badessa” situato nello storicodicembre 1906, poi rinominato Associazione n° 2 Biglietti stadio Palazzo Coardi di Carpeneto, nella centralissimaCalcio Torino, o, più semplicemente, Toro, èuna società calcistica per azioni. Milita nel Il settore sarà assegnato in base alle Piazza Carlo Emanuele II, detta Carlina daicampionato di serie A ed è una delle due disponibilità. torinesi, si ispira al personaggio di una nobile Piazza Carlo Ema-formazioni professionistiche del capoluogo nuele II, 17 badessa divenuta famosa nell’800 per la suapiemontese.Nella sua storia ha vinto: fctorino 10123 Torino tel. +39 011 835940 bravura in cucina. Si possono gustare anche vini, olio, conserve e liquori tutti rigorosamente prodotti in convento. 7 scudetti, 5 Coppa Italia, 1 Mitropa Cup, 3 In questo posto si respira l’atmosfera e i profumiCampionati di Serie B. di una cucina semplice e dimenticata, dove aleggia ancora la presenza della Badessa.Stadio Olimpico Come arrivare Menù Tipico Piemontese:Via Filadelfia, 96b, 10134 Torino TRENO Stazione Porta Susa Menù Antipasti: Piemonte nel piatto; Prendere le linee 10 / X10C direzione sud; Primi: Agnolottini dal plin ai tre arrosti al Stazione Porta Nuova burro e salvia su fonduta; Prendere le linee 4 / X4 direzione sud; Secondi: Guancia di vitella della Granda Stazione Lingotto brasata al Barolo con millefoglie di patate; Prendere la linea X82; Dolci. Stazione Dora Prendere la linea 10 direzione sud. AUTO GPS 45° 06’ 62.99” N Prendere la tangenziale e uscire in Corso Unione 7° 68’ 80.27” E Sovietica. Percorrere Corso Unione Sovietica in direzione centro per circa un chilometro e mezzo, fino al parcheggio d’interscambio “Caio Mario” nei pressi , Sevizi aggiuntivi (*) della Fiat Mirafiori. - Notte aggiuntiva in Hotel Dal parcheggio prendere il tram linea 4 o 10 e - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’eventoAEREOPORTO scendere davanti lo Stadio Olimpico. (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro bookingTORINO CASELLE:dall’Aereoporto Caselle prendere il treno per Torino-Stazione Dora. Da via Stradella, appena fuori la stazione, Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elencoprendere il tram 10 in direzione sud. completo delle strutture dei nostri partner
  • 12. Torino - Cosa Vedere Torino - Cosa VedereMole Antonelliana - Simbolo eterno della Duomo - Il Duomo è dedicato a San Giovanni Battista,città di Torino, la Mole Antonelliana doveva che è il Santo Patrono della città. Risale al 1500 ed èessere la sede del tempio israelitico quando l’unico edificio rinascimentale della città, fu costruitofu iniziata nel 1863, su progetto di Alessandro tra il 1491 e il 1498 per volere del cardinale DomenicoAntonelli. Grazie ad un innovativo ascensore della Rovere, basandosi sul progetto dell’architettopanoramico potrete accedere alla guglia della toscano Meo del Caprina. Fu edificato in seguitoMole in ogni periodo dell’anno e gustarvi un all’abbattimento di tre chiese medievali dedicate apanorama di Torino davvero sorprendente. San Giovanni Battista, Al Salvatore e a Santa Maria.La sua particolare altezza, ben 163,35 metri, Nel XVII secolo la struttura fu ristrutturata pernon è l’unica nota distintiva della Mole aggiungere la Cappella della Sacra Sindone, ad operaAntonelliana, che al suo interno custodisce il di Guarino Guarini. La cappella ha accolto a lungo lameraviglioso Museo Nazionale del Cinema, famosa reliquia che pare fosse il lenzuolo che coprì ilche vi farà rivivere tutta la storia del maxi corpo di Cristo quando fu deposto nel santo sepolcro– schermo, dalle origini fino ad oggi, con un e sul quale è rimasta impressa l’immagine del voltopercorso suggestivo ed emozionante. di Gesù Cristo.Palazzo Madama - Si trova al centro di Piazza Castello ed è attualmente la sede del Museo di Arte Antica. Danotare la splendida facciata di epoca settecentesca che fa capolino su via Garibaldi, ad opera di Juvarra. Davisitare le collezioni del Museo di Arte Antica organizzate su quattro piani. Nell’interrato si trova il LapidarioMedievale, con sculture in pietra e oreficerie, al piano terra sono situate le opere d’arte che vanno dal medioevoal Rinascimento, nella Torre Tesori c’è il bellissimo Ritratto d’uomo di Antonello da Messina. Nelle stanzebarocche del primo piano ci sono i capolavori del Seicento e del Settecento che comprendono la quadreria, imobili di Prinotto e Piffetti e i regali ornamenti delle sale. Al secondo piano troverete invece le arti decorative ditutte le età: avori, ceramiche, oreficerie, vetri e tessuti. Castello ed il Parco del Valentino - Si trovano nel centro della città sulle sponde del Po. Le origini di questo castello si fanno risalire al 1200, il castello fu acquistato da Emanuele Filiberto di Savoia su consiglio di Andrea Palladio nel 1564. Le attuali fattezze del castello si devono a Maria Cristina di Francia che nel 1620 volle un castello in uno stile che ricordasse quello dei Castelli della Loira. L’edificio ha una forma a ferro di cavallo con quattro torri ed una corte con un pavimento in marmo. Il parco, oggi pubblico, chePiazza Castello - Questa piazza è il vero e proprio fulcro di Torino: è qui che si è sempre sviluppata la vita della attornia il castello è molto amato dai torinesi. Il parcocittà, fin dall’epoca romana. La piazza è attorniata da portici su tre lati, tutti e tre costruiti in periodi diversi, ed al è stato in passato sede di mostre floreali, tra questecentro sorge Palazzo Madama, ossia il castello che dà il nome alla piazza. E’ da qui che partono le quattro grandi Flor 1961, della quale restano il Giardino roccioso edstrade di Torino: Via Roma, Via Pietro Micca, Via Po e Via Garibaldi, quest’ultima è una via pedonale dal 1998 il Giardino montano, caratterizzati da piccole cascate,ed è tra le più lunghe d’Europa. Piazza Castello fu progettata nel 1584 da Ascanio Vitozzi, nella piazza era già fontane e rivoli d’acqua. Nel parco inoltre merita unapresente un castello duecentesco che fu perfettamente integrato nel nuovo progetto ed in seguito abbellito da visita la fontana rococò del Ceppi, chiamata ancheFilippo Juvarra, con una facciata in stile barocco. “Fontana dei dodici mesi” .
  • 13. UC Sampdoria Genova - Ristoranti Ristorante Hotel Mediteranne Il Voucher comprende:L’Unione Calcio Sampdoria, meglio n° 1 pranzo/cena per 2 persone I nostri ospiti avranno modo di apprezzare leconosciuta come Sampdoria, è una società n° 2 Biglietti stadio specialità gastronomiche tipiche della cucinacalcistica italiana di Genova nata neldopoguerra il 12 agosto 1946 dalla fusione Il settore sarà assegnato in base alle ligure. In un ambiente esclusivo ed elegantetra la Sampierdarenese (1899) e l’Andrea disponibilità. potrete gustare ottimi primi piatti della Via Lungomare, 69  Doria (1900). 16155 Pegli Genova tradizione genovese, pietanze raffinate a baseFa parte dell’European Club Association.Nella sua storia ha vinto: ucsampdoria tel. +39 010 6973850 di carne e pesce e squisiti dolci fatti in casa. Uno chef esperto e abile vi proporrà un ricco menù capace di soddisfare i gusti della clientela 1 Scudetto, 4 Coppe Italia, 1 Supercoppa più esigente.Italiana, 1 Coppa delle Coppe, 1 Campionatodi Serie B.Stadio Luigi Ferraris Come arrivare Menù tipico Genovese:Piazza Campetto, 16123 Genova TRENO Stazione Brignole Menù Trenette al pesto con patate e fagiolini Tutti gli autobus riportati sotto passano dalla Stazione Stracotto di manzo con fagiolini alla ligure di Genova Brignole (la più vicina allo Stadio).Il 18 , 37 Canestrelli genovesi (e SM solo in occasione delle partite).Scendendo a Acqua minerale e calice di vino bianco o Genova Brignole si può arrivare allo stadio anche a rosso piedi (10 minuti) imboccando il tunnel alla sinistra, e proseguendo lungo il fiume Bisagno. Stazione Piazza Principe Prendere i treni per la Stazione Brignole; GPS 44° 42’ 50.65” N AUTOBUS 8° 81 31.84” E 12 (Caricamento - Giro del Fullo), 13 (Prato - Caricamento), 14 (De Ferrari - Prato), 37 (Via dei Platani - Stazione Principe), 47 (Largo Merlo - De Ferrari - Largo Merlo), 48 (Molassana - Piazzale Kennedy), Sevizi aggiuntivi (*) 480 (Brignole - Sant’ Eusebio), 482 (Brignole - Sant’ - Notte aggiuntiva in Hotel Eusebio) - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’eventoAEREOPORTO AUTO (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro bookingGENOVA Cristoforo Colombo: Uscita Genova Est, prendere verso il Centro seguendoPrendere la navetta “Volabus” con capolinea la Stazione di le indicazioni per lo stadio. Si ricorda che la zonaGenova Piazza Principe prendere il treno per la stazione di intorno allo Stadio, in occasione delle gare, è zona Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elencoGenova Brignole. sosta limitata (ZSL). completo delle strutture dei nostri partner
  • 14. CFC Genoa Genova - Ristoranti Ristorante IL TRALICCIO BISIl Genoa Cricket and Football Club è una Il Voucher comprende:società calcistica di Genova. Fra le squadre n° 1 pranzo/cena per 2 persone Da oltre 25 anni il Traliccio offre ai propri ospitiitaliane, è quella in possesso del più antico n° 2 Biglietti stadio le specialità tipiche della cucina genovese.documento scritto attestante la nascita Il settore sarà assegnato in base alle Nell’ora di pranzo, oltre ad offrire gustosissime(7 settembre 1893), ed è la più vecchia fra disponibilità. Via Turr, 32 pizze cotte nel forno a legna, la cucina preparaquelle in attività. Ha vinto nove scudetti, tra 16122 Genova ottimi primi come i nostri piatti forgiati allacui il primo in assoluto risalente al 1898.Nella sua storia ha vinto: cfcgenoa tel. +39 010-3741047 casalinga e secondi a base di pesce. La sera, con i fratelli Luca, Eleonora e Mauro si possono gustare anche ottime carni, fritti di 9 Scudetti, 1 Coppa Italia, 6 Campionati di pesce e gli ormai famosi Dolci casalinghi.Serie B, 2 Coppe delle Alpi, 1 Torneo AngloAmericano.Stadio Luigi Ferraris Come arrivare Menù tipico Genovese:Piazza Campetto, 16123 Genova TRENO Stazione Brignole Menù Primi piatti: gnocchi di patate al pesto, Tutti gli autobus riportati sotto passano dalla Stazione pansotti burro e salvia di Genova Brignole (la più vicina allo Stadio).Il 18 , 37 Secondi: tagliata alla piastra con rucola e (e SM solo in occasione delle partite).Scendendo a grana, fritto misto Genova Brignole si può arrivare allo stadio anche a Dessert: Panna cotta, Affogati a piacere (cio piedi (10 minuti) imboccando il tunnel alla sinistra, e ccolato,caffè,amarena,liquori), Sorbetto proseguendo lungo il fiume Bisagno. 1/2 acqua e 1/4 vino Stazione Piazza Principe Prendere i treni per la Stazione Brignole; AUTOBUS GPS 44° 41’ 08.57” N 12 (Caricamento - Giro del Fullo), 13 (Prato - 8° 93’ 81.12” E Caricamento), 14 (De Ferrari - Prato), 37 (Via dei Platani - Stazione Principe), 47 (Largo Merlo - De Ferrari - Largo Merlo), 48 (Molassana - Piazzale Kennedy), Sevizi aggiuntivi (*) 480 (Brignole - Sant’ Eusebio), 482 (Brignole - Sant’ - Notte aggiuntiva in Hotel Eusebio) - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’eventoAEREOPORTO AUTO (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro bookingGENOVA Cristoforo Colombo: Uscita Genova Est, prendere verso il Centro seguendoPrendere la navetta “Volabus” con capolinea la Stazione di le indicazioni per lo stadio. Si ricorda che la zonaGenova Piazza Principe prendere il treno per la stazione di intorno allo Stadio, in occasione delle gare, è zona Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elencoGenova Brignole. sosta limitata (ZSL). completo delle strutture dei nostri partner
  • 15. Genova - Cosa Vedere Genova - Cosa VedereLa Lanterna - Prova della vocazione marina diquesta città che si allunga quasi interamentesulla costa è il suo faro, chiamato comunemente“La Lanterna”  Alta 117 metri la sua storia è .piuttosto lunga e travagliata, pare infatti che laprima torre fosse già stata costruita nel 1100circa. Fu poi danneggiata durante la guerra traGuelfi e Ghibellini e nel 1300 fu posto alla suasommità la prima lanterna che era alimentataad olio d’oliva. Per prendere le sue forme attualidobbiamo aspettare il XVI secolo circa. Oggi laLanterna svolge ancora la sua funzione di faro delporto di Genova, ed è visitabile, al suo interno c’èun museo sulla città e il territorio della provinciadi Genova. Le Strade Nuove e i Palazzi dei Rolli - I Rolli sono dei bellissimi palazzi che nella seconda metà del 1500 erano sorteggiati in liste ufficiali (i rolli per l’appunto), per accogliere le visite di Stato della Repubblica Marinara. Le Strade Nuove, dove si concentrano questi palazzi, sono state realizzate dalle più importanti famiglie della nobiltà nel centro della città. I Palazzi dei Rolli sono 83, tra questi 42 sono stati dichiarati Patrimonio dell’umanità perché hanno conservato la loro struttura originaria e sono quindi di maggiore interesse storico culturale. Si trovano quasi tutti sulle attuali Via Garibaldi, Via Cairoli e Via Balbi, costruite tra la metà del Cinquecento e la fine del Settecento.Cattedrale di San Lorenzo - Edificata nel 1098 e I carruggi ed i crêuza - Il centro storico di Genova Acquario - Una delle cose da non perdere a Genova è sicuramente l’Acquario: le 71 vasche di questaaccoglie le ceneri di San Giovanni Battista, patrono è un luogo affascinante. I caruggi sono invece gli struttura contengono ben 800 specie marine diverse ed un totale di 10.000 esemplari di animali differentidella città. Il Museo del Tesoro e del Museo Diocesano stretti vicoli e portici della città. In queste stradine tra mammiferi acquatici, rettili ed ovviamente pesci. Quello che vi viene offerto è un incontro concretoche sono ospitati tra le sue mura. Nel passato gli scavi potrete scoprire degli stupendi scorci della città o con la fauna marina, spesso poco conosciuta ma molto affascinante, l’acquario di Genova dispone infattinella cattedrale hanno fatto emergere pavimenti opere d’arte inaspettate (a via degli Orefici potrete di 19 vasche aperte in cui è possibile persino toccare i pesci. L’habitat degli animali è perfettamentee muri di età romana e sotto il sagrato sono stati scoprire un bassorilievo raffigurante l’Adorazione ricostruito ed è sicuramente un’esperienza molto suggestiva. Avrete la possibilità di fare, letteralmente,scoperti dei sarcofagi precristiani, che lasciano dei Magi e un’edicola dipinta su ardesia da una passeggiata tra le acque e i mari più belli del mondo, come il Mar Mediterraneo, i mari freddi, i mariimmaginare la precedente esistenza di un cimitero Pellegrino Piola). Le crosa, o meglio le crêuza, sono tropicali, le acque salmastre. L’acquario offre percorsi gioco/educativi per i bambini ed i ragazzi di tuttepagano. Nel 1118 poi fu consacrata come cattedrale invece le scalinate che si trovano spesso nei pressi di le età e contribuisce attivamente all’educazione al rispetto dell’ambiente marino seguendo la filosofiada Papa Gelasio II e fu messa a nuovo grazie ai fondi punti in cui convergono tre stradine, accomunate ai dell’ Edutainment (education+entertainement, ossia educazione e divertimento), oltre ad essere unprovenienti dalle Crociate e da altre imprese militari. caruggi proprio per le dimensioni piccole.  importante centro di ricerca e di ricovero per animali marini in difficoltà.
  • 16. SSC Napoli Napoli - Ristoranti Ristorante Al Gambero Rosso Il Voucher comprende:La Società Sportiva Calcio Napoli S.p.A., è n° 1 pranzo/cena per 2 persone I nostri ospiti avranno potranno apprezzare leuna società calcistica italiana della città di n° 2 Biglietti stadio specialità gastronomiche tipiche della cucinaNapoli. Fondata il 1º agosto 1926 su iniziativadell’industriale napoletano Giorgio Ascarelli Il settore sarà assegnato in base alle napoletana.con il nome di Associazione Calcio Napoli, disponibilità. Al Gambero Rosso è possibile gustare ottimi Via F. Morosini 6/8assunse poi l’attuale denominazione nel 80125 – Napoli primi piatti della tradizione partenopea,1964.Nella sua storia ha vinto: sscnapoli tel. +39 081 2390420 pietanze raffinate a base di pesce. Il nostro chef vi proporrà un ricco menù capace di soddisfare i gusti della clientela più esigente2 Scudetti, 4 Coppe Italia, 1 Supercoppa e pronta a gustare la storia gastronomicaItaliana, 1 Coppa UEFA, 1 Coppa delle Alpi, napoletana.1 Coppa lega Italo Inglese, 2 Campionati diSerie B.Stadio San Paolo Come arrivare Menù Tipico Partenopeo:Piazzale Tecchio, 80100 Napoli TRENO Ferrovie dello Stato: Stazione di Napoli Campi Flegrei. Menù Antipasto: Antipasto di mare Ferrovia Cumana: Fermata Mostra. Primo piatto: Spaghetti ai frutti di Mare Metropolitana Linea 6: Fermata Mostra. Secondo piatto: Frittura di gamberi e Servizio Metropolitano F.S. Linea 2: Fermata Campi calamari Flegrei. Contorno insalata verde Vino acqua e caffè AUTOBUS Dalla Stazione Centrale: prendere il 152 ANM (in Piazza Garibaldi) in direzione Piazzale Tecchio; GPS 40° 82’ 25.78” N • dal Molo Beverello: prendere il 152 ANM in direzione 14° 19’ 54.78” E Piazzale Tecchio; • dal Molo Beverello:prendere la SEPSA M1 in direzione Pozzuoli che parte dalla Circumvesuviana; • dal Molo Beverello: prendere la SEPSA Monte di Sevizi aggiuntivi (*) Procida in direzione Pozzuoli che parte da Piazza - Notte aggiuntiva in Hotel Garibaldi; - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’eventoAEREOPORTO • da Piazza Vittoria: prendere il C18 ANM, il C19 ANM o (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro bookingNAPOLI CAPODICHINO: il 129 ANM in direzione Piazzale Tecchio.Servizio Alibus dall’ Aeroporto a Piazza Garibaldi (fermataAlibus) e poi Servizio metropolitano F.S. Linea 2 con AUTO Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elencofermata Campi Flegrei; Tangenziale: Uscita Fuorigrotta. completo delle strutture dei nostri partner
  • 17. Napoli - Cosa Vedere Napoli - Cosa VedereSpaccanapoli - È la strada che va dai Quartieri Spagnoli al quartiere di Forcella, tagliando in linea rettala città di Napoli. Quest’arteria ha origini antichissime: è infatti uno dei tre decumani (quello più vicino almare) in cui i romani, basandosi sulla costruzione greca, organizzarono la città. Qui non ci sono solo i palazziantichi, le chiese, ma anche le leggende e gli inconfondibili odori della cucina napoletana. Si incontranosplendide chiese e famiglie che vivono nei bassi, artisti-artigiani e abusivi che vendono di tutto. Non c’èun luogo della città che potrà raccontarvi meglio l’anima di Napoli, la sua essenza che qui si svela senzatrucchi. Spaccanapoli non è una cartolina turistica: è Napoli. Palazzo Reale - Alla fine del 1500 la notizia della possibile visita del Re Filippo III a Napoli, creò una certa agitazione. La capitale del Viceregno, infatti, non aveva luoghi per ospitare l’uomo più potente del mondo. Dopo infiniti ripensamenti, il viceré don Fernando, ordinò la costruzione di una residenza per l’illustre ospite. Il Palazzo Reale fu commissionato a Domenico Fontana nel 1600, che lo consegnò dopo solo due anni, anche se non completamente finito. Peccato però, che il capriccioso Re Filippo III cambiò idea senza avvisare: rimandò la sua visita a Napoli a data da destinarsi. Voi che siete più fortunati del Re, visitate l’Appartamento Reale, la Cappella Reale, i giardini e il Teatrino di corte. Duomo e Cappella Museo di Capodimonte - L’antica Reggia di San Gennaro - Il Borbonica che ospita il Museo di Capodimonte, legame dei napoletani è uno degli spazi verdi più belli di tutta Napoli. con San Gennaro va Il Museo raccoglie alcune opere di grandissimi ben oltre la semplice maestri della pittura, come Botticelli, Goya, devozione per il Santo Tiziano e Caravaggio. Passeggiando per le ampie Patrono. Nonostante San sale del palazzo, arredate come se la famiglia Gennaro sia considerato borbonica fosse uscita di casa un attimo prima dalla chiesa un santo di del vostro ingresso, vi riporta indietro nel tempo. “Serie B” non lo è per i , Capodimonte è l’unico museo al mondo dove napoletani. Il tesoro è la all’arte antica si affianca quella contemporanea. più importante prova di questo amore, si trova nel Museo dedicato al Santo, all’interno del Duomo Cappella di Sansevero - Uno stupendo esempio di Napoli, e raccoglie di arte nel cuore di Napoli. La Cappella custodisce il reliquie e oggetti preziosi, Cristo: si racconta che il velo di marmo sul corpo del diventati oracoli di fede. Cristo, sia in realtà un velo in tessuto, trasformato in Il Tesoro comprende roccia grazie all’alchimia del Principe di San Severo. anche statue, candelabri Molti,invece,sostengono che l’effetto sia tutto frutto e argenti vari, che i devoti del talento dello scultore Giuseppe Sanmartino, hanno gelosamente lo scultore che lo realizzò. Il ritrovamento di una protetto durante i stanza segreta e di alcune macabre opere, visibili numerosi saccheggi della nella Cappella San Severo, hanno contribuito a dare città. al Principe e al Cristo velato un’aura di mistero.
  • 18. ACF Fiorentina Firenze - Ristoranti Hostaria del Bricco Il Voucher comprende:L’ACF Fiorentina (Associazione Calcio Firenze n° 1 pranzo/cena per 2 persone L’Hostaria del Bricco da anni è divenuta unnel 1926, Associazione Calcio Fiorentina nel n° 2 Biglietti stadio punto di riferimento per la buona cucina e per1927 e Florentia Viola nel 2002), denominataFiorentina, è la principale società calcistica Il settore sarà assegnato in base alle la splendida accoglienza.di Firenze. disponibilità. L’ambiente è semplice ma al contempo Via San Nicolò, 8Fondata il 26 agosto 1926 grazie al marchese 50125 – Firenze decisamente curato nei particolari e l’aria èLuigi Ridolfi Vay da Verrazzano.Nella sua storia ha vinto: acffiorentina tel. +39 055 2345037 amichevole e calda. La conduzione del locale è familiare: in sala Daniele che spesso siede al tavolo dei clienti con amicizia e convivialità,2 Scudetti, 6 Coppe Italia, 1 Supercoppa e in cucina mamma Maria che prepara piattiItaliana, 1 Coppa Grasshopers, 1 Coppa delle espressi e ‘superiori’.Coppe, 1 Mitropa Cup, 1 Coppa lega ItaloInglese.Stadio Artemio Franchi Come arrivare Menù Tipico Fiorentino:Viale Manfredo Fanti, 4a, 50137 - Firenze Menù Antipasto: Affettato con Crostini Misti TRENO Stazione di Campo di Marte, a circa 400 metri dallo Primo piatto: Tagliolini ai Funghi Porcini stadio. Dalla stazione percorrere Largo Gennarelli. Secondo Piatto: Bistecca alla Fiorentina con La Stazione di Campo di Marte è raggiungibile in fagioli al fiasco pochi minuti di treno dalla stazione di Santa Maria Cantuccini e Vin Santo di Caratello Novella. Caffé 1/2 Chianti Classico D.O.C.G. AUTOBUS 1/2 Acqua Dal centro di Firenze si possono usare le linee ATAF per raggiungere lo stadio Franchi. Dalla Stazione di Santa Maria Novella o da Piazza San GPS 43° 76’ 44.49” N Marco prendere le linee 17 o 20. 11° 26’ 37.31” E AUTO Lo Stadio Franchi di Firenze è facilmente raggiungibile Sevizi aggiuntivi (*) in auto, dall’uscita dell’autostrada A1 dista circa 5 - Notte aggiuntiva in Hotel chilometri. - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’eventoAEREOPORTO Dall’autostrada A1 Milano-Napoli uscire a Firenze Sud (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro bookingFIRENZE Amerigo Vespucci - Peretola: e percorrere l’intero viadotto di Varlungo Marco PoloUno Shuttle Bus collega l’aeroporto con la stazione seguendo le indicazioni per lo stadio Franchi.ferroviaria di Santa Maria Novella. Da qui è possibile Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elencoraggiungere li Stadio Franchi di Firenze in autobus. completo delle strutture dei nostri partner
  • 19. Firenze - Cosa Vedere Firenze - Cosa VedereDuomo, Campanile di Giotto, Palazzo Vecchio - È considerato il migliorBattistero e cupola di Brunelleschi esempio di architettura civile trecentesca del- La Cupola del Brunelleschi domina mondo. Quello che gli impedisce di rientrareFirenze ed ancora oggi non c’è in tutta tutto in uno scatto è la “Torre di Arnolfo” alta ,la città nessuna costruzione più alta. 94 metri e costruita verso il 1310, che portaIl Campanile fu progettato da Giotto. sulla vetta la grande bandiera con il giglioIl Battistero è uno degli edifici più fiorentino. All’ingresso di Palazzo Vecchio c’èantichi di Firenze e sta lì dal IV secolo; la copia del David di Michelangelo. E’ Piazzacon le sue magnifiche porte è una vera della Signoria ad ospitare questo bellissimoBibbia per immagini. Il Duomo con la palazzo, un luogo che per molto tempo èsua facciata in marmo bianco e verde stato considerato “maledetto” perché terreno ,rapisce lo sguardo. Non c’è in nessun di scontro tra Guelfi e Ghibellini. Cancellatealtra parte del mondo un complesso le orme di un passato sanguinolento, Piazzadi costruzioni così straordinarie. Siamo della Signoria è adesso il centro della vitanel cuore di Firenze, di fronte a Santa sociale e civile di tutti i cittadini di Firenze.Maria del Fiore, che tutti chiamanoDuomo. Una cattedrale di 153 metridi lunghezza, costruita in quasi 170anni per fare invidia alle chiese dellerivali Pisa e Siena. Alla realizzazione diquesto complesso parteciparono i piùimportanti artisti fiorentini: da Giottoa Brunelleschi, da Vasari a Talenti, daArnolfo di Cambio a Lorenzo Ghiberti.Ponte Vecchio - Oggi sono le botteghe degliorafi, fino al 1565 erano le botteghe dei verdurai edei macellai a dominare il ponte. Nel 1565 GiorgioVasari costruì per Cosimo I De’ Medici il CorridoioVasariano per unire Palazzo Vecchio, con PalazzoPitti (allora dimora privata dei Medici). Il corridoio,lungo circa un chilometro, parte da PalazzoVecchio, passando dalla Galleria degli Uffizi, Basilica di Santa Croce - Una La tombaquindi sopra le botteghe di Ponte Vecchio per poi di Michelangelo, “protetto” da tre scultureproseguire fino a Palazzo Pitti. che rappresentano Pittura, Scultura e Architettura, si contende la prima parte della Basilica di Santa Croce con la tomba di Galileo Galilei, posta proprio di fronte. Subito dopo Michelangelo c’è il cenotafio di Dante ma non le sue spoglie, lasciate a Ravenna dove morì in esilio. Seguono Vittorio Alfieri, Antonio Canova, Niccolò Machiavelli, Gioacchino Rossini e Ugo Foscolo, che in vita definì Santa Croce come luogo che conservava le “Urne dei Forti” .Gli Uffizi - Meta sognata dagli amanti dell’arte di tutto il mondo. Di cose da vedere ce ne sono: se pensate al In fondo alla basilica ci sono le cappelleprimo quadro che vi viene in testa, probabilmente si trova qui. Il viaggio inizia con la sala del Trecento, e le tre pale affrescate da Giotto con le Storie della Vitadi Cimabue, Duccio di Buoninsegna e Giotto, che raffigurano tutte la “Madonna in trono col Bambino” Poi è un . di San Francesco. Nella Cappella dei Pazzi, ècrescendo di bellezza: vi aspettano Botticelli, Leonardo, Signorelli, Perugino, Durer, Caravaggio. conservato il Crocifisso di Cimabue.
  • 20. FC Bologna Bologna - Ristoranti Ristorante Taverna dei Lords Il Voucher comprende:Il Bologna Football Club 1909, è una società n° 1 pranzo/cena per 2 persone La Taverna dei Lords ha il piacere di offrirVicalcistica italiana, fondata nel 1909. n° 2 Biglietti stadio una cucina sempre attuale e ricca di prodottiHa partecipato a 67 campionati di Serie Asu 81, piazzandosi all’ottavo posto nella Il settore sarà assegnato in base alle di ottima qualità, non trascurando i piatti tipiciclassifica nel maggior numero di presenze disponibilità. della tradizione. Via Nazario Sauro, 12  delle squadre nella Serie A. 40121 Bologna Il nostro spirito é quello di farvi ritrovare,Nella sua storia ha vinto: fcbologna tel. +39 051 221043 l’autenticità dei sapori perduti, al ritmo delle stagioni. La nostra ricerca, di piatti da poterVi offrire, è sempre in continuo movimento, con7 Scudetti, 2 Coppe Italia, 1 Coppa Alta Italia, dei risultati magari “insoliti” ma che possano ,1 Mitropa Cup, 1 Coppa Intertoto, 1 Coppa “sedurre” il Vostro palato.lega Italo Inglese, 2 Campionati di Serie B. Menù Tipico Bolognese:Stadio Renato Dall’Ara Come arrivare Menù Bis di primi: Lasagne alla bolognese eVia Andrea Costa 174 - 40100 Bologna tagliatelle alla bolognese TRENO Ferrovie dello Stato: Stazione Bologna Centrale poi Secondo Piatto: Braciola alla bolognese autobus linee 14 e 21 con patate al forno e insalata mista Semifreddo della casa con crema alla AUTOBUS vaniglia Dalla Stazione di Bologna Centrale prendere l’autobus Acqua minerale e calice di vino bianco o linee 14 e 21 rosso AUTO Autostrada uscita Casalecchio di Reno, direzione GPS 44° 49’ 66.27” N centro. 11° 33’ 93.25” E AEREOPORTO Aeroporto “G.Marconi” Bologna Sevizi aggiuntivi (*) - Notte aggiuntiva in Hotel - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’evento (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro booking Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elenco completo delle strutture dei nostri partner
  • 21. Bologna - Cosa Vedere Bologna - Cosa Vedere Basilica di San Petronio - È la Chiesa più importanteLa Torre degli Asinelli - Le torri sono uno dei ed imponente di Bologna oltre ad essere latratti distintivi della città. Delle tante torri che quinta Chiesa più grande del mondo. I lavori divennero costruite tra il XII e il XIII secolo, oggi costruzione della Basilica iniziarono nel 1390. Ène restano meno di venti. Queste strutture l’ultima grande opera gotica realizzata in Italia, aavevano una funzione sia militare che gentilizia: croce latina a tre navate con cappelle. In stile goticodavano prestigio alla famiglia che ne ordinava anche le decorazioni interne, opera principalmentela costruzione. La Torre degli Asinelli venne di Giovanni da Modena, ma il Parmigianino, Giuliocostruita tra il 1109 e il 1119 dall’omonimafamiglia. Dopo aver percorso i 498 gradini della Romano e il Masaccio sono altri artisti che hannoscalinata interna, si arriva alla cima della Torre dato il loro personale contributo artistico. È statadegli Asinelli che, dai sui 97,20 metri di altezza, per lungo tempo proprietà del Comune che l’hapermette di avere la città rossa ai propri piedi. utilizzata per i più svariati scopi: cerimonie, tribunale,Durante le belle giornate, la vista può arrivare ritrovo pubblico; solo nel 1929, in seguito ai Pattifino al mare e alla Prealpi del Veneto. Lateranensi, è diventata proprietà della Diocesi.  Le Strade Nuove e i Palazzi dei Rolli - I Rolli sono dei bellissimi palazzi che nella seconda metà del 1500 erano sorteggiati in liste ufficiali (i rolli per l’appunto), per accogliere le visite di Stato della Repubblica Marinara. Le Strade Nuove, dove si concentrano questi palazzi, sono state realizzate dalle più importanti famiglie della nobiltà nel centro della città. I Palazzi dei Rolli sono 83, tra questi 42 sono stati dichiarati Patrimonio dell’umanità perché hanno conservato la loro struttura originaria e sono quindi di maggiore interesse storico culturale. Si trovano quasi tutti sulle attuali Via Garibaldi, Via Cairoli e Via Balbi, costruite tra la metà del Cinquecento e la fine del Settecento. La Pinacoteca - Una delle più importanti raccolte museali italiane.. Sono presenti artisti come Raffaello, Carracci, Reni e tante altre personalità legate a Bologna. Annovera trenta sale espositive più uno spazio dedicato interamente a mostre temporanee e alle attività didattiche. La Pinacoteca di Bologna, oltre a svolgere una funzione puramente espositiva, si occupa della tutela, della conservazione e dello studio di tutto il patrimonio artistico regionale e cittadino.I Portici - Per 40 chilometri la città è percorsa da Piazza Maggiore - Cuore pulsante della città, Piazza Maggiore è il centro della vita civile e religiosaporticati, da quelli eleganti della Chiesa dei Servi a di Bologna. È celebre per la Fontana del Nettuno, sulla quale si affacciano i più importanti edifici dellaquelli dipinti di Piazza Malpinghi, non sono solo un città medievale: ad Ovest il trecentesco Palazzo Comunale, ad Est il cinquecentescoPalazzo dei Bianchi eelementoarchitettonicoma rappresentanol’essenza a Sud l’imponente Basilica di San Petronio di fronte alla quale si stende l’elegante Palazzo del Podestà.stessa della città.  Edificati dal tardo medioevo Tutte costruzioni che testimoniano la storia della città, una storia iniziata nel 1200 quando il popolo sentìquando, in un momento di forte espansione, la città il bisogno di attrezzare la città di uno spazio da adibire a mercato. Tutti gli edifici che la costituivanodivenne un polo ambito da studiosi, letterati e dalle vennero acquistati dal Comune e poi abbattuti e solo nel Quattrocento Piazza Maggiore assume l’austerapopolazioni vicine. Pian piano i portici, da strutture forma che conserva ancora oggi. Nonostante la sua importanza storica, pare che la Piazza porti sfiga: gliin legno quali erano, sono diventati in muratura studenti che frequentano la celeberrima Università bolognese dicono che non bisogna mai attraversaree l’unico portico ligneo che ancora sopravvive è la Piazza passando per il centro, ma sempre costeggiandola, perché altrimenti si può dire “Addio” allaquello di Casa Isolani in Strada Maggiore.  tanto ambita laurea.
  • 22. US Palermo Palermo - Ristoranti Ristorante Le Volte Il Voucher comprende:L’Unione Sportiva Città di Palermo, o più n° 1 pranzo/cena per 2 persone Il Ristorante offre una vasta gamma di piatti esemplicemente Palermo, è un club calcistico n° 2 Biglietti stadio prelibatezze di svariati tipi e lo fa con cordialità,italiano fondato a Palermo il 1º novembre1900. Il settore sarà assegnato in base alle professionalità e qualità dei prodotti utilizzati.La squadra siciliana rappresenta uno dei club disponibilità. La passione per la cucina ha permesso di Via Agrigento, 12  calcistici più gloriosi e antichi d’Italia. 90141 Palermo raccogliere tutte le esigenze dei clienti e creareNella sua storia ha vinto: uspalermo tel. +39 091 6259999 un menu ampio. Nel Ristorante Pizzeria Le Volte gustare le migliori specilità alla brace, alla griglia e alla4 Campionati di Serie B, 4 Campionati di piastra. Potrai assaporare una vasta scelta diSerie C, 1 Coppe Italia di Serie C. piatti che spaziano dall’antipasto al primo, dal secondo al contorno e per finire con il dolce.Stadio Renzo Barbera Come arrivare Menù Tipico Palermitano:Viale del Fante, 11 - 90146 Palermo Menù Antipasti:rustici siciliani (panelle,crocchette, TRENO Ferrovie dello Stato: Stazione di Palermo, prendete la caponata di melanzane e focaccine con linea urbana n. 101 oppure la metropolitana fino alla ricotta); fermata Stadio quindi proseguite a piedi per viale del Primo piatto:Trofiette di pasta fresca con Fante. pesto di melenzane salata a gradimento; AUTOBUS Secondo piatto: Involtini di carne alla Linea urbana n. 101 siciliana con patate al forno; AUTO Frutta fresca, Acqua minerale e calice di Dalla A19 (Palermo - Catania), A20 (Palermo - Messina) o A29 (Palermo - Trapani) o dall’Aeroporto: Appena vino bianco o rosso, Caffè. usciti dall’autostrada, vi trovate in viale Della Regione Siciliana. Uscite allo svincolo di via Belgio, dopo 200- GPS 38° 12’ 82.08” N 250 mt. circa svoltate per via Empedocle Restivo, 13° 35’ 19.19” E quindi a sinistra per via Alcide De Gasperi. In fondo alla strada troverete lo stadio. Sevizi aggiuntivi (*) AEREOPORTO - Notte aggiuntiva in Hotel PALERMO Falcone - Borsellino - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’evento Navetta Aeroporto - Città e scendete a piazza (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro booking Politeama, poi prendete la linea urbana n. 101. In alternativa prendete il Trinacria Express fino alla stazione Centrale, poi prendete la linea urbana n. 101 Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elenco oppure la metropolitana fino alla fermata Stadio . completo delle strutture dei nostri partner
  • 23. Palermo - Cosa Vedere Palermo - Cosa Vedere Cappella Palatina e Palazzo dei Normanni - La Cappella Palatina si trova nel Palazzo dei Normanni, dove si riunisce il parlamento della regione Sicilia. La costruzione molto antica,La Cattedrale - È stata, nel corso dei secoli, di origine araba, è stata poi trasformata e riadattata secondotempio, moschea e Chiesa. Pare che la Cattedrale, lo stile architettonico del periodo normanno. Come per molteinfatti, sorga su un antico tempio consacrato costruzioni di Palermo, lo stile bizantino si fonde e confondealla Vergine Maria. Nel 831, dopo l’invasione dei con quello islamico che lo ha preceduto. I mosaici e leSaraceni, i mori trovarono la struttura troppo bella spettacolari decorazioni che abbelliscono la cappella tolgonoper raderla al suolo: decisero quindi di utilizzarla davvero il fiato, e riportano il fascino di antiche culture.per le loro funzioni religiose, convertendola in unamoschea, e chiamandola “Gami” Con la conquista .di Palermo da parte dei Normanni, la“Gami”ritornò Museo Archeologico - È uno dei più importanti di tutto il Mediterraneo e i reperti raccolti nei due piani inal culto cristiano e dal 1100 al 1200 iniziano i lavori cui è organizzato, ripercorrono secoli di storia. Nel 1866 una parte della Chiesa di Sant’Ignazio all’Olivelladi ristrutturazione, dando alla Cattedrale una forte fu destinata a contenere il Museo Archeologico Regionale di Palermo, ed è per questo che l’edificio haimpronta bizantina. Al suo interno, sono esposti una struttura conventuale. Le collezioni del Museo ripercorrono l’illustre storia di questa terra e dei suoialcuni tesori d’arte dal valore inestimabile. dominatori, attraverso un passato che qui diventa rapidamente presente. Chiesa della Martorana - Edificata nel 1143 e la costruzione originale mostra sia l’influenza bizantina, sia un’impronta chiaramente islamica. Circa due secoli dopo, le case del circondario furono destinate alle suore del convento, che sarà fondato nel 1394. Le monache inventarono i buonissimi dolci a forma di frutta, fatti con il marzapane che, fino al 1800 erano preparati e venduti solo da loro. Proprio per il monopolio su questa leccornia siciliana i dolcetti sono noti con il nome di “Frutta di Martorana” .
  • 24. Calcio Catania Catania - Ristoranti Ristorante Al Cavalier Roxy Il Voucher comprende:Il Calcio Catania è la maggiore società n° 1 pranzo/cena per 2 persone Nella cornice unica e suggestiva del Castellocalcistica della città di Catania. n° 2 Biglietti stadio Ursino a Catania, sorge il ristorante “Al CavalierFondata il 24 settembre 1946, la squadra fupromossa per la prima volta in Serie A nel Il settore sarà assegnato in base alle Roxy”dove gustare piatti prelibati. ,1954. disponibilità. Presso il nostro locale sarà infatti possibile P.zza Federico di Svevia, 51 gustare le più famose prelibatezze della cucinaNella sua storia ha vinto: calciocatania (Castello Ursino) 95121 Catania tel. +39 095 340418 tipica siciliana e italiana a prezzi imbattibili. Ingredienti essenziali del nostro successo sono professionalità e cortesia. Il ristorante è così1 Campionato di Serie B, situato presso il centro storico di Catania, che4 Campionati di Serie C. è uno dei luoghi turistici più belli della Sicilia e d’Italia.Stadio Angelo Massimino Come arrivare Menù Tipico Catanese:Piazza Vincenzo Spedini - Catania TRENO Ferrovie dello Stato: Stazione Catania Centrale Menù Primo Piatto: pennette alla Bellini (ciliegino, prendere il citybus 4-7 diretto per lo Stadio Massimino melanzane e basilico); oppure prendere la metropolitana fino alla stazione Secondo Piatto: arrosto di vitello con crema Borgo. Proseguite a piedi lungo via Etnea, Piazza di verdure; Cavour, via San Nicolò al Borgo, via Cesare Beccaria e Contorno: insalata mista infine via Cifali. Dessert: frutta o dolce della casa AUTOBUS Bevande ¼ vino + ½ acqua Dalla Stazione Centrale prendere il citybus 4-7. AUTO Dall’Autostrada A18 Messina-Catania uscire al casello GPS 37° 49’ 84.91” N di S.Gregorio e seguire le indicazioni per Catania 15° 08’ 4.03” E Centro. Proseguite fino all’uscita per Catania Ovest e prendere la circonvallazione fino all’incrocio con via San Nullo. Proseguire per via Casagrandi, via Cibele Sevizi aggiuntivi (*) e arrivare a Piazza Bonadies. Prendere via Cantone e - Notte aggiuntiva in Hotel arrivare in Piazza Spedini. - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’eventoAEREOPORTO Dall’Autostrada A19 Palermo-Catania seguire le (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro bookingCATANIA FONTANAROSSA: indicazioni per la Tangenziale ovest e uscire alloDall’Aeroporto di Catania prendere l’autobus linea 457 svincolo Misterbianco - Catania circonvallazione.fino alla stazione centrale e poi il citybus 4-7. Prendere la circonvallazione fino all’incrocio con via Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elenco San Nullo. e procedere come indicato sopra. completo delle strutture dei nostri partner
  • 25. Catania - Cosa Vedere Catania - Cosa VedereIl Duomo - La Cattedrale di Sant’Agata, il Fontana dell’Elefante - Al centro della Piazzaduomo della città, è uno dei luoghi di culto del Duomo di Catania troviamo la Fontanapiù frequentati da visitatori e fedeli. Edificata dell’Elefante, il simbolo della città. La fontanaall’inizio del millennio scorso, la Cattedrale è è costituita da un elefante in pietra lavicastata più volte devastata da terremoti ed eruzioni di epoca romana sul cui dorso è poggiatovulcaniche. L’interno si presenta a croce latina e un obelisco di origine egizia, anche questaa tre navate; cinque altari separati conducono opera si deve all’architetto G.B.Vaccarini eal monumento funebre in marmo riccamente rappresenta tre civiltà: la punica, l’egizia e ladecorato del vescovo dell’ultima ricostruzione, cristiana. L’elefante (chiamato dai catanesimonsignor Pietro Galletti. In fondo alla navata di u liotru) è il simbolo della sconfitta deidestra, infine, c’è la Cappella di San’Agata, nella cartaginesi venuti a conquistare la città aquale possiamo trovare le reliquie della Santa cavallo degli enormi pachidermi; l’obelisco,perfettamente conservate. probabilmente portato a Catania dall’Egitto ai tempi delle crociate, apparteneva al Circo Massimo romano e rappresenta appunto la civiltà egizia; la croce, le palme ed il globo, che coronano il monumento, rappresentano la civiltà cristiana. Teatro Greco - Romano - Si trova al centro della città, lungo via Vittorio Emanuele II e a poche centinaia di metri da Piazza del Duomo. Il teatro, realizzato su di una preesistente struttura greca, è dell’epoca di Roma Imperiale, tra il I e il II secolo d.C. (la sua ricostruzione viene fatta risalire al periodo augusteo). Come molti edifici di età antica, anche il Teatro era realizzato in marmo e pietra lavica, materiali che davano la caratteristicaBadia di Sant’Agata - Gioiello colorazione bianco/nera cvisibile in moltibarocco di Catania, la chiesa monumenti cittadini. Oggi solo alcuniBadia di Sant’Agata fu edificata elementi dell’antico Teatro Greco Romanoda Giovanni Battista Vaccarini sono visibili, come la cavea, l’orchestra esulle rovine dell’antica chiesa alcune parti della scena. Le parti più bassededicata alla santa. L’interno, della struttura, sono ancora oggi bagnatepiuttosto sobrio e austero, non dalle acque del fiume Amenano, le cui acqueha dipinti alle pareti ma solo erano un tempo convogliate all’interno delstatue e mosaici sui pavimenti. teatro per dare vita a scenografici spettacoli e battaglie navali.
  • 26. Udinese Calcio Udine - Ristoranti Ristorante Osteria al Vecchio Stallo Il Voucher comprende:L’Udinese Calcio, Udinese, è la principale n° 1 pranzo/cena per 2 persone Un’ottima trattoria di cucina tipica friulana. Sisocietà calcistica di Udine e del Friuli. n° 2 Biglietti stadio mangiano piatti tipici, porzioni abbondanti,È uno dei club più antichi d’Italia,venne fondato il 30 novembre del 1896; Il settore sarà assegnato in base alle buoni vini. Si può cenare fino a tarda sera.l’associazione calcistica venne costituita disponibilità. L’atmosfera è piacevole. Ottimo come dopo- Via Viola 7ufficialmente nel 1911. 33100 – Udine cinema o dopo-teatro.Nella sua storia ha vinto: calcioudinese tel. +39 0432 21296 Locale semplice e molto conosciuto a Udine. Si trova in un vicolo a pochi passi dal centro. L’ambiente è rustico e caratteristico per le1 Coppa Semiprofessionisti, 1 Coppa pareti tappezzate da ritagli di giornali, ricordiIntertoto, 1 Mitropa Cup, 1 Coppa Anglo e anticaglie, ma puoi gustare i semplici piattiItaliana, 3 Campionati di Serie B, 3 Campionati della gustosissima cucina friulana.di Serie C.Stadio Friuli Come arrivare Menù Tipico FriulanoPiazzale Repubblica Argentina, 3 - 33100 Udine TRENO Ferrovie dello Stato: Stazione Ferroviaria di Udine Menù Antipasto: Polentina con i funghi; prendere l’autobus linea 2. Primo Piatto: Gnocchetti di melanzane; AUTOBUS Secondo Piatto: Frico con patate e cipolla Linea 2. oppure Trota in umido con polenta; AUTO Biscotti rustici; Lo Stadio di Udine è facilmente raggiungibile in Acqua minerale e calice di vino bianco o auto poichè si trova molto vicino alla tangenziale rosso, Caffè. e all’Autostrada A23. Dall’Autostrada A23 uscire al casello Udine Sud,prendere la tangenziale in direzione nord e prendere l’uscita per lo Stadio Friuli. GPS 46° 06’ 14.06” N AEREO 13° 22’ 94.91” E - Dall’AEREOPORTO DI VENEZIA si potrà prendere l’autobus dell’ATVO che porta alla vicina stazione ferroviaria di Venezia Mestre, dalla quale sarà poi Sevizi aggiuntivi (*) possibile salire su un treno per Udine, in partenza ad - Notte aggiuntiva in Hotel ogni ora. Dalla stazione erroviaria di Udine si potrà - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’evento prendere il bus linea 2. (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro booking - Dall’AEREOPORTO DI TRIESTE, prendere l’autobus dell’APT diretto all’autostazione delle corriere di Udine. Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elenco completo delle strutture dei nostri partner
  • 27. Udine - Cosa Vedere Udine - Cosa VederePiazza Matteotti - Questa piazza ha tre nomi: oltre a quello ufficiale (è dedicata a Matteotti), viene chiamata Statua della Pace - Di stilecomunemente Piazza San Giacomo, per l’incantevole chiesa che domina lo spazio e anche Piazza delle Erbe, neoclassico, questa sculturavisto che da secoli ospita il mercato ambulante. Ma Piazza Matteotti, forse la più antica della città, viene rappresenta la Pace in trono,anche definita affettuosamente “il salotto” della città. Si trova infatti proprio nel nucleo del centro storico attorniata dai simboli della guerra.pedonale, è racchiusa fra splendide case porticate, alcune delle quali mostrano ancora sulle loro facciate Per ammirarla è consigliabilealcuni antichi affreschi o celano al loro interno preziosi soffitti intagliati. ruotarci attorno: solo così infatti si può apprezzare del tutto la plasticità di questa scultura. La Statua della Pace è stata realizzata dello scultore Giovan Battista Comolli e posta sul basamento realizzato dall’architetto Valentino Presani. Si trova sul terrapiano di piazza Libertà, dove comincia la salita verso il Castello. Questa statua fu commissionata da Napoleone, perché ricordasse il famoso trattato firmato a Campoformido nel 1797. Ma in realtà fu inaugurata soltanto nel 1819, donata da Francesco I d’Austria alla città.Duomo - Grandioso emonumentale, la chiesavenne consacrata il 16giugno 1335 con il nomedi S. Maria Annunziata. Lafacciata presenta uno stiletra il romanico e il gotico.Interessanti i portali, siaquello della Redenzione sullafacciata principale, sia quellodell’Incoronazione, vicinoal campanile. L’interno èbarocco e, fra le tante opere,ne conserva anche alcunedi Gianbattista Tiepolo: sullanavata destra, l’altare con la Museo Diocesano e Gallerie del Tiepolo - Lo splendore degli affreschi del Tiepolo Udine è la città delpala della Santissima Trinità Tiepolo. E lo si può ben capire visitando il Palazzo Patriarcale, dal 1963 sede del Museo Diocesano, lenella prima cappella, la pala cui mura custodiscono alcuni fra i più grandiosi affreschi di Gianbattista Tiepolo. Per il patriarca Dionisoraffigurante i Santi Ermacora Dolfin, l’artista decorò il soffitto dello scalone d’onore, edificato da Domenico Rossi nel 1725, con lae Fortunato (patroni di Udine) “Caduta degli angeli ribelli” la Sala rossa, sede del Tribunale ecclesiastico, con “Il Giudizio di Salomone” ,nella seconda cappella e,infine, e la Galleria degli Ospiti, in cui erano accolti gli ospiti in attesa dell’udienza nell’attigua sala del trono,la quarta cappella (quella con alcuni episodi della vita di Abramo, Isacco e Giacobbe (in particolare nel grande riquadro centraledel Santissimo Sacramento), c’è “Rachele che nasconde gli idoli”). Da non perdere anche le restanti sale: quella del trono, la sala giallatutta decorata da affreschi del (con splendidi stucchi), la cappella palatina, la sala azzurra (con grottesche di Giovanni Da Udine) e laTiepolo, che dipinge anche la suggestiva biblioteca patriarcale. Nelle sale espositive, infine, si possono ammirare le collezioni di sculturepala sopra il tabernacolo. lignee dal XIII al XVII secolo e la pinacoteca.
  • 28. FC Parma Parma - Ristoranti Ristorante San Barnaba Il Voucher comprende:Il Parma Football Club è la principale squadra n° 1 pranzo/cena per 2 persone Nel cuore di Parma, culla delle più rinomatecalcistica della città di Parma. n° 2 Biglietti stadio specialità gastronomiche (Prosciutto crudoMilita nel campionato italiano di Serie A,ed ha visto militare nelle sue fila numerosi Il settore sarà assegnato in base alle “Parma” Parmigiano-Reggiano, Culatello ,campioni tra i quali spiccano: Buffon, Thuram, disponibilità. eccetera), forte di antiche tradizioni culinarie, Via Trento, 11  Cannavaro, Asprilla, Inzaghi, Crespo, Sensini. 43122 Parma rinnoviamo la nostra passione per la buonaNella sua storia ha vinto: fcparma tel. +39 0521 270365 tavola ed il buon mangiare. L’Affidabilità in cucina da sempre diretta da Luciana, fa si che i colori, i profumi ed i sapori3 Coppe Italia, 1 Supercoppa Italiana, 2 Coppe procurano benessere nel corpo e nello spirito.UEFA, 1 Coppa delle Coppe, 1 SupercoppaUEFA, 4 Campionati di Serie B.Stadio Ennio Tardini Come arrivare Menù Tipico Emiliano:Piazzale Risorgimento, 1/C, 43121 Parma Menù Primo Piatto: Tortelli d’erbetta alla TRENO Ferrovie dello Stato: Stazione di Parma è possibile parmigiana; raggiungere lo stadio a piedi o in auto: da Viale Secondo Piatto: Filettini di pollo alla Mentana prendere Viale San Michele e poi girare in parmigiana; Viale Partigiani d’Italia. Contorno: Patate al forno; Semifreddo alla nocciola; AUTOBUS Acqua minerale e calice di vino bianco o Linea 8, 19, 11, 18, 22. rosso. AUTO - Dall’autostrada A1 uscire a Parma e prendere GPS 44° 80’ 97.19” N la Tangenziale Nord direzione centro città. Dalla 10° 33’ 01.84” E tangenziale uscire in Via Mantova e girare a destra in Viale Partigiani d’Italia. - Dall’autostrada A15 uscire a Parma e proseguire Sevizi aggiuntivi (*) lungo la Via Emilia Ovest in direzione Parma. Prendere - Notte aggiuntiva in Hotel la Tangenziale verso il centro della città, uscire in Via - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’eventoAEREOPORTO Mantova e girare a destra in viale Partigiani d’Italia. (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro bookingPARMA GIUSEPPE VERDI:Dall’Aeroporto di Parma si può raggiungere lo stadioTardini in auto o in autobus. Linea 6. Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elenco completo delle strutture dei nostri partner
  • 29. Parma - Cosa Vedere Parma - Cosa VederePiazza Garibaldi - Luogo Duomo - Un autentico Il Battistero - Piazza Duomo, veroideale da cui partire per capolavoro di architettura è proprio gioiello di arte romanica,il vostro tour della città romanica, la cui bellezza ospita anche il Battistero. Turistiemiliana. Da qui infatti, risalta anche grazie al e visitatori saranno accontentatisotto l’egida di Garibaldi contesto urbano in cui avendo a disposizione tantissimie del Correggio (loro è inserito: affiancato dal spunti in questa Piazza.le statue presenti nella magnifico battisteropiazza, una dinnanzi al (forse l’edificio più famosoPalazzo del Governatore, della città), dal campanilel’altra sul lato di via dela di più recente costruzioneRepubblica) partono e dal palazzo vescovile,le quattro strade che con queste architetturetagliano il centro città: il Duomo contribuisce aStrada Farini, la via rendere la piazza che lodell’aperitivo e della ospita degna di esseremovida; Strada Cavour, via annoverata tra le più belledello shopping che porta d’Italia. All’interno daverso il centro antico della vedere la cupola affrescatacittà, verso il Battistero; dal Correggio con laStrada della Repubblica, stupenda “Assunzioneanche questa zona di della Vergine”shopping. Giardino Ducale - Il nobile Parco Ducale nel centro di Parma è uno dei polmoni verdi della città, una vasta area dove fare footing, rilassarsi all’ombra di un albero centenario o passeggiare immaginando i fasti e le dame che percorrevano i viali di questo aristocratico giardino che prima fu dei Farnese e poi dei Borbone. Passeggianto tra i viali, il vialone centrale e l’Etoile troverete statue e vasi antichi, la bellissima “peschiera” con la fontana del Trianon, il tempietto d’Arcadia (creato come sfondo ideale per “competizioni” poetiche), oltre a un teatro e al grande Palazzo Ducale. Teatro Regio - La casa della musica di Parma Dici Parma e pensi alla grande tradizione lirica, a Verdi e a Toscanini, al melodramma, e naturalmente al grande Teatro Regio, uno dei più importanti a livello nazionale e mondiale. Impossibile da non notare per l’imponenza e per il suo bel colore “giallo Parma” si , trova nel cento storico, dinnanzi alla chiesa di Santa Maria della Steccata, a due passi da Piazza Garibaldi. Inaugurato nel 1829 con l’opera lirica “Zaira” di Vincenzo Bellini, composta appositamente per l’evento, da allora conobbe solo stagioni di grandi successi e sul suo palco si sono esibiti e più grandi direttori d’orchestra, cantanti lirici e ballerini della storia.
  • 30. BC Atalanta Bergamo - Ristoranti Ristorante Taverna Valtellinese Il Voucher comprende:L’Atalanta Bergamasca Calcio è la principale n° 1 pranzo/cena per 2 persone La Stua, i tavoli in legno, le immagini seppiasocietà calcistica della Provincia di Bergamo, n° 2 Biglietti stadio alle pareti, un menu rigorosamente fedelecon 51 campionati di Serie A a girone unicodisputati, è la squadra col maggior numero Il settore sarà assegnato in base alle alla tradizione. Benvenuti in Valtellina, anzidi partecipazioni alla serie A fra le città non disponibilità. benvenuti alla Taverna Valtelllinese. Via iraboschi, 57 capoluogo di regione. Per tale motivo è - 24125 Bergamo Più che un ristorante, un pezzettino di Sondrio,definita la “Regina delle Provinciali”Nella sua storia ha vinto: . bcatalanta tel. +39 035 243331 ma anche di Bormio o Morbegno, nel cuore di Bergamo. ... Altro che locali minimalisti e high tech, quello della Valtellinese è un ambiente1 Coppa Italia semplice ma caldo ...5 Campionati di Serie B.Stadio Atleti Azzurri d’Italia Come arrivare Menù tipico BergamascoViale Caio Giulio Cesare, 18 - 24128 Bergamo TRENO Ferrovie dello Stato: Stazione di Bergamo prendere Menù Antipasti: Bresaola di cervo l’autobus n° 9/C o 9/B. ATB Primi: Gnocchetti alla valtellinese Secondi: Carne al bastone AUTOBUS Dessert:  Semifreddo al torroncino                        Linea 9/C, 9/B. Acqua e Caffè AUTO Uscita Bergamo e imboccare la circonvallazione in direzione Valli di Bergamo. Alla rotonda proseguire GPS 45° 45’ 69.34” N seguendo l’indicazione stadio e imboccare Viale 09° 66’ 88.65” E Giulio Cesare. In occasione delle partite casalinghe dell’Atalanta, verrà applicata una ZTL attorrno allo stadio Sevizi aggiuntivi (*) - Notte aggiuntiva in Hotel - Prenotazione di pranzo/cena in ristorante dove si svolge l’eventoAEREOPORTO (*) Da attivare a prezzi speciali presso il nostro bookingBERGAMO ORIO AL SERIO:L’aeroporto è raggiungibile con i servizi pubblici tramitei nuovi “Airport Bus” che collegano l’aerostazione con il Visita il sito www.soccerbox.it e consulta l’elencocentro della città in pochi minuti. completo delle strutture dei nostri partner
  • 31. Bergamo - Cosa Vedere Bergamo - Cosa Vedere Le Mura Venete - Fortificazioni costruite attorno alla città di Bergamo nel XVI secolo dalla Repubblica di Venezia per rafforzare la sicurezza e l’importanza di una città di confine e finestra importante per i commerci mitteleuropei. I resti più significativi, che includono anche una pre-esistente cinta muraria di epoca romana, si trovano nella parte alta di Bergamo nei pressi del convento di Santa Grata. Santuario Madonna della Castagna- Si trova sui colli Chiesa di San Nicolò ai Celestini - Di epoca bergamaschi, nei pressi della zona Paladina, è dedicato trecentesca, impreziosita sia da opere lignee all’apparizione della Vergine avvenuta nel 1510. La chiesa ha che da affreschi. Da citare tra le opere più subito numerosi ammodernamenti, l’ultimo riguarda il viale preziose, L’Albero della Vita e la Pala d’altare di accesso e la pavimentazione. Internamente si presenta a ad olio su tela della Madonna in Gloria con il singola navata; l’altare ospita un gruppo di 3 angeli disposti a Bambino e i Santi. Il soffitto stesso è fittamente corona di bottega fantoniana. La chiesa era molto amata da affrescato mentre l’altare è impreziosito da una papa Roncalli che ne scrisse anche una piccola monografia. balaustra in marmo, stucchi, affreschi e tele. La Rocca - Il Sulla strada Museo - Visitando il Museo principale della Città Alta di Archeologico di Bergamo si Bergamo, prendendo per una ha la visione d’insieme di gran stradina ripida, si arriva alla parte delle epoche, che va dalla Rocca della Città di Bergamo, preistoria, passa dall’Età del situata sulla cima del colle di Rame, Bronzo e arriva all’Età Sant’Eufemia. del Ferro. Notevole è la sezione La sua costruzione la si fa dedicata agli antichi egiziani risalire all’anno 1330 e fu e ai romani con le diverse voluta dal vicario di Giovanni testimonianze su stele e pietre. del Lussemburgo, Guglielmo Fu fondato nel 1561 da un di Castelbarco. Si presenta decreto della città che si come un piccolo castello con propose di raccogliere, in un alte mura, il cui accesso si ha solo luogo, tutti i manufatti passando direttamente per Acquario -fino ad allora erano non perdere a Genova è sicuramente l’Acquario: le 71 vasche di questa antichi che Una delle cose da una torre e, tramite scale ripide, struttura contengono ben 800 specie marine diverse ed un totale di 10.000 esemplari di animali differen- sparpagliati in diversi siti. si sale in cima. Nel 1960, dopo acquatici, rettili ed ovviamente pesci. Quello che vi viene offerto è un incontro concreto ti tra mammiferi diversi sedi, Sul piazzale che circonda il conistituito nel Palazzo dei fu la fauna marina, spesso poco conosciuta ma molto affascinante, l’acquario di Genova dispone infatti Mastio, sono esposti manufatti di 19 vasche aperte in cui è possibile persino toccare i pesci. L’habitat degli animali è perfettamente Visconti nella Cittadella Alta. dell’epoca della seconda ricostruito ed attenzione Particolare è sicuramente un’esperienza molto suggestiva. Avrete la possibilità di fare, letteralmente, è guerra mondiale come vari una passeggiata tra le acque e i mari più belli del mondo, come il Mar Mediterraneo, i mari freddi, i mari rivolta alla conoscenza della cannoni, carrarmato e varie tropicali, le acque salmastre. L’acquario offre percorsi gioco/educativi per i bambini ed i ragazzi di tutte le storia bergamasca, partendo targhe commemorative, età e contribuisce attivamente all’educazione al rispetto dell’ambiente marino seguendo la filosofia dell’ dall’alto medioevo, l’arrivo dei inneggianti al sacrificio delle Edutainment (education+entertainement, ossia educazione e divertimento), oltre ad essere un impor- Goti e Longobardi, fino all’era forze dell’ordine e ai partigiani. tante centro di ricerca e di ricovero per animali marini in difficoltà. romana e greca.
  • 32. Condizioni generali di contratto 4. Condizioni di utilizzo del Soccerbox. Il Beneficiario deve mantenere inalterato il codice del voucher; il Partner può fornire la prestazione prescelta1. Definizioni. I seguenti termini e definizioni avranno il significato qui di seguito attribuito a ciascuno di essi, soltanto dopo la presentazione del voucher. Il voucher è valido e utilizzabile entro 18 mesi dall’acquisto delessendo peraltro precisato che i termini definiti al singolare si intendono definiti anche al plurale e viceversa: cofanetto e secondo la disponibilità dei biglietti. e delle strutture.Soccerbox è un cofanetto regalo contenente: La fornitura della prestazione è sottoposta alle condizioni specifiche delle leggi in vigore sull’acquisto dei biglietti• una guida illustrata (“Guida”) che presenta l’insieme delle prestazioni di strutture selezionate in Italia (“Partner”) per lo stadio e sull’accesso a stadi ed impianti sportivi.G.Events non è pertanto responsabile per la mancata forniturada G.Events e propone i loro servizi ai Beneficiari di un Soccerbox; della prestazione a quei soggetti per i quali la legge prevede particolari limitazioni o restrizioni alla partecipazione• un titolo di legittimazione (“voucher”), senza valore facciale, che consente di fruire di una prestazione a scelta a manifestazioni sportive, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo, la sottoposizione del Beneficiario a DASPOfra quelle presenti nella Guida. L’insieme di questi due elementi costituisce il Soccerbox. ai sensi della L. 401/1989 o ad una misura di prevenzione prevista dalla L. 1423/1956, la condanna del BeneficiarioBeneficiario: designa la persona che utilizza il Soccerbox. per reati c.d. da stadio. Resta inteso che, in tutti tali casi, nessun rimborso sarà dovuto. G.Events pubblica i cofanettiCliente: designa la persona che acquista un Soccerbox. Può o meno essere anche Beneficiario, a seconda del regalo Soccerbox, ma non agisce quale organizzatore o fornitore delle prestazioni. Per usufruire della prestazione,fatto che egli utilizzi personalmente il Soccerbox o la offra in regalo ad altri. il Beneficiario del voucher conclude un contratto con il Partner al quale G.Events e i Punti Vendita sono estranei. IlCondizioni Generali: indica le presenti condizioni generali di contratto applicabili alla compravendita, sia sul Sito Partner è il solo responsabile dell’esecuzione della prestazione alla quale si applicheranno le condizioni di contrattosia attraverso i Punti Vendita, della G.Events nonché all’utilizzo delle stesse. del Partner, fatta eccezione per quanto diversamente previsto nelle presenti Condizioni Generali. Il voucher nonPunti Vendita: designa i soggetti autorizzati alla vendita del Soccerbox sul territorio italiano. è permutabile.Sito: designa il sito www.soccerbox.it Il Soccerbox non ha ad oggetto prestazioni di viaggio.Il voucher non comprende pertanto il trasporto:il BeneficiarioG.Events: società responsabilità limitata con sede legale in Eboli, via Juri Gagarin- 84025 - Italia, iscritta presso il deve raggiungere il luogo della prestazione autonomamente e a proprie spese. In caso di smarrimento, furto oRegistro del Commercio e delle Imprese di Salerno. distruzione del voucher, il Beneficiario non ha diritto a nessuna forma di rimborso. Il calendario delle partite potrà essere modificato durante il periodo di validità del voucher. Si prega pertanto di controllare il calendario degli incontri di calcio che sarà aggiornato sul sito www.soccerbox.it. Per conoscere2. Disposizioni generali. eventuali informazioni che non sono presenti all’interno della Guida, vi invitiamo a visitare i siti web dei PartnerLe prestazioni presentate sul Sito ed inserite nelle Guide sono proposte da G.Events. Le presenti Condizioni indicati nella suddetta Guida.Generali si applicano a tutte le prestazioni proposte da G.Events. Il Cliente è tenuto a leggere attentamente Le fotografie presenti nel Soccerbox devono ritenersi meramente indicative e non costituiscono alcuna promessale presenti Condizioni Generali. Nell’ipotesi in cui il Cliente non fosse il Beneficiario del Soccerbox, lo stesso è contrattuale, né per sé né del fatto del terzo, e, pertanto, nessuna responsabilità potrà essere addebitata a G.Eventstenuto ad informare il Beneficiario delle presenti Condizioni Generali che devono intendersi vincolanti anche nell’eventualità in cui vi siano delle difformità rispetto al reale stato delle strutture Partner.per il Beneficiario del Soccerbox. G.Events si riserva il diritto di modificare le Condizioni Generali in qualunque G.Events richiede al Partner di essere in possesso di una assicurazione valida e appropriata alla tipologia dimomento,senza preavviso,fermo restando che l’acquisto del Cliente,avvenuto conformemente alle disposizioni prestazione offerta. Tuttavia, il Beneficiario è tenuto a verificare l’esistenza di detta assicurazione e che essa siariportate qui di seguito, è regolato dalle Condizioni Generali in vigore al giorno dell’effettuazione dell’acquisto. idonea a coprire i rischi connessi all’attività prescelta, fermo restando che G.Events declina ogni responsabilitàOgni Cliente dichiara di avere almeno 18 anni e di possedere la capacità di agire, conformemente all’art. 2 del al riguardo. L’effettuazione delle prestazioni in buone condizioni di sicurezza non dispensa il BeneficiarioCodice Civile, per accedere al Sito ed utilizzarlo conformemente alle presenti Condizioni Generali. Se il Cliente dall’osservare le norme di prudenza per le attività sportive rischiose. Egli ne accetterà di conseguenza tutti i rischi.sta acquistando un Soccerbox per un minore, dichiara di avere l’autorità di accettare le Condizioni Generaliin sua vece. Il Cliente si dichiara disponibile a fornire informazioni vere, accurate e complete su se stesso su 5. Prezzo e condizioni di pagamento.richiesta di G.Events, dei Partner o degli addetti ai Punti Vendita. In caso di ordini on-line, i prezzi del Soccerbox sono quelli indicati sul Sito al momento dell’acquisto. La vendita delle Soccerbox non è soggetta ad IVA, ai sensi dell’art. 2, comma 3, lett. a), del D.P.R. 633/1972.3. Procedura per l’acquisto del Soccerbox e per la formazione del contratto. Eventuali tasse di soggiorno, da versarsi direttamente alla struttura Partner selezionata, sono a carico delÈ possibile acquistare il Soccerbox direttamente attraverso il Sito o nei Punti Vendita. La procedura per effettuare Beneficiario. Per avere maggiori informazioni su detta imposta, il Beneficiario è tenuto a visitare il sito web delleacquisti di Soccerbox tramite il Sito è quella indicata di seguito: strutture Partner o a consultare il sito web del luogo presso il quale è ubicata la struttura prescelta.- Il Cliente sceglie sul Sito una o più Soccerbox . Qualora l’acquisto avvenga sul Sito, le spese di spedizione definite nell’art. 8, applicate per l’invio del Soccerbox,- Successivamente, il Cliente visualizzerà una scheda riepilogativa con il dettaglio del/ei Soccerbox scelto/i, il non sono comprese nel prezzo, eccetto il caso in cui ne venga fatta esplicita menzione da parte di G.Events. Questeprezzo totale, i suoi dati, l’ammontare delle spese di spedizione, la modalità di pagamento. spese sono fatturate come supplemento e indicate prima della convalida finale dell’ordine di acquisto. Le spese di- Il Cliente deve poi scegliere se iscriversi o meno alla newsletter e accettare espressamente, barrando la relativa spedizione sono soggette a IVA al tasso di legge applicabile.casella, le presenti Condizioni Generali. Qualora l’acquisto di un Soccerbox avvenga sul Sito, il pagamento dovrà essere effettuato tramite carta di credito- A questo punto eseguirà il “primo click” che gli permetterà di confermare l’ordine di acquisto di una o più (Carta Visa/Visa Electron, Eurocard/Mastercard) indicando direttamente nell’apposito spazio il numero della carta,Soccerbox . la data di validità e il codice di sicurezza situato sul retro della carta. L’intero importo dell’ordine sarà addebitato- Dopo aver confermato il suo ordine, il Cliente visualizzerà il Riassuntivo dell’ordine e mediante un “secondo sulla carta di credito al momento dell’ordine. G.Events si riserva il diritto di sospendere l’ordine in caso di mancataclick” sul pulsante “procedere al pagamento” accederà alla pagina in cui registrare le proprie coordinate autorizzazione di pagamento da parte della banca o del gestore della carta di credito utilizzata. Il Sito permette dibancarie. trasmettere le coordinate bancarie del Cliente, nel rispetto della privacy e della sicurezza, al momento dell’ordine- Con un “terzo click” l’ordine sarà processato. (server sicuro e crittografato SSL).L’acquisto di un Soccerbox tramite il Sito è soggetto alle disposizioni della Sezione II, Capo I, Titolo III del D. 6. Diritto di recesso.Lgs. 206/2005. Il contratto di acquisto deve intendersi concluso con l’accettazione dell’ordine da parte di Qualora l’acquisto di un Soccerbox avvenga sul Sito, il Cliente può recedere dal contratto, ai sensi dell’art. 64 e ss. delG.Events srl che verrà eseguita tramite l’invio al Cliente di una e-mail di conferma, riepilogativa dei dati del D. Lgs. 206/2005, senza dover giustificare le ragioni né pagare penali, entro 10 giorni lavorativi a partire dal giornocontratto, dall’indirizzo info @soccerbox.it Stampando e conservando tale e-mail di conferma il Cliente potrà del ricevimento del Soccerbox. Il diritto di recesso deve essere esercitato nelle forma previste dlla legge e mediantedisporre di una prova che attesta il proprio ordine di acquisto di una o più Soccerbox. È possibile apportare restituzione del cofanetto, entro il suddetto termine, a: G.Events, Via J. Gagarin, 35 (84025) Eboli. Unitamente almodifiche al riquadro “indirizzo di spedizione” solo entro pochi minuti dalla ricezione della scheda, contattando cofanetto, il Cliente dovrà inviare la bolla di consegna del corriere di cui all’art. 8. Le spese di restituzione sono atelefonicamente il Servizio Clienti al numero 199 240 586 - dal lun. al ven. ore 10:00 - 13:00 / 15:00 - 18:30. Il carico del Cliente. G.Events provvederà al rimborso del prezzo del cofanetto con valuta non posteriore a 30 giornicontratto di acquisto di un Soccerbox tramite il Sito è in lingua italiana e viene automaticamente archiviato su dalla restituzione del Soccerbox in questione, mediante riaccredito del relativo importo sulla carta di credito delsupporti informatici di G.Events srl. Il Cliente può accedere al proprio contratto di acquisto rivolgendosi al Servizio Cliente utilizzata per l’acquisto. Non saranno rimborsate Soccerbox sprovvisti di voucher, danneggiato o nonClienti di cui all’art. 13. integro.
  • 33. Condizioni generali di contratto 11. Validità del Soccerbox. Il periodo di validità del Soccerbox è indicato sul retro del cofanetto, sul voucher e sul Sito con riguardo a ciascun cofanetto.7. Prova degli ordini online/archiviazione.Il Cliente è espressamente informato che, ad eccezione di errori manifesti di cui lo stesso dovesse fornire prova, i 12. Servizio clienti-reclami.dati conservati nel database di G.Events hanno valore probatorio in relazione agli ordini effettuati. Ogni richiesta di informazioni relativa al Soccerbox, all’acquisto, al rimborso, al cambio e al funzionamento delleI dati regolarmente conservati su supporto informatico costituiscono prova ammissibile e opponibile negli stessi medesime deve pervenire per telefono al numero 199 240 586 - dal lun. al ven. ore 10:00 - 13:00 / 15:00 - 18:30,termini e con lo stesso valore probatorio di tutti i documenti che saranno conservati e ricevuti per iscritto. esclusi i giorni festivi, o per mezzo del Sito attraverso la rubrica “Contatti” o per posta al seguente indirizzo: , G.Events srl via J.Gagarin 35 -84025 Eboli.8. Consegna.Qualora il Cliente dovesse acquistare uno o più Soccerbox attraverso il Sito, troveranno applicazione le seguenti 13. Privacy policy.disposizioni. Disponibilità del Soccerbox. Nell’esecuzione degli obblighi contrattuali, G.Events potrà registrare e trattare, nel rispetto del D.Lgs. n. 196/2003G.Events si impegna a onorare tutti gli ordini nei limiti degli stock disponibili, essendo i Soccerbox prodotti in e successive modificazioni (il“Codice della Privacy”) i dati personali che riguardano il Cliente/Beneficiarioserie limitata. In caso di mancata disponibilità dei Soccerbox ordinati, il Cliente sarà informato tempestivamente del Soccerbox per: a) necessità legate all’acquisto del cofanetto, alla prenotazione e alla erogazione dellae avrà la possibilità di annullare il suo ordine. Potrà dunque essere rimborsato della somma versata entro 30 prestazione; b) indirizzare al Cliente/Beneficiario, per posta elettronica o non, le informazioni che permettonogiorni dal versamento. di conoscere meglio Soccerbox e i suoi prodotti. Il conferimento dei dati per le finalità di cui al precedenteLuogo della consegna. punto a) è obbligatorio in quanto i medesimi sono necessari per l’ordine del cofanetto, per la prenotazione e laG.Events spedisce i Soccerbox unicamente all’interno del territorio italiano. I Soccerbox saranno consegnate successiva erogazione della prestazione; pertanto l’eventuale rifiuto di fornire tali dati comporta l’impossibilitàall’indirizzo indicato dal Cliente al momento dell’inserimento dell’ordine sul Sito. G.Events non sarà dunque in di erogare al Cliente/Beneficiario i servizi richiesti dal medesimo; diversamente, il conferimento dei dati delalcun modo responsabile a nessun titolo in caso di assenza del Cliente/Beneficiario al momento della consegna Cliente/Beneficiario per le finalità di cui al precedente punto b) è facoltativo e l’eventuale rifiuto comportadel Soccerbox o in caso di errore al momento dell’effettuazione dell’ordine. In questo caso, il Cliente è tenuto a unicamente l’impossibilità di ricevere, per posta elettronica o non, le informazioni che permettono di conoscerecontattare G.Events ai sensi del successivo art. 13. meglio Soccerbox e i suoi prodotti. Il trattamento sarà effettuato mediante strumenti idonei a garantirne laModalità e tempi di consegna. sicurezza e la riservatezza e potrà essere effettuato manualmente o tramite strumenti automatizzati atti aLa consegna si effettuerà mediante corriere. memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi. Titolare del trattamento di tali dati personali è G.Events, nellaIl Cliente riceverà una e-mail di notifica dell’avvenuta spedizione del proprio ordine, nella quale troverà il numero persona del Responsabile Service Marketing pro tempore, con sede in Eboli via J.Gagarin 35 -84025 Eboli (ildella pratica del corriere che gli consentirà di seguire l’invio del cofanetto. Le consegne non si effettueranno il “Titolare”). Ai sensi dell’art. 13 del Codice della Privacy, il Titolare tratta i dati personali, volontariamente forniti daisabato, la domenica e i giorni festivi. I tempi di consegna del Soccerbox, che variano a seconda della modalità Clienti/Beneficiari, per l’esecuzione degli obblighi contrattuali, adottando tutte le misure idonee a garantirneprescelta e dei luoghi, sono consultabili sul Sito. G.Events non è responsabile per eventuali ritardi dei corrieri. la sicurezza e la riservatezza, nel rispetto della normativa sopra richiamata. I dati raccolti non saranno oggettoTuttavia, in caso di ritardo imputabile a G.Events, quest’ultima si impegna a porre in essere ogni azione utile per di diffusione ma potranno essere comunicati a soggetti esterni che svolgono specifici incarichi per contocontrollare e per risolvere ogni malfunzionamento del servizio di spedizione. dell’azienda (adempimenti fiscali, gestione dei sistemi informatici, gestione degli adempimenti contrattuali,Il Cliente è tenuto a conservare la bolla di consegna del corriere ai fini dell’eventuale esercizio del diritto di ecc.) e alle Autorità Amministrative per gli adempimenti di legge. Conformemente a quanto previsto dallarecesso di cui all’art. 6. legge, il Cliente/Beneficiario potrà in ogni caso ed in qualsiasi momento esercitare i diritti di cui all’art. 7 delSpese di spedizione. Codice della Privacy (accesso, correzione, integrazione, opposizione al trattamento, ecc.).Il Cliente/BeneficiarioLe spese di spedizione di uno o più cofanetti sono fatturate come supplemento del prezzo del Soccerbox e potrà esercitare il suo diritto di accesso, rettifica o soppressione dei dati personali inviando una comunicazionesono consultabili sul Sito. per iscritto all’indirizzo: G.Events srl via J.Gagarin 35 -84025 Eboli; o via e-mail a: info@soccerbox.it9. Non conformità. 14. Diritti di proprietà intellettuale.Qualora il Cliente dovesse acquistare una o più Soccerbox attraverso il Sito, troveranno applicazione le seguenti I nomi “Soccerbox” e, i relativi loghi, marchi, disegni, la confezione e l’etichetta del Soccerbox, le Guide, il Sito,disposizioni. le informazioni, le foto e il materiale presente sul Sito sono di proprietà esclusiva o comunque nella legittimaRiserve da comunicare per il deterioramento o per i cofanetti mancanti. disponibilità di G.Events. I Clienti/Beneficiari e gli utenti del Sito possono utilizzare i Materiali SoccerboxOgni Soccerbox consegnata deve essere oggetto di un controllo minuzioso da parte dei Clienti/Beneficiari che unicamente per scopi personali e in conformità alle Condizioni Generali. Sono vietati usi diversi, ivi inclusi, a titolodevono rilevare eventuali riserve sulla bolla del corriere in caso di deterioramento parziale o totale del cofanetto esemplificativo, la riproduzione, archiviazione, vendita, modifica dei Materiali Soccerbox, nonché i collegamentio di cofanetti mancanti. In tal caso, il Cliente/Beneficiario dovrà obbligatoriamente indicare e motivare le sue al Sito tramite link da altri siti.riserve a G.Events srl via J.Gagarin 35 -84025 Eboli, con lettera raccomandata o e-mail (rubrica “Contatti” sul Sito)entro e non oltre 3 giorni lavorativi dal ricevimento del Soccerbox contestato. In assenza di riserve, il prodotto 15. Integrità del contratto.sarà considerato consegnato in buono stato e non potrà essere fatto oggetto di alcun ulteriore reclamo, fermo Nel caso in cui una o più delle pattuizioni contenute nelle presenti Condizioni Generali risultino invalide, nulle oil diritto di recesso di cui all’art. 6. inefficaci, in tutto o in parte, le restanti pattuizioni resteranno valide ed efficaci.Errori nell’invio.Il Cliente/Beneficiario dovrà comunicare, a mezzo lettera raccomandata o e-mail (rubrica “Contatti” sul Sito), 16. Legge applicabile.ogni errore relativo al Soccerbox ordinato, entro e non oltre 3 giorni lavorativi dal ricevimento del Soccerbox. La legge che regola le presenti Condizioni Generali e i contratti di acquisto del Soccerbox è la legge italiana. LeOgni reclamo o riserva non effettuati nei termini del presente articolo libererà G.Events da ogni responsabilità relative controversie saranno devolute alla giurisdizione ordinaria competente. Il Foro designato per derimerenei confronti del Cliente/Beneficiario. eventuali controversie è quello di Salerno.10. Passaggio dei rischi.Il passaggio dei rischi connessi alla compravendita in capo al Cliente/Beneficiario avverrà al momento dellaconsegna del Soccerbox.
  • 34. SoccerBOXè il regalo perfetto per tutti gli appasionati di calcio