Smau Padova - Roberto Nitti

417
-1

Published on

CAME Cancelli Automatici

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
417
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Smau Padova - Roberto Nitti

  1. 1. CAME Cancelli Automatici<br />Roberto Nitti <br />NI & Security LoB Manager Dimension Data Italia<br />
  2. 2. Dimension Data <br />Dimension Data è System Integrator di soluzioni e tecnologie ITC<br /> ATP Qualifications:<br />UCC Enterprise<br />Customer Voice Portal<br />TelePresence Satellite<br /> UCS ATP<br />Soluzioni:<br /><ul><li>Videocommunications
  3. 3. Data Center & VirtualInfrastructure
  4. 4. System e Network Integration
  5. 5. Security
  6. 6. Contact Center </li></ul>Cisco AdvancedSpecializations:<br /> Unified Communications<br />Advanced Security<br />Routing & Switching<br /> Wireless<br /> DCNI <br /> DCSN <br /><ul><li>Fatturatonel2009 pari a 4 billion $ - 6000 clienti in tuttoilmondo</li></ul>In Italia dal 2000<br />130 dipendenti di cui 51 specializzati Cisco <br />Tre sedi: Milano, Roma, Padova <br /><ul><li>Quotata in borsa presso la Primary Stock Exchange di Londra
  7. 7. Headquarter in Sud Africa e presente in 43 paesi nel mondo </li></li></ul><li>CAME Cancelli Automatici<br />Came Cancelli Automatici appartiene al Gruppo Came e ha sede nella zona industriale di Dosson di Casier (Treviso). L’azienda si occupa di progettazione, industrializzazione e commercio di motoriduttori elettromeccanici di alta qualità per aperture automatiche ad uso residenziale, commerciale e industriale.<br />Il Gruppo Came comprende altre tre aziende produttive: Urbaco, con sede in Francia, che produce dissuasori automatici per regolare la circolazione stradale, Jolly Motor che produce e distribuisce in tutto il mondo motori e automatismi di elevata qualità per tapparelle, tende da sole, screen e veneziane destinate agli spazi abitativi, Furini Access Control, che offre soluzioni di controllo dei flussi pedonali attraverso tornelli automatici.<br />Tra le aziende del Gruppo sono presenti anche CameDomotic System, per il segmento dell’Home Automation e Came Service Italia, azienda di servizio e assistenza rivolta all’installatore. Le sedi del Gruppo Came sono circa 30, in particolare 5 in Italia, a Dosson di Casier, Gessate, Padova e Napoli. Il gruppo ha una forte presenza sia a livello europeo (Francia, Inghilterra,Germania, Belgio, Spagna, Portogallo e Russia) che a livello mondiale, con sedi a Singapore, Dubai e Miami.<br />I dipendenti del Gruppo Came sono circa 600, 150 deiqualiafferiscono a Came CancelliAutomatici. Il fatturatodelGruppo Came nel 2009 siattestaintornoai150 milionidi euro, con una quota importantedovuta a esportazioni<br />
  8. 8. Esigenza<br />Un nuovo polo logistico di quasi 18.000 mq<br />Un magazzino completamente automatizzato e distante circa 250 metri dalla sede<br />principale<br />Esigenza di un sistema che potesse fornire in modo integrato e sicuro diversi servizi (accesso alla rete dati, fonia, lettura tag RFiD) sia negli uffici che nelle aree esterne<br />
  9. 9. Il nuovo Campus: l’integrazionedi diverse tecnologieWiFi<br />Architetturaunificata e ridondata<br />AP dual-band compatibili con standard 802.11n ad altavelocità (fino a 300Mbps)<br />Modellidi AP differenziati per ambiente (magazzini, uffici)<br />AP esterni ad elevatacopertura e tecnologia mesh<br />Software digestionecentralizzato<br />Apparato per la rilevazionediattacchiWiFi<br />
  10. 10. Componenti della rete WiFi e loro vantaggi<br />Gliapparati Cisco 5508 ridondaticontrollanodirettamentegli Access Point attraversounaVLANsicura e dedicata<br />Canali e potenzesono determinate automaticamente in base al traffico e allereciprocheinterferenze<br />Il software digestione Cisco WCS genera allarmi, controllasogliedifunzionamento, distribuisce le configurazioniautomaticamente, colloquia con l’apparatodicontrollodegliattacchi (MSE)<br />Cisco MSEcomunica con WCS e Controller e segnalaeventualiattacchiunificandodiversiallarmi per fornirneun’interpretazioneesaustiva<br />La reteWiFi è protettadaipiùpotentiprotocollidisicurezza e cifraturadati<br />
  11. 11. Schema logico della rete<br />Il Cisco WCS gestiscei controller e l’apparato MSE, ma non è indispensabile al funzionamentodellarete, ilcheaumenta la suarobustezza. Sonomemorizzatemappedettagliatedel’areacoperta.<br />GliAccess Point prendono le configurazionidai controller e possonoessereinstallatisenzaalcunaoperazionepreventiva (accensione “out of the box”).<br />Il server Cisco MSE è centrodielaborazioneallarmi e puòfornireilserviziodilocalizzazione o interfacciarsi ad applicazioniditerzeparti via XML.<br />
  12. 12. Metodologia di progetto<br />3. Site Survey<br />2. Output analisi predittiva <br />1. Mappa posizionamento AP <br />
  13. 13. Perche’ 802.11n ?<br />Gli AP internisonoconformi al nuovo standard 802.11n recentementeapprovatodall’IEEE. Due trasmettitori e trericevitoriseparati (sistemaMIMO) permettonodiseparareiflussidati e sfruttare a propriovantaggio le ondespurieprodottedallesuperfici. E’ possibileunificare due canalida 20MHz in unoda 40MHz <br />Gli AP esternipossiedonoun’antenna a 5GHz e tre a 2,4GHz, quest’ultimein tecnologiaSIMO (un trasmettitore, piùricevitori)<br />Entrambiigruppidi AP hannocompletacompatibiltà con i client tradizionali, le cui prestazionirisultanoaddiritturaaumentate!<br />
  14. 14. Benefici<br /><ul><li>Un’unicarete cui e’ possibileaccedere con laptop, smartphone, telefoni IP siafissichemobili
  15. 15. Accessoallarete mobile in modosicuro e protetto, anche per utentiospiti
  16. 16. Rilevazione e protezionedaintrusioni radio dall’esterno, anche per macchinaridiproduzionecheusanosistemiWifi non gestibili o non protetti
  17. 17. Unicoprofiloutente per idipendentidotatiditelefono IP indipendentementedalpuntodiaccesso</li></ul>In sintesi<br />
  18. 18. Sviluppifuturi : pianificati e potenziali<br />Replica dellasoluzionesualtrimagazzininazionaliedesteri<br />IntegrazionedialtriservizisullainfrastrutturaWifi : videosorveglianza, sistemidiallarme/sicurezzafisica, …<br />Completamigrazionesu IP dellafoniatradizionalesia wired che wireless<br />
  19. 19. Q & A<br />roberto.nitti@eu.didata.com<br />

×