Smau torino 2013 giovanni de vivo

965 views

Published on

Menocarta.net - Giovanni De Vivo

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
965
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
283
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Smau torino 2013 giovanni de vivo

  1. 1. Dott. Giovanni De VivoLa «Conservazione a Norma»dell’Archivio dell’IntermediarioTelematico
  2. 2. www.menocarta.net 2«Dichiarazione .pdf»Firma Digitale eMarca Temporaledel RDCFormazione Documento InformaticoTrasmissione Documento InformaticoFirma DigitaleCreazione del Supporto1. Documento originale immodificabile2. Impronta Criptata3. Firma Digitale4. Marca Temporale RDCSTUDIOOutsourcing«Dichiarazione .pdf.p7m»«Dichiarazione .pdf.p7m»Campi Chiave:• Tipo Documento• CF/CI• Anno Competenza• Protocollo Invio TelematicoStudio Professionale «ALFA»:Evidenza Informatica copiaIntermediario DichiarazioneRedditi anno «2011»:• Unico Cliente 1• Unico Cliente 2• Unico Cliente «N»
  3. 3. www.menocarta.netConservazione sostitutiva in OutsourcingOutsourcing Processo di Conservazione Sostitutiva• Il presupposto normativo si basa sulla «Delibera CNIPA n. 11/2004 del 19.2.2004»• (art. 5 Del. CNIPA)• I commi 2 e 3 consentono al responsabile del procedimento di conservazione di delegare in tuttoo in parte le proprie attività ad altri soggetti interni alla struttura e a soggetti terzi.• Art. 2. Il responsabile del procedimento di conservazione sostitutiva può delegare, in tutto o inparte, lo svolgimento delle proprie attività ad una o più persone che, per competenza edesperienza, garantiscano la corretta esecuzione delle operazioni ad esse delegate.• Art. 3. Il procedimento di conservazione sostitutiva può essere affidato, in tutto o in parte, ad altrisoggetti, pubblici o privati, i quali sono tenuti ad osservare quanto previsto dalla presentedeliberazione.Il RDC delega le attivitàContratto di outsourcing per delega all’esterno delprocedimento di conservazione
  4. 4. 1. Formazione del documento “informatico”:– A cura dello Studio/Professionista:– La produzione dei documenti/dichiarativi in formato file pdf (nomenclatura concordata), ilcontrollo del contenuto e l’apposizione della firma digitale.2. Trasferimento File (documento) tramite piattaforma web based:– A cura dello Studio/Professionista :– La trasmissione dei documenti informatici da sottoporre al processo di ConservazioneSostitutiva3. Presa in carico file :– A cura di Menocarta:– Attraverso il portale Web di Conservazione avviene il passaggio di Responsabilità dalloStudio/Cliente, dando evidenza della presa in consegna dei files e dell’inizio del processo diConservazione4. Verifica documento:– Il processo di Conservazione inizia con una fase di elaborazione/consolidamento, che hacome obiettivo quello di garantire che i documenti entrino nell’archivio digitale con tutte lecaratteristiche richieste dalla normativa.www.menocarta.netFlusso Operativo
  5. 5. 5. Completamento processo Conservazione (creazione supporto):– A cura di Menocarta:– Il completamento del procedimento di Conservazione Sostitutiva, con la creazione di un filedi chiusura su cui apporrà la propria firma digitale e la marca temporale.– Al termine del processo di Conservazione lo Studio/Professionista riceverà un’ e-mail dinotifica di avvenuto completamento.6. Esibizione / Disponibilità on line del supporto:– A cura di Menocarta:– Rendere disponibili per la consultazione online i documenti al Cliente su canale protetto.7. Invio Impronte supporti prodotti:– A cura di Menocarta:– Entro il termine stabilito dalla normativa vigente, provvedere alla predisposizionedell’impronta dell’archivio informatico oggetto della conservazione, e a trasmetterla allacompetente Agenzia delle Entrate8. Manutenzione dei supporti (per la durata del contratto):– A cura di Menocarta:– La verifica periodica dello stato fisico (integrità) e lo stato logico (validità, leggibilità,..) delsupporto.www.menocarta.netFlusso Operativo (segue)
  6. 6. FOCUS: Tutto l’archivio di dichiarazioni fiscali da conservare in qualitàdi Intermediario TelematicoRisoluzione n. 354/E del 8 Agosto 2008 dell’Agenzia delle EntrateModalità di conservazione della documentazione informatica ai fini fiscali:«le copie conservate dai contribuenti e dai sostituti d’imposta devono obbligatoriamente riprodurre la sottoscrizionedelle dichiarazioni, quelle custodite in formato elettronico dagli intermediari incaricati della trasmissione possono ancheesserne prive»Dal dato testuale della norma si evince che la sottoscrizione della dichiarazione è un elementoessenziale della dichiarazione conservata dai contribuenti e dai sostituti di imposta. Analogo requisitonon è, invece, prescritto per i soggetti incaricati della trasmissione che conservano su supportoinformatico le copie delle dichiarazioni trasmesse, a condizione che queste siano riproducibili sumodello conforme a quello approvato.Coerentemente con tale interpretazione, la risoluzione n. 298/E del 18 ottobre 2007 precisa che lecopie conservate su supporto informatico dal soggetto incaricato della trasmissione possono “anchenon riprodurre la sottoscrizione del contribuente”. Inoltre, attesa la natura di documentoinformatico della copia della dichiarazione creata su supporti informatici, l’obbligo di conservazionepuò essere assolto nel rispetto delle modalità previste dall’articolo 3 del D.M. 23 gennaio 2004.www.menocarta.netDichiarazione Originale« stampa cartacea»Copia Dichiarazione« formato digitale»Studio Professionale «ALFA»In qualità di Incaricato allatrasmissione delle conservazioni
  7. 7. COD. AE TIPI DOCUMENTO Archivio Intermediario(All. 1 Prot. 2010/143663 AE)59 UnicoPersoneFisiche60 UnicoSocietaPersone61 UnicoSocietaCapitale62 UnicoEntiNonCommerciali63 IrapPersoneFisiche64 IrapSocietaPersone65 IrapSocietaCapitale66 IrapEntiNonCommercialiEdEquiparati67 IrapAmministrazioniEdEntiPubblici68 Modello73069 ModelloConsolidatoNazionaleEMondiale70 ModelloIva71 ModelloIvaVrRichiestaRimborsoCreditoIva72 ModelloIva26Lp2006ProspettoLiquidazioniPeriodiche73 ModelloIva74Bis74 ComunicazioneAnnualeDatiIva75 ModelloRichiestaRimborsoCreditoIvaTrimestrale76 ModelloDatiContenutiDichiarazioneIntentoRicevute77 Modello770Semplificato78 Modello770Ordinario79 ModelloCertificazioneCud80 ModelloF2381 ModelloF2482 ModelliAllegatiDichiarazioneRedditiModelloUnico83 ModelliAnnotazioneSeparata84 RicevutaPresentazioneModelliDichiarazione85 AltriDocumentiwww.menocarta.net
  8. 8. www.menocarta.net
  9. 9. www.menocarta.net
  10. 10. www.menocarta.net
  11. 11. www.menocarta.net
  12. 12. www.menocarta.net
  13. 13. www.menocarta.net
  14. 14. • Alcune realtà del settore ICT, sia del Nord Italia che del Centro-Sud Italia, hanno promosso la rete d’impresamenocarta.net, sviluppando soluzioni e servizi GED e di conservazione sostitutiva «a misura» dei professionisti.• menocarta.net è un partner tecnologico e di processo in grado di supportare i professionisti nei progetti didematerializzazione e di conservazione sostitutiva «a norma», in particolare con i seguenti servizi:• Percorsi formativi E Learning «ad hoc» in tema di «Conservazione Documentale Digitale» / «Sostitutiva aNorma»• Soluzioni GED «in house» a rapida ed efficace implementazione• Servizi di «Outsourcing GED e di Conservazione Sostitutiva su misura» per i professionisti e i loro clienti• Servizi notarili connessi a soluzioni di Strong Authentication e Virtual Private Network, in relazione adocumentazione in «conservazione sostitutiva a norma»• menocarta.net ha configurato servizi «tagliati» sulle specifiche esigenze dei professionisti, siano esse attuali oprossime evoluzioni, prevedendo specifiche sinergie con le figure professionali (in primis Resp.li Cons.neSostitutiva) che attiveranno i servizi della rete.www.menocarta.net

×