Smau padova 2013 francesca belotti csi

851 views
794 views

Published on

CSI Piemonte - Smau Padpva 2013

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
851
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Smau padova 2013 francesca belotti csi

  1. 1. PiemonteFacile ExpertUna rete di professionisti ICTal servizio degli Enti LocaliFrancesca BelottiResponsabile Area Alleanze
  2. 2. CSI-PiemonteI Servizi Piemontefacile:i servizi pubblici diventano “smart”Piemontefacile Expert:una rete di professionisti ICTal servizio degli Enti LocaliAGENDA
  3. 3. Dal 1977Lavoriamo per progettare e gestire unsistema informativo regionale integratotra le istituzioni locali,indispensabile per realizzareservizi on line per cittadini e impreseWHO ?
  4. 4. 104 CONSORZIATI in rappresentanza di:1/1 Regione8/8 Province357/1206 Comuni3/3 Atenei18 Aziende Sanitarie e Ospedaliere7 Agenzie e altre IstituzioniWHO ?
  5. 5. 1977 Firma del PATTO CONSORTILE1981 PRIMA DELEGAZIONE INTERNAZIONALE dalla Cina1982 Avvio del SISTEME INFORMATIVO GEOGRAFICO e dell’Istituto CartograficoRegionale1987 Inaugurazione del CENTRO UNICO DI PRENOTAZIONE PER LA SANITÀ diTorino, nel 2006 si attiverà il SOVRACUP1998 CSI diventa Centro Tecnico di gestione della RETE UNITARIA DELLA PAPIEMONTESE, nel 2004 prenderà avvio il programma regionale per la banda larga WI-PIE1999 Avvio della ANAGRAFE UNICA per tutta la popolazione piemontese e lancio della smartcard TORINO FACILE per la fruizione di servizi digitali on line2001 Nascita dell’ANAGRAFE TRIBUTARIA del Piemonte2002 CSI coordina la partecipazione della PA piemontese al 1° BANDO NAZIONALE PERL’eGOV, candidando 9 progetti riguardanti servizi a PA, imprese e cittadini (6 approvati)2005 Creazione della DIREZIONE PROGETTI INTERNAZIONALI2006 Nasce un’Area dedicata alle ALLEANZE CON LE IMPRESE DEL TERRITORIO.2010 Valorizzazione patrimonio pubblico: DATI.PIEMONTE.IT (2010), www.RIUSO-PA.PIEMONTE.IT e LEGGE REGIONALE su pubblicazione e riuso dei dati pubblici(2011), COMUNE.TORINO.IT/APERTO (2012)2011 CSI partner del progetto TORINO SMART CITY2012 Apertura di un BRANCH CSI A TIRANAWHAT ?WHO ?
  6. 6. Il Modello Industriale: la tripla elicadell’ICT• Accademia• Industria:• Incubatori di start-up• Associazioni imprenditoriali• Distretto imprese ICT• GovernoHOW ?
  7. 7. L’Area Alleanze: un ponte per le ImpreseICT verso il mercato della PASu istanza delle Associazioni di categoriaimprenditoriali, nel 2004 RegionePiemonte ha dato specifico incarico alCSI Piemonte di intraprendere azioni disupporto per il Distretto delle imprese ICTdel territorio.L’Area Alleanze è strumento di attuazionedelle politiche per lo sviluppo economicodel territorio.HOW?L’AreaAlleanze
  8. 8. Le principali azioni• Supporto all’attuazione di iniziative diRiuso• Focal point perl’internazionalizzazione della filiera«ICT per la PA»• Supporto per la partecipazione a gared’appalto nazionali.• Matching tra impreseHOW?L’AreaAlleanze
  9. 9. DATI ECONOMICI 2011Valore produzione 163,0 milioni di euroFatturato 147,8 milioni di euroInvestimenti 15,5 milioni di euroSTAZIONE APPALTANTE per gli Enti40 milioni di euro di acquisti di servizi ICTRESULTS
  10. 10. • Piemonte• Territorio Nazionale• Progetti InternazionaliWHERE ?
  11. 11. • Piemonte• Territorio NazionaleRiusoProgetti Inter-Regionali• Progetti InternazionaliStrumenti finanziari e canali di sviluppoRicerca e Sviluppo (FP7, CIP)Cooperazione Territoriale EuropeaFondi strutturali UE e fondi locali dei Paesi MembriCooperazione Extra-Europea (Twinning,EuropeAid, Banca Mondiale, Banca inter-americanaper lo sviluppo)Alleanze con soggetti pubblici e operatori privatiWHAT ?WHERE?
  12. 12. I servizi pubblici diventano “smart”PiemontefacileMarzo2013
  13. 13. Un MODELLO DI SERVIZI• erogati su rete in logica SaaS• trasversali a più aree di interventopubblico• basati su sistema federato cheattinge a dati locali e regionali• aperti a ulteriori integrazioni con ilmercato• In coerenza con i temi posti dalGoverno nella AGENDA DIGITALEITALIANAWHAT ?
  14. 14. PROCESSI INTERNILIVELLO DI COOPERAZIONE REGIONALEWHAT ?OGGETTIRELAZIONISOGGETTIATP SigmaSigma-terARICIASITAAEPSERVIZI ON LINE AGLI UTENTICertificatoSportello Facile…MUDECertificazione energetica…Suite gestionale BukéServizi smart energy…
  15. 15. WHY ?Smart non è solo il superfluo, ma èprincipalmente il necessario.SMART DEVONO DIVENTARE ISERVIZI QUOTIDIANI, quelli chepossono far risparmiare denaro e spostamenti aicittadini e alle imprese.Smart è tutto CIÒ CHE SEMPLIFICA LA VITAnon che la carica di informazioni inutili o curiose.Il cuore della nostra società civile è comunque la PA.Da sempre esiste una frattura tra PA e società civile.Un territorio smart è un territorio in cui questa fratturapuò essere saldata attraverso l’USO INTELLIGENTE E PONDERATODELLE NUOVE TECNOLOGIE.
  16. 16. WHERE ?EVERYWHEREOfferta studiata per essere fruibile inmodalità MULTICANALE• ON LINE su piemontefacile.it e sui siti deiComuni• Via APP informative, di servizio, diedutainment• ON the JOB, utilizzando le credenzialiaziendali con l’integrazione dei sistemi diautenticazione della PA con quelli di enti eaziende• tramite TOTEM in punti a elevataaffluenza
  17. 17. WHERE ?
  18. 18. WHO ?MODELLO COLLABORATIVOalla cui crescita esponenzialecontribuiscono i diversi Comuni e iprofessionisti ICT che dispiegano lesoluzioni sul territorioin sinergia con gli ENTI LOCALI chepossono estendere il circuito di serviziintegrando quelli rivolti ai propri territoriin raccordo con una rete distribuita diEXPERT in grado di proporre servizi,assistenza e consulenzaa beneficio di tutti i CITTADINI
  19. 19. Una rete di professionisti ICT al serviziodegli Enti LocaliPiemonteFacile Expert
  20. 20. INIZIATIVA DI FORMAZIONEaltamente qualificata in tema di:- SERVIZI ICT PER LA PA- PIATTAFORME CSI messe a disposizionedegli Enti Locali in una logica di SaaSCORSI GIÀ ATTIVATISuite gestionale per EELL (1 edizione)Servizi di Continuità Operativa (2 edizioni)Modello Unico Digitale Edilizia (2 edizioni)Hot Spot FreePiemonteWiFi (2 edizioni)ALTRI TEMI DI ATTENZIONECruscotto fiscalità, Smart energy,Servizi socio-assistenziali …WHAT ?www.piemontefacile.it/expert
  21. 21. INNOVAZIONEDIGITALE neiServiziWHY ?Creare una RETE di ESPERTIdistribuita in modo capillare sul territorio ein grado di:• proporre agli Enti SERVIZI,ASSISTENZA E CONSULENZA inmodo autonomo e/o complementareal CSI• potenziare il circuito di serviziPIEMONTE FACILE offerto dal CSICOMPETENZA eCOMPETITIVITÀExpert+RISPARMIO eSERVIZI pergli ENTI=
  22. 22. WHO ?LIBERI PROFESSIONISTIdi tutto il territorio piemonteseDIPENDENTI DI AZIENDEche operano nell’ambito di ICT per la PAATTESTATI GIÀ RILASCIATI40 < Servizi di Continuità Operativa42 < Modello Unico Digitale per l’Edilizia10 < Hot Spot FreePiemonteWiFi92EXPERT(nel 2012)
  23. 23. HOW ?DOMANDE di ammissione (modulo, CV, foto)VERIFICA REQUISITI. Selezione per:• competenza: su contesto PA e sutematiche di base nella materia specificadel bando• territorialità: per garantire equadistribuzione sulle province piemontesiSESSIONI FORMATIVE• Formazione in AULA con docenti CSIesperti• Accompagnamento in E-LEARNING supiattaforma eMoodTEST finale di valutazione competenzeacquisite
  24. 24. WHERE? ?PIEMONTECopertura di TUTTO IL TERRITORIOREGIONALEPROSSIMITÀ agli Enti fruitori dei servizi.AL AT BI CN NO TO VCO VCContinuitàoperativa 8 7 5 12 7 18 1 6MUDE 4 3 6 8 4 28 4 9Hot spotWiFi 1 2 1 4 - 5 - -13 12 12 24 11 51 5 15
  25. 25. RESULTS+ 700 COMUNIUTILIZZATORIdi almeno unSERVIZIO(28/02/2013)42 SERVIZI16 ai cittadini8 ai professionisti20 agli enti22 APP92 EXPERT CERTIFICATI41 ENTI ADERENTI a Convenzione2 Associazioni di EELL (ANCI/Uncem)1 Provincia7 Unioni31 Comuni 149 Comuni
  26. 26. Francesca Belottifrancesca.belotti@csi.it

×