• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Smau padova 2011 barbara bonaventura
 

Smau padova 2011 barbara bonaventura

on

  • 770 views

2011 MARKETING TRENDS

2011 MARKETING TRENDS
Come costruire il successo nel nuovo mercato globale

Statistics

Views

Total Views
770
Views on SlideShare
761
Embed Views
9

Actions

Likes
1
Downloads
25
Comments
0

1 Embed 9

http://www.smau.it 9

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Smau padova 2011 barbara bonaventura Smau padova 2011 barbara bonaventura Presentation Transcript

    • 2011 MARKETING TRENDS Come costruire il successo nel nuovo mercato globaled.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Una storia d’Italiad.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Una storia d’Italiad.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Una storia d’Italiad.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Una storia d’Italiad.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • O si cambia, o si muored.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Una storia d’Italiad.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • La crisi è finita?d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Su un punto tutti gli analisti sono daccordo: la crisi economica ha rotto il precedente equilibrio inducendo un cambiamento radicale delle regole di mercato. E una via a senso unico: non si ritornerà allo stato precedente.d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Tre leve o fattori di cambiamento: 1. Leva tecnologica: evoluzione delle comunicazioni in Rete rappresentate dal web 2. Instabilità dei mercati 3. Rilevanza dei nuovi concorrenti che arrivano dai paesi emergenti = Situazione dinamica in continuo assestamento... Kotler la definisce l’era della turbolenzad.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Barbara Bonaventura Laureata nel 1999 a Padova con uno dei primi lavori italiani di ricerca sulla CMC (computer mediated communication) è consulente di strategie di marketing. Dopo un breve periodo di impegno come ricercatrice per lUniversità di Venezia, inizia a dedicarsi professionalmente al marketing. Negli anni ha seguito aziende afferenti a settori molto diversi: dal TLC allAutomotive, dallIT allEdilizia. Ampliando, così, la conoscenza della materia e approfondendo lutilizzo delle varie strategie in contesti differenti.d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Chi è ://Mentis? E’ una società specializzata nella consulenza di marketing e nella realizzazione di progetti innovativi.d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Ieri, oggid.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Il flusso di venditad.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Il flusso di venditad.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Come influenzare?d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Come influenzare?Due problemi:1. Moltiplicazione dei canali d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Come influenzare?Due problemi:1. Moltiplicazione dei canaliOgni giorno siamo sottoposti a 3000 messaggi pubblicitari! d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Come influenzare?Due problemi:2. Perdita di credibilità della Pubblicità:• Le persone non credono che la pubblicità dica la verità (76% non ci crede) d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Come influenzare? “Le aziende devono capire che i loro mercati ridono spesso. Di loro.” Cluetrain Manifesto, tesi no. 20d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Come influenzare?Risultato- Costi della pubblicità aumentati del 300%- 84% delle campagne B2B (azienda per azienda) non portano benefici.- 95% dei nuovi prodotti immessi sul mercato falliscono d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Oggi, domanid.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • 2. I clienti aggiungono o tolgono nuovi marchi/prodotti sulla base delle valutazioni di1. I clienti pertinenzaconsiderano un 3. I clienti scelgonogruppo iniziale di il fornitore emarchi/prodotti acquistano ilsulla base del loro prodotto sceltoricordo 4. Dopo l’acquisto i clienti si creano delle esperienze che influenzeranno le scelte futured.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Dal 70% al 90% della spesad.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Ma la spintaall’acquisto piùforte è ilconsiglio diqualcun altro d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Il 92% dellepersone citanoil passaparolacome la fontemigliore perscegliere iprodotti d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Come influenzare? I budget di marketing vengono impiegati su una strategia superata e non più efficace. L’elemento centrale era la comunicazione monodirezionale e l’attenzione si poteva acquistare. d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Come influenzare? Ora il medium principe per la ricerca di informazioni pro - acquisto è bidirezionale. L’attenzione va guadagnata. d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Come influenzare? Secondo le ricerche McKinsey oltre il 60% degli stimoli influenzanti durante la fase di valutazione passano attraverso consigli e raccomandazioni di amici e familiari. d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Come influenzare? Settori Brand considerati Brand aggiunti all’inizio durante la fase di valutazione Auto 3,8 2,2 Personal computer 1,7 1 Cura della persona 1,5 1,8 Operatori TLC 1,5 0,9 Assicurazioni auto 3,2 1,4 d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • O si cambia, o si muored.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Rendiamoci unicid.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Rendiamoci unici Se siamo uguali ad altri, ci confronteranno soprattutto sul prezzo. Quello che dobbiamo fare è creare una USP che sappia costruire un vantaggio competitivo. d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Cos’è la USP? d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Cos’è la USP? USP sta per unique selling proposition ed è un vantaggio reale. Non solo di forma. d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Come si crea la propria USP? Concorrenza Concorrenza Mercato Clienti attuale potenziale d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Come si crea la propria USP? Non sono ammessi: Quali benefici 1. Qualità 2. Prezzo offrite? 3. Servizio 4. Approccio/metodo d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Come si crea la propria USP? Adottate il punto di vista Siete del cliente, non il vostro veramente unici? d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Come si crea la propria USP? Es. il portatile più sottile Definitevi in al mondo una frase d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Come si crea la propria USP? COERENZA Create tutto COERENZA attorno alla COERENZA COERENZA vostra USP COERENZA COERENZA COERENZA … d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Rendiamoci credibilid.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • • La fiducia è lasset più importante per le aziende2010 • Le aziende e i governi debbono lavorare assieme per2009 guadagnare fiducia • Le persone simili a me sono quelle di cui mi posso fidare2006 • La credibilità passa dalle autorità ai Pari (persone simili a2005 noi) • I media guadagnati sono più attendibili dei media pagati2003 • Aumenta linfluenza delle Organizzazioni non Governative2001 d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • 2011 di chi mi fido?d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • 2011 di chi mi fido?d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Fedeltà e Fiducia Pochi clienti ci abbandonano per performance scarse! (15%) Più del 60% dei clienti che ci lasciano lo fanno perché si sentono abbandonati a causa di risposte poco chiare o di un servizio clienti indifferente. d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Fedeltà e Fiducia I clienti non soddisfatti, lo dicono agli altri. In media lo dicono ad altri 14. Perciò se perdere un singolo cliente può significare perdere ad es. 1.000€ , questa può essere solo la punta dell’iceberg. d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Usiamo quello che funzionad.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • 36% 42,9% 23,4%16% 21,2% 32% 48% 21,2% 42,2% d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • O si cambia, o si muoreRendiamoci Rendiamoci Unici Credibili Usiamo quello che funzionad.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it
    • Grazie per l’attenzione.Per qualsiasi informazione o approfondimento scriveteci.d.ssa Barbara Bonaventura - barbara.bonaventura@mentis.it