PROGRAMMA
INTEGRATO
CREAZIONE D'IMPRESA
Linea 8 FRIM
Start up e Re Start
SMAU
Milano 23 ottobre 2013
I CONCEPT DEL PROGRAMMA
CULTURA
DEL FARE
IMPRESA

 Sostenere chi crede nella possibilità di fare impresa: le
start up di ...
SINTESI MISURE PRECEDENTI START UP: ALCUNI DATI
64% imprese con titolarità femminile, 32% giovanile, 4% soggetti disoccupa...
LE NOVITA’ DEL PROGRAMMA
 CREAZIONE E RILANCIO
sostenere la nascita e lo sviluppo di nuove imprese lombarde
(Start-up), m...
MISURE DI INTERVENTO
1

Selezione di una rete di
soggetti fornitori di
servizi di affiancamento

• Apertura sportello on
l...
LE RISORSE FINANZIARIE
30 milioni di euro
Contributi per
Business Plan
2 mln di euro
(7%)

Contributi per
servizi di
affia...
LE RISORSE
30 MILIONI DI EURO
 23 milioni di euro per finanziamenti diretti a rimborso.
 7 milioni di euro per contribut...
BANDO SOGGETTI FORNITORI SERVIZI DI AFFIANCAMENTO AVVIO/RILANCIO
SOGGETTI AMMISSIBILI

• Incubatori certificati (L. 221/12...
BANDO SOGGETTI FORNITORI SERVIZI DI AFFIANCAMENTO AVVIO/RILANCIO
SOGGETTI AMMISSIBILI

INCUBATORI e
ACCELERATORI
D'IMPRESA...
BANDO: LINEA 8 FRIM START UP – RE START
SOGGETTI AMMISSIBILI

• Aspiranti imprenditori che completano l'iscrizione al regi...
BANDO: LINEA 8 FRIM STRT UP – RE START - FASE A: BUSINESS PLAN
SOGGETTI AMMISSIBILI

CRITERI DI SELEZIONE (max 100 punti)
...
BANDO: LINEA 8 FRIM START UP – RE START
FASE B: PROGRAMMI D’INVESTIMENTO

FINANZIAMENTI AGEVOLATI

Forma e
misura

• Finan...
BANDO: LINEA 8 FRIM START UP – RE START
FASE C: SERVIZI AFFIANCAMENTO
SERVIZI DI AFFIANCAMENTO

Forma e misura

• Il contr...
IMPATTI ATTESI
 Supportare ed affiancare circa 400 imprese per 3 anni:
 300 nuove imprese (con un impatto stimato su olt...
COME PRESENTARE LA PROPRIA CANDIDATURA?
Attraverso il sistema informativo al seguente indirizzo: www.gefo.servizirl.it/re-...
16
… Any time is a good time to start a company: Oggi è un buongiorno per fare
un’impresa
Le pagine web
www.re-startup.region...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Innovazione e competitività in Lombardia: il Programma Operativo Regionale

752

Published on

Published in: Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
752
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
21
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Innovazione e competitività in Lombardia: il Programma Operativo Regionale

  1. 1. PROGRAMMA INTEGRATO CREAZIONE D'IMPRESA Linea 8 FRIM Start up e Re Start SMAU Milano 23 ottobre 2013
  2. 2. I CONCEPT DEL PROGRAMMA CULTURA DEL FARE IMPRESA  Sostenere chi crede nella possibilità di fare impresa: le start up di nuova creazione, ma anche le imprese esistenti che intendono avviare un piano di rilancio delle attività. INGEGNO  Sostenere la realizzazione di progetti e idee imprenditoriali innovative. LIBERTA’ DI SCELTA  Offrire l’opportunità, sulla base dei propri bisogni, di selezionare da una rete di fornitori un servizio personalizzato di affiancamento. FIDUCIA  Finanziare direttamente senza ricorso agli Istituti di credito. 2
  3. 3. SINTESI MISURE PRECEDENTI START UP: ALCUNI DATI 64% imprese con titolarità femminile, 32% giovanile, 4% soggetti disoccupati. Settori di attività prevalenti commercio e ristorazione (50%). Ammesse 48% (386) Domande per settore Domande per tipologia beneficiario 100% = 810 domande presentate 100% = 810 domande presentate Altro 31% Svantaggiati 4% Commercio 26% Giovani 32% Servizi 18% Donne 64% Ristorazione 25% Il 91% delle domande è stato presentato da micro imprese 3
  4. 4. LE NOVITA’ DEL PROGRAMMA  CREAZIONE E RILANCIO sostenere la nascita e lo sviluppo di nuove imprese lombarde (Start-up), ma anche le imprese che vogliono avviare un piano di rilancio delle attività (Re-start).  SELEZIONE delle imprese sulla base dell’idea imprenditoriale innovativa e della sua sostenibilità economico-finanziaria.  SEMPLIFICAZIONE delle procedure e dei tempi di istruttoria mediante anche la creazione di un sito dedicato re-start.regione.lombardia.it.  ATTENZIONE AL BISOGNO DI IMPRENDITORIALITA’ mediante il supporto di una rete di professionalità selezionate. 4
  5. 5. MISURE DI INTERVENTO 1 Selezione di una rete di soggetti fornitori di servizi di affiancamento • Apertura sportello on line: dal 23/10/2013 ore 10 • Istruttoria: 30 gg • Pubblicazione su sito: primo elenco prevista per 02/12/2013 2 2a Selezione imprese beneficiare mediante valutazione Business Plan Valutazione progetti d’investimento per finanziamenti 2b Valutazione richiesta servizi di affiancamento presso la rete di fornitori • Istruttoria: 30 gg • Apertura sportello on line: 24/10/2013 ore 12 • Avvio 31/03/2014: (fino ad esaurimento (finanziamenti e servizi risorse) affiancamento max 24 mila €) • Istruttoria: 30 gg • 28/02/2014: approvazione BP e (concessione 5mila € impresa) • Termine 01/04/2016 (investimento 24 mesi); 1/04/2017(servizi affiancamento 36 mesi) 5
  6. 6. LE RISORSE FINANZIARIE 30 milioni di euro Contributi per Business Plan 2 mln di euro (7%) Contributi per servizi di affiancamento 7 mln di euro (23%) Finanziamenti agevolati 23 mln di euro (77%) 6
  7. 7. LE RISORSE 30 MILIONI DI EURO  23 milioni di euro per finanziamenti diretti a rimborso.  7 milioni di euro per contributi a fondo perduto. Gli interventi previsti:  Contributo a fondo perduto per spese generali di avvio (a seguito di valutazione positiva del Business Plan): 5.000 euro ad impresa.  Finanziamento diretto a medio termine per un programma di investimento: da 15.000 fino ad un massimo di 100.000 euro ad impresa.  Contributo a fondo perduto per servizi di affiancamento: fino ad un massimo di 24.000 euro ad impresa. 7
  8. 8. BANDO SOGGETTI FORNITORI SERVIZI DI AFFIANCAMENTO AVVIO/RILANCIO SOGGETTI AMMISSIBILI • Incubatori certificati (L. 221/12 art. 25) • Incubatori pubblici e privati in qualsiasi forma costituiti INCUBATORI e ACCELERATORI D'IMPRESA LIBERI PROFESSIONISTI, DIRIGENTI e IMPRENDITORI • Società/ Enti di accelerazione d’impresa (comprese le Aziende Speciali di CCIAA e le società di servizi in qualsiasi forma costituiti, allo scopo di sostenere l’avvio e il rilancio d’impresa con sede operativa sul territorio lombardo e attivi e ove previsto, iscritte a CCIAA • Liberi professionisti, singoli o associati, che offrono servizi di natura gestionale, amministrativa e organizzativa allo scopo di sostenere la nascita e rilancio di impresa • Dirigente d’azienda titolari di Partita Iva • Imprenditori: titolari o legali rappresentanti di una MPMI da almeno 10 anni (prestando gratuitamente i servizi) 8
  9. 9. BANDO SOGGETTI FORNITORI SERVIZI DI AFFIANCAMENTO AVVIO/RILANCIO SOGGETTI AMMISSIBILI INCUBATORI e ACCELERATORI D'IMPRESA CRITERI DI SELEZIONE • Management/ competenze/ esperienze professionali • Strutture, fisiche ed immobiliari, adeguate ad accogliere imprese (solo se incubatori) • Relazioni sociali (università, centri di ricerca, banche, ecc..) Istruttoria Nucleo di Valutazione: 30 gg LIBERI PROFESSIONISTI, DIRIGENTI e IMPRENDITORI • Management/ competenze/ esperienze professionali • Relazioni sociali (università, centri di ricerca, banche, ecc..) 9
  10. 10. BANDO: LINEA 8 FRIM START UP – RE START SOGGETTI AMMISSIBILI • Aspiranti imprenditori che completano l'iscrizione al registro delle imprese entro 90 gg dal decreto di approvazione dei Business Plan ammessi START UP • Start up innovative iscritte all'apposito registro • MPMI costituite da non più di 24 mesi alla data di presentazione della domanda • MPMI costituite da non più di 24 mesi derivanti da imprese preesistenti (Newco o Spin off) • Cooperative costituite da meno di 24 mesi da lavoratori espulsi dal mondo del lavoro e imprese sociali costituite da non più di 24 mesi RE START • PMI che, da non più di 24 mesi dalla data di invio della domanda, hanno attivato o attiveranno un rapporto di collaborazione con un manager/ dirigente esterno che ha realizzato o realizzerà un investimento diretto nel capitale sociale superiore a 50.000 euro • PMI con un piano di rilancio ammesso ai sensi del bando Por Fesr Piano Rilanci Aziendali (d. 7623) 10
  11. 11. BANDO: LINEA 8 FRIM STRT UP – RE START - FASE A: BUSINESS PLAN SOGGETTI AMMISSIBILI CRITERI DI SELEZIONE (max 100 punti) I Business Plan verranno valutati in termini di: • Innovazione (max 75 punti) START UP • Sostenibilità economico – finanziaria: modalità credit scoring (max 25 punti) Punteggio minimo complessivo 60 Istruttoria NdV RE START I Piani di rilancio presentati verranno valutati in termini di: • Innovazione (max 75 punti): • Sostenibilità economico – finanziaria: modalità credit scoring (max 25 punti) Punteggio minimo complessivo 60 11
  12. 12. BANDO: LINEA 8 FRIM START UP – RE START FASE B: PROGRAMMI D’INVESTIMENTO FINANZIAMENTI AGEVOLATI Forma e misura • Finanziamento diretto a medio termine (durata: 7 anni di cui 1 di ammortamento) a tasso agevolato 0,5%; • Entità : da 15.000 a 100.000 € (fino al 100% delle spese ammissibili) Durata ed erogazione Spese ammissibili • I programmi d'investimento devono essere conclusi entro 24 mesi dalla data di concessione del finanziamento • Il finanziamento potrà essere erogato fino ad un massimo di 3 tranche (anticipo con fideiussione) • Investimenti per l'avvio e il rilancio dell'attività d'impresa (impiantistica, acquisto di beni strumentali, spese di comunicazione, spese di personale, acquisto di automezzi, marchi, brevetti, licenze, software) 12
  13. 13. BANDO: LINEA 8 FRIM START UP – RE START FASE C: SERVIZI AFFIANCAMENTO SERVIZI DI AFFIANCAMENTO Forma e misura • Il contributo avrà un valore massimo di 24 mila euro ad impresa per uno o più tipologie e fornitori • 36 mesi dalla data di approvazione del programma di investimento Durata ed erogazione Spese ammissibili • L'erogazione avverrà in una o più tranche, a rendiconto delle spese • E’ prevista una premialità a termine del programma d'investimento fino ad un massimo di 6mila € • Spese per consulenza e logistica 13
  14. 14. IMPATTI ATTESI  Supportare ed affiancare circa 400 imprese per 3 anni:  300 nuove imprese (con un impatto stimato su oltre 2.000 unità di personale)  100 in fase di rilancio (con un impatto minimo stimato su oltre 1.000 unità di personale)  Incremento del tasso di sopravvivenza delle nuove imprese.  Aumento della competitività delle start up e delle dell'innovazione nel tessuto imprenditoriale lombardo. re start e  Sostegno all'occupazione grazie al supporto nel superamento delle criticità legate all'avvio e al rilancio d'impresa. 14
  15. 15. COME PRESENTARE LA PROPRIA CANDIDATURA? Attraverso il sistema informativo al seguente indirizzo: www.gefo.servizirl.it/re-startup BANDO «FORNITORI» BANDO «IMPRESE» 23/10/2013 ore 10,00 24/10/2013 ore 12,00 I fornitori possono accedere al sito www.re-startup.regione.lombardia.it/fornitori Le imprese beneficiarie possono accedere al sito www.re-startup.regione.lombardia.it Le informazioni sui due bandi potranno essere richieste sul sito www.restartup.regione.lombardia mediante il quale, lasciando l’email si potranno ricevere, dal 25/10/2013 le guide di supporto alla procedura sul portale Finanziamenti Online INFORMAZIONI: re-startup@regione.lombardia.it - 800318318 15
  16. 16. 16
  17. 17. … Any time is a good time to start a company: Oggi è un buongiorno per fare un’impresa Le pagine web www.re-startup.regione.lombardia.it www.re-startup.regione.lombardia.it/fornitori hanno lo scopo di:  rispondere alle esigenze informative instaurando un dialogo coi potenziali beneficiari  intercettare i target d’interesse  semplificare le procedure per l’accesso al procedimento di candidatura on line www.re-startup.regione.lombardia.it www.re-startup.regione.lombardia.it/fornitori Oggi è un buon giorno per aiutare un’impresa Oggi è un buon giorno per fare un’impresa Lo è perché le aziende possono avere il sostegno di Regione Lombardia Entrare in una rete di consulenti e fornitori selezionati Attraverso i suoi finanziamenti Contribuire a rilanciare le idee imprenditoriali valide Attraverso la rete di consulenti connessi al Programma) Rientrare in quella categoria di partner di valore attenti alla qualità e all’innovazione 17
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×