Your SlideShare is downloading. ×
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Smau Milano 2011 Cinzia Ligas + Fausto Crepaldi

479

Published on

Semiomarketing , l’efficacia della business communication

Semiomarketing , l’efficacia della business communication

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
479
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide
  • More info at :http://polisemantica.blogspot.com/2011/09/semiomarketing-e-bizcom-optimization.html
  • More info @ http://polisemantica.blogspot.com/2011/10/zeitgeist-e-target-satisfaction.html
  • More info @ http://polisemantica.blogspot.com/2011_06_01_archive.html
  • More info @ http://polisemantica.blogspot.com/2011/09/semiomarketing-e-bizcom-optimization.html
  • Transcript

    • 1. SEMIOMARKETING L’efficacia della Business Communication Cinzia Ligas e Fausto Crepaldi
    • 2.  
    • 3. Semiomarketing
      • Il semiomarketing è un' innovativa metodologia , nata da tecniche ampiamente sperimentate , basata sull'analisi, scomposizione e ricomposizione polisemantica dei testi verbali, visivi e morfologici (advertising, comunicazione interna, web) prodotti dall'ufficio marketing e comunicazione dell'azienda, tenendo conto del profilo e delle aspettative del consumer. Il suo scopo è ottimizzare il processo comunicazione-vendita .
    • 4.
      • Si occupa quindi di:
      • Suscitare una risposta affettiva o emozionale nel target e far scattare la motivazione d'acquisto
      • Ottenere dal pubblico il comportamento che l'azienda intende indurre
      • Insinuare nella mente del destinatario, attraverso inferenze, connotazioni, impliciti e metatesto il desiderio d'acquisto
      • Influenzare scelte e comportamenti del target, suggerendo all'inconscio del ricevente relazioni indotte che collegano concetti positivi a brand
    • 5. Le discipline coinvolte
      • A seconda del campo d'azione, (web, fashion, visual, text, retail) il semiomarketing si avvale delle griglie e dei metodi di semioanalisi di discipline ampiamente sperimentate , tra loro complementari, quali net semiology , fashion semiology , logosemiotica e fonosemotica , art semiology
      • comunicazione integrata relazionale polisemantica , per raggiungere i migliori risultati di business nel minor tempo possibile.
    • 6. BCO (Bizcom optimization)
      • Con il termine BCO ( Business Communication Optimization ) , si intendono tutte quelle attività finalizzate ad aumentare il tasso di conversione target-cliente o il tasso di fidelizzazione del cliente attraverso specifiche strategie che potenziano gli effetti della comunicazione aziendale nel B2C o nel B2B .
    • 7. Zeitgeist e target satisfaction
      • Il semiomarketing mira ad aumentare la target satisfaction e per questa operazione di BCO ( business communication optimization ) deve tenere conto dello Zeitgeist . Uno dei compiti del semiomarketing è individuare quei segni , codici , simboli, forme, linguaggi che più efficacemente possano far percepire all'utente finale i valori e la positività di una azienda e grazie alla target satisfaction e all'analisi dello Zeitgesit migliorare reputazione e reddito di un'impresa.
    • 8. SINTEXT
      • Il Sintext è una delle tecniche utilizzate dal Semiomarketing per perseguire lo scopo di ottimizzare il processo comunicazione-vendita, indicando come e dove modificare la comunicazione per potenziare il processo di conversione target/cliente.
      • Il SINTEXT è una delle più moderne tecniche di scrittura sintetica , adatta alle redazione di testi SEO oriented per siti web e indicata per le apps e i siti mobile
    • 9. L’ottava P del marketing mix
      • E‘ noto che per mettere a punto un efficace piano di business communication occorre tenere conto di una equilibrata gestione di Product, Place, Price and Promotion (che si arricchisce nelle ultime teorie di marketing mix anche di People, Process e Physical evidence) senza però dimenticare che oggi il marketing è sempre più centrato su una ottava P , che permea le altre 7, quella relativa alla Perception .
      • Il Semiomarketing potenzia la BCO agendo su quei fattori (simboli, icone, indici, codici, forma, colore,etc) che influenzano la percezione umana.
    • 10. EXTRAbrand
      • Uno strumento utile proposto dal semiomarketing per individuare ed estrarre l'essenza del brand e contemporaneamente per crearne di nuovi o riposizionare quelli già esistenti così da renderli più efficaci è la tecnica dell' EXTRABRAND . Si compone di una griglia costituita da una serie di elementi che sono:
    • 11. Elementi dell’EXTRAbrand
      • archetipo - ovvero l'idea archetipica alla base del brand sorgente - cioè l'idea primitiva alla base dell'identità percepita del brand identità - come il brand intende apparire relazione - il rapporto instaurato con il destinatario lector - il destinatario modello a cui il brand si rivolge modus - con quale stile comunicativo il brand si propone letteratura - gli slogan, i payoff, i jeengle sedimentati nella memoria collettiva relazionati al brand, che ne raccontano la storia e l'esperienza e il ricordo che di esso ha il pubblico . aspetto - la forma, il colore, o gli elementi multimediali (musica,editing,fotografia) attraverso i quali il brand si presenta e appare agli occhi dei consumer
    • 12. WARPFRAME
      • Il termine warpframe è formato dalle parole warp (ordito) e frame (struttura o anche fotogramma) e si riferisce a tutte quelle tecniche comunicative visive e concettuali che agiscono a livello profondo nella stesura di una narrazione di video advertising e che ne sostengono la vicenda.
    • 13. Elementi del warpframe
      • identità (determina il ruolo che l'emittente intende assumere nel flusso comunicativo nei riguardi del destinatario)
      • relazione (stabilisce che tipo di rapporto è utile instaurare tra emittente e destinatario per raggiungere lo scopo previsto dal video)
      • stile (declina la comunicazione nello stile necessario a far percepire l'identità e la relazione decise)
      • segni (indica quali simboli, icone o indici è necessario inserire per il conseguimento dello scopo)
    • 14.
      • codici (indica quali codici mimetici, prossemici, cinesici o di altra natura è necessario inserire per il conseguimento dello scopo del video)
      • figure (inserisce le figure retoriche visive più adatte alla vicenda narrata per stimolare un feedback positivo)
      • radici (sono i modelli archetipici che devono essere inseriti in ogni narrazione visiva per renderla più efficace e che si rifanno all'inconscio collettivo)
    • 15.
      • ruoli (si tratta dei modelli attanziali che occorre usare per strutturare la narrazione in modo coinvolgente per il pubblico)
      • equilibri (sono forze che imprimono dinamismo alla vicenda attraverso la costruzione di equilibri fra i vari attanti e che comportano elementi di contraddizione, di contrarietà e di complementarietà che agiscono tra di essi)
      • sub-limen (Si tratta di tutti quei messaggi reconditi visivi e testuali, che influiscono profondamente nella percezione del video da parte del pubblico)
    • 16. Micro training course di semiomarketing
      • a Milano sabato 26 novembre e sabato 16 dicembre dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 17,00
      • I partecipanti otterranno un attestato di partecipazione con la qualifica di "Business Communication Optimization specialist".
      • Per maggiori informazioni www.arseuropa.org
      • Per iscriversi inviare una mail a [email_address] con oggetto SEMIO e BCO
    • 17. More info
      • Per avere maggiori dettagli su semiomarketing, sintext e BCO, ecco i riferimenti su Web:
      • www.semiosis.it
      • http://polisemantica.blogspot.com/

    ×