Your SlideShare is downloading. ×
0
Smau Milano 2010 Claudio Tubertini
Smau Milano 2010 Claudio Tubertini
Smau Milano 2010 Claudio Tubertini
Smau Milano 2010 Claudio Tubertini
Smau Milano 2010 Claudio Tubertini
Smau Milano 2010 Claudio Tubertini
Smau Milano 2010 Claudio Tubertini
Smau Milano 2010 Claudio Tubertini
Smau Milano 2010 Claudio Tubertini
Smau Milano 2010 Claudio Tubertini
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Smau Milano 2010 Claudio Tubertini

659

Published on

Print on demand, reading devices e applicazioni web - La gestione multicanale dei contenuti

Print on demand, reading devices e applicazioni web - La gestione multicanale dei contenuti

Published in: Technology, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
659
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Print on demand, reading devices e applicazioni web La gestione multicanale dei contenuti Claudio Tubertini (T-Page System)
  • 2. Quali contenuti Aziende: competenze tecniche, manuali di prodotto, informazioni commerciali Università/Enti: ricerche scientifiche, materiali didattici Autori: testi vari • Il web semplifica la diffusione, riduce i costi, consente l'accesso a nuovi operatori. • Un sistema editoriale integrato consente di sfruttare le opportunità per la diffusione dei contenuti
  • 3. Il web e le sfide dell'editoria • Integrazione xml (multicanalità) a monte del processo produttivo consente la gestione dei contenuti • Cloud Computing: consente l'accesso a costi contenuti a servizi sofisticati, collaborazione a diversi utenti • Riduzione dei costi: soluzioni automatizzate per la gestione dei contenuti
  • 4. Gestire i contenuti • Gli Standards XML • Contenuti interconnessi (help, FAQ, manuali tecnici): Architettura DITA • Contenuti in forma di libro: DocBook XML HTMLPDFEPUB Altro iPad Nook Sony Per la Stampa Per il web Website Kindle ??
  • 5. DITA • I contenuti sono organizzati in 'topics' • Un topic ha un titolo, un corpo e topic subordinati • I topic sono argomenti autonomi riutilizzabili • I topic sono organizzati in mappe, un indice di link ai diversi topic DocBook • Strutturato in forma “statica” • Riproduce la struttura del volume La struttura dei volumi in genere è basata su parte/ capitolo/ sezione /sottosezione. Si può usare indifferentemente DITA o DocBook o implementare altre architetture
  • 6. Un sistema editoriale integrato
  • 7. L'editing collaborativo
  • 8. Gestire il layout
  • 9. Un esempio: T-Page System
  • 10. I diversi output Print on Demand scambio di file dove il formato è essenziale ePub, Mobi, mobile

×