• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Smau Bologna 2010 Roberto Dolci
 

Smau Bologna 2010 Roberto Dolci

on

  • 612 views

Migliorare il ROI di SAP nella Infracom 2010 gestione corrente del sistema: cosa si può fare in momenti di crisi.

Migliorare il ROI di SAP nella Infracom 2010 gestione corrente del sistema: cosa si può fare in momenti di crisi.

Statistics

Views

Total Views
612
Views on SlideShare
592
Embed Views
20

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 20

http://www.smau.it 20

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Smau Bologna 2010 Roberto Dolci Smau Bologna 2010 Roberto Dolci Presentation Transcript

    • Migliorare il ROI di SAP nella gestione corrente del sistema: cosa si può fare in momenti di crisi Roberto Dolci, System - Claudio Rebecchi, Infracom SMAU Bologna, 10 Giugno 2010 Infracom 2010
    • Riduci la complessità Aumenta le prestazioni Mantieni il controllo Profilo aziendale Infracom e aree d’offerta Infracom 2010 2
    • Chi siamo Infracom è il primo partner delle imprese italiane in grado di offrire servizi integrati ICT. Infracom offre infatti l’estensione più ampia ed equilibrata della catena dei servizi ICT presente sul mercato italiano, dagli aspetti infrastrutturali di rete ai servizi gestiti, dai servizi IT “puri” sino al full outsourcing e alla consulenza. L’esclusivo modello di business ne ha fatto la principale azienda ICT del Nord Est e una delle primarie realtà nazionali del settore. 2000up start- start- 2010 Infracom Italia Infrastrutture di rete Information Outsourcing Consulenza SERVIZI e Data Center Technology INTEGRATI Infracom 2010 3
    • Business model TERRITORIO Attenzione e cura per il territorio e le diverse realtà/distretti produttivi TERRITORIO Maggiore concentrazione del presidio territoriale. Maggiore estensione della gamma di offerta. Maggiore equilibrio nella AMPIEZZA IT + TLC struttura dei ricavi. D’OFFERTA Equilibrio e completa Totale copertura AMPIEZZA OFFERTA integrazione tra IT e L’ampiezza dell’offerta e la della catena del TLC con conseguente composizione confermano valore dei servizi per il Gruppo Infracom lo razionalizzazione e sviluppo di un nuovo modello, ICT semplicità d’offerta diverso dagli altri service provider. IT + TLC Infracom si regge su due “pilastri” autosufficienti (TLC e IT) che possono allargarsi in “alto” (applicazioni) o in COMPETENZE DI “basso” (infrastrutture) in relazione alle esigenze del PROCESSO cliente. Specifiche competenze per ciascun mercato verticale Infracom 2010 4
    • Integrated Business Services Relazione con il territorio ed il tessuto produttivo Competenze consolidate enterprise-level e know-how strategico Servizi flessibili e soluzioni personalizzate Offerta ad alto contenuto innovativo Gestione end-to-end e rapporto one-to-one con il Cliente Full Outsourcing (Tecnologico, Architetturale e Applicativo) Soluzioni su piattaforma proprietaria Panthera ERPII Soluzioni su piattaforma SAP e sulle principali piattaforme di mercato Modelli precustomizzati MERCATI Consulenza Applicativa e di Processo INDUSTRIA E SERVIZI Application Management e Servizi Integrati LARGE ACCOUNT System Integration ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA IT Governance PUBBLICA AMMINISTRAZIONE MEDIA Servizi di progettazione e sviluppo Sistemi Informativi Consulenza Tecnologica e Servizi Sistemistici Colocation e Servizi di Data Center enterprise-class Fleet Management e soluzioni in-house Hardware e Software di base Infracom 2010 5
    • Il nostro valore Clienti Asset Infrastrutture e Data Center Copertura Value Chain Competenze Offerta integrata a copertura Competenze dell’intera catena Specialistiche del valore ICT Infracom 2010 6
    • Infracom: Value added reseller SAP SAP Gold Channel Partner La certificazione SAP All-in-one copre tutte le soluzioni precustomizzate e gli add-on verticali. Data Center (Verona, Milano, Imola): A Dicembre 2009 è stata confermata la certificazione SAP Hosting Partner, livello Advanced. Nella stessa occasione è stata ottenuta anche la certificazione SAP certified in Application Management Services. 7 Infracom 2010
    • Riduci la complessità Aumenta le prestazioni Mantieni il controllo Migliorare il ROI di SAP nella gestione corrente del sistema Infracom 2010 8
    • GRUPPO SYSTEM o 300 mln euro o 1100 dipendenti o 24 filiali o Eccellenza in: o Meccatronica o Incisione Laser o Ceramica sottile o Sistemi di picking o Automazione di magazzino o Prodotti: o Laminam o Modula o Magazzini automatici o Stazioni Packaging o PC industriali o Decorazione digitale ceramica 9
    • Sfide e Opportunità: mercato>business>ICT La crisi economica trasforma il mercato ceramico, richiedendo più velocità ed internazionalità. Nel mercato dell’automazione per la logistica la crisi porta a trasformazioni di prodotto per ridurre pesi, trasporti e costi. E’ necessario rivedere il bilanciamento make-buy, portando in casa capacità innovative nelle lavorazioni meccaniche (taglio laser) Vengono adottate nuove soluzioni ICT e per SAP occorre incrementare produttività utenti e supportare la trasformazione del business Infracom 2010 10
    • Obiettivi SAP in System Ottimizzare il flusso procedurale di sviluppo codici materiali > prototipazione > pianificazione della produzione > esecuzione Aumentare l’utilizzo di procedure e funzionalità standard SAP Aggiornare il software SAP all’ultima release per sfruttare le ultime funzionalità e utility Aumentare la produttività degli utenti Infracom 2010 11
    • Come fare ? Revisione della struttura organizzativa SAP e dell’integrazione con PDM Eliminazione di report e transazioni “poco usate” Uso di utility SAP (Go-Live check e RBE – reverse business engineer) per verificare grado sfruttamento landscape Installazione nuovo ambiente Test VMWare Ri-mappatura delle transazioni custom (Z) e loro pulizia con l’analisi supportata da procedure/report standard SAP (SPAU-SPDD) Infracom 2010 12
    • In effetti Tocca a Noi: 1. Adeguare alle nostre esigenze 2. Sfruttare al massimo l’investimento SAP Best Practices … ma partite da un modello preconfigurato per ridurre i tempi e standardizzare i processi SAP ERP Avete a disposizione l’intera applicazione SAP: un mondo da scoprire ! Infracom 2010 13
    • Grazie per l’attenzione! Trovate la case history SYSTEM su www.sapstories.com Infracom Italia www.infracom.it Infracom 2010 14