Smau Bari 2011 - Giuseppe Albanese
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Smau Bari 2011 - Giuseppe Albanese

on

  • 847 views

Aiuti alla diffusione delle Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione (TIC) nelle Reti di PMI

Aiuti alla diffusione delle Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione (TIC) nelle Reti di PMI

Statistics

Views

Total Views
847
Slideshare-icon Views on SlideShare
672
Embed Views
175

Actions

Likes
0
Downloads
8
Comments
0

1 Embed 175

http://www.smau.it 175

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Smau Bari 2011 - Giuseppe Albanese Smau Bari 2011 - Giuseppe Albanese Presentation Transcript

    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione (TIC) nelle Reti di PMI Regione Puglia Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l’Innovazione Servizio Ricerca e Competitività Ufficio Ricerca Industriale e Innovazione Tecnologica
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
      • • Asse I : Promozione, valorizzazione e diffusione della ricerca e dell’innovazione per la competitività
        • Obiettivo specifico 2 : sviluppare contenuti, applicazioni e servizi digitali avanzati
          • Obiettivo operativo 2b) : accrescere l’utilizzo dei servizi digitali innovativi nelle PMI
            • Linea di Intervento 1.4 : Interventi per la diffusione delle TIC nelle PMI della Regione Puglia
              • Azione 1.4.1 : Aiuti alle PMI per l’accesso e l’utilizzo delle TIC nelle operazioni produttive e gestionali, tramite l’acquisizione di servizi di consulenza specialistica con particolare riferimento ai servizi digitali avanzati
      PROGRAMMA OPERATIVO FESR PUGLIA 2007-2013
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
      • D.G.R. 816/10 pubblicata sul BURP n. 66 del 14/04/2010
      • La Linea di intervento 1.4 del PO FESR 2007-2013 è finalizzata a:
        • favorire ed ampliare la connessione ed il networking tra le imprese e le associazioni di categoria;
        • promuovere l’utilizzo delle TIC e dei servizi digitali nelle PMI della Regione.
      • L’ Azione 1.4.1 intende sostenere la diffusione dei servizi digitali innovativi nelle PMI regionali, con l’obiettivo di innovare la sfera produttiva, così come quella organizzativa e di mercato
      Programma Pluriennale di Asse I
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
      • D.G.R. 816/10 pubblicata sul BURP n. 66 del 14/04/2010
      • Elenco e descrizione dei singoli interventi-attività
      • Progetti di innovazione tecnologica
      • Basati su applicazioni digitali avanzate
      • Rivolti a favorire processi di specializzazione produttiva e/o di erogazione di servizio al fine di:
      • aumentare la competitività sul mercato delle imprese
      • integrarne le singole capacità
      • razionalizzarne i costi
      • favorire lo scambio di conoscenze e competenze funzionali all’ innovazione sia di prodotto/servizio che di processo .
      • Con priorità alle reti tra imprese .
      Programma Pluriennale di Asse I
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
      • Utilizzo delle TIC nelle operazioni produttive e gestionali delle PMI
      • Risorse finanziarie per 10.000.000 (dieci milioni) di euro
      • Obiettivo generale : diffusione delle TIC nelle operazioni produttive e gestionali delle PMI, attraverso l’acquisizione di beni e servizi di consulenza specialistica, con particolare riferimento ai servizi digitali avanzati
      Avviso 1.4.1 – A.D. n. 908 del 14 settembre 2010
      • Investimenti ammissibili finalizzati all’implementazione di soluzioni infotelematiche, prioritariamente attraverso Internet, mediante modelli di distribuzione del tipo Saas (Software as a service), nelle seguenti aree di intervento: area produzione, area logistico-distributiva, area marketing-commerciale, area organizzativo-gestionale, area risorse umane
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
      • Beneficiari: Raggruppamenti di almeno 5 PMI pugliesi in Rete
        • ATI
        • Contratto di rete
        • Consorzi di PMI e Società Cooperative
      Avviso 1.4.1 – A.D. n. 908 del 14 settembre 2010
      • Limite di spesa ammissibile per Progetto: 1 milione di euro
      • Intensità di Aiuto: 50%
      • Contributo massimo concedibile: 500mila euro
      • Durata massima : 15 mesi da concludersi entro e non oltre i 15 mesi dalla data di comunicazione di ammissione al beneficio
      • Domanda dal 15 settembre al 15 novembre 2010 su sistema.puglia.it
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
      • Definizione di PMI
      • Ogni entità che eserciti un’attività economica:
      • attività artigianale o altra attività a titolo individuale o familiare
      • le società di persone o le associazioni che esercitano un’attività economica
      • < 250 persone occupate
      • fatturato annuo ≤ 50 mln € e/o totale bilancio annuo ≤ 43 mln €
      Regolamento (CE) n. 800/2008 della Commissione Attività escluse: produzione primaria (agricoltura e allevamento); costruzione navale; industria carboniera; siderurgia; fibre sintetiche; turismo È ammessa l’attività di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
      • Spese ammissibili (Art. 6)
        • costi della strumentazione e apparecchiature HW nuove di fabbrica e di nuovo acquisto, utilizzate per la realizzazione delle attività previste dal progetto, per ammortamento (max 30% del totale)
        • licenze d’uso di Sw per sistemi operativi e piattaforme applicative di nuovo acquisto e servizi applicativi erogati in modalità Saas
          • canoni di start-up e di uso esclusivamente per i servizi erogati in modalità Saas
        • acquisto o sviluppo software i cui diritti di proprietà siano del soggetto beneficiario
        • servizi di consulenza specialistica su specifiche problematiche direttamente afferenti il progetto di investimento presentato
          • costi necessari per l’addestramento del personale (max 5% del totale).
      Avviso 1.4.1 – A.D. n. 908 del 14 settembre 2010
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA
      • Erogazione del contributo (Art. 11)
      • Unica soluzione , a ultimazione dell'intervento e a seguito di presentazione di apposita documentazione di rendicontazione finale
      • Due soluzioni comprendenti:
        • anticipo del 50% del contributo concesso, erogabile su presentazione di fideiussione bancaria o polizza assicurativa o polizza rilasciata da un intermediario finanziario iscritto nell’elenco speciale di cui all’art. 107 del D.Lgs. n. 385/1993;
        • rimanente 50% del contributo concesso, a ultimazione dell'intervento e a seguito di presentazione di apposita documentazione di rendicontazione finale
      In caso di ATI o Contratto di rete , il contributo sarà liquidato interamente alla PMI capofila e mandataria del Raggruppamento; in caso di Consorzio o Società Cooperativa , il contributo sarà liquidato interamente al Consorzio o Cooperativa P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI Avviso 1.4.1 – A.D. n. 908 del 14 settembre 2010
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
      • Valutazione delle domande (Art. 10)
        • Criteri di idoneità della candidatura definiti all’Art. 2 e all’Art. 5 del Bando
        • Valutazione tecnica e di congruenza economica dei progetti, con attribuzione di un punteggio (massimo 160 punti)
          • A. Qualità e Coerenza Progettuale (max 60 punti)
          • B. Attendibilità tecnico-economica (max 40 punti)
          • C. Promozione dell’integrazione e innovazione di filiera/distretto (max 40 punti)
          • D. Sostegno alle politiche giovanili, ambientali, sociali, pari opportunità (max 20 punti)
        • Punteggio minimo di ammissibilità di 60 punti per la somma A+B
      Avviso 1.4.1 – A.D. n. 908 del 14 settembre 2010
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA
      • Rendicontazione del Progetto (Art. 13)
      • Comunicazione di avvenuto inizio delle attività entro 30 giorni dalla data di ricevimento del provvedimento di concessione provvisoria dell’agevolazione
      • Presentazione di stato d’avanzamento finanziario della spesa pari ad almeno il 50% della spesa totale del progetto entro 10 mesi dalla data di ricevimento del provvedimento di concessione provvisoria dell’agevolazione
      • Trasmissione della dichiarazione di conclusione delle attività progettuali entro 30 giorni dalla data di conclusione del progetto
      P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI Avviso 1.4.1 – A.D. n. 908 del 14 settembre 2010
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA Previste dal progetto e nei limiti degli importi approvati Sostenute dal giorno successivo alla presentazione della domanda a quello di conclusione delle attività Capitalizzate in bilancio Non riferibili a tipologie dichiarate inammissibili e non cofinanziate da altri contributi Non inferiori a 500 euro Documentate con giustificativi in originale annullati con la dicitura prevista Corrispondenti a pagamenti effettivamente eseguiti (solo bancari, non per contanti ) Conformi alle norme contabili e fiscali nazionali Registrate nella contabilità del beneficiario Ammissibilità delle spese (Linee Guida) P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA
      • Spese ammissibili per quote di ammortamento fiscale inerenti strumentazioni e attrezzature nuove di fabbrica , acquistate da terzi, da calcolarsi per la durata del progetto , in proporzione all’uso effettivo delle attrezzature nel progetto. I beni in questione dovranno essere fisicamente localizzati presso la/e sede/i operativa/e in Puglia dei soggetti beneficiari.
      • Non sono ammissibili costi per leasing/noleggio e per arredi o allestimento degli ambienti di lavoro.
      • Strumentazioni e apparecchiature già in possesso alla data di presentazione della domanda non sono computabili ai fini del finanziamento, né potranno essere considerate quote del loro ammortamento.
      Ammissibilità delle spese per la Strumentazione P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA
      • Consulenze fornite da soggetti, pubblici e/o privati, titolari di partita IVA (iscritti, ove previsto, agli Ordini professionali di competenza).
      • Le consulenze saranno documentate con Contratto e Curriculum/Profilo dei professionisti/società che attestino la professionalità/competenza del fornitore.
      • Non sono ammesse le consulenze a carattere ordinario di tipo fiscale, legale, amministrativo, contabile, marketing, ecc., e le prestazioni d’opera.
      • Il costo ammissibile sarà determinato in base ai profili di esperienza e alle relative tariffe indicate nell’Allegato 1 del Bando.
      Ammissibilità delle spese per Consulenze P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione (TIC) nelle Reti di PMI Regione Puglia Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l’Innovazione Servizio Ricerca e Competitività Ufficio Ricerca Industriale e Innovazione Tecnologica GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI ACCESSO ALLE AGEVOLAZIONI
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
      • 1 Menù di Accesso
      • 2 Menù Raggruppamento
      • 3 Menù Inserisci Progetto
      • 4 Menù Rete di PMI
        • 4.1 Menù Sedi
        • 4.2 Menù Legale rappresentante
        • 4.3 Menù Soci
        • 4.4 Menù Iscrizioni e Certificati
        • 4.5 Menù Parametri
        • 4.6 Menù Requisiti
        • 4.7 Menù Costi
        • 4.8 Menù Allegati
        • 4.9 Menù Convalida
      GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI ACCESSO ALLE AGEVOLAZIONI
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI 1 Menù di Accesso
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI 2 Menù Raggruppamento - 1 Inseriti i dati identificativi del Raggruppamento, il sistema assegna il Numero Pratica .
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI 2 Menù Raggruppamento - 2
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI 3. Menù Inserisci Progetto - 1 Per poter procedere con l’inserimento della SCHEDA PROGETTO bisogna selezionare il campo contrassegnato in rosso: Inserisci Progetto
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI 3. Menù Inserisci Progetto - 2
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI 4. Menù Rete di PMI - 1 Al primo inserimento selezionare il campo contrassegnato in rosso: Inserisci una nuova impresa
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI 4. Menù Rete di PMI - 2 Compilare per ciascuna impresa che fa parte del Raggruppamento.
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 4. Menù Rete di PMI - 3 Per completare l’inserimento dei dati identificativi dell’impresa, selezionare l’icona P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA
      • Si passa quindi alla schermata generale di sintesi da cui si può accedere alle sezioni:
        • Dati generali di impresa (già compilata in precedenza)
        • Sedi
        • Legali rappresentanti
        • Soci
        • Iscrizioni certificazioni
        • Parametri
        • Requisiti
        • Costi
        • Allegati
        • Convalida
      4. Menù Rete di PMI - 4 P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 4.1 Menù Rete di PMI - Sedi - 1 P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 4.1 Menù Rete di PMI - Sedi - 2 P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI Una volta inseriti i dati relativi alle sedi dell’impresa, queste diventano visibili in calce alla schermata stessa.
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 4.2 Menù Rete di PMI – Legale rappresentante P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 4.3 Menù Rete di PMI - Soci P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 4.4 Menù Rete di PMI – Iscrizioni e Certificati P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 4.5 Menù Rete di PMI – Parametri P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 4.6 Menù Rete di PMI – Requisiti P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 4.7 Menù Rete di PMI – Costi - 1 P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 4.7 Menù Rete di PMI – Costi - 2 P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 4.8 Menù Rete di PMI – Allegati - 1 P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI Nella sezione Allegati vengono acquisiti, mediante upload dei file elettronici archiviati, secondo uno dei formati indicati nel menù, i documenti previsti dal Bando (Certificato vigente della CCIAA con dicitura antimafia, Ultimo Modello Unico, certificazioni ambientali e/o etiche, Estratto Bilancio, ecc.).
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 4.8 Menù Rete di PMI – Allegati - 2 P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI Nella schermata principale di inserimento dati la procedura visualizza tutti gli allegati inseriti precedentemente. A tal punto è necessario passare alla sezione “ Convalida ”. Allegati
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 4.9 Menù Rete di PMI – Convalida - 1 P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI Vengono visualizzati per l’Impresa, oggetto della compilazione, tutte le Sezioni già compilate e viene evidenziato con un visto verde o il corretto inserimento dei dati secondo i vincoli previsti dal Bando. In caso di errori o dati mancanti, questi vengono evidenziati in rosso nella Sezione corrispondente.
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 4.9 Menù Rete di PMI – Convalida - 2 P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI Terminata la compilazione dei dati identificativi della prima Impresa si procede, selezionando in alto a sinistra Rete di Pmi , alla compilazione dei dati identificativi delle altre imprese appartenenti al raggruppamento.
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 2bis Menù Raggruppamento - 1 P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI Completato l’inserimento dei dati delle singole imprese afferenti al Raggruppamento e dopo aver inserito gli Allegati afferenti il Raggruppamento si deve accedere alla Sezione Convalida della schermata principale:
    • Programma Operativo 2007 – 2013 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE – OBIETTIVO CONVERGENZA 2bis Menù Raggruppamento - 2 P.O. FESR 2007-2013 • Asse I • Linea di Intervento 1.4 • Azione 1.4.1 Aiuti alla diffusione delle TIC nelle Reti di PMI In caso di corretta compilazione, si può procedere attraverso la selezione della funzione Termina Pratica alla registrazione della domanda. Questa funzione va attivata unicamente quando si è sicuri di non dover apportare modifiche ulteriori alla stessa domanda. Nella Sezione Convalida è possibile, inoltre, visualizzare il Modulo 1 e il Modulo 2 già compilati e poterne anche salvare una copia in formato PDF. Terminata la compilazione della domanda in modo corretto, il sistema permette di salvare copia del Modulo 1 che dovrà essere poi firmata dal Legale rappresentante dell’impresa capofila del Raggruppamento e inviata, nei termini fissati dal Bando, a mezzo PEC all’indirizzo: bandoTIC141@pec.rupar.puglia.it.